TUTTO IL SISTEMA PARMA LUNEDI SERA SCENDERA’ IN CAMPO PER LA VITA DELLA PICCOLA CHANEL – il video della conferenza stampa

SLIDE CHANEL (gmajo) – I calciatori hanno già fatto la loro parte, provvedendo con una generosa donazione, dopo la visita, nei giorni scorsi, della piccola Chanel Bocconi, di appena due anni, al centro Direzionale di Collecchio, accompagnata dai genitori che hanno bussato alla porta della società crociata per chiedere un aiuto affinché la bambina affetta da fibromatosi aggressiva DSC01000(una rara e grave forma tumorale che può diventare mortale se arriva a intaccare gli organi interni) possa recarsi a Boston per essere operata. Il costo dell’intervento e del viaggio si aggira sui 300.000 euro, somma insostenibile per la sola famiglia e così quello che abbiamo ribattezzato il “Sistema Parma” (Centro Coordinamento Parma Club, i Boys Parma 1977, il Circolo Aquila Longhi, il Lions Club Valceno e gli Ex Gialloblù) lunedì sera 16 settembre, scenderà in campo al Tardini, in occasione del posticipo con la Roma, per cercare di vincere un’altra importante partita – dopo quelle a favore di terremotati ed alluvionati, solo per citare i due esempi più eclatanti – e recuperare attraverso una raccolta fondi una significativa cifra da DSC01050consegnare alla famiglia. Una gara di solidarietà che si giocherà ai banchetti che saranno allestiti in ogni punto di accesso all’Ennio, dove ognuno di noi, compatibilmente con le proprie possibilità (“va bene anche un euro”, ha esemplificato il presidente del CCPC Angelo Manfredini, durante la conferenza stampa, che ha tenuto assieme a Corradone Marvasi e a Mirco Levati) potrà concorrere. Il trofeo è la stessa vita di Chanel, appesa a questo filo della speranza e della generosità dei parmigiani.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.