CRISTIANO MILITELLO IL 12 APRILE AL MAGNANI DI FIDENZA, CON “TRE UOMINI E UNA GANZA”

 

Cristiano Militello 2

(gmajo) – Venerdì 12 aprile 2013, alle ore 21, il Teatro Magnani di Fidenza ospiterà lo spettacolo “ Tre uomini e una ….Ganza”, un evento comico-cabarettistico di beneficenza che vedrà la partecipazione di ben 8 artisti di prima grandezza e notorietà, tra cui Cristiano Militello , che sportivi e tifosi apprezzano come curatore di “Striscia lo striscione”, rubrica di Striscia la Notizia in onda su Canale 5. Il tormentone “Ci saluta la Hunziker?” O Greggio, o Iacchetti, o Ficarra, o Picone (e una volta al Tardini pure mi ha gratificato con un “Ci saluta Majo?” chiesto  ad una  vittima pramzana…)  è entrato nelle menti dei supporters italiani di ogni fede e colore: personalmente ho avuto il privilegio di intervistarlo alcune volte (“E’ una tassa che debbo pagare DSC08802ogni volta che vengo a Parma”, come disse l’ultima volta ai Boys, con i quali ha un certo feeling, anche perché ne condivide l’avversione alla Tessera del Tifoso) e di seguirlo da vicino, documentando  le sue gesta nelle nostre famigerate fotogallery amatoriali. Insomma, la sola presenza di Militello dovrebbe spronare i suoi tanti aficionado a prenotare un posto al Magnani per lo spettacolo teatrale il cui ricavato (il costo dei biglietti è di 25 euro la Platea adulti; 20 euro i palchi di ogni ordine e la Galleria. I bambini fino a 12 anni compiuti pagheranno 15 euro in ogni ordine di posto) servirà per un DSC08887duplice scopo benefico: aiutare i bambini thailandesi delle scuole di Maw Taw Lu, progetto condotto con Chiesi Foundation di Parma e permettere l’avanzamento del progetto “Il pozzo dei desideri” in favore di 15 bambini oncologici delle province di Parma e Reggio Emilia condotto dagli organizzatori della serata – Fidenza For Children – insieme all’Associazione Giovani Sorrisi di Reggio Emilia.

debora villaOltre alla bravura dei presenti – al cast iniziale si sono aggiunti anche il comico Maurizio Lastrico e il Ru-Umorista Alberto Caiazza – non mancheranno ospiti e sorprese per una serata davvero unica ed irripetibile: “Tre uomini e una ……ganza”, infatti, poteva essere anche chiamato “Non solo comici”, per via della presenza di otto tra gli artisti più bravi del settore. E sottolineiamo “più bravi” perché quasi mai “più famosi” significa ALBERTO-CAIAZZA[1]anche “più bravi”.Quello della massima notorietà è un  format  al quale ci ha abituati la televisione. E quando si va ad assistere ad uno spettacoli di un comico che va per la maggiore si va a vedere, tali e quali, le parodie e gli skecths già visti e rivisti in tv. Ma “Tre uomini e una ganza” è un pezzo unico, uno spettacolo eclettico dove i cabarettisti si cimentano in esibizioni fuori da ogni regola televisiva, aggiungendo improvvisazione e dinamicità allo spettacolo che si svolge in teatro. I personaggi sono tutti di prima Giorgio 3grandezza. Da Giorgio Verduci (l’uomo con la mazza da baseball) ad Andrea Prada uno dei presentatori meglio preparati in questo genere di intrattenimento. Giorgio Verduci, attore di talento per anni in coppia con Paolo Labati, ha dato vita ad un gran numero di personaggi diversi e divertentissimi: da Padre Donovan conosciuto dal pubblico di Zelig al portinaio tuttofare Caponazzo fino al “giustiziere con la mazza da baseball” che sfoga le ire quotidiane.

