SAPONARA COME BORINI: DAL PARMA SOLO IN TRANSITO? I ROSSONERI HANNO MESSO LE MANI SULL’ALTRA META’ DEL CARTELLINO E TMW ASSICURA CHE IN ESTATE ANDRA’ IN RITIRO CON LORO

saponara(Luca Russo) – Quello tra il Parma e Riccardo Saponara è un amore appena nato, ma che sembra sia destinato a finire presto, prestissimo. Anzi, probabilmente non gli sarà concesso nemmeno il tempo di cominciare. Ma facciamo ordine e riassumiamo quanto accaduto nelle puntate precedenti. E’ da qualche mese, grosso modo dallo scorso settembre, che si vocifera di un interessamento del Parma per la metà del cartellino del giovane centrocampista offensivo attualmente al soldo dell’Empoli. Sul conto del giocatore si sono già espressi, in un passato più o SAPONARA IN LACRIME PER IL MILAN TMWmeno recente, Tommaso Ghirardi, che a margine della bella e annacquata vittoria ottenuta ai danni della Roma disse che “è un giovane interessante che per caratteristiche potrebbe rientrare nel progetto del Parma, ma solo dal prossimo anno”, e Pietro Leonardi, il quale nella conferenza stampa di fine 2012,  aveva fatto capire, secondo alcune interpretazioni giornalistiche, che Saponara avrebbe potuto essere crociato già a partire dal mese di gennaio (“L’Empoli è arrivato sul giocatore in tempi non sospetti. Ci rivedremo in questo periodo con la consapevolezza LEONARDI SU SAPONARA DA PIETROLEONARDI COMche da gennaio si potrebbero fare cose che prima non si potevano attuare. Ci suono buone possibilità che arrivi a Parma”). Il discorso “già a gennaio” deriva però più dalla domanda in quel senso di Michele Angella di Teleducato che non dalla risposta evasiva nei particolari del Plenipotenziario. Alla luce degli ultimi sviluppi, tuttavia, abbiamo buone ragioni per credere, però, che difficilmente Saponara arriverà, fosse anche per un solo minuto, alla corte di Donadoni. Né ora né a giugno. Il Milan, emerge dalla versione web de La Gazzetta dello Sport, ne GALLIANI SAPONARA GDSha infatti appena acquistato la metà dall’Empoli e in estate tenterà di strappare al Parma, che ne diventerà proprietario a fine stagione, l’altro 50%. Nelle casse del club toscano finiscono ben 4 milioni di euro. L’a.d. rossonero Galliani, al termine dell’incontro coi dirigenti della società toscana, non ha confermato la buona riuscita dell’operazione né smentito empoli saponara tmwl’interessamento per il ventunenne forlivese (che, peraltro, già da tempo è nel giro dell’Under 21): “Saponara? Mi piace molto. Stiamo cercando di fare una politica di giovani e Saponara rientra in questa politica”. Certezze che invece arrivano dalla Toscana, da dove Marcello Carli, d.s. del club di Corsi, come riporta tuttomercatoweb.com, conferma che “abbiamo raggiunto un’intesa col Milan, la prossima settimana verrà definito il tutto. 4 milioni di euro? Si, le cifre sono quelle. Parma? Con loro abbiamo già un accordo raggiunto prima dell’inizio della stagione, a fine campionato cederemo a loro l’altra metà di Saponara. Tengo a precisare, comunque, che Riccardo concluderà con noi la stagione. Dunque, DSC00241Saponara sarà per meta rossonero e per metà crociato. Con piena soddisfazione, supponiamo, del Saltimbanco Boni che anche nel corso dell’ultima puntata di Calcio & Calcio non si è lasciato sfuggire l’occasione per ricordarci quanto siano stati bravi Ghirardi e Leonardi nell’acquisire la metà di uno dei prospetti più interessanti di tutta la serie B (e non solo). Un mistero, comunque, resta irrisolto: per quali ragioni tuttomercatoweb.com dà già per certo, in maniera perentoria (senza peraltro spiegare il perché, trincerandosi solo dietro un vago “emergono ulteriori dettagli”) che il ragazzo la prossima estate partirà in ritiro alle dipendenze tmw saponara ritiro milandi Allegri (o di chi dovesse sostituirlo…Guardiola? (Donadoni? Come ipotizza sempre Boni, che è uno che la sa lunga), col quale dubitiamo che trovi subito lo spazio che pur meriterebbe, e non col Parma, che del talentuoso ragazzo ne avrebbe molto più bisogno dei rossoneri? Possibile che Leonardi abbia già provveduto a vendere la ‘sua’ fetta ai rossoneri? Luca Russo