TECNOVETRO DEL SUPER TIFOSO SANDRO SQUERI RISPONDE SI ALL’INVITO DI GHIRARDI AGLI IMPRENDITORI LOCALI PER LA COPERTURA DELLA CURVA NORD

stadiotardini it ghirardi copertura curva nord(gmajo) – Sia ieri che nei giorni scorsi stadiotardini.it si è occupato dell’invito-idea di Tommaso Ghirardi rivolto alla imprenditoria locale di collaborare con la società di cui è presidente per la realizzazione della Copertura della Curva Nord, il regalo del Centenario che tanti tifosi crociati vorrebbero. Il Ghiro aveva lanciato l’appello dai microfoni della confindustriale Radio Parma martedì scorso, ospite del plenipotenziario del gruppo informativo GHIRARDI COPERTURA NORDdi Via Mantova Giuliano Molossi, ribadendo e traducendo per i non udenti, diciamo così, il suo messaggio rispondendo ad una nostra domanda specifica in proposito rivoltagli dal sottoscritto nella stessa serata in concomitanza con la presentazione, nella Palazzina Maria Luigia, della nuova linea di abbigliamento griffata Parma FC. Ieri, poi, durante la conferenza stampa sui tre anni della Parma Football School, approfittando della disponibilità dell’AD Pietro Leonardi, stadiotardini.it è tornato in Leonardi_Marchiargomento, rilanciando ancora una volta lo sprone presidenziale, e registrando l’opinione in merito del primo dirigente del Parma FC (egli ha ribadito l’importanza dell’entrata in vigore della Legge sugli Stadi per evitare tutte le pastoie burocratiche che rallentano questo tipo di progetti: io, da profano, ma col conforto di quanto sostenuto dall’ex presidente del Credito Sportivo Valentini, ora a capo IMG_1718della “crociata” STS, rimango dell’idea che i tempi si potrebbero accorciare se ci fosse la comune volontà del club e della Municipalità di sopperire utilizzando gli attuali strumenti, come l’alienazione del diritto di superficie). Tutto questo tam tam non è stato inutile: finalmente qualche imprenditore locale ha deciso di tendere la mano a Ghirardi, rispondendo inequivocabilmente sì alla sua proposta pro-copertura della Nord dell’Ennio. Si tratta di Sandro Squeri, membro dell’Unione Industriali, in quota, diciamo così, ai piccoli e medi parma aderisce all'unione industrialiimprenditori (ci risulta di una sua lodevole orazione, durante un recente consesso, pregna di inviti alla responsabilità ai suoi illustri colleghi, tenendo ben presente la situazione economica di Parma e del suo territorio dopo le drammatiche vicende che lo hanno colpito, non ultima quella dell’area Spip) che attraverso la sua Tecnovetro si mette pienamente a disposizione del club. Questo il testo della email che ci ha fatto pervenire stamani di buon mattino:

AMARCORD“Gabriele io sono pronto!!! Tecnovetro è pronta……………. Noi siamo piccoli, ma siamo pronti!!!
Se la curva Nord sarà coperta col vetro uno spicchio di copertura è assicurato, gratuitamente: quello prossimo allo striscione della TECNOVETRO che campeggia sulla curva Nord del Tardini  da tanti anni. Seguendo il nostro esempio ogni imprenditore potrebbe ‘offrire’ un pezzo di copertura in corrispondenza della propria presenza pubblicitaria sulla curva Nord.
Oltre alla fornitura gratuita di una parte del materiale (vetrato) mi potrei occupare anche della progettazione con il mio staff tecnico degli stessi elementi di copertura. Sempre gratuitamente.
Il Parma è di chi lo ama !!! E
a seguire ti mando la prova di questo!!!
Sandro Squeri A.D. TECNOVETRO”

IMG_3064Il Parma è di chi lo ama e a seguire ti mando la prova di questo, concludeva la sua missiva Squeri. A stretto giro di posta (elettronica) l’AD di Tecnovetro ci ha fatto capire cosa intendeva… Egli, infatti, ci ha inviato la foto del “puzzle” che sua figlia Aurora gli ha regalato per il compleanno, raccogliendo tutte le tessere di affiliazione al CCPC: “Ci sono cose che non si dimenticano: il Parma!!!”

 

IMG_1750Non sarebbe certo la prima volta che la Tecnovetro di Sandro Squeri collaborerebbe a qualche progetto del Parma: ad esempio gli interni dell’area hospitality dello Stadio Tardini portano la sua firma e grazie a questa referenza Martino Ferrari, leader G SPORT ora alla Fiorentina, gli ha chiesto di realizzarne degli analoghi per lo Stadio Artemio Franchi di Firenze. Proprio nei prossimi giorni partirà il secondo stop dei lavori. Quelle che si chiamano proficue sinergie…

 

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

L’OMAGGIO FLOREALE DI NELLO MENDI A GAIA DALLABONA, PRAMZANA IN VIOLA, NELL’HOSPITALITY DEL FRANCHI REALIZZATA DALLA MEDESANESE TECNOVETRO DI SANDRO SQUERI fotogallery

DALLA COPERTURA DELLA NORD DEL TARDINI A PARMA FOOTBALL SCHOOL: SONO TANTI I MODI PER L’IMPRENDITORIA LOCALE PER IMPEGNARSI AL FIANCO DELLA SQUADRA CITTADINA (video)

IDEA: E SE BARILLA SPONSORIZZASSE “PARMA FOOTBALL SCHOOL”?

GHIRARDI: “LA COPERTURA DELLA CURVA NORD? CI AIUTINO GLI IMPRENDITORI DI PARMA”

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

One thought on “TECNOVETRO DEL SUPER TIFOSO SANDRO SQUERI RISPONDE SI ALL’INVITO DI GHIRARDI AGLI IMPRENDITORI LOCALI PER LA COPERTURA DELLA CURVA NORD

  • 3 Giugno 2013 in 14:59
    Permalink

    Commento molto in ritardo, avendo purtroppo poco tempo.
    Tempo addietro si diceva che non era possibile coprire la curva nord, perchè avrebbe tolto visibilità alle case che vi sono dietro.
    Mi pare che ci siano grandi problemi anche per la copertura della tribuna est, che una volta smontata non potrà più essere fatta.
    Caro direttore, trattasi di leggende metropolitane o sono la verità?

I commenti sono chiusi.