IL PRESIDENTE DEI CINGHIALI GIALLOBLU’ SCRIVE A STADIOTARDINI.IT: “NON E’ CALATO L’ENTUSIASMO O LA VOGLIA DI GIRARE L’ITALIA, MA SOLO LE FINANZE: PER NOI SONO TUTTE TRASFERTE”

imageLe riflessioni contenute nell’articolo “Le fermate porta a porta del pullman dei Boys e il servizio ‘away quando vuoi tu’ del Parma FC per incrementare il numero dei partecipanti alle trasferte” sono all’origine di una lettera che il presidente del Parma Club Cinghiali Gialloblù Andrea Mezzella ha inviato a stadiotardini.it, che volentieri pubblichiamo proprio perché si tratta di uno di quei club di giovani che potrebbero favorire il necessario, anzi indispensabile, ricambio generazionale nel tifo organizzato.:

Buongiorno Gabriele,

leggo ogni giorno gli articoli che scrivi, mi rendono partecipe di cose che accadono intorno al mondo Parma Calcio nonostante la distanza.

imageA tal proposito quest’ultimo articolo mi interessa forse più di altri non solo perché presi in considerazione e nominati, ma perché evidenzia un problema che noi Cinghiali gialloblù e moltissime altre persone cercano di “risolvere” o comunque portare alla luce da molti anni. Molta gente, anche la stessa società, si dimentica che allo stadio, alla domenica, c’è tantissima gente che viene da fuori Parma e si stupisce quando vengono a sapere la provenienza e la strada percorsa ogni settimana.

Di conseguenza negli anni abbiamo ricevuto troppe volte delle critiche ingiuste, per la nostra assenza a molti eventi, anche noi vorremmo partecipare a tutte quelle manifestazioni organizzate durante la settimana ma capisci che non sempre, o meglio, quasi mai, è possibile esserci.

E qui arrivo a parlare delle trasferte. Purtroppo non è calato né l’entusiasmo, né la voglia di girare l’Italia, quello che è calato sono solo le finanze, perché per noi, ogni partita al Tardini è una trasferta, quindi capisci che a lungo andare le forze economiche possono diminuire.

Detto ciò non voglio che sia presa come critica e neanche come richiesta d’aiuto, volevo solo spiegarti privatamente il nostro punto di vista.

Anzi ti ringrazio perché comunque ci rendi visibili nonostante la distanza.

Cordiali saluti

Mezzela Andrea

Presidente Cinghiali Gialloblù

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

LE FERMATE PORTA A PORTA DEL PULLMAN DEI BOYS E IL SERVIZIO “AWAY QUANDO VUOI TU” DEL PARMA FC PER INCREMENTARE IL NUMERO DEI PARTECIPANTI ALLE TRASFERTE

CONOSCIAMO IL NUOVO PARMA CLUB CINGHIALI GIALLOBLU’

HENRY ROTELLI SUPERSTAR ALLA FESTA DEI CINGHIALI GIALLOBLU’ AL CIRCOLO TOSCANINI – video amatoriali

I CINGHIALI GIALLOBLU’ IN FESTA AL CIRCOLO TOSCANINI – Video amatoriali della serata

AMAURI, BIABIANY, MUSACCI E SANTACROCE ALLA II FESTA DEI CINGHIALI GIALLOBLU’ AL CIRCOLO TOSCANINI – Fotogallery amatoriale

I CINGHIALI GIALLOBLU’ ALLA INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE DEI DANE’

I CINGHIALI GIALLOBLU’ HANNO FATTO VISITA AI “CUGINI” DEL NOVEMBER PORC

IL CCPC A LEGNANO DAI CINGHIALI GIALLOBLU’ – FOTOGALLERY

CONOSCIAMO IL NUOVO PARMA CLUB CINGHIALI GIALLOBLU’

CINGHIALI CANNIBALI: MANGIANO SE STESSI…

IL TORPEDONE DEL CCPC IN PARTENZA VERSO SAN SIRO

SUL SITO DEI BOYS UN ELOGIO PER CORRADO SANI, RESPONSABILE DELLE BIGLIETTERIE

CONTRO IL CHIEVO CON LA CARICA DELLE 101 AWAY…

I TRE GIORNI DELLA AWAY, LA NUOVA TESSERA DEL TIFOSO CHE CONSENTE AGLI OBIETTORI DI ANDARE IN TRASFERTA. Il video integrale della conferenza di Stefano Perrone e tutte le info

IL PARMA SU FACEBOOK RISPONDE A CHI SCRIVE AI BOYS SENTENDOSI PRESO PER IL C… PER LA MANCATA ENTRATA IN FUNZIONE DELLA TESSERA AWAY

LA MANCATA ENTRATA IN FUNZIONE DELLE TESSERE “AWAY” E’ TRA LE CAUSE DELLO STRISCIONE POLEMICO DI LUNEDI: MA IL PARMA NON HA COLPA

LA TESSERA SIMIL-ROMA PER LE TRASFERTE DEI NO-TDT? IL PARMA STA SOPPESANDO PRO E CONTRO…

A NAPOLI IL RITORNO “UFFICIALE” IN TRASFERTA DEI BOYS?

SAMPDORIA-PARMA, Fotogallery amatoriale

SAMPDORIA-PARMA, VIDEO REPORTAGE DAL FAIR PLAY VILLAGE DEI GEMELLATI, a cura di Luca Savarese

L’ARREMBAGGIO DEL GEMELLAGGIO

L’OPINIONE DI MAJO DOPO SAMPDORIA-PARMA 1-0: “SOLO IL GEMELLAGGIO FA SORRIDERE. DAL CAMPO RISPOSTE CHE FANNO PIANGERE…”

OBIETTORI DELLA TESSERA, LA TRASFERTA CON LA SAMPDORIA E’ SALVA. E’ ARRIVATA L’ATTESA “AWAY”, SI CHIAMA “PARMA 100” E DA DOMANI SARA’ IN DISTRIBUZIONE AL TARDINI

LE BALLE DEI BOYS SULLA INTIMIDAZIONE E LA REPLICA DI MAJO

L’INTIMIDAZIONE A MAJO / L’INTERVENTO DI GIOVANNI ROSSI, PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE NAZIONALE DELLA STAMPA

NO ALLE INTIMIDAZIONI DEI BOYS – Editoriale di Gabriele Majo, direttore di www.stadiotardini.it

AL TG DI TELEDUCATO MAJO RACCONTA L’AGGRESSIONE. SOLIDARIETA’ ESPRESSA ANCHE DA PARMA REPUBBLICA E PARMA ON LINE

ASSOLTO (CON FORMULA PIENA) ROCCO DEI BOYS – IL TRIBUNALE DI ROMA: "NON HA COMMESSO IL FATTO"

ROCCO DEI BOYS: GIUDIZIO RINVIATO AL 20 FEBBRAIO

ROCCO DEI BOYS, E’ ARRIVATO IL GIORNO DEL GIUDIZIO

IO, “FRATELLO” DI ROCCO DEI BOYS

E’ ROCCO DEI BOYS IL 34ENNE PARMIGIANO ARRESTATO IERI ALL’OLIMPICO CON L’AMICO DI SANDRI

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.