sabato, Giugno 15, 2024
Calcio & CalcioIn EvidenzaNews

LEONARDI A CALCIO & CALCIO: “SANSONE RESTA A PARMA. DECISIONE COMUNE DI PRESIDENTE, ALLENATORE, GIOCATORE E MIA: RESPINTA L’OFFERTA DEL SASSUOLO”

Pietro Leonardi, intervenuto telefonicamente durante l’ultima puntata di Calcio & Calcio Estate, il talk show sportivo estivo in onda su Teleducato, ha tolto dal mercato Nicola Sansone, pur avendo ammesso l’esistenza di “una offerta più che notevole del Sassuolo, ma dopo una riunione tra lo staff tecnico, il Presidente ed il giocatore si è deciso di comune accordo di continuare così, con grande voglia di andare avanti tutti assieme… A volte è più importante non incassare che comprare.” Poi il Plenipotenziario ha spiegato: “Se l’affare non si fa è perché ci dev’essere una componente in comune tra la società ed il giocatore, e questa componente non c’era, per questo Sansone è rimasto, e noi siamo contentissimi che lui rimanga a Parma”.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

5 pensieri riguardo “LEONARDI A CALCIO & CALCIO: “SANSONE RESTA A PARMA. DECISIONE COMUNE DI PRESIDENTE, ALLENATORE, GIOCATORE E MIA: RESPINTA L’OFFERTA DEL SASSUOLO”

  • …eh si..gesu’ mori’ per il freddo ai piedi…vede majo.tutto come previsto. grande sansone e grandi leo e ghiro.

    • E grande Donadoni…

      E grande il popolo del web, da lei così vituperato, che le ha regalato la conferma di Sansone…

    • Le ho risposto in un lungo editoriale, in cui l’ho citata.

      Saluti

      Gmajo

  • Grandi leo e ghiro? Grandi pagliacci non l’hanno venduto solo perche i tifosi si sono incazzati e adesso vogliono passare da eroi!!!!!!

  • filippo1968

    senza il malcontento”preventivo”non sarebbe rimasto un secondo di più a parma sansone…..anche se con cisbah il 50% della “caxxata” è stato cmq compiuto…..ma sarebbe stato pretendere troppo poter tenere anche lui ….peccato perchè non lo vedremo mai più a parma..cmq è una piccola soddisfazione questa della conferma di sansone perchè per una volta il” padrone e lo sceriffo “hanno ascoltato la voce di quelli che loro vorrebbero “sudditi” …….in questo caso credo che trasmissioni come calcio e calcio e siti come stadiotardini.com in primis hanno contribuito a divulgare la nostra voce…ed è evidente che il parma fc presta attenzione al tuo lavoro d informazione verso i tifosi ( anche se preferirebbero oscurati secondo il perfetto stile coreano)majo….la conferma di sansone ne è la prova,continua così…..lo ripeto da sempre stadiotardini.com per chi vuole sapere veramente qualcosa sulla propia squadra è il principale bacino di informazioni……poi se uno si accontenta di un intervista retorica pre e post partita…..c è tutto il resto ….giornali e tv.
    detto ciò………………… .
    ora credo che byabiani partirà per forza …….ma per lui non ci saranno dissensi popolari credo. ….
    saluti

I commenti sono chiusi.