AL TG DI TV PARMA L’ANTICIPAZIONE DELLA INTERVISTA DI PIOVANI A GHIRARDI: “AMMETTO LE MIE COLPE, CHIEDO SCUSA AI TIFOSI E ALLA SQUADRA, MA NON SCAPPO”

(di Alberto Rugolotto, dal TG di Tv Parma delle ore 20) – "Ammetto le mie colpe, chiedo scusa ai tifosi e alla squadra, ma non sono mai scappato e non lo farò adesso”. Tommaso Ghirardi rompe con queste parole il silenzio che lo ha accompagnato nelle ultime difficili settimane. Domenica, complici impegni di lavoro, non ci sarà al Tardini come qui con famiglia al completo prima della gara col Genoa, ma domani sulle pagine della Gazzetta di Parma apparirà una lunga intervista, a firma Sandro Piovani, al presidente crociato, che oggi è tornato al centro sportivo di Collecchio anche per incontrare l’ad Leonardi, il tecnico Donadoni e l’intera squadra alla vigilia del match salvezza contro l’Empoli. Nell’intervista in edicola domani Ghirardi sottolinea la continuità aziendale garantita, ma soprattutto chiede scusa per gli inevitabili punti di penalizzazione in arrivo. Il presidente fissa poi una scadenza: “entro febbraio usciremo da questa situazione economica, causata da mancanza di liquidità”, dice pur lasciando aperte le porte ad una possibile cessione del club. Sugli eventuali attriti con Leonardi, taglia corto: “I problemi sono arrivati con Ghirardi e Leonardi e Ghirardi e Leonardi risolveranno la situazione”. Nell’intervista domani sulla Gazzetta di Parma il presidente tocca tutti i temi scottanti di queste ore, dalla mancata cessione momentanea alla questione stipendi. Intanto la squadra si è allenata porte chiuse, mentre i Boys della Curva Nord spiegano: domenica nessuna contestazioni almeno fino al 90′.

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

IL RITORNO DEL MULINO BIANCO: GHIRARDI E LEONARDI INSIEME NELLO SPOGLIATOIO, ANCHE SE ALLA SQUADRA HA PARLATO SOLO IL PRES

BALESTRAZZI SEGNALA: “GHIRARDI E’ TORNATO A COLLECCHIO”. IL PRES HA LASCIATO IL DIREZIONALE ALLE 15.50

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

6 pensieri riguardo “AL TG DI TV PARMA L’ANTICIPAZIONE DELLA INTERVISTA DI PIOVANI A GHIRARDI: “AMMETTO LE MIE COLPE, CHIEDO SCUSA AI TIFOSI E ALLA SQUADRA, MA NON SCAPPO”

  • 21 Novembre 2014 in 20:16
    Permalink

    love is in the air….everywhere i look around

  • 21 Novembre 2014 in 21:34
    Permalink

    e questa è solo un anticipazione.. chissà il piovanone che intervistona che avrà fatto. Secondo me gli avrà detto che x quest anno sarà difficile raggiungere l europa league! ma io ci credo

  • 21 Novembre 2014 in 22:02
    Permalink

    Caro Dr majo quello che non riesco a capire l ma il Parma di entrate non ne ha? Abbonamenti? Sponsor ecc i soldi in entrata per la stagione 2014-2015 a quanto ammonteranno? O la società ha solo costi? La ringrazio per la sua precisazione se ci sarà ovviamente

    • 21 Novembre 2014 in 23:08
      Permalink

      A costituire i ricavi di una società di calcio concorrono diverse voci, prima per importanza quella relativa ai diritti radiotelevisivi, che nel caso di specie sono già stati ampiamente scontati, almeno fino al 2015, con un operazione presumo di cessione del credito alle banche, che hanno pertanto già anticipato la liquidità relativa. In secondo ordine viene il player trading, che nelle ultime gestioni, specie quella del centenario, non credo abbia fruttato chissà quale liquidità, ricordando come le plusvalenze a bilancio si fanno sugli ammortamenti e non generano necessariamente liquidità in cassa. Tutto il resto ovvero incassi da Stadio,merchandising…, almeno a Parma, ritengo rappresenti un introito marginale.

  • 21 Novembre 2014 in 23:09
    Permalink

    Certo ci sarebbero gli € in ingresso con il contratto di sponsorizzazione della Energy, ma su questo non ho le idee chiare…

  • 22 Novembre 2014 in 07:36
    Permalink

    Ti ringrazio sei stato molto esaustivo ciao

I commenti sono chiusi.