venerdì, Giugno 21, 2024
News

BIABIANY E’ IL SIGNOR NO. RESPINTA ANCHE LA PROPOSTA DELLA LAZIO E SECONDO DI MARZIO IL GHIRO SAREBBE ANDATO SU TUTTE LE FURIE

(gmajo) – Ieri il suo No ai cinesi lo aveva cinguettato su Twitter; poco meno di mezzora fa, invece, si è fatto suo portavoce il solito Gianluca Di Marzio, che in diretta su Sky ha riferito che Jonathan Biabiany non ha alcuna intenzione di trasferirsi alla Lazio. L’operazione, dunque, a questo punto, potrebbe saltare. le ragioni potrebbero essere due: l’esser stato trattato come un pacco postale (i cinesi, il Milan, la Lazio), oppure una proposta insoddisfacente sul piano economico del risparmioso Claudio Lotito, che già aveva tirato sul prezzo anche col Parma, finendo, tuttavia, per spuntare un grosso sconto. Certo che per portar a casa due milioni scarsi di euro non si capisce tutta questa voglia si disfarsi di Biabiany: diverso sarebbe stato in caso di arrivo di una cifra più consistente. Né è plausibile quanto sostenuto da Sky circa il risparmio sul suo ingaggio (calcolato in un milione lordo, cioè circa 500 netti), dal momento che nelle ultime ore il Parma ha preso Molinaro che in Germania percepiva uno stipendio piuttosto alto, anche se immagino glielo avranno fatto abbassare. 

AGGIORNAMENTO DA PARMALIVE.IT / Secondo quanto affermato da Gianluca Di Marzio nel corso della trasmissione Sky "Speciale Calciomercato", il gran rifiuto di Jonathan Biabiany (25) alla Lazio avrebbe mandato su tutte le furie il presidente del Parma Tommaso Ghirardi, che sperava di poter monetizzare subito con la sua cessione.

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

BIABIANY ALLA LAZIO: SECONDO PEDULLA’ I CLUB HANNO TROVATO L’ACCORDO, ORA SI ASPETTA L’OK DEL GIOCATORE

BIABIANY / IL “BRACCINO” DI FERRO CON LOTITO CHE OFFRE CINQUE MILIONI DILAZIONATI…

LA LAZIO SI TUFFA SU BIABIANY, MA PERCHE’ NON PROPORLO ANCHE AL SUPER-SASSUOLO DI PAPERON SQUINZI?

LAUDISA A STADIOTARDINI.IT: “IL SACRIFICIO DI SANSONE HA PORTATO NELLE CASSE DELLA SOCIETA’ DEI DENARI IMPORTANTI, CHE ERANO NECESSARI”

DONADONI A STADIOTARDINI.IT SULLA CONVOCAZIONE DI BIABIANY: “MENTRE PARLO E’ ANCORA UN NOSTRO GIOCATORE. INUTILE AGGIUNGERE ALTRO SINO ALLE 23”

LA “P” IN USCITA, MOLOSSI CINGUETTA ANCORA: “SPERO DI SBAGLIARMI”. PER BIABIANY SI RIAPRE LA PISTA CINESE? INCONTRO TRA GHIRARDI E LIPPI JUNIOR

IL PRESAGIO CINGUETTATO IERI DA MOLOSSI: “UN COLPO IN USCITA. E INIZIA PER LA LETTERA P”

LA BEGA BIABIANY? NON L’HA RISOLTA NEPPURE TOM GHIRARDI… IL TGV FRANCESE RESTA FERMO ALLA STAZIONE DI PARMA

ALTRO CHE CASSANO: E’ BIABIANY LA VERA SIORA CECILIA (CHE TUTTI LA VOGLIONO, MA NESSUNO LA PIGLIA…)

QUI ATA HOTEL / SEEDORF PONE IL VETO AL PASSAGGIO DI SAPONARA AL PARMA. E IL MILAN SI METTE AVANTI PER PALETTA (A GIUGNO)

QUI ATA HOTEL / I DUE PLENIPOTENZIARI GALLIANI E LEONARDI HANNO CENATO INSIEME DA GIANNINO: TUTTO PRONTO PER IL PASSAGGIO DI BIABIANY AL MILAN

TORMENTONE BIABIANY, ALTRA CINGUETTATA DI SMENTITA: “NON E’ VERO CHE LIPPI MI HA CONVINTO”. E TV PARMA LO VESTE DI ROSSONERO IN CAMBIO DI SAPONARA, ZACCARDO E SOLDI

NIENTE OCCHI A MANDORLA PER BIABIANY. IL FULMINE NERO CINGUETTA SU TWITTER: “FA PIACERE L’INTERESSAMENTO, NA NON VADO IN CINA”

IL MERCATO DELLA FRUTTA, DONADONI ED IO

CALCIO & CALCIO PIU’ / IL PEDULLONGO: “MEGLIO RISTOVSKI DI MOLINARO”. E IL SALTIMBANCO MILLANTA DI ESSER STATO ALL’ACQUARIO DI GENOVA CON I CASSANOS

CALCIO & CALCIO PIU’ – Il video integrale della puntata di ieri sera del talk show con il Saltimbanco che celebra i 19 punti raccolti dal solo Cassano e la fotogallery amatoriale dal backstage

MERCATO RANDOM / MA CHE CI AZZECCA MOLINARO? IL FOLLETTO GODE PER LE FOTO SULLA ROSEA DI AMAURI, BIABIANY E PALETTA…

DONADONI E IL BIABIANY CINESE: “SPETTA A LUI L’ULTIMA PAROLA”. E AMAURI: “DISPIACE PERDERLO MA SE E’ PER IL BENE DELLA SOCIETA’ E SUO CERCHEREMO DI FARE SENZA…”

IL COLUMNIST / NICULI’ CORE ’NGRATO

TRA I CONVOCATI PER PARMA-UDINESE C’E’ (ANCORA) BIABIANY. TRA I 23 ANCHE 4 PRIMAVERA. RIFINITURA APERTA AI BOYS E CCPC

DONADONI TRA L’UDINESE, IL 3 5 2 RIAPPARSO AL BENTEGODI, IL MERCATO (“E’ UNO STILLICIDIO”, “ABBIAMO ANCORA MUNIZIONI”), L’INGRATO SANSONE E I PRIMAVERA

IL PROGETTO CINA DEL PARMA? MANDARE IL BIONDO BIABIANY AL GUANGZHOU…

CALCIO & CALCIO PIU’ / ANGELLA: “COSA ‘’C’E’ DIETRO LE PAROLE DI SANSONE, CUORE INGRATO?” E IL SALTIMBANCO BACIA IL SUO GRANDE AMORE CAROLINA…

IL COMMIATO DI MENDES E’ DECISAMENTE PIU’ LODEVOLE DI QUELLO DI SANSONE

L’IDOLO DEL POPOLO DEL WEB CROCIATO NICOLA SANSONE CHOC: “E’ STATA UNA SCELTA MIA. SONO STATO IO A VOLER ANDAR VIA. HO VOLUTO IO QUESTA SOLUZIONE” (video)

SCHELOTTO AI TIFOSI SCETTICI SU DI LUI: “FARO’ DI TUTTO PER FARLI RICREDERE E FARLI ANDARE A CASA CONTENTI DELLE MIE PRESTAZIONI” – Il video e le foto della presentazione con Rossini

LEONARDI: “CARO BARGIGGIA, NON SIAMO AL MERCATO DELLA FRUTTA E DELLA VERDURA: GHIRARDI NON TELEFONA A NESSUNO PER OFFRIRE PAROLO…” (video seconda parte conferenza)

MAXI OPERAZIONE COL SASSUOLO: TUTTE LE RISPOSTE DI LEONARDI A STADIOTARDINI.IT E LA CHIOSA DI MAJO (il video della prima parte della conferenza stampa)

LE RILEVANZE ECONOMICO-FINANZIARIE-PATRIMONIALI DELLA MAXI OPERAZIONE DI SCAMBIO CON IL SASSUOLO SECONDO IL COMMERCIALISTA LUCA MAROTTA

L’OPINIONE DI MAJO DOPO LA TELEFONATA DI LEONARDI A CALCIO & CALCIO: “ DOVEROSO CHIARIRE I DETTAGLI DELLA MAXI-OPERAZIONE, MA ERA MEGLIO EVITARE LA CONSUETA UBRIS”

CALCIO & CALCIO / ANGELLA E IL MAXI-SCAMBIO: “MA DOV’E’ LA PROGETTUALITA’?” L’ACCESO MATCH GRILLO PARLANTE MAJO VS TULLOSAURO BARONI

CALCIO & CALCIO / IL MAXI SCAMBIO DELLA DISCORDIA: I TIFOSI CONTESTANO LE CESSIONI E LEONARDI (RI)SBOTTA E (RI)CHIAMA IN DIRETTA…

CALCIO & CALCIO, IL VIDEO DELLA PUNTATA DI IERI SERA CON LA TELEFONATA DI LEONARDI CHE HA SPIEGATO LA MAXI OPERAZIONE CON IL SASSUOLO E LA FOTOGALLERY AMATORIALE DAL BACKSTAGE

L’OPINIONE DI MAJO DOPO CHIEVO-PARMA 1-2 (E IL MAXI SCAMBIO COL SASSUOLO): “STUPENDO. MA ORA NON SI COMPROMETTA TUTTO CON IL MERCATO”

E ANDREA SOFFIENTINI TWITTA A DIMARZIO LA PRIMA FOTO DI MENDES, SANSONE E ROSI AL SASSUOLO

ESCLUSIVA STADIOTARDINI.IT / ZAZZARONI RETTIFICA IL PRONOSTICO: “PARMA DA 7°- 8° POSTO FINALE. LA MAXI OPERAZIONE COL SASSUOLO? NULLA DI SCONVOLGENTE: COINVOLTI GIOCATORI ORDINARI”

IL MAXISCAMBIO / E VASINI DI PARMA REPUBBLICA IMMORTALA SANSONE, MENDES E ROSI AL MAPEI STADIUM

IL CATENACCIO DI DONADONI SULLA MAXI-OPERAZIONE E IL SUO TEOREMA PER RIUSCIRE A FAR CONVIVERE AMAURI E CASSANO NEL 4-3-3 – Il video della conferenza stampa odierna

DI MARZIO E LA MAXI OPERAZIONE CON IL SASSUOLO: VIA MENDES, ROSI E SANSONE PER SCHELOTTO, ROSSINI E SOLDI… VOI CHE NE PENSATE?

