IL PARMA SARA’ FOLLETTO ANCHE NELLA STAGIONE 2014-15: IL CELEBRE SISTEMA DI PULIZIA DELLA CASA SULLE MAGLIE CROCIATE PER IL TERZO CONSECUTIVO COME MAIN SPONSOR

imageCOMUNICATO STAMPA – Sarà Folletto il nome cucito sulle maglie del Parma F.C. per tutto il campionato 2014-15. Il brand dell’azienda produttrice dell’aspirapolvere più diffuso fra le famiglie italiane, divenuto ormai familiare ai tifosi gialloblu, continuerà dunque a firmare le divise del club crociato per il terzo anno consecutivo. Patrizio Barsotti, presidente di Vorwerk Folletto, spiega perché l’azienda ha deciso di proseguire la partnership con il Parma: «La visibilità conquistata in questi anni presso i 9 milioni di imageitaliani che vanno allo stadio e i 43 che seguono il calcio ci ha permesso di far conoscere ancora di più il nostro marchio e le opportunità professionali che offriamo. Continuiamo a preferire questa modalità di presentarci perché è meno invasiva rispetto, per esempio, agli spot che interrompono la partita e si integra perfettamente con il lavoro di comunicazione multicanale che Vorwerk Folletto sta declinando in questi anni su tv, radio e web».

imageIl pubblico del calcio, più trasversale che mai, è il più interessante per un’azienda, come Vorwerk Folletto, che non vuole presentare solo il proprio prodotto – «l’aspirapolvere per antonomasia, presente in una casa italiana su tre» come ricorda Barsotti –, ma anche le opportunità lavorative che offre a donne e uomini, giovani e meno giovani, qualsiasi sia la loro storia professionale. Spiega ancora Barsotti: «Vorwerk Folletto, con la sua formazione costante e gratuita, dà a tutti la possibilità di mettersi alla prova e di costruirsi un percorso professionale nel settore della vendita diretta, in crescita da anni e anticiclico imagerispetto all’andamento dell’economia. Le porte della nostra azienda sono aperte a tutte le persone che vogliono mettersi in gioco con serietà e che potranno contare su una realtà solida e con alle spalle una lunghissima storia di successi». Vorwerk Folletto è infatti presente nel nostro Paese fin dal 1938, e il suo 75° anniversario ha coinciso proprio con il centenario del Parma, festeggiato nel 2013.

 

imageIl Presidente del Parma F.C. Tommaso Ghirardi commenta così il rinnovo dell’accordo con Vorwerk Folletto per la sponsorizzazione della maglia: «Due anni fa, quando Vorwerk Folletto decise di accostare il proprio nome ala nostra maglia e sottoscrivere con noi un importante impegno di sponsorizzazione, per giunta in un periodo non certo facile per l’economia dell’intero Paese, mi dissi felice ed orgoglioso dell’accordo che era stato raggiunto. Ebbene, ora che questa prestigiosa partnership è stata rinnovata fino al termine della prossima stagione, non posso che ribadire tutta la mia soddisfazione imagee il mio orgoglio. Colgo l’occasione per esprimere nuovamente la mia gratitudine a Vorwerk Folletto e al Presidente Patrizio Barsotti, con cui in questi anni il rapporto di amicizia si è ulteriormente rinsaldato. Dopo essere riusciti a festeggiare in serie A e con buoni risultati, il glorioso traguardo del Centenario del Parma, l’auspicio è quello di poter condividere insieme altri momenti di gioia e successi ancora più grandi».

 

Ufficio stampa Vorwerk Folletto: Eo Ipso
Info: Miriam Giudici

mgiudici@eoipso.it – 346 3907608

 

Ufficio Stampa Parma Football Club

Info: Maria Luisa Rancati

ufficiostampa@fcparma.net – 0521 505111


Il video del momento della firma si può rivedere qui:
http://folletto.vorwerk.it/it/news-eventi/2014-15-unaltra-stagione-di-grande-calcio-con-il-parma/

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.