giovedì, Luglio 25, 2024
Fotogallery AmatorialeIn EvidenzaNewsVideogallery Amatoriale

OGGI L’INAUGURAZIONE IN GHIAIA DELLA MOSTRA DEL CENTENARIO. INTANTO IERI IL VOLUME DI PIOVANI E SQUARCIA E’ STATO PRESENTATO A VETR’ARIA DI FIDENZA – Guarda foto e video

1. BUCCI, NELLI E PINCOLINI ALLA PRESENTAZIONE FIDENTINA DEL LIBRO DI PIOVANI E SQUARCIA

 

OGGI ALLE 17.30 IN GHIAIA L’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DEL CENTENARIO
IL COMUNICATO STAMPA DEL PARMA FC (da fcparma.com)

Ormai ci siamo. L’attesa è finita. Oggi, sabato, 14 dicembre 2013, alle 17.30 in Piazza Ghiaia ci sarà il taglio del nastro e l’inaugurazione alla presenza delle autorità cittadine e del Parma Fc che arriverà con l’ad Leonardi, mister Donadoni e lo staff tecnico con una rappresentanza della squadra che il giorno incontrerà il Cagliari. Dopo averla ammirata sulla copertina e sulle pagine del libro ufficiale del Centenario dunque, l’originaria e originale muta crociata, completa di maglia, calzoncini, calzettoni e scarpette di cuoio, appartenuta a un nostro giocatore, Leone Uluhogian, tra il 1918 e il 1921, da domani potrà essere apprezzata e contemplata dal vivo, nel cuore di Parma, nell’ex mercato alimentare coperto di piazza Ghiaia, nella mostra museale ‘Cento anni di emozioni crociate’, di cui sarà il pezzo più pregiato tra i tanti in esposizione che ripercorreranno la storia del Parma Football Club.

La rassegna è stata organizzata per merito di un gruppo di lavoro, composto da singoli tifosi, appassionati, collezionisti, di chi in questi anni ha contribuito a valorizzare la storia del club (Settore Crociato), rappresentanti degli Ex Gialloblù, della tifoseria organizzata (Centro Coordinamento Parma Club e Boys Parma 1977) e dei Veterani dello Sport. Sono Bruno Bia, Giancarlo Ceci, Piero Convalle, Francesco Frignani, Michele Galli, Paolo Gandolfi, Pietro Giuberti, Angelo Manfredini, Sandro Romani, Stefano Sassi, Giuseppe Squarcia e Massimo Zannoni.

Il Parma Fc ha sostenuto l’iniziativa inserendola nel calendario di eventi che celebrano il proprio Centenario. Comune e Provincia vi hanno aderito garantendone la co-organizzazione.

Il percorso narrativo della mostra, allestito da G-Sport, concessionaria marketing del Parma, con il progetto grafico di Simone Pellicelli e di Cabiria Comunicazione, è stato curato dallo storico Massimo Zannoni e dai giornalisti Carlo Chiesa, Paolo Grossi, Sandro Piovani e Giuseppe Squarcia, mentre oggetti e cimeli esposti provengono da raccolte, collezioni e ricordi di appassionati, tifosi, ex giocatori ed ex dirigenti. Non mancheranno le Coppe conquistate dalla nostra squadra.

‘Cento anni di emozioni crociate’ inaugurerà domani, alle ore 17.30, e rimarrà aperta per un mese e mezzo, fino al 31 gennaio 2014, con l’ambizione di diventare, in questo periodo, un luogo di incontro per tutti i parmigiani che amano la propria compagine di pallone, grazie anche all’organizzazione di diverse attività abbinate al Parma Football Club, coinvolgendo la città.

Vi si potrà accedere gratuitamente. Gli orari di apertura al pubblico saranno i seguenti: dal martedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19, sabato dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 19, domenica dalle ore 10 alle ore 12.30 con il lunedì giorno di chiusura settimanale.

Tutte le mattine dal martedì al sabato saranno riservate, previa prenotazione, alle visite guidate delle scolaresche, a partire dal giorno 17 dicembre 2013 sino al 30 gennaio 2014, con tre turni (10.00-10.45 / 11.00-11.45 / 12.00-12.45).

Gli istituti scolastici interessati potranno prenotare esclusivamente contattando il seguente indirizzo di posta elettronica: mostraparmacento@libero.it

DELLA MOSTRA DEL CENTENARIO, CHE SARA’ INAUGURATA OGGI POMERIGGIO ALLE 17,30 IN GHIAIA, SE N’E’ PARLATO IERI SERA, AL VETR’ARIA DI FIDENZA, IN CONCLUSIONE DELLA PRESENTAZIONE DEL VOLUME CELEBRATIVO UFFICIALE: ECCO IL VIDEO CON L’INTERVENTO DI GIUSEPPE SQUARCIA

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".