martedì, Aprile 23, 2024
FantapazzIn EvidenzaNews

FANTAIMPAZZIAMO CON IL PARMA / FANTAPAZZ.COM SUGGERISCE DI SCHIERARE ANCORA PAROLO E CASSANO, MA NON AMAURI, CASSANI E GARGANO

(Danilo Liberace per Redazione Fantapazz.com) – Il Parma nel prossimo turno ospita il Milan. Gara particolarmente difficile, perché i rossoneri non possono permettersi altri passi falsi dopo un avvio di campionato deludente. Come da noi pronosticato la scorsa settimana, in attacco è ancora da evitare Amauri, che sta attraversando un periodo negativo piuttosto preoccupante. Conviene puntare ancora su Cassano, a segno nella scorsa giornata (anche in questo caso siamo stati buoni profeti), e magari capace di esaltarsi contro la sua ex-squadra. In difesa male Cassani, che potrebbe trovarsi in difficoltà anche contro l’attacco milanista. A centrocampo Parolo resta il più attivo e quello con le maggiori possibilità di apportare bonus. Da evitare Gargano che consideriamo a rischio cartellino.

Per questa giornata consigliamo quindi di schierare ancora Cassano e Parolo, mentre sono da evitare Amauri, Gargano e Cassani.

Danilo Liberace – Redazione Fantapazz.com

CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA ALL’ASTA 2013-14

CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA ALL’ASTA 2013-14

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

5 pensieri riguardo “FANTAIMPAZZIAMO CON IL PARMA / FANTAPAZZ.COM SUGGERISCE DI SCHIERARE ANCORA PAROLO E CASSANO, MA NON AMAURI, CASSANI E GARGANO

  • Luca Russo

    A proposito di schieramenti: domenica prossima il Parma giocherà, come di consueto, col 3-5-2; il Milan di Allegri scenderà in campo col 4-3-3. Mi chiedo se sia una mossa conveniente, da parte di Donadoni, esporre i nostri tre difensori all’uno contro uno sistematico al cospetto dei tre terminali offensivi rossoneri. Solo il fatto che Balotelli sia piazzato al centro dell’attacco mi dà diverse preoccupazioni, ma è soprattutto la ‘delocalizzazione’ sulle fasce di Kakà e Birsa che, pur considerando il Milan la squadra più debole tra quelle pretendenti al titolo, mi fa immaginare una domenica di straordinari per il nostro trio difensivo. Speriamo bene.

  • Giusta osservazione Luca, giocare con tre difensori contro il Milan potrebbe essere un bel suicidio e poi Felipe nn sta giocando molto bene e potrebbe soffrire molto le accelerazioni di Kakà e Balotelli

    • Luca Russo

      Posto che giochino i tre che tutti, me compreso, si aspettano, domenica Cassani se la vedrà con Kakà, mentre Lucarelli dovrà tenere a bada Birsa. Due clienti non proprio agevoli per la nostra retroguardia, specie se si considera che ultimamente lì dietro non ce la passiamo tanto bene. Dovessi prendere come riferimento il Milan visto contro l’Udinese, non ne avrei timore. Ma quello di coppa mi spaventa. E mi spaventa anche l’idea di doverlo/volerlo affrontare con la difesa a tre.

  • Potremmo giocare con un 6 2 2 cosi raddoppiamo sugli attaccanti rossoneri.

  • Oppure con il 8-1-1 di Mazzarri

I commenti sono chiusi.