DONADONI: “I NUOVI ARRIVATI VANNO VALUTATI IN TERMINI DI CONDIZIONE FISICA. E QUESTA E’ UNA DIFFICOLTA’ IN PIU’” – Il video della prima parte della conferenza stampa

VITTORIO ROTOLO(gmajo) – Rispondendo al collega Vittorio Rotolo della Gazzetta di Parma, l’allenatore Roberto Donadoni ha espresso le sue valutazioni sul mercato invernale del Parma, che ha visto la cessione di alcuni calciatori integri (Acquah. Musacci) o quasi  (Zaccardo), rimpiazzati da convalescenti o sulla via del recupero, ma che comunque per un motivo o nell’altro non giocavano da tempo nelle proprie squadre di club (Coda, Mariga, Strasser e per certi versi anche Mesbah, presentato oggi e reduce dalla partecipazione in Coppa d’Africa. Queste le significative parole del tecnico: “Direi che abbiamo DSC01317fatto più o meno quello che era nelle nostre intenzioni: credo che la Società abbia operato bene, è chiaro che adesso sono soprattutto da valutare i giocatori che sono arrivati. Da valutare soprattutto in termini fisici, di condizione, perché, comunque, sono arrivati giocatori che non giocavano tantissimo nelle rispettive squadre, e quindi questa può essere una difficoltà tra virgolette in più. Però, al di là di questo, sono soddisfatto dei giocatori che sono arrivati”. DSC01253Successivamente il tecnico ha parlato ancora di nuovi acquisti durante un discorso più in generale che stava facendo sul processo di crescita della sua squadra in vista della partita di domani con la Fiorentina: “E’ chiaro che come adesso, quando ci sono giocatori nuovi che entrano, l’integrazione richieda un po’ di tempo, poi è chiaro che andare a Firenze e misurarsi contro una realtà di questo tipo offra degli stimoli in più. E’ un bel test: ci teniamo ad affrontarlo bene”.

DONADONI, PRIMA PARTE CONFERENZA STAMPA DEL 02.02.2013

 

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.