IL TG DI TELEDUCATO PARLA DI STADIOTARDINI.IT – MAJO: “QUESTO NATALE ERA DI MODA RICEVERE IN REGALO IL SITO NUOVO…”

(Luca Russo) – Al nostro caro direttore Majo piace l’autoreferenzialità, ma non volendo eccedere (ieri sera si è autorecensito il pezzo dedicatogli da pramzanblog.com…) ha affidato a me il compito di segnalare ai nostri naviganti (cioè alla nostra gente) l’avvenuta trasmissione nel telegiornale di Teleducato di un servizio a cura di Michele Angella con una intervista allo stesso Gabriele Majo a proposito della nascita del nuovo stadiotardini.it Majo, sornione ed ironico come suo solito, ha subito buttato lì la battuta: “Siccome quest’anno a Natale andava di moda ricevere in regalo un sito nuovo, come Pietro Leonardi ha ricevuto da alcuni amici romani pietroleonardi.com, alcuni amici parmigiani mi hanno regalato il restyling di stadiotardini.com e io, per scelta patriottica, ho completato il tutto passando al punto it”. Citazione che Majo ha voluto fare per rendere il giusto merito a chi ha assecondato il suo desiderio di essere on line nella data “simbolo” del primo gennaio, e cioè il webmaster in arte Federico Aia e il fotografo-grafico Franco Saccò (Archimmagine). Majo ha ribadito che è cambiato il pelo, ma non il vizio: come già promesso nell’editoriale d’avvio della nuova avventura non cambierà né la linea del giornale e neppure il linguaggio usato. Ma non sarà più solo il suo Diario Crociato “personale”: “Era nato – ha spiegato il direttore di stadiotardini.it ai microfoni di Teleducatosoprattutto come blog che proseguiva quella che era stata la mia esperienza di vita al seguito del Parma Calcio, non solo quella diretta all’interno del club, ma anche quella come giornalista, però si tratta di fare un passo più in là: non può più essere solo il Diario Crociato di Gabriele Majo, deve diventare il Diario Crociato un po’ di tutti, quindi degli attuali opinionisti che mi stanno dando una mano e anche, soprattutto, dell’intera Comunità Crociata”. Nella parte introduttiva del suo servizio il conduttore di Calcio & Calcio (che ha ricordato come Majo faccia parte degli opinionisti della trasmissione in onda ogni lunedì sera alle 20.30 su Teleducato) ha snocciolato numeri importanti: “Un milione di contatti in due anni di attività. Un punto di riferimento costante per il dibattito dei tifosi crociati, con tante informazioni, curiosità, retroscena, e ora un ulteriore salto di qualità dal punto di vista grafico e dei contenuti. Stadiotardini.com si rinnova e assume la denominazione di stadiotardini.it . Il tutto sempre sotto la direzione di Gabriele Majo, giornalista professionista, un passato da capo ufficio stampa del Parma e con importanti collaborazioni con testate nazionali”. Luca Russo

IL VIDEO DEL SERVIZIO DI MICHELE ANGELLA CON L’INTERVISTA A MAJO DAL TG DI TELEDUCATO (EDIZIONE DELLE ORE 12.25 DEL 03.01.2013)

One thought on “IL TG DI TELEDUCATO PARLA DI STADIOTARDINI.IT – MAJO: “QUESTO NATALE ERA DI MODA RICEVERE IN REGALO IL SITO NUOVO…”

  • 3 Gennaio 2013 in 15:03
    Permalink

    non bastava la, nota, autoreferenzialità di GM, ed ecco anche quella di Teleducato che, citando stadiotardini.it, in cui si cita TD e le sue trasmissioni (di cui GM fa parte in qualità di “opinionista”) un giorno sì e l’altro pure, di fatto cita se stessa, ottimo. L’ha detta giusta Majo: il lupo perde il pelo, ma non il vizio!! 😉

I commenti sono chiusi.