GALLOPPA HA ASSISTITO ALLA RIFINITURA PRE-INTER SOTTO I RIFLETTORI

Il centrocampista, reduce dal recente nuovo intervento per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, ieri sera era al Tardini, dove ha ricevuto l’abbraccio del presidente del CCPC Angelo Manfredini GUARDA LE FOTO

DSC00174(gmajo) – Il notiziario emesso ieri sera dalla società Parma F.C., a proposito della seduta pre-Inter sotto i riflettori, recitava tra l’altro: Tutta la rosa ha svolto un allenamento di rifinitura con situazioni tecnico tattiche undici contro undici aglio ordini di mister Donadoni e del suo staff”. Ovviamente il “tutta la rosa” stava a significare tutti i calciatori disponibili, in quanto, come purtroppo sappiamo bene, non sono potuti scendere in campo Dorlan Pabon, in permesso straordinario per poter assistere il figlioletto Emiliano gravemente malato e Daniele Galloppa, reduce dal fresco intervento per la nuova ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il centrocampista, però, ieri sera era al Tardini, dove non ha fatto mancare il suo sostegno ai compagni.

Continua la lettura all’interno

DSC00176Un po’ perché sono vanesio e autoreferenziale, un po’ per premiare l’autore dello scatto fotografico (la partner del giocatore, la quale ha rivoltato contro il Gossip Writer l’arma letale “flashandolo”) ho inserito in home page l’immagine che mi ritrae al fianco di Galloppa: solo qui all’interno, invece, propongo l’affettuoso abbraccio di Angelo Manfredini, presidente del CCPC, nell’antistadio del Tardini. In bocca al lupo Daniele. Per il ritorno con i nerazzurri speriamo tu possa già esserci! Anche se in questi casi è sempre bene non avere fretta. Alle 10.30 di stamani, intanto, è programmato il “risveglio muscolare” (stupenda definizione) a porte chiuse al Centro Sportivo di Collecchio, al termine del quale – come comunicato dal dispaccio societario di ieri sera – verrà diramato l’elenco dei convocati per stasera. Come già abbiamo scritto ieri, infatti, la squadra non è stata in ritiro ieri sera, anche se, come ha specificato Donadoni, sarà insieme oggi tutto il giorno. Gabriele Majo

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.