IL BACKSTAGE DEL FOTOSERVIZIO ESCLUSIVO DI STADIOTARDINI.IT CON ROSY MAGGIULLI CHE HA SPIANATO LA MAGLIA VERDE FOLLETTO DEL PARMA – Fotogallery amatoriale

image(gmajo) – Prima di accontentare Enzo, portavoce degli allupati di StadioTardini.it, desiderosi di vedere un po’ di pelle nuda di Rosy Maggiulli attraverso il backstage (comunque “castigato”, anche se a quest’ora siamo al di fuori della fascia protetta) dal set fotografico della esclusiva griffata Luigi Vetrucci per StadioTardini.it con la ex gieffina indossatrice d’eccezione in anteprima della maglia verde che gli abitualmente crociati sfoggeranno domani, domenica 9 novembre 2014, contro la Juventus di blu vestita allo Stadium (ricordiamo che lo scopo sarà quello di raccogliere fondi pro alluvionati, attraverso una vendita all’incanto di ogni capo che si svolgerà al Pensa Pulito Village di Folletto, in piazza Garibaldi a Parma il 13 e 14 dicembre 2014), vorrei ringraziare imageMarco Balestrazzi di Radio Parma, il quale, durante l’edizione di ieri, venerdì, di Palla in Tribuna ha reclamizzato il nostro fotoservizio esclusivo, comunque ripreso anche da altri importanti media cui, pure, va il nostro grazie: oltre ai già citati Mediaset Sport (incluso il TG sportivo di Italia Uno) e Sky, e logicamente Teleducato, che ha anche messo a disposizione gli studi di Calcio & Calcio, anche Sportal.it (“Parma verde speranza – Domenica, contro la Juventus, divisa speciale per la formazione ducale: le maglie andranno poi all’asta e il ricavato verrà devoluto agli alluvionati”); Sportevai.it (“Il Parma spera di non uscire “al verde” imagedallo scontro con la Juventus di domenica pomeriggio e per farlo si affida proprio al colore del quadrifoglio e alla bella Rosy Maggiulli. La showgirl quest’anno ha già fatto da modella per le maglie della squadra di Cassano e compagni che allo Stadium indosseranno la maglia verde ispirata allo sponsor Vorwerk Folletto: casacche che poi andranno all’asta con il ricavato a favore degli alluvionati. L’ex gieffina è di certo un gradito testimonial”) e Calcioweb.eu (“I tempi d’oro li hanno visti indossare solitamente il gialloblu, il declino e la rinascita il imagebiancoscudato. Il Parma ha mostrato queste due facce nella sua storia recente, ma in occasione della gara contro la Juve gli emiliani andranno in campo con un look totalmente inedito: un verde mai visto da quelle parti, che servirà ad omaggiare lo sponsor Vorwerk Folletto. I giocatori indosseranno questa maglia una tantum e questa insolita “pelle” sarà poi venduta all’asta e il ricavato devoluto in beneficenza per gli alluvionati parmensi. A svelare i dettagli della maglia ci ha pensato Rosy Maggiulli attraverso un servizio fotografico apparso su Stadiotardini.it.  Se suonasse lei a casa per promuovere la Folletto…”).

CLICCA QUI PER VEDERE LA FOTOGALLERY ESCLUSIVA DI STADIOTARDINI.IT CON GLI SCATTI DEL FOTOGRAFO LUIGI VETRUCCI CHE IMMORTALA ROSY MAGGIULLI CON LA MAGLIA VERDE FOLLETTO DEL PARMA

image

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

QUANTO PIACE ROSY MAGGIULLI IN VERDE FOLLETTO PER STADIOTARDINI.IT! ORA E’ ANCHE SU SKY…

ROSY MAGGIULLI NEL TG DI TELEDUCATO: “SPERO DI PORTARE FORTUNA AL PARMA. IL VERDE SPERANZA DOVREBBE AIUTARE” (video a cura di Alex Bocelli)

ROSY IN MAGLIA VERDE FOLLETTO NEL TG DI SPORT MEDIASET SU ITALIA UNO (clip di Alex Bocelli da YouReporter)

