martedì, Maggio 21, 2024
News

IL 23 AGOSTO IL GALATASARAY DI PRANDELLI AL TARDINI? INTANTO IL PARMA HA UFFICIALIZZATO UN’AMICHEVOLE A VARESE IL 14 AGOSTO

(gmajo) – L’ultima amichevole del Parma, prima dell’inizio ufficiale del campionato il 31 agosto a Cesena, potrebbe essere disputata sabato 23 agosto allo Stadio Ennio Tardini e l’avversario sarebbe prestigioso, affascinante, di tutto rilievo, che sicuramente meriterebbe di più di quei neanche 3.000 paganti accorsi lunedì per assistere alla gara con il Monaco: il Galatasaray di Cesare Prandelli. Secondo indiscrezioni raccolte da CAM01334StadioTardini.it, infatti, la titolata formazione turca potrebbe concludere una sua breve tournée italiana, affrontando dopo la Roma, proprio il Parma, che a propria volta sarebbe alla ricerca – su precisa indicazione di Roberto Donadoni – di una squadra importante per chiudere la propria preparazione. Ci sono diversi elementi, dunque, che potrebbero portare ad una felice convergenza di interessi, vieppiù ricordando i rapporti di stima ed amicizia che legano il dimissionario presidente del Parma Tommaso Ghirardi al dimesso (ma immantinente ri-accasato altrove) commissario tecnico della Nazionale Cesare Prandelli, il quale, tra l’altro, vanta innumerevoli simpatizzanti a queste latitudini, benché il suo atto d’addio non fosse stato dei più trasparenti. Lasciando perdere gli intrecci di mercato, giacché, come noto, il Prando porterebbe volentieri con sé sul Bosforo Gabriel Paletta. In attesa di sapere se questa suggestione estiva diverrà realtà, riferiamo che nel corso sito varese annuncio amichevole col parma della giornata di ieri, il sodalizio crociato ha ufficializzato l’amichevole con il Varese (rimasto in serie B dopo aver vinto i play out con il Novara) in locandina giovedì 14 agosto 2014 alle ore 18,30 allo stadio Ossola. Per la quadra allenata da Stefano Bettinelli si tratta dell’ultimo test prima dell’esordio ufficiale, in Tim Cup, previsto per domenica 17 agosto. Noblesse oblige: il sito del Varese informa che l’amichevole con la Varesina, inizialmente fissata per il 13 agosto, sarà posticipata a data da destinarsi. Quello del Parma, invece, ha ricordato, come potete leggere sotto, nel dettaglio, i prossimi impegni dei crociati:

imageUltimi giorni a Collecchio per il nostro Parma prima della partenza dei ragazzi per le amichevoli in programma ad Avellino ed Eboli, della sfida internazionale con l’Aston Villa e dell’amichevole che si giocherà anche alla vigilia di Ferragosto. Avversario il 14 sarà il Varese in trasferta.

La ripresa degli allenamenti, rispetto a quanto comunicato in precedenza, si terrà già oggi pomeriggio (la squadra si radunerà per il pranzo). L’orario della allenamento è quello ormai consueto delle 17.30. La squadra sarà a Collecchio anche giovedì 31 e venerdì 1 agosto fino al pranzo. Poi nel pomeriggio partirà per Avellino dove, il giorno successivo, (2 agosto) sarà impegnata dalle 19 allo stadio Partenio nel triangolare Memorial Taccone con l’Avellino e il Bordeaux. Avellino rimarrà la base anche per preparare la successiva amichevole, quella in programma il 4 agosto allo stadio Dirceu di Eboli contro la Salernitana alle 20.45. Quindi il rientro a Collecchio.

Poi l’8 agosto il gruppo di mister Donadoni partirà per Birmingham dove il 9 agosto alle 15 (ora locale) i crociati affronteranno l’Aston Villa (il rientro a Parma è fissato in serata). Il giorno dopo, il 10 agosto a Collecchio alle 17.30 amichevole con la formazione dell’ ASD Oltrepo Voghera che si appresta al campionato di serie D (ingresso gratuito).

Il 14 agosto  l’appuntamento per i tifosi crociati è allo stadio Ossola di Varese dove alle 18.30 il Parma affronterà i padroni di casa che militano in serie B.

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

QUANDO PRANDELLI SCAPPO’ DA PARMA…

IL TURCO PRANDELLI HA SCARICATO ROSSI E BALOTELLI MA NON CASSANO: “AVEVA DIMOSTRATO DI AVERE QUALITA’ SUPERIORE IN SERIE A…”

L’ETICA COME CARRO DI TESPI: QUESTA L’OPERAZIONE DI MARKETING DI PRANDELLI, CHE SECONDO ALDO GRASSO PERSONIFICA L’ASTUZIA DI ODISSEO E L’AUTOSTIMA DI TELEMACO

PARMA-MONACO, fotogallery amatoriale

OPINIONISTA PER UN GIORNO / GUIDO SCHITTONE DOPO PARMA-MONACO 0-2: “AI MONEGASCHI LA SFIDA DEL TIFO: CON COMPOSTEZZA HANNO FATTO TUTTO QUELLO CHE E’ VIETATO NEL LORO PAESE”

PARMA-MONACO 0-2, DECIDE MOUTINHO. ASSISTONO AL VERNISSAGE MENO DI 3.000 SPETTATORI. BENE CASSANI, BELFODIL, LUCARELLI E ACQUAH, MA LA MEDIANA E’ UN PO’ LEGGERA

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

6 pensieri riguardo “IL 23 AGOSTO IL GALATASARAY DI PRANDELLI AL TARDINI? INTANTO IL PARMA HA UFFICIALIZZATO UN’AMICHEVOLE A VARESE IL 14 AGOSTO

  • mi sovviene un parma galatasaray di cenpion lig (sig,sob)

  • Sono d’accordo nel fare amichevoli di un certo livello,almeno si possono valutare meglio i giocatori a disposizione…però mi scusi direttore se vado fuori tema,sono quasi sempre stato a favore di Ghirardi e la società ma trovo assurdo il sostegno del Parma per un personaggio come Tavecchio,oltre alle ultime assurde dichiarazioni anche alle precedenti condanne…personalmente con tutto quello che era successo mi aspettavo una presa di posizione totalmente diversa da parte del Parma!

  • Direttore io sarò ripetitivo ma si fa la richiesta di giocare la prima fuori casa per i lavori del tardini e poi si gioca un’amichevole il 23 agosto, non è un controsenso?

    • Sì. Però, attenzione: l’amichevole del 23 agosto è una ipotesi non una certezza, tanto è vero che ho messo il punto interrogativo.

      Sui supposti lavori al Tardini, come scrivevo nei giorni scorsi, non mi risulta in atto alcun intervento. E trovo che sia un controsenso che possano iniziare a ridosso della stagione, quando si potevano fare anche prima… Circa la richiesta di giocare la prima in trasferta, causa supposti lavorio di ammodernamento, ricordo come sia abbastanza prassi comune una sorta di alternanza tra campionati e avendo giocato in casa l’anno scorso la prima, era piuttosto fisiologico, indipendentemente dalla specifica richiesta in merito, poter giocare fuori quest’anno.

      Circa i lavori mi pare pendessero quelli di ammodernamento degli spogliatoi (cosa che penso si possa risolvere abbastanza in breve tempo) al fine di adattarli alle normative UEFA che vogliono uno spogliatoio femminile per le signore arbitri. Il discorso dei seggiolini penso e spero rimarrà lettera morta (sono pericolosi: rispetto alla seduta lo schienale sarebbe troppo alto, e potrebbe causare problemi in caso di evacuazione), mentre mi piacerebbe ci fosse una certa accelerazione per il discorso settore disabili, dal momento che il Comune di Parma ha dato l’ok (pur con tutte le perplessità che mantengo sulla soluzione scelta, giacché ghettizzare i disabili nell’ex settore Bortolon non mi è parsa una gran idea, ma meglio che lasciarli esposti all’acqua…).

      Cordialmente

      Gmajo

  • in un’amichevole basta tener chiuso il settore oggetto di lavori e siamo a posto.

  • comunque l’altra sera (tapin e tapon sotto il ponte di legno) ho rivisto un tardini modernizzato come mi aspettavo

I commenti sono chiusi.