giovedì, Luglio 25, 2024
News

TMW AWARDS: PER LA SESTA POSIZIONE E’ UN TESTA-TESTA TRA SOGLIANO E LEONARDI (MANCO FOSSE IL MILAN…): C’E’ TEMPO PER VOTARE IL PLENIPOTENZIARIO FINO ALLE 16

(gmajo) – Nei giorni scorsi noi di stadiotardini.it avevamo tirato la volata a Pietro Leonardi nel concorso TMW Awards che premia il miglior direttore sportivo: in effetti Leonardi, che era quasi sempre stato al sesto, era riuscito ad arrivare sino al quinto posto. Poi, però, un po’ il suo silenzio, un po’ il nostro, ha fatto sì che perdesse un paio di posizioni. Ora, infatti, è solo settimo, anche se a un soffio (appena uno 0,01%) dal suo competitor per la sesta piazza (unico obiettivo ancora raggiungibile in questi minuti che mancano alla fine del concorso che sarà alle ore 16: per votare clicca qui) che è Sean Sogliano. Toh, guarda un po’, proprio il diesse che a fine stagione potrebbe accasarsi al Milan, quale vice di Galliani, posto che sembrava poter essere del nostro, prima della forzata pax tra il Plenipotenziario rossonero e Barbara Berlusconi, imposta da Papà Silvio, che è andata un po’ a mutare gli scenari. Nella sezione Under 21, sia pure lontanissimo dalla top 20, concorre Alberto Cerri.

CLASSIFICA PROVVISORIA TMW AWARDS A UN’ORA DALLA FINE DEL CONCORSO

1 – Marotta Giuseppe (Juventus) 8.65%
2 – Faggiano Daniele (Trapani) 8.52%
3 – Sabatini Walter (Roma) 8.33%
4 – Pradè Daniele (Fiorentina) 8.32%
5 – Bigon Riccardo (Napoli) 7.90%
6 – Sogliano Sean (Hellas Verona) 6.95%
7 – Leonardi Pietro (Parma) 6.94%

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

NEL MILAN DAL DOPPIO AD NON CI SARA’ POSTO PER LEONARDI. IL SUCCESSORE DI BRAIDA POTREBBE ESSERE SEAN SOGLIANO, SU CUI CONVERGEREBBERO SIA GALLIANI CHE BARBARA BERLUSCONI

BERLUSCONI CONFERMA GALLIANI, SCONGIURATO IL PERICOLO DI UN IMMEDIATO ADDIO DI LEONARDI AL PARMA

LE DIMISSIONI DI GALLIANI ANTICIPANO IL POSSIBILE TRASFERIMENTO DI LEONARDI AL MILAN GIA’ A GENNAIO?

LEONARDI, L’ANNO SCORSO MEDAGLIA D’ARGENTO AL TMW AWARDS, ORA E’ SOLO SESTO. POCHI VOTI PER CERRI NELLA CATEGORIA UNDER 21. IL CONCORSO TERMINERA’ IL 9 DICEMBRE

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".