ESCLUSIVA STADIOTARDINI.IT– ROSY MAGGIULLI SPIANA LA MAGLIA VERDE FOLLETTO PRO ALLUVIONATI CHE IL PARMA INDOSSERA’ DOMENICA CONTRO LA JUVENTUS – Fotoservizio di Luigi Vetrucci

IL BACKSTAGE DEL FOTOSERVIZIO ESCLUSIVO DI STADIOTARDINI.IT AL RIVER CON ROSY MAGGIULLI CHE VESTE LE NUOVE MAGLIE DEL PARMA – Fotogallery amatoriale

ESCLUSIVA STADIOTARDINI.IT– ROSY MAGGIULLI INDOSSA LA NUOVA MAGLIA BLU DEL PARMA SU UNA MACCHINA D’EPOCA SPORTIVA – Fotoservizio di Luigi Vetrucci

ESCLUSIVA STADIOTARDINI.IT– AL RIVER ABBIAMO VESTITO ROSY MAGGIULLI CON LA NUOVA MAGLIA CROCIATA – Fotoservizio di Luigi Vetrucci

ROSY MAGGIULLI A COLLECCHIO, OSPITE DEL PARMA CLUB TRAVERSETOLO – Fotogallery amatoriale della 23^ Festa Gialloblù

QUEI PRECEDENTI ANNI 80 DELLA CASACCA VERDE, IL COLORE DI “FOLLETTO” CUI E’ STATA DEDICATA LA QUARTA DIVISA DEL PARMA

LE NUOVE MAGLIE DEL PARMA F.C. ? A SORPRESA CE NE SONO ADDIRITTURA 4, DI CUI UNA VERDE, COLORI SOCIALI DEL MAIN SPONSOR FOLLETTO A CUI E’ DEDICATA… Fotogallery amatoriale

CALCIO & CALCIO PIU’ / Il video integrale della decima puntata del talk show di Teleducato e la fotogallery amatoriale dal backstage

CALCIO & CALCIO PIU’ / IL DIESSE BONI VA SU MURIEL: “CARO LEONARDI FATTI PRESTARE IL COLOMBIANO”. LONGO: “PAVOLETTI IN POLE PER GENNAIO”. MAJO COME ROSY IN VERDE-FOLLETTO

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

10 pensieri riguardo “IL BACKSTAGE DEL FOTOSERVIZIO ESCLUSIVO DI STADIOTARDINI.IT CON ROSY MAGGIULLI CHE HA SPIANATO LA MAGLIA VERDE FOLLETTO DEL PARMA – Fotogallery amatoriale

  • 8 Novembre 2014 in 02:20
    Permalink

    Caro Gabriele, ho l’abitudine di condividere moltissimi contenuti tuoi, da mesi. E’ una bella gallery, ma addirittura è finito su Italia1? Incredibile. Da esegeta del tuo sito, vorrei darti i voti tutti i giorni, come ai colleghi, trovo tantissimi altri spunti più di rilievo nazionale. Ti abbraccio e complimenti alla tua squadra, ciao.

  • 8 Novembre 2014 in 09:27
    Permalink

    Belle poppe! Una sesta? Peccato per le labbra siliconate, ma ci si può passare sopra…. 😉
    Non mi convince la parola “spianato” che hai utilizzato. E’ un termine prettamente parmigiano che non si trova nei vocabolari d’italiano. In più di una occasione, scrivendo racconti, ho cercato invano un sinonimo a questo modo di dire, inteso come indossare per la prima volta un abito, ma non ne ho mai trovato uno convincente …. quindi sei perdonato.

    • 9 Novembre 2014 in 11:14
      Permalink

      In una intervista a lucignolo rosy aveva dichiarato quarta o quinta, magari nel frattempo è cresciuta…

    • 9 Novembre 2014 in 11:18
      Permalink

      Su spianare hai ragione. È dialettale e avrei dovuto utilizzare almeno le virgolette come ha fatto oggi la gazzetta di parma. Ma la cosa più divertente è il significato in lingua italiana del verbo spianare, cioè rendere piano. