Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

35 pensieri riguardo “IL MERCATOLOGO / SIGNOR LEONARDI, AL SUO MERCATO DO’ 5.5, MA AL SUO LAVORO DO’ 8: LA MISSION ERA CEDERE QUANTI PIU’ CALCIATORI POSSIBILE A TITOLO ONEROSO E COSI’ HA FATTO

  • 2 Settembre 2014 in 16:35
    Permalink

    Complimenti per l’analisi complessiva.
    Non sono d’accordo su alcune tue opinioni. Parolo, tra i giocatori più appetibili, era il primo della lista dei vendibili. Forse non sono tantissimi 5 mil ma ha 30 anni, c’è plusvalenza e ha giocato per noi 2 anni. Cerri secondo me non va mischaiato nel discorso Amauri e attaccanti, è un patrimonio e merita(va) una valutazione a se stante. Personalmente già scrissi che approvo il prestito in B (l’errore, se c’è stato, c’è stato lo scorso anno a tenerlo qui), non credo ci si adatti al campionato che si disputa, Immobile, Insigne, Florenzi etc si sono completati in B e sono esplosi in A.
    Ho molti dubbi sul 433, non credo ci siano i giocatori adatti, mancano quasi totalmente gli esterni alti per dirne una. Speriamo che Donadoni trovi la quadratura anche stavolta e presto.

  • 2 Settembre 2014 in 17:21
    Permalink

    Ottima lettura del mercato e della situazione societaria.
    Nessuno parla di Bidaoui; che fine ha fatto?
    PS: manca il voto alla Proprietà’:1; da quanto si capisce anche negli a nani passati ha comprato senza pagare o pagando in tempi biblici. Ha comprato un giochino troppo costoso. Ma bisognava dirlo subito

    • 2 Settembre 2014 in 18:00
      Permalink

      Temo sarà venduto all’estero (Turchia?), se non l’hanno già rimandato a Crotone.
      Io spero che possa rimanere e che possa giocare

  • 2 Settembre 2014 in 17:23
    Permalink

    Esistono giovani e giovani, è vero esistono 17enni che sono in grado di prendersi le responsabilità nei ritmi e nelle pressioni come i 30enni, di questi ne abbiamo visti alcuni debuttare in serie A e non fare una piega , queste sono eccezzioni però, nella normalità come si vive le pressioni un 17-18enne è tale e quale a quello che si vedeva in quel programma di mtv sulla fiornetina, per lo più a 17 anni si ha bisogno di attenzioni e si metabolizzano le situazioni spesso assolutizzandole piuttosto che prenderle come spunto per crescere e non ripetere gli errori, Acquah a 19 anni ha fatto 20 partite in serie A a Palermo senza fare una piega e magari Cerri no, magari Cerri è amatissimo a Parma ma questo può essere un ulteriore peso da gestire e sicuramente ha chiesto lui di andare a giocare altrove quindi…. quindi viva la libertà personale e se ha scelto così e la società non gli ha detto “resta” è perchè tutte le parti ritenevano giusto agire così. noi vediamo le cose dall’esterno.

  • 2 Settembre 2014 in 17:27
    Permalink

    io a Leonardi do 10; Con lode se fosse riuscito a sbolognare via biabiany e di conseguenza a vendere paletta .

    secondo voi zaccardo chi veniva a sostituire ?

    e questo e’ un voto da addetto ai lavori sia ben chiaro

    che qui dentro c’e’ pieno e mi son permesso anch’io che nel mio piccolo
    ne faccio parte ,ognuno si addica al lavoro che vuole

  • 2 Settembre 2014 in 17:38
    Permalink

    l’elenco che segue è tratto da transfermarkt.
    Ci sono tutte le operazioni fatte dal Parma. In base ai dati certi emergerebbe un utile di circa 7 milioni di euro.
    Ma bisogna non farsi trarre in inganno perchè le risoluzioni di contratto hanno un costo.

    Parma FC – Acquisti
    Giocatore Squadra Riscatto
    Gianluca Turchetta AC Cesena AC Cesena ?
    Nicolò Lolli AC Cesena AC Cesena ?
    Uros Celcer * Ross County FC Ross County FC Fine prestito
    Antonio Cassano FC Internazionale FC Internazionale gratuito
    Errico Altobello Savona FBC Savona FBC ?
    Alberto Galuppo Robur Siena Robur Siena ?
    Ishak Belfodil FC Internazionale FC Internazionale 3,50 mln €
    Davide Colomba Ascoli Picchio Ascoli Picchio ?
    Federico Di Francesco Delfino Pescara 1936 Delfino Pescara 1936 gratuito
    Matteo Di Gennaro Ascoli Picchio Ascoli Picchio
    Giammarco Ferrari AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 ?
    Pedro Mendes US Sassuolo US Sassuolo 100 mila €
    Jonas Portin Biancoscudati Padova Biancoscudati Padova gratuito
    Giuseppe Prestia Crotone FC Crotone FC ?
    Daniele Casiraghi US Lecce US Lecce ?
    Zsolt Tamási Ascoli Picchio Ascoli Picchio ?
    Nicola Ravaglia AC Cesena AC Cesena ?
    Daniel Tőzsér Genoa CFC Genoa CFC ?
    Ignacio Jeraldino * Unión San Felipe Unión San Felipe Prestito
    Pietro Manganelli VF Colligiana VF Colligiana gratuito
    Andrea Rossini AC Cesena AC Cesena ?
    Paolo Hernán Dellafiore Robur Siena Robur Siena gratuito
    Francesco Deli Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 ?
    Mattia Cassani ACF Fiorentina ACF Fiorentina ?
    Cristiano Bussi AC Rimini 1912 AC Rimini 1912 gratuito
    Stefano Addario Paride US Città di Pontedera US Città di Pontedera ?
    Antonio Grillo Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 gratuito
    Andrea Dragonetti Ascoli Berretti Ascoli Berretti gratuito
    Matija Sirok ND Gorica ND Gorica ?
    Francesco Lodi * Calcio Catania Calcio Catania Prestito
    Lucas Souza Sporting Olhanense Sporting Olhanense 700 mila €
    Andrea Costa UC Sampdoria UC Sampdoria ?
    Juan Antonio UC Sampdoria UC Sampdoria ?
    Camillo Ciano SSC Napoli SSC Napoli gratuito
    Paolo De Ceglie * Juventus FC Juventus FC Prestito
    Antonio Santurro * AC Renate AC Renate Fine prestito
    Davide Adorni * AC Renate AC Renate Fine prestito
    Alessandro Vecchi * Mantova FC Mantova FC Fine prestito
    Pietro Baccolo * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Manuel La Rosa * Savona FBC Savona FBC Fine prestito
    Riccardo Cocuzza * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Cristian Dell’Orco * AC FeralpiSalò AC FeralpiSalò Fine prestito
    Luca Rovelli * AC FeralpiSalò AC FeralpiSalò Fine prestito
    Nicola Russo * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Michele Moroni * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Alex Cordaz * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Bright Addae * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Daniele Bazzoffia * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Raffaele Schiavi * Delfino Pescara 1936 Delfino Pescara 1936 Fine prestito
    Diego De Giorgi * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Fine prestito
    Matteo Bibba * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Fine prestito
    Stefano Rossini * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Fine prestito
    Andrea Rossi * Delfino Pescara 1936 Delfino Pescara 1936 Fine prestito
    Alessandro Iacobucci * US Latina Calcio US Latina Calcio Fine prestito
    Riccardo Brosco * US Latina Calcio US Latina Calcio Fine prestito
    Daniele Bernasconi * AC Renate AC Renate Fine prestito
    Stefan Ristovski * US Latina Calcio US Latina Calcio Fine prestito
    Abel Gigli * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Angelo Tartaglia * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Badara Sarr * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Mattia Sprocati * AC Perugia Calcio AC Perugia Calcio Fine prestito
    Massimo Coda * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Gianluca Lapadula * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Mohamed Traoré * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Matteo Pisseri * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Massimo Loviso * US Cremonese US Cremonese Fine prestito
    Fabio Lebran * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Soufiane Bidaoui * Crotone FC Crotone FC Fine prestito
    Giordano Maccarone * Savona FBC Savona FBC Fine prestito
    Francesco Anacoura * AC Cuneo 1905 AC Cuneo 1905 Fine prestito
    Denilson * CFR Cluj CFR Cluj Fine prestito
    Gennaro Scognamiglio * AC Perugia Calcio AC Perugia Calcio Fine prestito
    Luca Berardocco * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Alessandro Luparini * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Giuseppe Caccavallo * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Alberto Giuliatto * Savona FBC Savona FBC Fine prestito
    Cosimo Chiricò * US Latina Calcio US Latina Calcio Fine prestito
    Robert Stillo * AC Perugia Calcio AC Perugia Calcio Fine prestito
    Gianvito Misuraca * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Carmine De Sena * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Fine prestito
    Mauro Cioffi * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Fine prestito
    Francesco Velardi * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Fine prestito
    Angelo Bencivenga * US Lecce US Lecce Fine prestito
    Zé Eduardo * OFI Kreta OFI Kreta Fine prestito
    Fabiano Santacroce * Biancoscudati Padova Biancoscudati Padova Fine prestito
    Paolo Dametto * AC Reggiana 1919 AC Reggiana 1919 Fine prestito
    Daniele Abbracciante * L’Aquila Calcio L’Aquila Calcio Fine prestito
    Nicola Berselli * Polisportiva Virtus Castelfranco Polisportiva Virtus Castelfranco Fine prestito
    Gianluca Musacci * Biancoscudati Padova Biancoscudati Padova Fine prestito
    Alessandro Favalli * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Carlo Crialese * ASG Nocerina ASG Nocerina Fine prestito
    Vito Falconieri * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Andrea Giallombardo * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Pietro Tripoli * Ascoli Picchio Ascoli Picchio Fine prestito
    Vicente * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Daniele Gragnoli * Ascoli Picchio Ascoli Picchio Fine prestito
    Tiziano Scarfagna * US Gavorrano US Gavorrano Fine prestito
    Simon Gentili * US Gavorrano US Gavorrano Fine prestito
    Matteo Bellucci * US Gavorrano US Gavorrano Fine prestito
    Federico Meacci * US Gavorrano US Gavorrano Fine prestito
    Luca Fiordiani * US Gavorrano US Gavorrano Fine prestito
    Tomas Danilevicius * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Stefano Morrone * US Latina Calcio US Latina Calcio Fine prestito
    Edoardo Pacini * Teramo Calcio Teramo Calcio Fine prestito
    Mikael Ishak * Crotone FC Crotone FC Fine prestito
    Slawomir Peszko * 1.FC Colonia 1.FC Colonia Fine prestito
    Emmanuel Cascione * AC Cesena AC Cesena Fine prestito
    Sem Ogolong * ASG Nocerina ASG Nocerina Fine prestito
    Francesco Pambianchi * Foggia Calcio Foggia Calcio Fine prestito
    Abdou Doumbia * US Lecce US Lecce Fine prestito
    Matteo Legittimo * US Grosseto US Grosseto Fine prestito
    Zouhair Feddal * Robur Siena Robur Siena Fine prestito
    Abdelkader Ghezzal * US Latina Calcio US Latina Calcio Fine prestito
    Mauro Cerquetani * APS Zakynthos APS Zakynthos Fine prestito
    Sotiris Ninis * PAOK Salonicco PAOK Salonicco Fine prestito
    Andrea Rispoli * Ternana Calcio Ternana Calcio Fine prestito
    Matteo Mantovani * Foggia Calcio Foggia Calcio Fine prestito
    Luigi Del Giudice * Qormi FC Qormi FC Fine prestito
    Stefano Russo * Ascoli Picchio Ascoli Picchio Fine prestito
    Antonio Maglia * SSD Chieti SSD Chieti Fine prestito
    Lazaros Fotias * APS Zakynthos APS Zakynthos Fine prestito
    Alessandro Ferretti * AC Bellaria Igea Marina AC Bellaria Igea Marina Fine prestito
    Giuseppe Pacini * Arzanese Calcio Arzanese Calcio Fine prestito
    Michele Bentoglio * L’Aquila Calcio L’Aquila Calcio Fine prestito
    Simone Smacchia * Teramo Calcio Teramo Calcio Fine prestito
    Cristóbal Jorquera * Eskisehirspor Eskisehirspor Fine prestito
    Calvin Lovric * Hércules CF B Hércules CF B Fine prestito
    Mattia De Deo * AC Bellaria Igea Marina AC Bellaria Igea Marina Fine prestito
    Simone Ciciotti * Teramo Calcio Teramo Calcio Fine prestito
    Marco Modolo * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Mario Dragone * Mariano Keller Mariano Keller Fine prestito
    Tommaso Cancelloni * AC Rimini 1912 AC Rimini 1912 Fine prestito
    Gabriele Puccio * US Pergolettese 1932 US Pergolettese 1932 Fine prestito
    Bongoura Thiam * Savona FBC Savona FBC Fine prestito
    Andrea Marteddu * AC Rimini 1912 AC Rimini 1912 Fine prestito
    Luca Ceppitelli * FC Bari 1908 FC Bari 1908 Fine prestito
    Nicolò Stirati * AC Rimini 1912 AC Rimini 1912 Fine prestito
    Gianluca Nucera * Savona FBC Savona FBC Fine prestito
    Djamel Mesbah * AS Livorno AS Livorno Fine prestito
    Andrea Scicchitano * US Città di Pontedera US Città di Pontedera Fine prestito
    Ivan Cacchioli * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Fabio Lebran * SPAL 2013 SPAL 2013 Fine prestito
    Yohan Benalouane * Atalanta BC Atalanta BC Fine prestito
    Salvatore Sandomenico * Arzanese Calcio Arzanese Calcio Fine prestito
    Alessandro Elia * AC Cuneo 1905 AC Cuneo 1905 Fine prestito
    Alessandro Piacenti * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Fine prestito
    Simone Malatesta * US Gavorrano US Gavorrano Fine prestito
    Jorman Aguilar * NK Istra 1961 NK Istra 1961 Fine prestito
    Francesco Finocchio * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Gonzalo Mastriani * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Manuel Giandonato * SS Juve Stabia SS Juve Stabia Fine prestito
    Angelo Bencivenga * Calcio Como Calcio Como Fine prestito
    Mory Koné * Crotone FC Crotone FC Fine prestito
    Mirko Pigliacelli * Reggina Calcio Reggina Calcio Fine prestito
    Domenico Mungo * FC Esperia Viareggio FC Esperia Viareggio Fine prestito
    Aleandro Rosi * US Sassuolo US Sassuolo Fine prestito
    Cristiano Spirito * San Marino Calcio San Marino Calcio Fine prestito
    Gianpiero Tozzi * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Fine prestito
    Leandro Campagna * SS Barletta Calcio SS Barletta Calcio Fine prestito
    Luca Tedeschi * UC AlbinoLeffe UC AlbinoLeffe Fine prestito
    Claudio Corsetti * FC Aprilia FC Aprilia Fine prestito
    Irfan Sahman * Biancoscudati Padova Biancoscudati Padova Fine prestito
    Giammaria Prete * Correggese Calcio 1948 Correggese Calcio 1948 Fine prestito
    Álvaro Ampuero * US Salernitana 1919 US Salernitana 1919 Fine prestito
    Nabil Taïder * Lokomotiv Sofia Lokomotiv Sofia Fine prestito
    Filippo Boniperti * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Mohamed Traoré * FC Südtirol – Alto Adige FC Südtirol – Alto Adige Fine prestito
    Riccardo Cocuzza * FC Südtirol – Alto Adige FC Südtirol – Alto Adige Fine prestito
    Alessio Butini * FC Esperia Viareggio FC Esperia Viareggio Fine prestito
    Alessio Aracu * FC Esperia Viareggio FC Esperia Viareggio Fine prestito
    Brice Bonelli * GS Consolat Marseille GS Consolat Marseille Fine prestito
    Giuseppe Pasquariello * Colorno Calcio Colorno Calcio Fine prestito
    Bright Addae * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Floriano Vanzo * Club Bruges U19 Club Bruges U19 Fine prestito
    Gianmaria Cucurnia * USD San Marco Avenza USD San Marco Avenza Fine prestito
    Nicolas Sumsky * 1.FC Nejzbach Vysoké Mýto 1.FC Nejzbach Vysoké Mýto Fine prestito
    Alessandro Gozzi * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Fine prestito
    Gonçalo Brandao * CF Belenenses Lissabon CF Belenenses Lissabon Fine prestito
    Lorenzo Pasqualini * US Salernitana 1919 US Salernitana 1919 Fine prestito
    Yves Benoit Bationo * ND Gorica ND Gorica Fine prestito
    Cristiano Bussi * AC Rimini 1912 AC Rimini 1912 Fine prestito
    Saldo: 4,30 mln €

    Giocatore Squadra Riscatto
    Alen Jogan ND Gorica ND Gorica gratuito
    Ronaldo Vanin ND Gorica ND Gorica gratuito
    Amedej Vetrih ND Gorica ND Gorica gratuito
    Fabio Lebran Crotone FC Crotone FC ?
    Cosimo Chiricò * Ascoli Picchio Ascoli Picchio Prestito
    Salvatore Sandomenico L’Aquila Calcio L’Aquila Calcio ?
    Matteo Mantovani Crotone FC Crotone FC ?
    Slawomir Peszko 1.FC Colonia 1.FC Colonia 500 mila €
    Alessandro Piacenti * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Prestito
    Cristian Molinaro Torino FC Torino FC gratuito
    Gonçalo Brandao Robur Siena Robur Siena ?
    Davide Adorni AC Cesena AC Cesena ?
    Yohan Benalouane Atalanta BC Atalanta BC 1,00 mln €
    Alberto Giuliatto * FBC Unione Venezia FBC Unione Venezia Prestito
    Cristian Dell’Orco * Ascoli Picchio Ascoli Picchio Prestito
    Abdou Doumbia US Lecce US Lecce ?
    Emmanuel Cascione AC Cesena AC Cesena ?
    Marco Parolo SS Lazio SS Lazio 5,50 mln €
    Carlo Crialese AC Cesena AC Cesena ?
    Mohamed Traoré AC Cesena AC Cesena ?
    Giammarco Ferrari * Crotone FC Crotone FC Prestito
    Luca Rovelli AC Renate AC Renate ?
    Nicola Pavarini Ritiro Ritiro –
    Aleandro Rosi Genoa CFC Genoa CFC 1,00 mln €
    Francesco Finocchio * AC Pisa 1909 AC Pisa 1909 Prestito
    Daniel Tőzsér * FC Watford FC Watford Prestito
    Riccardo Cocuzza * AC Renate AC Renate Prestito
    Andrea Rossi * US Latina Calcio US Latina Calcio Prestito
    Gennaro Scognamiglio Benevento Calcio Benevento Calcio ?
    Nicola Ravaglia * Nuova Cosenza Calcio Nuova Cosenza Calcio Prestito
    Cristiano Spirito * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Prestito
    Antonio Maglia * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Prestito
    Gabriele Puccio * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Prestito
    Stefano Rossini * Vigor Lamezia Calcio Vigor Lamezia Calcio Prestito
    Domenico Mungo * US Pistoiese 1921 US Pistoiese 1921 Prestito
    Mattia Sprocati * Crotone FC Crotone FC Prestito
    Zsolt Tamási Paksi FC Paksi FC ?
    Riccardo Brosco US Latina Calcio US Latina Calcio 500 mila €
    Nicolas Sumsky Dukla Banska Bystrica Dukla Banska Bystrica ?
    Mory Koné ES Troyes AC ES Troyes AC ?
    Raffaele Schiavi Frosinone Calcio Frosinone Calcio ?
    Stefano Morrone * AC Pisa 1909 AC Pisa 1909 Prestito
    Antonio Santurro AC Savoia 1908 AC Savoia 1908 ?
    Mirko Pigliacelli * Frosinone Calcio Frosinone Calcio Prestito
    Michele Bentoglio * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Prestito
    Alessandro Luparini * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Prestito
    Pietro Manganelli * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Prestito
    Daniele Casiraghi * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Prestito
    Francesco Anacoura * FC Pro Vercelli 1892 FC Pro Vercelli 1892 Prestito
    Luca Berardocco * Crotone FC Crotone FC Prestito
    Abdelaye Diakité * Teramo Calcio Teramo Calcio Prestito
    Denilson * US Salernitana 1919 US Salernitana 1919 Prestito
    Gianluca Lapadula * Teramo Calcio Teramo Calcio Prestito
    Leandro Campagna * AS Melfi AS Melfi Prestito
    Dario Castaldo * AC Lumezzane AC Lumezzane Prestito
    Matteo Di Gennaro * AC Renate AC Renate Prestito
    Errico Altobello * ACR Messina ACR Messina Prestito
    Giuseppe Caccavallo * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Prestito
    Zé Eduardo AC Cesena AC Cesena 300 mila €
    Paolo Hernán Dellafiore US Latina Calcio US Latina Calcio ?
    Gianvito Misuraca * AC Pisa 1909 AC Pisa 1909 Prestito
    Paolo Dametto * AC Prato AC Prato Prestito
    Angelo Bencivenga * Foggia Calcio Foggia Calcio Prestito
    Cristiano Bussi * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Prestito
    Francesco Deli * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Prestito
    Claudio Corsetti AC Savoia 1908 AC Savoia 1908 ?
    Stefano Russo * US Salernitana 1919 US Salernitana 1919 Prestito
    Pietro Tripoli * US Pistoiese 1921 US Pistoiese 1921 Prestito
    Andrea Scicchitano Santarcangelo Calcio Santarcangelo Calcio ?
    Andrea Rossini * Lupa Roma FC Lupa Roma FC Prestito
    Pavol Bajza * Crotone FC Crotone FC Prestito
    Gianluca Turchetta * FC Matera FC Matera Prestito
    Lorenzo Pasqualini * ND Gorica ND Gorica Prestito
    Angelo Tartaglia * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Prestito
    Jorman Aguilar ND Gorica ND Gorica ?
    Alessandro Gozzi Savona FBC Savona FBC ?
    Marco Modolo ND Gorica ND Gorica gratuito
    Stefano Addario Paride * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Prestito
    Alessandro Favalli US Cremonese US Cremonese ?
    Vito Falconieri * AC Pavia AC Pavia Prestito
    Davide Colomba FC Pune City FC Pune City ?
    Antonio Grillo * US Salernitana 1919 US Salernitana 1919 Prestito
    Andrea Dragonetti * US Salernitana 1919 US Salernitana 1919 Prestito
    Mikael Ishak Randers FC Randers FC gratuito
    Zouhair Feddal * US Città di Palermo US Città di Palermo Prestito
    Matteo Pisseri * SS Juve Stabia SS Juve Stabia Prestito
    Gianni Munari * FC Watford FC Watford Prestito
    Giordano Maccarone * L’Aquila Calcio L’Aquila Calcio Prestito
    Daniele Bernasconi * L’Aquila Calcio L’Aquila Calcio Prestito
    Ivan Cacchioli * L’Aquila Calcio L’Aquila Calcio Prestito
    Manuel Giandonato * US Salernitana 1919 US Salernitana 1919 Prestito
    Luca Ceppitelli Cagliari Calcio Cagliari Calcio 2,50 mln €
    Francesco Pambianchi Taranto F.C. Taranto F.C. ?
    Uros Celcer * Ross County FC Ross County FC Prestito
    Abel Gigli * Crotone FC Crotone FC Prestito
    Luca Tedeschi Nuova Cosenza Calcio Nuova Cosenza Calcio ?
    Matteo Legittimo * SPAL 2013 SPAL 2013 Prestito
    Gianluca Nucera Savona FBC Savona FBC gratuito
    Federico Di Francesco US Cremonese US Cremonese ?
    Massimo Loviso * AS Gubbio 1910 AS Gubbio 1910 Prestito
    Gianluca Musacci * Frosinone Calcio Frosinone Calcio Prestito
    Sotiris Ninis svincolato svincolato –
    Tommaso Cancelloni * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Prestito
    Filip Jankovic * Calcio Catania Calcio Catania Prestito
    Gonzalo Mastriani * Sporting Olhanense Sporting Olhanense Prestito
    Marco Marchionni UC Sampdoria UC Sampdoria ?
    Pietro Baccolo * Paganese Calcio 1926 Paganese Calcio 1926 Prestito
    Alberto Cerri * SS Virtus Lanciano SS Virtus Lanciano Prestito
    Michele Moroni * US Cremonese US Cremonese Prestito
    Francesco Checcucci AC Savoia 1908 AC Savoia 1908 ?
    Camillo Ciano * Crotone FC Crotone FC Prestito
    Sebestyén Ihrig-Farkas Budapest Honvéd FC Budapest Honvéd FC gratuito
    Daniele Abbracciante US Grosseto US Grosseto ?
    Amauri Torino FC Torino FC gratuito
    Djamel Mesbah UC Sampdoria UC Sampdoria ?
    Juan Antonio * AC FeralpiSalò AC FeralpiSalò Prestito
    Antonio Cassano * FC Internazionale FC Internazionale Fine prestito
    Mattia Cassani * ACF Fiorentina ACF Fiorentina Fine prestito
    Wálter Gargano * SSC Napoli SSC Napoli Fine prestito
    Joel Obi * FC Internazionale FC Internazionale Fine prestito
    Jherson Vergara * AC Milan AC Milan Fine prestito
    Jonathan Rossini * US Sassuolo US Sassuolo Fine prestito
    Ezequiel Schelotto * FC Internazionale FC Internazionale Fine prestito
    Saldo: 11,30 mln €

  • 2 Settembre 2014 in 17:41
    Permalink

    siamo tutti qui a sperare in qualcosa: che donadoni trovi una nuova quadra,che cassano abbia ancora voglia,che belfodili si svegli un pò,che de ceglie possa fare l esterno alto..che coda si dimostri giocatore adatto alla categoria ,che biabyani sia ancora motivato a giocare nel parma …un sacco di speranze dovute alla consapevolezza che mancano certezze ( e quindi ognuno si attacca a quello che può e che pensa)e aimhè l unica certezza è che il gruppo è stato indebolito…..certo sperare aiuta ….e spero anch io sia chiaro ma ..speriamo e basta… perchè questa squadra pur avendo ancora in casa a collecchio ( nel centro che doveva portare 4/5 punti in più a stagione parole di leonardi queste) molti interpreti dello scorso glorioso campionato,le fondamenta della casa di collecchio però stanno scricchiloando pericolosamente e in modo sinistro….

  • 2 Settembre 2014 in 17:46
    Permalink

    gia’ a leggere certi nomi resto allibito,sono stati anni di sindrome da acquisto compulsivo

  • 2 Settembre 2014 in 18:07
    Permalink

    NO….ora anche la grana Mendoza! Pare sia in Italia sotto contratto…..
    fermate l’emoragia……
    Enzo Dallai

    • 2 Settembre 2014 in 18:19
      Permalink

      cioe’ ?

      • 2 Settembre 2014 in 18:34
        Permalink

        Pare sotto contratto sino a giugno15 anzichè svincolato, cosi afferma il presidente dell’Envigado, che sostiene inoltre che il giocatore è giunto a parma con la scusa di allontanarsi per questioni personali.. direi che è l’ultimo dei nostri problemi, se è cosi tornerà in colombia immagino

      • 2 Settembre 2014 in 18:37
        Permalink

        Ci sarebbero dei problemi per quanto riguarda John Steven Mendoza (22), il calciatore colombiano attualmente in prova al Parma. Secondo quanto riportato dal sito colombiano winsports.co, infatti, Mendoza ha un contratto con l’Envigado ancora valido in scadenza a giugno 2015, e il giocatore avrebbe comunicato al club che avrebbe dovuto risolvere alcuni problemi personali, salvo poi andare in Italia, lasciando il team all’oscuro. Ramiro Ruiz, presidente dell’Envigado, ha così commentato la situazione: “Non posso costringerlo a giocare con noi. Siamo comunque tranquilli perché le norme sono dalla nostra parte. La nostra è sempre stata una società che incoraggia i suoi giocatori, ma talvolta i rappresentanti dei calciatori esercitano una cattiva influenza su di loro”.

  • 2 Settembre 2014 in 18:14
    Permalink

    Ottima analisi Massimiliano, ma non sono d’accordo sul voto per il lavoro di Leonardi. Io gli avrei dato un 6+ , perché è la media tra:
    8 – Per il mercato scorso e per la posizione in classifica della squadre (le conseguenze di quel lavoro ricadono in questa sessione).
    5,5 – per questo mercato
    3,5 – Per come ha gestito “l’universo Parma”(ND Gorica, Gubbio etc… lo trovo veramente insufficiente, soprattutto perché avrebbe immense potenzialità)
    8 – perché manda avanti da solo la baracca
    (ho volutamente lasciato fuori l’aspetto comunicativo).

  • 2 Settembre 2014 in 18:53
    Permalink

    abbiamo già Galloppa …. ci mancava pure Trotta…

  • 2 Settembre 2014 in 19:12
    Permalink

    va be dai Leonardi ha legato l’asino dove voleva il padrone,l’anno prossimo lo leghera’ per qualcun altro in un altro luogo,la ruota gira

  • 2 Settembre 2014 in 19:41
    Permalink

    Il mercato è stato sicuramente insufficiente perchè chi è partito non è stato sostituito. Rispetto alla stagione passata i cambiamenti maggiori si hanno nelle riserve, dove immagino Leonardi abbia ceduto (o non riscattato) coloro che avevano uno stipendio alto e non erano titolari fissi (vedi Amauri, Mesbah, Rosi, Munari). A vedere il centrocampo mi vengono dei colpi al cuore, l’anno scorso considerando titolare il trio Parolo-Marchionni-Acquah come riserve si poteva contare su giocatori affermati come Gargano, Obi, Munari e poi c’erano Galloppa che si riprendeva dall’infortunio e Mauri. Quest’anno? Quest’anno ancora non si sa chi sarà il terzo titolare, ok Lodi e Acquah, poi? All’esordio Donadoni ha puntato su Jorquera (perchè se l’ha provato regista tutta estate?) poi si giocano il posto Galloppa (non farti male ti prego), Mauri e l’incognita Lucas de Sousa oltre a Ghezzal anche lui reinventato mezzala. Per non parlare degli esuberi che non si è riusciti a piazzare.. A questo punto Direttore potrebbe chiedere domani durante la presentazione di De Ceglie a Leonardi se visto il mancato arrivo di Gonzalez si penserà di comprare qualche svincolato (come Marchionni due anni fa) e se si cercherà di cedere qualche esubero ad esempio al Vicenza che ha ancora una settimana di mercato?

  • 2 Settembre 2014 in 20:16
    Permalink

    io invece dò un voto negativo a questo mercato e a leonardi in generale, partendo dall’inizio, il nostro centrocampista migliore è stato subito venduto alla Lazio per meno di quanto avremmo potuto ricavare (x esempio meno di quanto l’atalanta ha ottenuto vendendo bonaventura al milan) poi c’è voluto un sacco di tempo perchè qualcuno arrivasse, nel frattempo rosi è passato al genoa in cambio di un centrocampista che non vedremo mai perchè lasciato in prestito al watford, poi ancora c’è voluto un sacco prima di veder arrivare qualcuno qui e non si è trattato di acquisti perfetti, visto che adesso siamo pieni di difensori, con non tanti centrocampisti e pochi attaccanti. in più la vendita di amauri, che forse può essere stata giusta da un punto di vista solamente economico, è assolutamente sbagliata a livello emotivo/simbolico: lui era un giocatore affezionata al Parma, che più di una volta ha detto di nn voler partire, che ha sempre cercato di dare il massimo in campo, che ha accettato senza troppe lamentele le panchine della passata stagione, è stato il nostro attaccante simbolo prima dell’arrivo di Cassano, il giocatore che ha segnato i 2 goal decisivi nell’ultima sfida importantissima col livorno e decidiamo di venderlo!!!? sarebbe stato triste da accettare ma si poteva chiudere un occhio, però cederlo al torino è stato davvero assurdo, come tifosa mi sento quasi presa in giro dal fatto che uno dei nostri attaccanti più importanti sia stato venduto alla squadra ormai nostra “acerrima nemica”, una squadra che non si è fatta scrupoli ad ostacolarci in ogni modo nella faccenda europa league e noi adesso gli vendiamo pure amauri…e probabilmente neanche per una grande cifra, pazzesco. purtroppo le squadre in generale, ma soprattutto il Parma dovrebbe imparare che le “bandiere” non si vendono o cmq mai a dirette rivali, per una questione di principio, con questo affare, invece, mi sembra quasi che la squadra abbia venduto la propria dignità, piuttosto se il suo ingaggio era così pesante era meglio lasciarlo andar via a zero che mandarlo a torino, x fare un esempio l’athletic bilbao 2 anni fa ha tenuto llorente in panchina un’intera stagione piuttosto che venderlo subito alla juventus rinunciando così a circa 20 milioni, però non ne sono stati indeboliti, anzi e il messaggio che hanno mandato è stato molto forte e positivo

  • 2 Settembre 2014 in 21:58
    Permalink

    Per Parolo le cifre che avevo capito io sono 5,5 mln cash è 800mila euro di bonus al raggiungimento della 25° presenza con la nuova maglia…quindi un potenziale di 6,3 mln.
    Per un giocatore di 29 anni ci sta secondo me.

    La valutazione complessiva di Biabiany invece mi sembrava un po’ al ribasso…si parlava di 4,5 mln+zaccardo+ bonus…secondo me Biabiany 8-10 mln li vale.

    Comunque meglio che il francese sia rimasto,speriamo che nei vari Bidaoui,Jorquera,Mauri e Coda qualcuno esploda e possa dare un contributo importante

  • 2 Settembre 2014 in 23:40
    Permalink

    Cara Sere,
    Su Parolo sinceramente credo che, vista anzitutto l’età, fosse difficile ricavare di più e sinceramente, sempre per questioni anagrafiche, credo che il paragone con Bonaventura non regga.
    La cessione di Amauri credo che rientri in una ovvia logica di contenimento dei costi e di svecchiamento della rosa, che avrebbe dovuto costituire il leit motiv del centounesimo (leggasi programma triennale di rifondazione, con annesso cambio del tecnico e cessione dei pezzi pregiati con cui fare cassa). Quello che per me stona non é tanto la cessione di Amauri e Marchionni, quanto la illogica cessione di Ceppitelli, Chibsah, Sansone ad esempio. Sono due tipi di operazioni contraddittorie, che potrebbero essere il segnale della navigazione a vista, e che renderanno questa stagione un anno gettato al vento in quanto a programmazione. Si vivrà sull’onda dell’andarsela a riprendere, con il tentativo di ridurre i costi ma anche avendo monetizzato su giovani prospetti, che avrebbero garantito un biennio al nuovo progetto e forse più contante in futuro.
    Nella rosa di nomi con cui concludeva Andrea G., così da opinionista ” amatoriale”, ripongo maggiore fiducia in Jorquera e Coda, con quest’ultimo che ha le credenziali per mangiare veramente l’erba, visto che si trova in serie A dopo anni di gavetta. Mauri, almeno quello visto in estate, é ancora lontano dall’esplodere, anche se non so dire quanto questo dipenda dalla donadoniana vocazione all’esperimento. Su Bodaoui ho invece molte più perplessità, felice di essere nel caso prontamente smentito.
    Saluti

  • 2 Settembre 2014 in 23:46
    Permalink

    Direttamente dal web, fonte TMW
    A 34 anni suonati, comincia una nuova avventura per Amauri, che quest’oggi ha già sostenuto il suo primo allenamento a Torino agli ordini di mister Ventura. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio sul proprio sito, il pubblico granata si è diviso sull’arrivo in Piemonte dell’ex attaccante crociato: se alcuni tifosi non hanno risparmiato applausi all’italo-brasiliano, altri hanno avanzato qualche piccola critica all’attuale direttore sportivo del Torino Gianluca Petrachi. La storia di Amauri in granata, comincia dunque con qualche mugugno: a lui il compito di di convincere gli scettici a suon di gol.

  • 3 Settembre 2014 in 11:51
    Permalink

    e la promozione di 101 euro con Energy TI Group? chi l’ha vista?

    • 3 Settembre 2014 in 12:25
      Permalink

      Ferma lì: la promozione c’è. Se poi non è stata adeguatamente reclamizzata questo è un altro discorso… Ed è tuttora valida, giacché non mi risulta che sia stata annullata… Sul sito del Parma trovi tutte le info per beneficiarne…

  • 3 Settembre 2014 in 12:09
    Permalink

    E vai con la liquidazione tentata :
    Curioso retroscena di calciomercato svelato oggi da Tuttosport. Il Parma infatti alle 22:30 di lunedì, dopo il fallimento della trattativa con il Milan, avrebbe offerto Jonathan Biabiany all’Inter in prestito fino al termine della stagione. A bloccare il tutto però è stato Ausilio che vista la mancata partenza di Guarin non ha voluto aggiungere il quarto attaccante alla propria rosa.

  • 3 Settembre 2014 in 13:10
    Permalink

    la promozione di 101 euro con Energy TI Group? chi l’ha vista?
    ……….MI Sà CHE L ABBONAMENTO LO DEVONO DARE ALTRO CHE A 101 EURO…..SE VOGLIONO GENTE ALLO STADIO …CON STO SCANDALO DI ROSA CHE HANNO ALLESTITO

    • 3 Settembre 2014 in 13:17
      Permalink

      L’abbonamento non era a 101 euro: ma era Energy T.I. che faceva uno sconto di 101 euro in dieci rate, se non ricordo male… basta presentarsi agli uffici Energy T.I. Che avrebbero dovuti essere aperti anche a Parma…

  • 3 Settembre 2014 in 14:09
    Permalink

    E’ in gran caos… Questa e’ la verita’.
    Unico imputato: Famiglia Pasotti/Ghirardi. Al giovin signore hanno stretto i…. Diciamo i cordoni della borsa e buonanotte al parma, ai progetti presenti e futuri, e atutte queste amenita’.
    Amen

  • 3 Settembre 2014 in 14:10
    Permalink

    Leonardi ed i suoi collaboratori hanno dovuto operare in un mercato dove non c’era denaro circolante, dovevano piazzare calciatori in esubero in un momento dove la proprietà non ha ancora deciso se cedere o meno. La cessione di Amauri e’ stata un capolavoro per le casse societarie, quella di Ceppitelli proprio no. Evidentemente era per la ragion di stato.
    Purtroppo in questo scenario basta il minimo intoppo per vanificare qualsiasi piano strategico. Inutile rimuginare su quanto poteva essere e non è stato. Sarà Donadoni , che è un signor allenatore, a trarre il massimo dal l’organico a disposizione. Ci riuscirà sicuramente ed aspettiamoci qualche invenzione a centrocampo con l’adattamento di qualche difensore od attaccante quale sostituto di Parolo. La prima partita e’ stata un incubo, troppo brutta per essere vera. Sembrava quella di un paio di anni fa a Pescara. Dal flop occorre trarre insegnamento, il Parma non può permettersi di snobbare nessun avversario. Occorre la determinazione che a Cesena solo 4-5 giocatori hanno mostrato. E soprattutto questa squadra non può prescindere da Cassano, l’unico che ha una visione di gioco di livello superiore. Un altro che ce l’avrebbe e’ Mendoza, che se fosse possibile andrebbe tesserato di corsa.

  • 3 Settembre 2014 in 14:12
    Permalink

    Un solo imputato: Famiglia Pasotti/Ghirardi. Al giovin signore han stretto i…..co…rdonidella borsa e buonanotte ai progetti, al parma e a tutte queste belle amenita’.
    Siamo qui tutti in fila pronti ad andarcela a prendere nel lato B.
    Amen

  • 3 Settembre 2014 in 14:36
    Permalink

    e allora non avevo capito niente e chiedo sommessamente scusa!!
    saluti

  • 3 Settembre 2014 in 16:19
    Permalink

    Beh, io godrei come un riccio, guardando l’espressione del viso di Schianchi, nel caso Amauri, giocando con la maglia del Torino, segnasse da 10 a 15 goal!!! Magari facendo una doppietta contro il nostro Parma… (ma con il risulato finale della suddetta partita a nostro favore).

  • 3 Settembre 2014 in 16:30
    Permalink

    Un discorso serio al di la’ di ogni delusione dai recenti avvenimenti.
    Mi pare evidente che la proprietà’ non ha i soldi da investire nel Parma calcio per ma tenerlo in vita in questa categoria; che per fare ciò’, nonostante le peripezie del Mago Leonardi, si sia decisamente indebitata e che al momento pensi solo a rientrare.
    In tutto questo non vedo nulla di male ma ritengo anche necessario,per la proprietà’ stessa in primis, che si dia una mossa, senza inutili piagnistei, a trovare un compratore.
    È penso che l’unico personaggio che potrebbe farle una mano sia proprio Mago Leonardi. Non ritengo che ci sia in Italia di questi tempi nessuno sano di mente che possa proporsi come acquirente (Samp docet) soprattutto per una piccola realtà’ come Parma.
    Perché’ invece non guardare all’estero ( e io dico segnatamente negli USA) dove magari esiste anche qualche facoltoso a cui l’appello della Food Valley non dispiacerebbe?
    Penso sinceramente che l’attivazione di una persona come Leonardi potrebbe aiutare a trovare un compratore. Nello stesso tempo l’attuale proprietà’ non disperderebbe (per se stessa) gli investimenti sostenuti in questi anni.
    La retrocessione diminuirebbe notevolmente, se non azzererebbe, il valore della società’.
    Quindi ritengo che non sia utile aspettare sulla panchina l’arrivo dei Re Magi ma sia impellente attivar si con caparbietà’ per trovare un successore.
    Insisto il mondo e’ grande e la Food Valley ha ancora qualche attrazione.
    Che ne pensa Direttore?

    • 4 Settembre 2014 in 01:07
      Permalink

      Intanto una considerazione: vedo che Lei spesso tira in ballo l’attuale proprietà sostenendo che abbia finito i soldini, o per lo meno la volontà di investirli nel giochino: potrebbe anche darsi, invece, che non gli andasse bene come era stato gestito. Sulla uscita di scena di Ghirardi (che peraltro mi pare sia sempre ben saldo al suo posto, al di là delle parole, o degli sproloqui, o dell’insano gesto) mi rimangono molti dubbi, dalla famosa palla al balzo, al fatto che in effetti la sua famiglia potesse aver chiuso i rubinetti (magari dopo il pasticciaccio della Licenza). In un primo momento avevo pensato che proprio Leonardi, d’accordo con la proprietà precedente, avesse introdotto una nuova realtà (Energy TI) per alleviare pian piano il Ghiro dal peso della società. Poi, però, la vicenda Uefa potrebbe aver influito, anche se la sua uscita di scena da eroe-vittima mi era parso come se fosse stata studiata a tavolino. Di Energy TI non so più nulla, ma all’inizio il programma prevedeva il rastrellamento di non so quante utenze e soprattutto un cambio di gestore dei più importanti associati Upi. Mi sa che non sia successo niente del genere…
      Io, tempo fa, pensavo che fosse proprio Energy TI a portare nuova linfa vitale, ma a occhio non mi pare sia successo chissà che…
      Leonardi ha detto che di offerte per il Parma alla famiglia Ghirardi ne sono arrivate zero. (0, in cifre). Posto che non mi pare che Ghirardi avesse scelto il modo migliore per mettere in vendita il club, mi pare palese che grossi interessi attorno non ce ne siano. E se non trovi risorse vicino, ma lontane, a questo punto direi va bene. Ma non mi faccio grandi illusioni. Apposta preferirei che seriamente Ghirardi riprendesse in mano la situazione.
      Cordialmente
      Gmajo

  • 4 Settembre 2014 in 01:58
    Permalink

    Vorrei capire la logica di non tenere Sansone, a mio avviso un giovane molto promettente , del resto meglio non parlare ci ha salvati Zaccardo da una fregatura economica incredibile.

    • 4 Settembre 2014 in 08:25
      Permalink

      Veramente la fregatura economica pazzesca è stata il no di Zaccardo che ha fatto saltare la cessione di biabiany con relativa importante entrata per le casse sociali già programmata… Certo, però, l’ ingaggio di Zaccardo sarebbe stato un bel fardello dal punto di vista economico, eventualmente giustificabile con un’altra cessione vip eccellente, quella di paletta. La logica ~ che io non avrei comunque condiviso preferendo un più lungimirante progetto di rifondazione basato su giovani promettenti e poco costosi, più che su nomi eccellenti e un po’ stagionati ~ sarebbe stata quella di puntare su un calciatore esperto che aveva già fatto bene con questo allenatore poco propenso a rischiare dei giovani. Logica che poteva stare anche alla base del trasferimento di Sansone, un anno fa estromesso inizialmente dai piani tecnici di Donadoni…
      Cordialmente
      Gmajo

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI