E CONTRO LA JUVE, IN DIFESA, DONADONI CONVOCA L’UOMO RAGNO… Il video della prima parte della conferenza stampa

roberto donadoni slide 01 11 2013(gmajo) – La fase difensiva del Parma non è propriamente ottimale, come certificato sia dalle fredde cifre che da talune prestazioni individuali: il collega Antonio Boellis, corrispondente di Tuttosport, considerato che domani saranno ospiti i bi-campioni d’Italia, ha perciò domandato all’allenatore gialloblù, durante la conferenza stampa di cui sopra trovate il video amatoriale della prima parte, se avesse in mente qualche novità dietro, qualcosa di particolare, per meglio fronteggiare il temibile attacco della Juventus. Donadoni, però, gli ha risposto come se fosse sul palco di Zelig:

“Io sono sempre aperto a suggerimenti quando si tratta di avere ancor più materiale a disposizione: però o si porta come l’Uomo Ragno in campo la ragnatela e immobilizza qualcuno, oppure – siccome è una sfida di calcio, dove ci sono undici componenti da una parte e undici dall’altra, con determinate caratteristiche, e con qualità che ritengo importanti, per quella che è la dimensione della Juve, e altrettanto importanti per quella che è la dimensione del Parma – metteremo sul campo i nostri mezzi, poi vedremo come le cose andranno”.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

2 pensieri riguardo “E CONTRO LA JUVE, IN DIFESA, DONADONI CONVOCA L’UOMO RAGNO… Il video della prima parte della conferenza stampa

  • 1 Novembre 2013 in 17:56
    Permalink

    Non ho capito: ma che risposta è??
    Non valgono più nemmeno le domande serie o le legittime curiosità…

  • 1 Novembre 2013 in 18:29
    Permalink

    Primo punto, una squadra come il Parma non deve essere estranea agli umori e alle sensazioni della città e/o dei tifosi. Anche se avesse giocato 7 partite in una settimana. Se non tieni presente l’umore dei tifosi come puoi regalare qualcosa?

    Punto secondo, gli arbitri “spesso non sono messi nelle condizioni di sbagliar meno”. Non pensi che la tua società sia un po’ colpevole?

    Punto terzo, non ho capito la storia dell’uomo ragno.

I commenti sono chiusi.