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

14 pensieri riguardo “BIABIANY E’ IL SIGNOR NO. RESPINTA ANCHE LA PROPOSTA DELLA LAZIO E SECONDO DI MARZIO IL GHIRO SAREBBE ANDATO SU TUTTE LE FURIE

  • Da come ho capito il contratto di Biabiany scade a giugno, quindi non avendo ricevuto ora proposte di suo gradimento (se non quella del Milan poi saltata) rimane a Parma e se non firmerà un rinnovo si potrà accasare in estate al miglior offerente!

  • Il contratto di biabiany scade il 30/06/2015. Oggi dobbiamo essere contenti di un giocatore che ha rifiutato altre piazze per restare al Parma. Bravo!!

    • Sì, purché, adesso, non lo mettano fuori rosa. E’ un patrimonio rimasto al Parma che dovrà essere sfruttato.

      Cordialmente

      Gmajo

    • Caro Luca, copio incollo questa valutazione del nostro corrispondente dall’Ata Hotel: “Biabiany non ha rifiutato la Lazio per attaccamento alla maglia del Parma, ma per una questione di soldi. Nel 2015 va in scadenza e c’è in ballo una somma di denaro importante. E’ stato consigliato dal suo procuratore Branchini. Ghirardi è furioso per il no di Biabiany perché ha perso circa 6 milioni, sia pure da dividere con la Samp, anche se a Sky ha fatto buon viso a cattivo gioco dicendo: “Ho avuto vari contatti ma il ragazzo ha scelto di restare con noi. Lotito si era esposto in maniera importante, e nei prossimi giorni parleremo insieme e proveremo a prolungare il contratto per un futuro insieme” ma in verità è solo una “mascherata”“.

  • alessiomontecatini

    Dai lotito non è male kakute!il fulmine rimane a noi!!!

  • alessiomontecatini

    Mi fossi trovato nelle sue condizioni avrei fattto lo stesso.onore a te biabya!!!

  • alessiomontecatini

    Majo non sono daccordo con lei, tra parma e lazio ha preferito noi,è da 3 anni in un contesto in cui lui si trova ameraviglia,se chiamava il milan giustamente sarebbe andato,quindi non troviamo sempre il marcio dove non c è. Un plauso a lui.se poi a giugno chiamera’una grande a giusta offerta mi sembra lecito andare.saluti

    • Alessio,

      la sua mi pare una valutazione molto romantica. Io, purtroppo, sarà perché sono vecchio, ma a ‘ste cose non ci credo. Abbiamo la testimonianza di giornalisti che hanno parlato di un Ghirardi su tutte le furie per questo gran rifiuto alla Lazio.

      Per me il rifiuto è perché era stato trattato come un pacco postale: prima per le esigenze del Parma doveva sacrificarsi ad andare in Cina. E lui dice no. Poi gli poteva stare bene il Milan, ma ai rossoneri evidentemente interessava fino lì. Infine la Lazio dove magari non lo pagavano come voleva, e comunque non mi pare abbiano più ambizioni del Parma…

      Comunque vedremo come andrà a finire. Sperando non finisca ai margini…

      Cordialmente

      Gmajo

  • alessiomontecatini

    Il calcio purtroppo è business,ghirardi sperava di incassare.giusto se poi andava a prendere un altro giocatore.si dice plusvalenza e il nostro club deve purtroppo avvalersi di quwste.pero’va anche riconosciuto l uomo.spero di non sbagliarmi.

  • Comunque il contratto gli scade a giugno, almeno così dicono a Sky, infatti Ghirardi sta già parlando di un eventuale rinnovo! Poi sono d’accordo col fatto che abbia fatto bene a non andate alla Lazio e spariamo che firmi il prolungamento e rimanga a lungo!!!

    • Giugno 2015 è l’attuale scadenza del contratto di Biabiany

  • Ok allora su sky dicevano una cosa non esatta! Meglio così!

    • Se Biabiany fosse stato a scadenza a giugno 2014, cioè alla fine di questa stagione, avrebbe potuto già accasarsi adesso a parametro. Esattamente come ha potuto fare Molinaro per venire al Parma.

  • alessiomontecatini

    Va benissimo così,è il parma più forte degli ultimi 10 anni.proviamo a sognare.

I commenti sono chiusi.