CARO GHIRARDI, LA SEDE NATURALE DEL MUSEO DEL PARMA E’ IL TARDINI. IL PRESIDENTE ANNUNCIA: “SABATO SAREMO IN UDIENZA DAL PAPA”

image(gmajo) – Della  partita a porte chiuse  disputata stamani alle 11 dal presidente Ghirardi alla Mostra del Centenario in Ghiaia abbiamo notizia attraverso il sito ufficiale fcparma.com e il canale web ufficiale Parma Channel che lo ha intervistato. La partita in questione è la sua visita alla raccolta di reperti della tifoseria crociata nei 10 padiglioni colorati di gialloblù, durata 90’ (non so quanti di recupero, comunque decisamente meglio rispetto a quando a Ravadese, la scorsa estate, aveva disertato completamente il prototipo della Mostra), al termine della quale si è sentito particolarmente colpito dalla “passione con cui queste persone hanno imageorganizzato questa mostra, penso non abbia eguali in Italia, è inimitabile per cimeli che in tanti non pensavano potessero ancora presenti nelle case dei parmigiani. E’ descritta la storia in maniera perfetta: devo ringraziare chi l’ha allestita in modo eccezionale. Credo sia un peccato doverla smantellare, chiamerò subito il sindaco per capire se ci sia la possibilità di tenerla in funzione altrove. E’ la storia della città di Parma e di una grande società, non può essere piegata in un cartone. Non mi rendevo nemmeno conto della vastità di reperti presenti, mi adopererò subito per farla continuare”.

Parole lodevoli, indubbiamente, perché siamo tutti d’accordo che la storia del Parma  non possa esser piegata in un cartone: peccato, però, che le abbia pronunziate oggi, 29 gennaio 2014, a poche ore dalla chiusura dei battenti, peraltro prorogata alla sera di sabato 1° febbraio (inizialmente la chiusura era calendarizzata per il 31 gennaio), e pare, tra l’altro, che i Boys stiano organizzando un aperitivo (alle 17)  con cui salutare la Mostra. Pensandoci prima, o adoperandosi prima, forse, si sarebbe potuto mantenere aperto il percorso museale in Ghiaia per un periodo di tempo maggiore (lo meriterebbe davvero), anziché dover rifare di nuovo tutta la fatica per riposizionarla, eventualmente, altrove. E dove, poi? E quando poi?

imageQuando apprendemmo che la Mostra temporanea sarebbe stata in Ghiaia, scherzammo tirando in ballo il Ponte a Nord… Non ho idea su quale altro luogo possa  strologare  il primo cittadino per assecondare la richiesta di Tom, ma rimane il fatto che la sede naturale del Museo del Parma, come ripetiamo da anni, è sola una: lo stadio Ennio Tardini di Parma. L’impianto potrebbe essere completamente ristrutturato anche a breve, d’accordo, ma è proprio lì che avrebbe dovuto trovare naturale sede anche la Mostra Temporanea, al di là della suggestione di abbracciare la città in uno dei suoi luoghi simbolo. La prossima tappa, dunque, quale sarà? Il Ponte a Nord? La Temporary Station? Il Palazzo del Governatore?

Sempre attraverso il proprio canale youtube tematico il presidente ha annunziato che sabato mattina il Parma Calcio sarà ricevuto “in udienza privata dal Papa: sarà il coronamento alla nostra grande stagione e al nostro Centenario”.

DA PARMA CHANNEL: INTERVISTA A TOMMASO GHIRARDI

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

LA MOSTRA DEL CENTENARIO IN GHIAJA. BELLO, MA PERCHE’ NON FARLA DENTRO IL PONTE A NORD? SCHERZI A PARTE: IL LUOGO GIUSTO PER IL MUSEO DEL PARMA RIMANE IL TARDINI

PIZZAROTTI RIVORREBBE IL PARMA IN CITTADELLA. E A ME PIACEREBBE CHE IL SINDACO PENSASSE ANCHE AL MUSEO DEL TARDINI E ALLA COPERTURA DEL SETTORE DISABILI

