CALCIO & CALCIO PIU’/ PALMIERI NON ESCLUDE ILPRESTITO DI CERRI NELLA PROSSIMA STAGIONE: “DECIDERA’ LEONARDI” E POI RASSICURA: “NON E’ VERO CHE SI ERA MONTATO LA TESTA”

image(Evaristo Cipriani) – A TUTTO CERRI – Si è parlato molto di Alberto Cerri nella 21esima puntata di Calcio&Calcio Più, ieri sera a Teleducato. Ospite in studio, infatti, come annunciato, il responsabile del settore giovanile del Parma Francesco Palmieri, giunto in Emilia nel 2007, dopo un’esperienza come team manager al Bari e dopo aver indossato in carriere tante maglie, tra cui Sampdoria, Lecce, Bologna, Bari, Salernitana, Piacenza. Nonostante i temi legati alla prima squadra siano stati affrontati solo di inciso, la trasmissione ha riscosso ottimi riscontri dimostrando la presenza di un pubblico molto attento alla realtà del vivaio crociato.

“Non è assolutamente vero che Cerri sia già destinato all’Inter – ha affermato Palmieri, rispondendo a un telespettatore al telefono – Cerri è nostro e ce lo teniamo stretto, certo molte grandi squadre ce lo hanno chiesto, questo è vero”.

Lo stesso dirigente crociato non ha escluso un prestito di Cerri per la prossima stagione: “Sarà Leonardi a decidere, non sono valutazioni che spettano a me, la Prima Squadra sa quanto vale il ragazzo, sa il contributo che può dare, io a priori non escluderei un prestito, ma è prematuro parlarne ora”. Un discorso valido anche per l’altro gioiello della Primavera, il centrocampista di origini argentine José Mauri.

Un telespettatore da casa ha chiesto a Palmieri lumi sulle voci diffusesi negli ultimi tempi in città a proposito di un Cerri che si era un po’ montato la testa: “Questo non è mai accaduto, Alberto è un ragazzo con i piedi ben piantati per terra, è un ragazzo per bene che ha una famiglia per bene. La realtà è invece che a inizio stagione aveva avuto qualche difficoltà fisica, solo questo”.

I NUOVI CHE AVANZANO – Il capo del settore giovanile gialloblu ha anche fatto i nomi di alcuni giovani controllati da Collecchio e che ora si stanno imponendo nelle serie minori. Elementi che potrebbero far parte della rossa crociata per la prossima stagione: “Attenzione – ha detto Palmieri – a Ristovski che sta facendo bene a Latina, a Defrel ora al Cesena e a Lapadula, attaccante in dotazione al Nova Gorica. Da non dimenticare Dell’Orco, terzino sinistro del Feralpi, che potrebbe essere il dopo Gobbi”. Più cauto Palmieri è apparso su Filip Jankovic, giunto la scorsa estate con i gradi del grande talento, ma che ha trovato poco spazio non solo in Prima Squadra, ma anche in Primavera: “Bisogna sempre considerare che ci sono difficoltà di ambientamento per chi viene dall’estero, comunque lui è un ottimo giocatore, ci contiamo parecchio”.

CLICCA QUI PER VEDERE LA WEB REGISTRAZIONE, A CURA DI ALEX BOCELLI, DELLA PUNTATA DI IERI SERA DI CALCIO & CALCIO PIU’ CON FRANCESCO PALMIERI

image

CLICCA QUI PER VEDERE LA FOTOGALLERY AMATORIALE DAL BACKSTAGE DELLA PUNTATA DI IERI SERA DI CALCIO & CALCIO PIU’ CON OSPITE FRANCESCO PALMIERI

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

6 pensieri riguardo “CALCIO & CALCIO PIU’/ PALMIERI NON ESCLUDE ILPRESTITO DI CERRI NELLA PROSSIMA STAGIONE: “DECIDERA’ LEONARDI” E POI RASSICURA: “NON E’ VERO CHE SI ERA MONTATO LA TESTA”

  • 20 Febbraio 2014 in 14:30
    Permalink

    Cerri è un patrimonio del Parma Calcio e potrebbe diventare l’orgoglio della città essendo nativo della stessa città. Forse, parere mio personale, andrebbe ‘prestato’ a una squadra di B come il Crotone che ha dimostrato di essere un ottimo trampolino di lancio per tanti giovani. Ma occhio anche a Mauri, il portiere Coric, Silipo, Equizi. Il settore giovanile sta lavorando bene, la strada tracciata è quella giusta

  • 20 Febbraio 2014 in 16:44
    Permalink

    Majo Cerri convocato in U21…. Vogliamo l’articolone!!!!!

    • 20 Febbraio 2014 in 16:47
      Permalink

      dimenticavo fonte Parmalive.com

    • 20 Febbraio 2014 in 16:53
      Permalink

      Ottima notizia grazie. Per articolone ci vuole pazienza poiche’ per impegni con il gruppo emiliano romagnolo giornalisti sportivi di cui sono consigliere sono stato a bologna fino adesso e ora sto andando a cantu x il mangia come scrivi… vedremo di recuperare domani. Mo’ lo ordino al primo violino carmina savarese. Magari verifichiamo che ci sia la conferma anche del parma, che di scherzi ci basta, per oggi, quello fatto al manno e a noi tutti sul finto divieto di trasferta a reggio.
      Cordialmente
      Gmajo

    • 20 Febbraio 2014 in 17:09
      Permalink

      Si grazie mille. Ho fatto un giro sul web e ho visto. Pero’ ho cambiato idea sul pezzo: penso che lo affidero’ al nostro colnist luca russo, il quale il 13 giugno scorso aveva scritto un pezzo dal titolo l’under 21 riparta da cerri, che appare nelle posizioni di testa googolando cerri under 21, quindi tocca a lui. Tra l’altro vome e’ stata una settimana speciale per cerri, altrettanto la e’ stata per russo che oltre ad aver vaticinato la chiamata di di biagio con mesi di anticipo pure aveva previsto i quattro gol di bergamo, quello di schelotto incluso…
      Cordialmente
      Gmajo

I commenti sono chiusi.