lunedì, Luglio 22, 2024
In EvidenzaNews

ASPRILLA CI SARA’ AL TROFEO DEL CENTENARIO. LA MADRINA MECACCI A STADIOTARDINI.IT: “DECISIVO L’INTERVENTO DI GHIRARDI CHE HA FORTEMENTE VOLUTO CHE TINO NON MANCASSE”

image(gmajo) – Tino Asprilla sarà presente al Trofeo del Centenario. Beh, la notizia, in verità, sarebbe stata il contrario cioè se non ci fosse stato, ma dal momento che la notizia precedente era appunto che non sarebbe stato presente per precedenti impegni, ecco, dunque, adesso la buona novella della sua partecipazione all’evento di domenica 13 ottobre 2013 allo Stadio Ennio Tardini, che sta già iniziando a riscaldare il cuore della città e non solo dei tifosi. Tino Asprilla ha scelto lo stesso strumento di qualche giorno fa, la Gazzetta di Parma, per riferire di questo suo cambio di idea, sperando, nel frattempo, sia l’ultimo della serie: oggi, infatti, il quotidiano cittadino è uscito con una “breve” in cui si dà conto di una telefonata alla redazione dell’indimenticato attaccante che non vuol perdersi il grande happening, per cui ha deciso di dare buca agli ex compagni della nazionale colombiana, che avrebbero (il condizionale è d’obbligo…) organizzato un analogo amarcord nella stessa data del Parma. StadioTardini.it ha chiesto conferma della notizia alla madrina del Centenario, Marianna Mecacci, insostituibile e gentile punto di riferimento (in effetti l’avvocato Bozzo, di cui AGB Sport Management è una emanazione, sa bene che nei rapporti con l’esterno è bene affidarsi a persone che conoscano l’arte della diplomazia, e che non siano umorali, o che non si facciano mai trovare al telefono, o che, per lo meno, se non ti rispondono subito poi ti richiamano) per l’evento in fieri: “Sì, siamo felicissimi: Tino ha detto sì e dunque sarà presente al Trofeo del Centenario di domenica 13 ottobre. In verità avrebbe dovuto essere una sorpresa, ma poi è uscita la notizia… Se sarà presente, e ci tengo a sottolinearlo, è stato in prima persona grazie al imagepresidente Ghirardi, che lo ha fortemente voluto”. In effetti no Asprilla, no party: adesso, invece, gli ingredienti sembrano esserci tutti, o quasi, anche se la macchina organizzativa è ancora in grande movimento e potrebbe ancora aggiungersi qualche sorpresa dell’ultima ora all’elenco di star già piuttosto ricco. Mecacci ha specificato a stadiotardini.it che Asprilla non riceverà alcun gettone, ma come per tutti gli altri invitati, beneficerà di una accoglienza a cinque stelle, viaggio incluso. Senza volerci accaparrare dei meriti, anche questa è una piccola vittoria di stadiotardini.it (e anche di Calcio & Calcio): siamo stati noi, infatti, a far maieutica, facendo venire fuori, in modo imageeclatante, la notizia, che era tra le righe, della iniziale rinuncia di Asprilla. Operazione da qualcuno interpretata come tentativo di denigrazione e/o danneggiamento, ma che gli organizzatori e lo stesso AD ci risulta avessero ben interpretato come aiuto e azione propositiva. Parlandone, sensibilizzando, spronando forse anche per questo Tino ha cambiato idea e ha detto sì. Fosse mancato sarebbe stato “contro natura”. Evviva.

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

LA CURIOSITA’ / IL SITO DEL CENTENARIO AVEVA MESSO IL NOSTRO “FRANKENSTEIN CASSANO” IN TESTATA: SOLO ORA HA INSERITO IL VERO FANTANTONIO…

CALCIO & CALCIO PIU’ / IL SALTIMBANCO TRASH: “CHISSENEFREGA DI ASPRILLA”

CALCIO & CALCIO PIU’ : STASERA ALLE 21 SI DIBATTE DELL’ASSENZA DI ASPRILLA ALLA GARA DELLE STELLE DEL CENTENARIO

“CARMINA ASPRILLA” / CARO TINO, FAI UNA CAPRIOLA E GIOCA LA PARTITA DEL CENTENARIO…

NON CI SARA’ ASPRILLA ALLA PARATA DELLE STELLE DEL 13 OTTOBRE. L’ATTACCANTE LO HA RIVELATO ALLA GAZZETTA DI PARMA: “MI E’ DISPIACIUTO CHE ABBIANO PRESO PABON SENZA CONSULTARMI”

ASPRILLA, IL GRANDE ASSENTE ALLA PARATA DELLE STELLE. MECACCI, LA MADRINA DEL CENTENARIO, A STADIOTARDINI.IT : “PECCATO, MA COME GLI ALTRI LO ABBIAMO MESSO NELLE CONDIZIONI DI ESSERCI”

CONOSCIAMO MARIANNA MECACCI, LA MADRINA DEL CENTENARIO CROCIATO, CHE CURA TUTTI GLI EVENTI ORGANIZZATI DA AGB SPORT MANAGEMENT, FONDATA DAL NOTO PROCURATORE GIUSEPPE BOZZO

PRESENTATE AL TARDINI LE INIZIATIVE DEL CENTENARIO: IL 13 OTTOBRE STELLE CROCIATE VS STELLE GIALLOBLU’, IL 16 DICEMBRE AL REGIO LA PREMIAZIONE DELLA TOP 11 DEL SECOLO (video)

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

6 pensieri riguardo “ASPRILLA CI SARA’ AL TROFEO DEL CENTENARIO. LA MADRINA MECACCI A STADIOTARDINI.IT: “DECISIVO L’INTERVENTO DI GHIRARDI CHE HA FORTEMENTE VOLUTO CHE TINO NON MANCASSE”

  • Molto bene, non poteva mancare.
    Non dovrebbe mancare neanche Sensini secondo me, sai qualcosa a riguardo ?
    Tra i tanti nomi circolati il suo non c’è.

    grazie

    • Ciao Febbredacalcio (ti eri dimenticata il nick name nella penna): ho inoltrato richiesta alla organizzazione, spero di avere a breve risposte in merito.

      Cordialmente

      Gabriele

  • Il buon Tino ha fatto i capricci e il babbo ( Il Ghiro) ha fatto come il padre del figliol prodigo. Se l’era presa per la questione (Pabon) e voleva fare il prezioso raccontando la palla dell’impegno in Colombia. Spese pagate e gettoncino di presenza !!! Grande Tino. acsi as fa !!! Dig chi cojon i peghon !!!
    Luca

    • Salve Luca,

      non mi risulta – stante le dichiarazioni rilasciate a stadiotardini.it – che Tino Asprilla riceva un gettone di presenza appunto per la sua presenza. Egli, come le altre star, beneficerà dell’accoglienza a cinque stelle e avrà il volo pagato. Poi non so se eventuali pendenza possano esser state regolate dal Ghiro, sì da superare l’incidente diplomatico. Ma senza esser troppo curiosi dei dettagli (tanto mica ci danno una percentuale) l’importante è sapere che l’impasse è stato superato brillantemente. Si Asprilla, Sì party.

      Cordialmente

      Gmajo

  • grazie Majo

    Febbredacalcio

  • Grazie PRESIDENTE

I commenti sono chiusi.