domenica, Luglio 21, 2024
News

IL SITO DEL PARMA HA PUBBLICATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: GHIRARDI E’ ORA PRESIDENTE E A.D., LEONARDI E’ CONFERMATO A.D. E CI SONO ALCUNI CONSIGLIERI DI ENERGY T.I.

image(gmajo) – Probabilmente, a giorni, ci sarà una conferenza stampa che doverosamente illustrerà le novità, ma leggendo l’organigramma pubblicato dal sito ufficiale fcparma.com – come ha fatto il nostro lettore Marco che ringraziamo per la preziosissima segnalazione – si può già leggere la composizione del nuovo consiglio d’amministrazione del club crociato, che immaginiamo possa essersi riunito nella giornata di ieri, e che ora risulta essere così composto:

 

TOMMASO GHIRARDI
PRESIDENTE E AD

PIETRO LEONARDI
AMMINISTRATORE DELEGATO

ALBERTO ROSSI
CONSIGLIERE

GIOVANNI SCHINELLI
CONSIGLIERE

ALBERTO VOLPI
CONSIGLIERE

ROBERTO BONZI
CONSIGLIERE

SUSANNA GHIRARDI
CONSIGLIERE

ROBERTO GIULI
CONSIGLIERE

GIUSEPPE SCALIA
CONSIGLIERE

SILVIA SERENA
CONSIGLIERE

La principale novità, dunque, è che non solo Tommaso Ghirardi non ha lasciato, ma addirittura ha raddoppiato essendo ora anche Amministratore Delegato: le drammatiche dimissioni, dunque, verrebbe da pensare che siano state lasciate alle spalle (ora si tratterà di capire se è rientrato anche il proposito di vendere la società) e probabilmente sarà stato bravo a farlo recedere Pietro Leonardi, confermato nel ruolo di Amministratore Delegato. Nella nuova compagine, che secondo lo statuto (a meno che non sia stato modificato, e a meno di eventuali altre comunicazioni interne che ovviamente non possiamo sapere) resterà in carica per il prossimo triennio, figurano anche alcuni esponenti in quota ad Energy T.I. Group, cioè l’A.D. Roberto Giuli e i consigliere Giuseppe Scalia (ma non il presidente della multinazionale dell’energia Gaetano Tedeschi). Il bresciano Roberto Bonzi, che aveva fatto la sua apparizione qualche settimana fa nella nomenclatura, non sappiamo bene se sia espressione del gruppo della famiglia Pasotti-Ghirardi (che conferma tutti i suoi precedenti consiglieri, cioè il tecnico Giovanni Schinelli, e Susanna, sorella di Tommaso) o, appunto, dei nuovi soci: la regione geografica di provenienza ci farebbe optare per la prima ipotesi, il fatto che fosse stato nominato dopo l’ingresso di Energy T.I. Group, per la seconda. Ovviamente un posto tra i 10 (il consiglio è stato allargato rispetto ai 7 di prima) spetta di diritto anche ai soci di minoranza, Alberto Volpi e Alberto Rossi. Altra novità significativa è che è stata cooptata anche la responsabile degli affari legali Silvia Serena.

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

PARMA F.C., OGGI DECADE IL VECCHIO CDA. C’E’ ATTESA PER IL NUOVO PRESIDENTE: SARA’ SCHINELLI A RAPPRESENTARE LA FAMIGLIA GHIRARDI? MENO PROBABILE L’IPOTESI TEDESCHI (ENERGY T.I.)

SCHINELLI SEMPRE PIU’ PRESENTE A COLLECCHIO: SARA’ LUI AD ASSUMERE LA PRESIDENZA AL POSTO DEL DIMISSIONARIO TOMMASO GHIRARDI?

IN ATTESA CHE DECADA, PER EFFETTO DELLE DIMISSIONI DI GHIRARDI, ECCO LA COMPOSIZIONE DEL CDA DEL PARMA FC SPA, IL CUI 10% E’ DI PROPRIETA’ DI ENERGI T.I. GROUP E IL 90% DI EVENTI SPORTIVI

AUTOFINANZIAMENTO E CONTINUITA’ AZIENDALE: GHIRARDI GARANTISCE ALMENO FINO AL 31.12.2014, la sintesi dell’intervento a Calcio & Calcio Più del commercialista Luca Marotta

TRANQUILLI, CI PENSA IL SUPER-LEO. 15.000 ABBONATI POTREBBERO CONVINCERE GHIRARDI A RIPRENDERSI LA PRESIDENZA: “IL PARMA E’ SANO E NON E’ IN SVENDITA. NEPPURE I GIOCATORI” (video)

GHIRARDI A RADIO RAI: “CERCHEREMO UN INVESTITORE: SE POI NON CI SARA’ NESSUNO SARA’ UN PROBLEMA DEL SINDACO E DEGLI IMPRENDITORI DI PARMA”

