PARMA-MILAN 4-5: AL TARDINI IL MENEZ SHOW, AI CROCIATI NON RIESCE LA RIMONTA

image

PARMA-MILAN 4-5 / IL TABELLINO

Marcatori: 25′ Bonaventura, 27′ Cassano, 37′ Honda, 45′ (rig) e 78’ Menez, 50’ Felipe, 68’ De Jong, 73’ Lucarelli, 89’ De Sciglio (aut.)

PARMA – Mirante (v.cap.), Ristovski, Lucarelli (cap.), Felipe, De Ceglie, Acquah, Lodi, Jorquera (72’ Coda), Ghezzal (64’ Palladino), Cassano, Belfodil (78’ Bidaoui) 
A disposizione: Cordaz, Iacobucci, Mendes, Mauri, Galloppa, Costa, Gobbi, Rispoli, Lucas Souza
All. Donadoni

MILAN – Lopez, Abate, Alex (61’ Zapata), Bonera (cap.), De Sciglio, Poli, De Jong, Muntari, Honda (62’ Ramì), Menez (85’ Niang), Bonaventura
A disposizione: Agazzi, Abbiati, Albertazzi, Amero, Essien, Saponara, Van Ginkel, Pazzini
All.: Inzaghi

Arbitro: Sig. Davide Massa di Imperia

Assistenti: Sigg. Barbirati e Marzaloni

IV Ufficiale: Sig. Nicoletti

Arbitri Addizionali: Sigg. Banti e Candiusso

Ammoniti: Felipe, Lucarelli, Bonera, De Ceglie, Acquah

Espulsi: Bonera e Felipe (entrambi per doppia ammonizione)

Recupero: 0′ + 6’

Spettatori: 14.264 di cui 7.607 abbonati e 6.657 paganti per un incasso di 422.205,83 Euro.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

11 pensieri riguardo “PARMA-MILAN 4-5: AL TARDINI IL MENEZ SHOW, AI CROCIATI NON RIESCE LA RIMONTA

  • 14 Settembre 2014 in 23:20
    Permalink

    vi dico che uno spettacolo cosi’ difficilmente lo si vede nei circhi,
    adesso ci spostiamo col tendone in quel di verona,donadoni la moira orfei ti fa na pippa !

  • 14 Settembre 2014 in 23:27
    Permalink

    Visto che le cose vanno male posso dare le dimissioni oppure vengo accusato dagli ultrà-polizei di essere pagato da Majo per criticare?

  • 14 Settembre 2014 in 23:30
    Permalink

    Assioma, lei dal mio punto di vista è insopportabile

  • 14 Settembre 2014 in 23:48
    Permalink

    e’ un suo problema,lei non mi fa ne caldo ne freddo,piaciuta la partita ?

  • 14 Settembre 2014 in 23:50
    Permalink

    Al festival degli orrori trionfa di gran carriera Felipe che si aggiudica l’oscar alla carriera

