LE DIMISSIONI DEL PAPA. IL VESCOVO SOLMI: “LA NOSTRA COMUNITA’ LO ACCOMPAGNI CON LA PREGHIERA IN QUESTO PASSAGGIO DELICATO”

(gmajo) – Ci sono alle volte notizie importanti che non possono essere trascurate da un piccolo quotidiano on line che si occupa prevalentemente del Parma Calcio e di tutto quello che gli ruota attorno: e capirete che le dimissioni di un Papa (l’ultima volta che avvenne un fatto del genere era oltre 500 anni fa) non sono roba da poco. E mentre ci si interroga sul perché di questo atto, peraltro motivato dallo stesso Benedetto XVI con la sua veneranda età, ospitiamo volentieri l’invito del Vescovo di Parma mons. Enrico Solmi (che avevamo immortalato come calciatore, con il casco protettivo, qualche tempo fa al Memorial Saponara, il giovane giornalista scomparso non appena divenuto padre) a pregare per Papa Ratzinger che era salito al soglio di Pietro nel 2005, succedendo a Papa Giovanni Paolo II:

“A seguito dell’annuncio del Santo Padre della sua volontà di cessazione del ministero petrino a partire dal prossimo 28 febbraio, il Vescovo Mons. Enrico Solmi invita le comunità cristiane della nostra Diocesi ad accompagnare con la preghiera Benedetto XVI in questo delicato passaggio.

Invochiamo lo Spirito Santo perché assista il Santo Padre e sostenga il cammino della Chiesa perchè questi eventi siano occasione di crescita nella missione che il Signore Gesù le ha consegnato.

Affidiamo il Santo Padre e la Chiesa universale di cui è pastore a Maria, che oggi veneriamo con il titolo di Beata Vergine di Lourdes.”

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

One thought on “LE DIMISSIONI DEL PAPA. IL VESCOVO SOLMI: “LA NOSTRA COMUNITA’ LO ACCOMPAGNI CON LA PREGHIERA IN QUESTO PASSAGGIO DELICATO”

  • 11 Febbraio 2013 in 19:26
    Permalink

    Amen!

I commenti sono chiusi.