L’OPINIONE DI MAJO DOPO L’ADDIO AL CALCIO DI TOMMASO GHIRARDI: “CAPISCO LA SUA RABBIA E IL SUO SCONFORTO, MA RIBADISCO: QUESTA FUGA E’ UN TRADIMENTO DEI TIFOSI”

GHIRARDI: ADDIO AL CALCIO, SFOGO, ACCUSE E LACRIME – Il video della seconda parte della conferenza stampa

GHIRARDI: ADDIO AL CALCIO, SFOGO, ACCUSE E LACRIME – Il video della prima parte della conferenza stampa

SABATO MATTINA LA PRESENTAZIONE DELLA CAMPAGNA ABBONAMENTI: ENERGY TI GROUP NON VIENE MENO AL SUO IMPEGNO CON PARMA

ANGELLA DAL TG DI TELEDUCATO: “ENERGY TI GROUP RISULTA CONTROLLATA AL 100% DALLA SOCIETA’ ANONIMA LUSSEMBURGHESE INIZIATIVE IMMOBILIARI SA”

CALCIO & CALCIO PIU’ / ANGELLA: “IL PRESIDENTE DELLA ENERGY TI GROUP E’ STATO A CAPO DELL’AVELLINO E FU DIRETTORE GENERALE DELLA PARMIGIANA BONATTI”

CARTA CANTA: MARCO FERRARI NON E’ PIU’ UN MEMBRO DEL CDA DEL PARMA F.C.

PERCHE’ FONDO LE MIE SPERANZE IN ENERGY T.I. GROUP E NEL SUO PRESIDENTE – Editoriale di Gabriele Majo

QUELL’APERITIVO BENEAUGURANTE CON GAETANO TEDESCHI ALL’AQUILA LONGHI PER LA PRESENTAZIONE DI “ON THE ROAD CON L’EURO PARMA” DEL NOSTRO LUCA SAVARESE. I video dell’evento e la fotogallery amatoriale

QUELL’APERITIVO BENEAUGURANTE CON GAETANO TEDESCHI ALL’AQUILA LONGHI PER LA PRESENTAZIONE DI “ON THE ROAD CON L’EURO PARMA” DEL NOSTRO LUCA SAVARESE, CHE CI RACCONTA LA SUA GIORNATA SPECIALE

GHIRARDI, IL ROTTAMATORE DI ABETE, PERCHE’ NON SI CANDIDA A SUCCEDERGLI QUALE PRESIDENTE FEDERALE?

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

2 pensieri riguardo “IL SITO DEL PARMA HA PUBBLICATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: GHIRARDI E’ ORA PRESIDENTE E A.D., LEONARDI E’ CONFERMATO A.D. E CI SONO ALCUNI CONSIGLIERI DI ENERGY T.I.

  • Grazie a lei direttore che nonostante sono di napoli Mi fa sentire vicino alla mia più grande passione togliendomi qualsiasi curiosità…quando avrà tempo vorrei sapere se ci sono novità sul nuovo canale visto che su internet nn fa entrare più grazie mille

    • Di nuovo grazie a te, Marco, per la segnalazione. Purtroppo, nella fretta, complice il fatto di voler pubblicare la notizia il prima possibile per non essere “bruciato”, spinto dalla voglia e speranza di normalità, mi sono lasciato andare ad una analisi troppo ottimistica che si scontra con la realtà dei fatti.

      L’organigramma è nuovo – nel senso che, come normale prassi, ha sostituito quello della passata stagione – però nello stesso tempo è vecchio, poiché si tratta di quello in carica dal 2011, ma allargato, appunto, ai nuovi consiglieri, entrati in servizio dopo la cessione del 10% ad Energy T.I. Group. CdA, dunque, che avrà la sua naturale scadenza dopo la famosa approvazione del bilancio al 30 giugno 2014 (consiglio che può essere convocato entro i 120 giorni da quella data, o, in casi eccezionali, persino 180).

      Purtroppo, dunque, non c’è nulla di nuovo sotto il sole: Ghirardi non ha raddoppiato, poiché consigliere lo era sempre stato, solo che nei precedenti organigrammi erano stati meno precisi di stavolta, visto che scrivevano solo Presidente, senza aggiungere a.d. (carica che, spulciando ben bene le visure, aveva fin dall’ottobre 2011, cioè quando questo consiglio si era formato). Ghirardi, anche se ieri ha salutato i tifosi e la squadra, nel primo giorno, resta teoricamente “dimissionario” (anche se in nessun atto formale questo proposito mi risulta sia stato formalizzato) e la società in vendita.

      Ammetto serenamente che come spesso accade la gatta che ha fretta fa i gattini ciechi, come diceva il vecchio saggio Cinquini, certo aiuterebbe però, un po’ di chiarezza, poiché da una parte vediamo un Ghirardi particolarmente (e direi pure doverosamente) attivo, dall’altra, però, la spada di Damocle delle sue dimissioni comn conseguente messa in vendita del club continua a penzolare.

      Cordialmente

      Gmajo

I commenti sono chiusi.