Andrea Di MarcoAltro grande del cabarettismo è Andrea di Marco artista con una invidiabile preparazione musicale (è diplomato in tromba) ha fatto parte del gruppo musicale “i cavalli marci” ed ha partecipato a numerosissime trasmissioni televisive come “Ciro il figlio di target” e “Serenate” di Fabio Fazio e “Faccia da Comico” di Serena Dandini. Personaggio fisso a Zelig fino al 2011 scrive ora gran parte dei testi per “Striscia la notizia”.  Debora Villa , cioè la “Ganza” della situazione non è solo una bravissima cabarettista, ma è soprattutto un’attrice di successo. Nota al grande pubblico per recitare la parte della segretaria Patty nella debora 3sit-com Camera Cafè. Attrice brillante con una imponente formazione teatrale nel 2012 partecipa alla fiction di successo Benvenuti a tavola – Nord vs Sud nella parte di Elisabetta Conforti, moglie del titolare del ristorante “Il Meneghino” (Alessandro Benvenuti). E’ stata inviata per il programma Le Iene dove si è distinta per la sua verve e simpatia.

RoccoNonostante il suo personaggio possa sembrare semplice ed improvvisato Rocco Ciarmoli (Rocco il gigolò), vanta una formazione internazionale di spettacolo. Frequenta infatti con successo la Bont’s international Clown School di Ibiza e lavora in teatro con Giorgio Pressburger interpretando ruoli comici e drammatiche dei più grandi scrittori teatrali del mondo. Fondatore del trio “le tutine” viene chiamato in tantissimi spot televisivi quali quelli di Conto Arancio, Renault Scenic , Superenalotto, Sisal , Telecom 1254 ed altri ancora. Dal 2002 al 2008 fa parte del cast fisso di Zelig Circus. Nel 2011 raggiunge la notorietà a Zelig con la caricatura di Rocco il Gigolò. Grande monologhista e personaggio poliedrico ha lavorato anche come doppiatore presso la Fonoroma.

Andrea PradaAndrea Prada, invece, è uno dei presentatori comici più bravi in assoluto e lo dimostrano le richieste e le partecipazioni prestigiose a tantissimi eventi di genere diverso. Conduttore ufficiale di molti laboratori di Zelig da dove poi escono le novità della stagione televisiva, Prada è stato presentatore di eventi come il Motorshow di Bologna, del Cantagiro e del Festival della canzone di Castrocaro Terme. Ha lavorato anche in radio per Lattemiele e molte volte è stato chiamato a fare da moderatore in dibattiti “seri” organizzati da Telethon o dall’associazione “Vittime della strada”. Lo scorso anno è stato chiamato anche a presenziare al Memorial Simoncelli. L’esperienza pluriennale nel settore dell’entertainment gli ha permesso di sviluppare una rete di relazioni e di collaborazioni, professionali e confidenziali, con produzioni e personaggi dello spettacolo che lo pongono ad alti livelli artistici mettendolo in grado di ideare, progettare e gestire integralmente eventi e spettacoli. Ed in questa occasione lo dimostrerà al meglio delle sue possibilità.

DSC08803Cristiano Militello non ha bisogno di presentazioni anche se pochi sanno che la sua carriera inizia proprio come cabarettista. Laureato in scienze politiche all’Università di Firenze con una tesi sul cabaret. Dopo essersi diplomato alla scuola di Teatro di Bologna entra nel gruppo dei comici toscani e partecipa alla trasmissione “Vernice fresca” poi  “Aria fresca”  capeggiate da Carlo Conti. Dopo breve tempo passa alla Rai e lo vediamo a “Domenica in” poi ne “I raccomandati” e in varie edizioni della popolare serie “Carabinieri”. La notorietà permanente arriva con l’affido da parte di Antonio Ricci di due rubriche all’interno di Striscia la notizia. E cioè “Striscia lo striscione”, ovvero la militelloraccolta degli striscioni più divertenti esposti negli stadi e “Tutti giù per terra” che raccoglie le simulazioni dei calciatori in campo. Personaggio anch’egli versatile che ha partecipato a numerosi film tra i quali quelli di Leonardo Pieraccioni darà dimostrazione in questa occasione non solo di presentatore e grande improvvisatore, ma anche di valente cabarettista.

