LA GAZZETTA DELLO SPORT RIMARCA IL VALORE DELLO 0-0 CROCIATO CONTRO L’ASTON VILLA: DEL POKER ITALIANO CONTRO LA PREMIER LEAGUE SOLO IL PARMA E’ RIUSCITO A STRAPPARE ALMENO IL PARI

foto 1 (10)(gmajo) – Magra consolazione, certo… Però l’EuroParma, o meglio, il mancato EuroParma, la sua bella figura in ambito continentale è anche riuscito a farla: come sottolineato dalla Gazzetta dello Sport in edicola stamani, infatti, delle quattro italiane impegnate nell’esame contro la Premier League, solo il Parma non ci ha lasciato le penne, al contrario dell’Udinese (2-0 dal Sunderland con i due gol subiti in 3’), del imageVerona (3-1 dal Burnley, con evidenti problemi di tenuta difensiva, esattamente il contrario dei nostri che hanno proprio nella retroguardia impermeabile il proprio punto di forza) e della Sampdoria (3-2 con il West Ham: tra i marcatori l’ex gialloblù Okaka). Totale, come titola in prima la Rosea: “Premier-Serie A 3-0 solo il Parma si salva”. Secondo la corrispondenza (peraltro da imageVia Mantova più che da Birmingham…) di Sandro Piovani, dei nostri portacolori la stella che è brillata è quella di Acquah. Al lume degli altri risultati – per quello che vale il calcio d’estate, of course… – esser tornati in Italia (oggi pomeriggio, alle 17.30 amichevole con i dilettanti dell’OltrepòVoghera, dopo la seduta mattutina) con la rete inviolata è già un gran successo, ma il Parma di oggi – che è sempre in prove tecniche, beninteso – ha nella sterilità offensiva il proprio tallone d’Achille: sicché l’auspicio espresso da Roberto Donadoni che la via della rete possa esser trovata non solo dagli attaccanti (giacché non ha a disposizione di quelli che segnano a ripetizione), ma anche da chi gioca in altri reparti, rimane fino a questo punto insoluto.

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

ASTON VILLA–PARMA 0-0: A BIRMINGHAM SOLIDA DIFESA, MA LA CONSUETA STERILITA’ OFFENSIVA. INTERESSANTE ESPERIMENTO CON CASSANI INIZIALMENTE TERZINO SINISTRO

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

One thought on “LA GAZZETTA DELLO SPORT RIMARCA IL VALORE DELLO 0-0 CROCIATO CONTRO L’ASTON VILLA: DEL POKER ITALIANO CONTRO LA PREMIER LEAGUE SOLO IL PARMA E’ RIUSCITO A STRAPPARE ALMENO IL PARI

I commenti sono chiusi.