    • 14 Settembre 2014 in 23:54
      Permalink

      lei e’ insopportabile come luca

      • 15 Settembre 2014 in 00:31
        Permalink

        Perché Assioma? Questa è una frecciata al cuore, non me l’aspettavo

  • 15 Settembre 2014 in 00:01
    Permalink

    difficile commentare uno “spettacolo” anti calcistico come la partita,che si è vista ieri sera al tardini……abbiamo perso al cospetto di un avversario che si è presentato a parma galvanizzato ed entusiasta ma che ha mostrato dei limiti imbarazzanti a livello di gioco e per nulla equilibrato,e anche la sua straripanza offensiva è tutta da verificare e qui veniamo a noi, dicevo appunto che la straripanza del milan alla fine è stata favorita dalla nostra imbarazzante difesa,reparto che privo di cassani e soprattutto paletta ha mostrato impressionanti lacune,se ne può desumere che nonostante il reparto arretrato sia quello più affollato in rosa…non ha ricambi all altezza dei titolari …ristowsky si è dimostrato troppo incerto dicasi la stesa cosa di felipe che ha dato quel pallone sciagurato a cassano in mezzo al campo in occasione del gol di de jong …poi cassano che non rincorre e si ferma ad inveire è vergognoso ed è la cosa più sgradevole di tutto il match, qualcuno gli dica che non sta giocando ai giardinetti …insomma tornando ai 2 difensori in questione , la cosa grave è che sembrano commettere errori dovuti alla paura di sbagliare la paura è una , cosa non permessa se vuoi essere un calciatore professionista….mi chiedo perché mendes non venga proprio considerato ….speriamo tornino presto paletta e cassani per ricostruire il reparto dello scorso anno.
    In mezzo al campo non riusciamo ad arginare efficacemente ,e a proporre troviamo difficolta vro che è il reparto con più inserimenti quindi ha bisogno di maggior rodaggio, lodo deve ancora inserisi però lo vedo davvero come un corpo estraneo ancora e jorquera invece è un titolare di fortuna,…il “pesce che è rimasto imbrigliato nella rete della nostra pesca a strascico”….quindi noin veniamo a raccontarcela ci si scommette perché non c è altro da far giocare…..io spero tanto in un miracolo mariga….davanti invece totalmente inconsistenti i giocatori di ruolo belfodil ghezzal, cassano lo assolvo con riserva perché arrivava da un infortunio …ma gli do zero per la spocchia mostrata sul terzo gol,,…..intervenga qualcuno e gli spieghi che può capitare di dover correre e anche rincorrere durante una partita di calcio e se non se ne ha voglia meglio un asino sano di un purosangue azzoppato…..capisco che ilpersonagio vada gestito ma queste cose vanno chiarite ci pensi Donadoni…..
    L unica certezza è che sarò un anno lungo e duro dove bisognerà ritrovare lo spirito della provinciale, la speranza è che oggi quella che abbiamo visto sia stata una partita assurda, irreale ,e tutti questi errori individuali, fatti tutti insieme difficilmente si potranno ripeter tutti insieme (intendo dire numericamente….poi con felipe in campo non si sa mai)e che recuperndo paletta cassani byabiani gobbi…si anche lui che tatticamente è uno dei migliori…..le cose possano andare meglio e bastare per SALVARCI…..QUESTA è LA MISSIONE QUESTA ROSA DEVE AMBIRE A QUESTO E TUTTI NOI ANCHE…..
    buonanotte a tutti

  • 15 Settembre 2014 in 00:18
    Permalink

    che bello aver perso, così c’è pieno di gente che l’aveva detto

  • 15 Settembre 2014 in 01:00
    Permalink

    Ecco gli immancabili pseudo tifosi. Se pensate che siamo in Serie B, cambiate squadra! Abbiamo una buona squadra: non ce l’andremo a riprendere, ma basta catastrofismo. Tifosi da tastiera vi aspetto a Verona a sostenere i ragazzi! E ricordo che mancano 36 partite e oggi non c’erano giocatori fondamentali. Ah, Assioma il tuo umorismo (molto conveniente: se il Parma perde puoi dire “l’avevo detto”, altrimenti sali sul carro) ha francamente stancato. Forza Parma

  • 15 Settembre 2014 in 13:26
    Permalink

    se fare un analisi vuol dire essere pseudo tifoso….va bene lo sono …e se non sono un vero tifoso perchè non andrò a verona..va bene lo sono …..mi pare di avere rimarcato che c erano assenze importanti alla fine del mio commento che in qualche modo forniscono un alibi alla brutta prestazione di ieri…perchè la volontà da sola non basta,occorre concentrazione e una maggiore qualità…siamo rimasti aggrappati alla partita per una serie di episodi fortunati QUESTO è IL MIO PENSIERO POI SE QUALCUNO LA PENSA DIVERSAMENTE SONO CONTENTO PER LUI-……..io di ieri sera non salvo nulla!!! …..sarebbe ora di smetterla con queste manfrine sulla falsa riga tipo : il parma non si discute si ama….. solo per la maglia…..perchè hano fiaccato …..si scrive su questo spazio per analizzare e magari trovare risposte cofrontatndosi con altri utenti….non vuol dire tifare contro…..anzi…..
    saluti

I commenti sono chiusi.