Maurizio_Lastrico_9_smallCammin facendo si sono aggiunti alla compagnia anche un artista colto ed eclettico come Maurizio Lastrico (il quale, all’attività di attore teatrale, affianca quella di comico e cabarettista. Esordisce sulle emittenti nazionali nel 2007, nella quarta stagione della trasmissione Camera Cafè, con il personaggio de Il catatonico. Dal 2010 è in onda su Zelig in pima serata ed è l’artista che con Giuseppe Giacobazzi divide il maurizio lastricoprimato del più alto indice di gradimento da parte pubblico.Suo pezzo forte è la sua  Divina Commedia “rivisitata”, trattando di temi quotidiani in lingua dantesca. Dimostrazione ne è il successo dello spettacolo che sta portando in giro dal titolo “Nel mezzo del casin di nostra vita”. Nel 2010 ha fatto parte del cast fisso della trasmissione di La7 Grazie al cielo sei qui. Collabora attualmente alla trasmissione Bravo Grazie su Rai 2 e a Piloti, sempre su Rai 2. Collabora con la radio de Il Secolo XIX, Radio 19) e Alberto Caiazza, meglio noto come “Il Ru-Umorista”, che sin da ALBERTO CAIAZZApiccolo aveva iniziato a imitare i rumori. A cinque anni, racconta la madre, vedendo film western si cimentava nell’imitare gli spari e i movimenti del pistolero. Qualche anno dopo si trasformò in una sorta di juke box umano, invitando amici e conoscenti ad introdurre virtualmente una moneta per poter selezionare un brano musicale di cui avrebbe proposto l’imitazione. La sua prima apparizione televisiva risale all’estate 1988, quando si classificò primo alla Corrida. Quindi, tra le altre quelle a, “Stasera mi butto”, il “Salone Margherita”, “Creme caramel”, “Ciao Week End, “Sereno Variabile”, “Beato tra le donne”. Alcune ospitate al Maurizio Costanzo Show gli aprono le porte del successo definitivamente consolidato in Zelig.

tre uomini e una ganzaInfo:

Segreteria organizzativa: Fidenza per i Bambini nel mondo, Tel. 0524 81371 – 3405233789

Prevendite: Negozio Disc Jockey 70, Fidenza, Tel. 0524 524309

Libreria Ubik Romagnosi, Salsomaggiore Terme, Tel. 0524 5783541

 

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

PARMA-SAMPDORIA – Fotogallery amatoriale con i tifosi blucerchiati in città e Militello di Striscia a caccia di “vittime” davanti al Tardini nel giorno della prima trasferta libera (almeno parzialmente) dalla Tessera del Tifoso

PARMA-SAMPDORIA, MILITELLO (STRISCIA LO STRISCIONE) BENEDICE LA PRIMA TRASFERTA LIBERA DA TDT

AUTOREFERENZIALITA’ – MAJO COME MESSI, IL SUO VIDEO DELLO SKETCH CON MILITELLO E UN TIFOSO CROCIATO SPOPOLA SU PARMA.REPUBBLICA.IT

MILITELLO A UN TIFOSO CROCIATO: “CI SALUTA MAJO?”

PARMA-NOVARA CON CRISTIANO MILITELLO AL TARDINI, fotogallery amatoriale

L’ODISSEA DEI 25 BOYS “SENZA TESSERA” A CESENA: MILITELLO HA MANDATO UN SUO BREVE COMMENTO A STADIOTARDINI.COM

STRISCIONE DEI BOYS NELLA TOP TEN ANNUALE DI MILITELLO

IL SOSTEGNO DI MILITELLO ALLA PROPOSTA DEI BOYS RILANCIATO DAL TG DI TV PARMA

IN ATTESA DI PARMA-UDINESE ALL’ESTERNO DEL TARDINI CON MILITELLO DI STRISCIA – Fotogallery amatoriale

MILITELLO (STRISCIA LA NOTIZIA): “SPERO CHE IL MINISTRO CANCELLIERI ACCOLGA LA PROPOSTA DEI BOYS PER L’ABOLIZIONE DELLA TESSERA DEL TIFOSO”

PARMA E STRISCIA

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

One thought on “CRISTIANO MILITELLO IL 12 APRILE AL MAGNANI DI FIDENZA, CON “TRE UOMINI E UNA GANZA”

  • 21 Marzo 2013 in 08:22
    Permalink

    Penso sarà veramente uno spettacolo trai più divertenti che si possano vedere nei nostri teatri quest’anno

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI