DUE GIORNI DOPO SETTORE CROCIATO IL PARMA FC UFFICIALIZZA L’AMICHEVOLE CON IL MARSIGLIA DI MERCOLEDI 31 LUGLIO ALLE 20.45

settore crociato marsiglia(Gabriele Maria Majo) – Quando l’un-official batte l’official Dopo due giorni da quando Settore Crociato aveva informato la comunità crociata (domenica 16 giugno 2013) e gli altri organi di stampa (la Gazzetta di Parma di ieri ha potuto titolarlo a tutta pagina, pur non menzionando la singolare fonte) che sarebbe stato l’Olympique Marsiglia l’avversario dell‘amichevole di lusso che il Parma disputerà davanti ai propri tifosi allo stadio Tardini mercoledì 31 luglio, è arrivata oggi, martedì 18 giugno marsiglia gazzetta di parma 2013, l’ufficialità anche attraverso l’ufficiale fcparma.com, che ha pure aggiunto che il calcio d’inizio della tenzone sarà alle 20.45. Freme ora la curiosità per sapere quale sarà il prezziario previsto per l’evento: lo svelerà il sempre più sorprendente Settore Crociato “nuova missione” o appunto il web house organ? Comunque tra i due portali non c’è affatto competizione: anzi, da qualche giorno a questa parte fcparma.com gratifica con dei link l’un-official, a proposito delle date topiche dei 100 anni di Parma. Oggi, giustamente, è stato ricordato lo fcparma spareggio bolognaSpareggio di Bologna, anno di grazia 2005. Io c’ero. Ma torniamo all’OM Marsiglia, con cui si misureranno i crociati, come specifica la nota stampa,a conclusione della prima fase di preparazione che vedrà i Crociati impegnati agli ordini di mister Donadoni e del suo staff sui campi di Collecchio a partire dal 16 luglio”. Si tratta, secondo fcparma.com, di “un impegno di prestigio contro un avversario che dieci giorni più tardi inizierà il campionato di Ligue 1, chiuso al secondo marsiglia fcparma composto nella scorsa stagione, un piazzamento che permetterà a Valbuena (già in gol al Tardini nell’amichevole Italia-Francia dello scorso novembre) e compagni di disputare la prossima Champions League. Un’altra curiosità: il tecnico dei francesi è Elie Baup, già sulla panchina del Bordeaux nel doppio confronto di Coppa Uefa 1998-1999 quando il Parma perse in trasferta all’andata ma vinse poi 6-0 al Tardini al ritorno. Quella coppa finì nella bacheca del Parma grazie alla vittoria nella finale di Mosca proprio contro l’Olympique Marsiglia. Affrontare l’Olympique Marsiglia sarà dunque il modo per ricordare, nell’anno del centenario, un altro momento storico per il club crociato”. A questo punto non manca che invitare Malesani

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.