I FIGLI DI NISTA E BUFFON (CON LA SEREDOVA) AL 1° GRAN PREMIO DI AUTO A PEDALI “SCUDERIE CAMPARI–GAGA’ MILANO” A FORTE DEI MARMI – Fotogallery amatoriale e video

DSC00620FORTE DEI MARMI – Si è svolto ieri, venerdì 26 luglio 2013, nella centrale Via Carducci, all’uopo chiusa al traffico, a Forte dei Marmi, il “1° Gran Premio di auto a pedali Scuderie Campari – Gagà Milano”, più che un evento agonistico un pomeriggio di festa per i bambini tra i 3 e i 6 anni che hanno potuto cimentarsi su sei micro bolidi, tra cui la macchinina “Mira”, la riproduzione in scala, con la stessa tecnologia, ma a pedali, di una Ferrari 375, con impresso lo scudo crociato del Parma FC, e di recente donata all’Ospedale dei Bambini. Tra DSC00537i piccoli piloti anche i figli degli ex portieri gialloblù Alessandro Nista (in Versilia con la parmigianissima moglie Barbara) e Gigi Buffon, accompagnati da una sempre splendida Alena Seredova, cui è stato donato un orologio glamour di Gagà. E’ seguito un cocktail, con servito champagne Laurent-Perrier e gustose sfiziosità, presso “Il Forte Antichità” con la presentazione del volume “Ville storiche della Versilia” della titolare Patrizia Grigolini.

INTERVISTA AD ENRICO CAMPARI (VIDEO)

LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “VILLE STORICHE DELLA VERSILIA” DI PATRIZIA GRIGOLINI, TITOLARE DI “IL FORTE ANTICHITA’”

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

I PICCOLI DEGENTI DELL’OSPEDALE DEI BAMBINI HANNO DISEGNATO I PARASTINCHI DEGLI AZZURRI PER LA CONFEDERATION CUP – Video intervista di Majo a Campari e al prof. Izzi e fotogallery amatoriale

LUCARELLI, BELFODIL, MIRANTE, PAROLO E PAVARINI, TESTIMONIAL DELLA CONSEGNA DEL BOLIDE “MIRA” ALL’OSPEDALE DEI BAMBINI – Video e Fotogallery amatoriale

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.