venerdì, Maggio 24, 2024
NewsTG TeleducatoVideogallery Amatoriale

ANGELLA NEL TG DI TELEDUCATO: “I TIFOSI DEL PARMA REAGISCONO ALLA CRISI SOCIETARIA E SPORTIVA CON IRONIA, POSTANDO SUI SOCIAL DIVERTENTI E INNOCUE CARICATURE DI GHIRARDI E LEONARDI”


image

(Michele Angella, dal TG di Teleducato, web registrazione a cura di Alex Bocelli) – Altrove avrebbero assediato la sede della società, come accaduto ad esempio lo scorso inverno a Bari. Avrebbero bloccato il traffico cittadino, come verificatosi anni fa a Messina. Qui, per fortuna, i tifosi reagiscono alla crisi societaria e sportiva della propria squadra del cuore con ironia. Non che legittime manifestazioni di rabbia non ce ne siano state: vedi la contestazione dei Boys dopo il ko contro il Sassuolo, gli striscioni e i cori durante Parma-Empoli, ma tutto si è svolto finora nei limiti della civiltà né ci sono avvisaglie sinistre per il futuro.

Nelle ultime ore circolano sul web e sui social network in particolare, divertenti e innocue caricature del presidente Tommaso Ghirardi e dell’Ad Pietro Leonardi. Qualche parola forte, qualche battuta sferzante, ma nessun rischio di tensioni o di agguati ai vertici gialloblù… E ci mancherebbe altro! Eppure domenica scorsa il patron ha disertato il Tardini. Eppure la dirigenza ha deciso di portare i giocatori lontano da Parma, nelle vicinanze di Roma per l’esattezza, per preparare la sfida di domenica a Palermo. Decisione che non è piaciuta alla piazza e che oltre ad essere stata interpretata come un ulteriore allontanamento morale dalla città, viene anche giudicata inopportuna nell’ottica della spending review: non per fare i conti in tasca a nessuno, ma dato che non si sono trovati i soldi per pagare gli stipendi, era il caso di mettersi sul groppone altre spese quali quelle dell’hotel e del centro sportivo che ospitano la comitiva crociata in questi giorni?

Ambiente decisamente più disteso ed euforico in casa Palermo. I rosanero, ad esempio, si godono l’esplosione del 21enne talento argentino Dybala, prelevato nella serie B albiceleste nell’estate 2012 dopo un’attenta operazione di scouting (operazione, peraltro, piuttosto onerosa, vale la pena dirlo). Il Parma, nonostante tanti sforzi, purtroppo in Sudamerica non ha mai avuto successo negli ultimi anni: da Pabon (Colombia) ad Ampuero (Perù), da Arteaga a Feltscher (Venezuela), da MacEachen a Mastriani (Uruguay): chi doveva essere il nuovo Asprilla e chi era arrivato con i gradi del nuovo Maldini, del nuovo Montero o del nuovo Cavani. Tante aspettative, risultati zero. Anche su questo ci sarà da riflettere parecchio. Michele Angella, dal TG di Teleducato delle ore 14 del 26.11.2014, web registrazione a cura di Alex Bocelli

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".