L’ABBRACCIO AI CROCIATI DEI 200 SUPPORTERS SULLA TRIBUNA DI COLLECCHIO PER IL PRIMO ALLENAMENTO DELLA STAGIONE 2014-15 / Fotogallery amatoriale

image(gmajo) – Per me saranno stati in 200, altri colleghi dicono al massimo 150: ma io li conto con una tecnica alla Pallini (lo facevamo ai tempi dell’indimenticato Sotto le Stelle in Piazzale della Pace), e cioè includendo anche le fugaci apparizioni da mordi e fuggi: insomma il turn over sugli spalti… Gli spalti sono quelli del campo principale del Settore Giovanile che, nelle estati DSC03845collecchiesi (dalla scorsa stagione, come noto, non si lavora più in altura o in collina, ma appunto nel ridente comune pedemontano, sede del ritiro casalingo per la preparazione al campionato 2014-15) diviene quello principale per gli eventi aperti al pubblico, come il primo approccio con la palla odierno. Tra questi 200 tifosi tante famigliole, con mogli e bambini al seguito, non solo i maschietti che c’hanno il pallone sempre in testa, per lo più indipendenti e non appartenenti al tifo organizzato (sì c’era qualcuno, ma, diciamo così, non in veste ufficiale). In questa fotogallery amatoriale, come spesso accade, i protagonisti non sono i nuovi o i vecchi arrivi, ma, appunto chi li ha accolti con calore e ha accettato di posare per StadioTardini.it

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

One thought on “L’ABBRACCIO AI CROCIATI DEI 200 SUPPORTERS SULLA TRIBUNA DI COLLECCHIO PER IL PRIMO ALLENAMENTO DELLA STAGIONE 2014-15 / Fotogallery amatoriale

I commenti sono chiusi.