DONADONI: “PASSARE AL 4 4 1 1 VORREBBE DIRE IMPROVVISARE. SCHELOTTO IN CAMPO A BERGANO? NON MI IMPORTA CHE SIA UN EX” (il video della conferenza stampa)

(gmajo) – Durante l’approfondimento del mercoledì sera “Calcio & Calcio Più” di Teleducato, il conduttore Michele Angella aveva ipotizzato un possibile cambio di modulo per la partita con l’Atalanta con il passaggio ad uno speculare 4 4 1 1: durante la conferenza stampa odierna, però, l’allenatore Roberto Donadoni, interpellato da stadiotardini.it, ha seccamente smentito questa ipotesi: “E’ uno schieramento che non abbiamo mai provato e vorrebbe dire improvvisare”. Bocciata dal tecnico anche l’altra proposta avanzata da Angella di inserire dall’inizio l’ex Schelotto (facendo riposare in mezzo al campo Marchionni, di qui la sua idea di un cambio di modulo): “Non mi interessano le rivincite personali”, ha ribadito il mister che vorrebbe i suoi calciatori sempre al massimo indipendentemente da motivazioni aggiuntive come i trascorsi nella squadra che si affronta.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

10 pensieri riguardo “DONADONI: “PASSARE AL 4 4 1 1 VORREBBE DIRE IMPROVVISARE. SCHELOTTO IN CAMPO A BERGANO? NON MI IMPORTA CHE SIA UN EX” (il video della conferenza stampa)

  • 15 Febbraio 2014 in 23:05
    Permalink

    Domani vinciamo 1-4 e il primo gol, o quello decisivo, lo segna proprio Schelotto.

    • 16 Febbraio 2014 in 11:34
      Permalink

      Mi passi la roba che ti sei fatto per dire sta roba per piacere che secondo me è buonissima ahah 🙂

      • 16 Febbraio 2014 in 12:21
        Permalink

        Si, anche secondo me luca ha trovato un ottimo spacciatore. Non tanto per la fiducia in schelotto, quanto per il pronostico da fuori di testa…

  • 15 Febbraio 2014 in 23:41
    Permalink

    Come diceva la Rossella dopo la partita col Catania : domani è un altro giorno. O almeno lo speriamo

  • 16 Febbraio 2014 in 17:03
    Permalink

    Federico e Gabriele Majo, mi dovreste quasi una cena…quasi, se non avessi creduto fin troppo nelle potenzialità offensive dell’Atalanta. 😛

  • 16 Febbraio 2014 in 19:17
    Permalink

    Luca, hai sbagliato il pronostico, coi quasi si fa poca strada.

    • 16 Febbraio 2014 in 19:36
      Permalink

      Non facciamo i perfezionisti. Beccare quattro gol del Parma in trasferta, incluso quello di Schelotto, bisognava essere dei pazzi un po’ stupefacenti. Luca Russo nuovo Canapaio ducale…

      E pazienza, anzi, meglio, che non abbia azzeccato del tutto la previsione mancando nel tabellino finale il gol dell’Atalanta…

      • 16 Febbraio 2014 in 19:55
        Permalink

        Diciamo che un gol dell’Atalanta c’è stato, ma nella porta sbagliata 😀

        • 16 Febbraio 2014 in 20:01
          Permalink

          Si ma devi scegliere se considerare il gol di Benalouane tra i quattro del Parma o il singolo dell’Atalanta… Cmq ne mancherebbe sempre uno all’appello…
          Cmq leggevo su Repubblica che è stato stroncato un traffico di cocaina tra Bergamo e Parma… Quando si dice il caso…

  • 17 Febbraio 2014 in 00:24
    Permalink

    Complimenti x il pronostico

I commenti sono chiusi.