mercoledì, Febbraio 21, 2024
News

TORNEO DI VIAREGGIO, IL LUNGO SOGNO DEI CROCIATINI SI FERMA IN SEMIFINALE: MILAN-PARMA 2-1

viareggio sogno(Luca Savarese) – Il lungo sogno dei Crociatini si interrompe bruscamente dopo le Semifinali. Esattamente come un anno fa. Stavolta è il Milan ad estrometterli dalla partita decisiva per la conquista della Coppa Carnevale, grazie ad una doppietta di Ganz Junior, emulo del Senior. Nel finale Campagna (“alla Sansone”), prova a riaprire le speranze segnando il gol della bandiera, ma i piccoli non sapranno fare meglio dei grandi. Finale 2-1, gli uomini di Pizzi (espulso da Maresca poco prima della fine) escono a testa alta dalla competizione. Ecco il film della partita…

DSCN3321Petagna al 6’ subito pericoloso, ma Cincilla è attento. Formazione con i nomi di maglia scritti: loro sono avanti. Pedone sulla destra fa il lavoro che svolge il crociatino Storani. Dolcetti dice che "Sarà una partita particolare, dobbiamo adeguarci ma ci siamo".E’ difficile ed allentato, dobbiamo stare molto attenti”, risponde Pizzi , riferendosi al terreno, grazie alle tambureggianti e continue mini interviste di Raisport. Presente in tribuna anche il Plenipotenziario  Pietro Leonardi. Il rossonero DSCN3338Cristante è ovunque. Al 10′ ancora in avanti il Milan, ma la difesa parmense riesce a ripiegare. Al 14′ ecco un primo momento di panico: Bryan Cristante lascia partire una botta da lontano, ma Cincilla si supera con una paratissima. Cincilla ancora protagonista, attentissimo sotto porta ad evitare l’autogol di Sarr. Poi Campagna fa sapere che anche il Parma è vivo con una bella girata.

DSCN3344Ancora un telegramma di Pizzi: "Partita complicata, bravura avversari, condizione terreno". Lo stesso Campagna poi si procura un corner. Sull’asse Lauricella-Campagna costruiamo l’occasione più nitida: tiro di Campagna che esce di un soffio. Ecco un tocco di Zagnoni per Sall che si coordina bene: non si sa come, ma la palla esce.  Proprio nel momento migliore passa il Milan con il figlio d’arte Simone Andrea Ganz: bel destro bene imbeccato. Ma non è che vale anche per il figlio la dura lex di papà Maurizio, cioè che el segna semper lù

DSCN3341Palla, anzi parola, ancora a mister Fausto Pizzi: "Si è vero, stavamo spingendo, ci siamo fatti sorprendere un po’ ingenuamente". Al 41’ Leandro Campagna si libera, alla Fabrizio Miccoli, dalla marcatura del difensore e spara un destro in diagonale che va alto di poco. Il Milan è si in vantaggio, ma il Parma è vivissimo. Inizia bene la ripresa con un piglio ancor più combattivo, ottima conclusione di Sall.  Si preparano i cambi: pronti Cerri, Adofo ed Abbracciante. "I ragazzi ci credono". Parola di Pizzi. Ed infatti Pappaianni tenta lo scavetto appena fuori dall’area.

DSCN3343Come nel primo tempo quando pungiamo poi ci puniscono: spettacolare rovesciata del piccolo Ganz e secondo gol del Milan. Via a Cerri ed Abbracciante per Lauricella e Moroni: che dice al microfono di Angelo Oliveto di Raisport: "Proviamo a recuperare con Cerri che è fisico". Intanto ecco Adofo  che rileva Zagnoni. Al 25′ spazio anche per Arteaga e fuori Storani. Campagna, lesto, accorcia le distanze. Cincilla sul ribaltamento di fronte si merita i galloni di portiere già pronto per grandi palcoscenici prendendo un tiro di Enty." Complimenti al Parma, che ha dimostrato tutta la sua forza". Ipse dixit Aldo Dolcetti, come Mazzarri quando fece i complimenti al Parma per l’ottima prova contro la sua squadra nell’ultimo Parma-Napoli di serie A. Teniamoci stretti i complimenti, in attesa di far seguire loro anche i risultati…

DSCN3340Interessante nell’intervallo l’intervista che Gianni Bezzi effettua con Pietro Leonardi: "Speriamo di pareggiare, comunque c’è da segnalare un grande orgoglio e c’è tantissimo da migliorare per poter arrivare magari anche oltre la semifinale in futuro. Comunque siamo contenti ed orgogliosi per l’ottimo lavoro e gli ottimi risultati ottenuti da Palmieri e da Pizzi. Negli ultimi anni il Settore Giovanile vive la crisi economica del Paese e c’è maggior spazio per i virtuosismi e per i più giovani che possono lanciarsi. Nell’immediato non sono certo pronti, ma in futuro i loro risultati saranno sicuri. Campagna è bravo, lo abbiamo preso a gennaio dal Frosinone, ha buone qualità. Poi Leonardi spende due parole per l’impegno di domani della prima squadra. "Speriamo: sarebbe importante fare i tre punti e speriamo prima di tutto di poter giocare, visto il tempo". Luca Savarese

TORNEO DI VIAREGGIO: MILAN-PARMA 2-1

Marcatori: 28′ Ganz, 16′ st Ganz, 38′ st Campagna

Milan: Narduzzo; Ferretti, Pacifico, Speranza, Pinato (37′ s.t. Tamas); Pedone (32′ s.t. Lucarini), Cristante, Lora; Aniekan (16′ s.t. Prosenik); Petagna, Ganz (23′ s.t. Henty).
A disp.: Andrenacci, Petkovic, Bortoli, Iotti, Piccinocchi, Bastone.
All.: Dolcetti.

Parma: Cincilla; Pappaianni, Sall, Di Gennaro, Dell’Orco; Moroni (16′ s.t. Abbracciante), Sarr, Zagnoni (23′ s.t. Adofo); Lauricella (16′ s.t. Cerri), Campagna, Storani (25′ s.t. Arteaga). 
A disp.: Anacoura, De Angelis, Petrini, Prete, Mazzocco, Alessandroni. 
All.: Pizzi.

Arbitro: Sig. Maresca di Napoli

Ammoniti: Dell’Orco, Campagna

Angoli: 2-3

Recupero: 2′-5′

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".