I 10 MESI DI PARMA BRAND, VOLPI A STADIOTARDINI.IT: “SUL MUSEO DEL PARMA STIAMO ANCORA LAVORANDO, METTENDO A PUNTO GLI ULTIMI DETTAGLI”

FESTA DEL CENTENARIO A RAVADESE / LA TOCCATA E FUGA DI TOM GHIRARDI (CHE POI E’ VOLUTO STARE CON COMPAGNA E FIGLIO) E I VOLTI DI CENTINAIA DI TIFOSI CROCIATI – Fotogallery amatoriale

FESTA DEL CENTENARIO A RAVADESE / FOTOGALLERY AMATORIALE DALLA MOSTRA DEI 100 ANNI DEL PARMA, PROPEDEUTICA AL MUSEO (MERCOLEDI INCONTRO COMITATO-SOCIETA’)

GHIRARDI PROMETTE LA TETTOIA DEI DISABILI, SVELA CHE BARILLA FORNISCE LA PASTA AL PARMA E SPIEGA LA FILOSOFIA DEL MERCATO MINORE DA RECORD

L’EX CAPO FEDAYN CARPINO, ORA DG DI PARMA BRAND, SI PRESENTA: “L’ESPERIENZA ULTRA’ MI HA DATO UNA CARICA IN PIU’ NELLA PROFESSIONE”

GHIRARDI: “MAJO, LEI E’ PERSONA SGRADITA E UN NEMICO DEL PARMA”

ALLA CENA DEGLI EX GIALLOBLU’ DA ROMANI SCOPPIA LA PACE GHIRARDI-MAJO. IL PRESIDENTE: “MA NOI NON ABBIAMO MAI LITIGATO…”

SI ALLARGA L’EQUIPAGGIO DEL VOLO “PARMA BRAND”: PRESENTATO IL NUOVO DG MASSIMO CARPINO E TRACCIATO IL BILANCIO DEI PRIMI 10 MESI DI ATTIVITA’– I video di tutta la conferenza

LA CAMPAGNA ACQUISTI DI PARMA BRAND / IN ARRIVO MASSIMO CARPINO, GIA’ RESP. COMM.LE DEL VARESE ED EX CAPO ULTRA’ DEI FEDAYN NAPOLI

IL FIORETTO DI LEONARDI PER IL CENTENARIO: “NON RISPONDERO’ PIU’ ALLE CRITICHE”. DI CHIARA E’ IL DIRETTORE DI RADIO PARMA FC. CONVINCE IL RESTYLING DEL SITO, FA PIU’ DISCUTERE IL LOGO DEL SECOLO – Foto e video

IL ‘BENVENUTO’ DI ANGELLA AL ‘CAMERATA’ ARCIVIERI: “LASCI LA POLITICA LONTANO DAL CALCIO: LA SANA TIFOSERIA DEL PARMA NON HA BISOGNO DI CONTAMINAZIONI IDEOLOGICHE” (video)

RADIO PARMA F.C., INTERVISTA DI GABRIELE MAJO A PAOLO ARCIVIERI: “VIVREMO IL CENTENARIO DEL PARMA CALCIO E IL BICENTENARIO DI VERDI”

RADIO PARMA FC, NOTA DEL CLUB: “CON ARCIVIERI ALCUNA COLLABORAZIONE EDITORIALE. CONSULENZA SOLO DI CARATTERE TECNICO STRUTTURALE” – I fatti secondo Majo

SU LE ANTENNE, IL CENTENARIO FA ACCENDERE “RADIO PARMA F.C.”, LA WEB STATION CROCIATA

INAUGURAZIONE PARMA BRAND / GHIRARDI: “ABBIAMO INIZIATO A METTERE MANO ALLE STRUTTURE DEL TARDINI. IL RESTO DELLA RIQUALIFICAZIONE DIPENDE DA UN MIX DI SITUAZIONI”

L’APERITIVO CROCIATO NELLA PALAZZINA MARIA LUIGIA PER LA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA LINEA ABBIGLIAMENTO CASUAL GRIFFATA PARMA FC E IL ROMPETE LE RIGHE–Video e fotogallery amatoriale

