RINVIATA ROMA-PARMA, SOSPESA DOPO 12’ PER IMPRATICABILITA’ DEL CAMPO. VIDEO INTERVISTA A RICCARDO CUCCHI RADIOCRONISTA DI TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO

DSCF2194ROMA – dal nostro inviato – (Gabriele Majo) – Roma-Parma è stata sospesa al 12’ del primo tempo sul parziale di 0-0 e successivamente rinviata a data da destinarsi (si vociferava in sala stampa il 19 o il 26 febbraio, con probabile orario 18,30, ma mentre scrivo non c’è ancora nulla di ufficiale). Così come le maschere in servizio hanno riferito che non si sarebbe presentato nessun dirigente, tecnico o allenatore in sala stampa, mentre l’AS Roma avrebbe provveduto a postare il comunicato relativo al rinvio sul proprio sito ufficiale. Dopo la prima sospensione l’arbitro DSCF2197De Marco e i due capitani Totti e Lucarelli hanno effettuato un nuovo sopralluogo una decina di minuti dopo, prendendo la decisione di non far riprendere l’incontro, chiuso dunque sul punteggio di 0-0. E si riprenderà dal 13’ di gioco. Rapidissimo a dar comunicazione agli appassionati del pallone Riccardo Cucchi in Tutto il Calcio Minuto per Minuto, con un rapido flash sui colleghi, quando ancora i capitani stavano per riguadagnare gli spogliatoi. A parte che Garcia ha poi fatto allenare i suoi sul campo, mentre parte del pubblico, che aveva sfidato il diluvio DSC00932universale per raggiungere l’Olimpico, non ha gradito la decisione, fischiando. Decisione ponderata, invece, secondo il radiocronista di Radio Rai che con la consueta estrema cortesia ha risposto alle domande di stadiotardini.it, l’ultima delle quali era un po’ scherzosa: “Ma non è che la Roma ha avuto paura dell’uomo della pioggia Parolo?” (decisivo con un gol sotto la pioggia al Tardini). L’impressione di Cucchi è che fosse più il Parma a spingere per il rinvio, che non i giallorossi. Impressione che avrebbe voluto poi verificare con i diretti interessati, ma salvo novità, non dovrebbe aver parlato nessuno. Riferiamo anche che secondo il collega Paolo Grossi della Gazzetta di Parma, invece, erano più i giallorossi a non volerla giocare. E forse anche Cassano…

VIDEO INTERVISTA ESCLUSIVA DI GABRIELE MAJO A RICCARDO CUCCHI

ROMA-PARMA 0-0 – RINVIATA AL 12’ PT – IL TABELLINO

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Torosidis; Pjanic, De Rossi (vc), Strootman; Florenzi, Totti (cap), Gervinho.

A disp.: Skorupski, Lobont; Ljajic, Taddei, Bastos, Destro, Jedvaj, Romagnoli, Battaglia, Ricci.  
All.: Garcia.

PARMA (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli (cap), Gobbi; Gargano, Marchionni (vc), Parolo; Biabiany, Amauri, Cassano

A disp.: Bajza, Coric; Molinaro, Galloppa, Cerri, Palladino, Schelotto, Munari, Mauri, Acquah, Rossini, Sall. 
All.: Donadoni

Arbitro: Sig. De Marco.
Assistenti: Sigg. Galloni e Petrella
IV ufficiale: Sig. Longo,
Arbitri Addizionali: Sigg. Marchiori e Aureliano

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

3 pensieri riguardo “RINVIATA ROMA-PARMA, SOSPESA DOPO 12’ PER IMPRATICABILITA’ DEL CAMPO. VIDEO INTERVISTA A RICCARDO CUCCHI RADIOCRONISTA DI TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO

  • 2 Febbraio 2014 in 17:27
    Permalink

    Il 26 febbraio non credo perche’ il Parma gioca il 24 contro la Fiorentina…

    • 2 Febbraio 2014 in 17:31
      Permalink

      Potrebbero ri-spostare pure quella sì sa mai. Cmq il Parma FC ha comunicato attraverso il proprio sito che la data precisa sarà resa nota domani dopo assemblea di Lega. In effetti la data più probabile resta il 19.

      Cordialmente

      Gmajo

      (E saluti alla mitica Fila 12…)

  • 2 Febbraio 2014 in 17:43
    Permalink

    Grazie a te per i tuoi precisi e tempestivi interventi.
    A presto e sempre forza Parma

I commenti sono chiusi.