E CRISTIANONE (LUCARELLI), ALL’ESORDIO DA MISTER, NE HA RIFILATE SETTE AL “SUO” LIVORNO…

DSC05199(gmajo) – Il giorno sella sua presentazione era stato proprio stadiotardini.com – verso la conclusione della conferenza stampa – a tirare in ballo la squadra della sua città, il Livorno e Cristiano Lucarelli aveva smorzato il discorso dicendo che in fin dei conti era stato  il Parma ad offrirgli per primo l’opportunità di allenare. O meglio, istruire. E quei ragazzini che gli sono stati affidati, i promettenti Allievi Nazionali, squadra di punta del vivaio gialloblù, giacché la Primavera è stata rifondata ed è di un anno più giovane rispetto alle altre iscritte all’apposito campionato di categoria – al pronti via, gli hanno subito fatto il regalo di segnarne sette – dicesi sette – proprio ai toscani. Forse è presto per interrogarsi sui reali meriti che può avere avuto Cristianone, ma sicuramente il suo esordio da coach non poteva essere dei migliori. Certo ora i riflettori si accenderanno ancor di più, con buona pace di Francesco Palmieri che preferirebbe la sordina per non caricare l’ex centravanti di eccessive pressioni, preoccupazione eccessiva, dato che Lucarelli Senior è maggiorenne e vaccinato, oltre che rotto a chissà quante esperienze…  E chissà se, dopo aver mangiato tanta pastasciutta, un giorno non ce lo ritroveremo (come lui auspica e spera) sulla ben più impegnativa panchina della prima squadra crociata…

All’interno il comunicato stampa del Parma FC con il report di Parma-Livorno 7-0 (allievi nazionali) e tutta l’attività del Settore Giovanile nel week end

(Ufficio Stampa Parma FC) – Parma, 10 settembre 2012 – Esordio col botto per gli Allievi Nazionali. Nella gara d’esordio del campionato, i ragazzi di Cristiano Lucarelli calano il “settebello” ai danni del Livorno. Il 7-0 finale racconta di una gara a senso unico con i giovani crociati trascinati dalla tripletta di Alberto Cerri, che conferma così l’ottimo avvio di stagione dopo i 3 gol segnati in Nazionale Under 17. Le altre reti portano la firma di Silipo, Capezzani, Torri e Capitani.
Vittorie in amichevole
anche per Giovanissimi Nazionali ’98 (4-2 allo Sporting con doppietta di Adorni e reti di Botta e Bruschi), Giovanissimi Regionali ’99 (3-0 ancora allo Sporting, in gol Murro, Morselli e Signoriello) e Esordienti Regionali 2000 (che hanno superato 4-1 il Mantova grazie a Guehi, Toma, Tofani e Cattani).
Ottimi risultati anche per gli Esoridenti Provinciali 2001 al Torneo di Fabbrico, in provincia di Modena. I gialloblù hanno battuto in successione Forlì (5-0, Rocchi, Mazza, Carlucci, Gyabuua, Mattioli), Carpi (9-0, Piccinini 2, Carlucci 3, Mattioli 3, Ahizi) e Sassuolo (4-0, Mattioli 2, Carlucci, Gyabuua). In finale contro il Cesena, per i giovani crociati sono stati fatali i tempi supplementari: 3-2 per i romagnoli il finale (per il Parma gol di Piccinini e Leporati), che si sono così aggiudicati il torneo.
Vittoria, invece, per i Pulcini 2002, che hanno superato il Bologna (2-0 con i gol di Hien Sien e Sekulov), il Modena e la Rubierese entrambe ai rigori dopo che le partite erano finite 0-0. In finale poi la vittoria contro la Reggiana per 3-1 con i gol di Davide Bellavita, Aucello e Hien Sien. Proprio Franck Hien Sien è stato anche eletto miglior giocatore del torneo.
Oggi
pomeriggio alle 15 a Collecchio la Primavera di Fausto Pizzi sarà impegnata contro il Genoa capolista nel posticipo della terza giornata di campionato.

Testo a cura di Ufficio Stampa Parma FC, tratto da fcparma.com

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.