IL “DECOLLO” DI PARMA BRAND / VOLPI: “E’ UN MODO PER TROVARE DEI RICAVI DIVERSI DALLE PLUSVALENZE PER LA COPERTURA DEI COSTI” – “DA VULPIS A VOLPI”, EDITORIALE DI GABRIELE MAJO

I BOYS, PARMA BRAND E GLI SPIGOLI DA SMUSSARE

VULPIS: “PLAUDO AL LANCIO DI PARMA BRAND, MA SAREBBE INTERESSANTE CONOSCERE GLI ELEMENTI FONDAMENTALI DEL PIANO INDUSTRIALE”

PARMA BRAND SI PRESENTA CON UN GRANDE HAPPENING ALL’AEROPORTO IL 23 NOVEMBRE

IL CUBO DI PARMA BRAND NATO DALLA BRISCOLA DI GHIRARDI, LEONARDI, VOLPI E MARCHI – Video amatoriali dall’evento di lancio all’Aeroporto di Parma

IL “DECOLLO” DI PARMA BRAND / MARCHI: “VOGLIAMO ESSERE I LEADER, I NUMERI UNO, NEL GESTIRE 365 GIORNI L’ANNO LO STADIO, LA CITTA’, IL PUBBLICO E I TIFOSI”

DA NOVEMBRE ACQUISTI PIU’ SEMPLICI CON IL NUOVO PARMA STORE CHE SORGERA’ NELLA EX PALAZZINA DEL SETTORE GIOVANILE

PARMA BRAND E ‘SENSOFWINE’: CALCIO, ECCELLENZE DEL TERRITORIO E ARTE SI MESCOLANO PER UN EVENTO UNICO DAL 15 AL 17 MARZO

QUEI GUASTAFESTE DI PARMAFANS PUBBLICANO IN ANTEPRIMA IL LOGO DEL CENTENARIO (CHE NON PIACE)

CHI HA PORTATO VIA DUE STRISCE VERTICALI AL LOGO DEL CENTENARIO? (CHE E’ PURE UN PO’… REGGIANO?)

IL PARMA PRESENTA IL LOGO DEL CENTENARIO (CHE NON ENTUSIASMA I CONSERVATORI), IL NUOVO SITO E LA WEB RADIO. CI SARA’ ARCIVIERI?

NEL MERCOLEDI DEL CENTENARIO NASCONO LE TANTE PROPOSTE POPOLARI PER CELEBRARLO: ECCOLE…

UN CENTENARIO LUNGO PIU’ DI UN ANNO

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

3 pensieri riguardo “CARO GHIRARDI, LA SEDE NATURALE DEL MUSEO DEL PARMA E’ IL TARDINI. IL PRESIDENTE ANNUNCIA: “SABATO SAREMO IN UDIENZA DAL PAPA”

  • 29 Gennaio 2014 in 17:58
    Permalink

    Pare che sabato dal Papa in persona verranno CANONIZZATI Ghirardi e Leonardi con il nome di SAN TOMMASO e SAN PIETRO, noti anche come i SANTI APOSTOLI DEL CALCIOMERCATO, capaci cioè di compiere autentici MIRACOLI creando PLUSVALENZE, scovando giovani TALENTI e rifilando SONORE BIDONATE alle squadre avversarie.

  • 29 Gennaio 2014 in 20:07
    Permalink

    urbi et ……orbi

  • 29 Gennaio 2014 in 20:48
    Permalink

    se c’è la mostra è soprattutto grazie a QUELLE PERSONE che hanno dato la roba per fare la mostra. in particolare alcuni TIFOSI – COLLEZIONISTI storici, che nel video non compaiono, che hanno messo a disposizione buona parte delle maglie esposte. Senza di loro, ci sarebbe stato ben poco.
    Invece quando si parla di mostra e museo, si vedono sempre altre persone….

    Il Parma ha tutto il Tardini x farci il museo del Parma…. perchè chiedere un altro posto al Municipio?

I commenti sono chiusi.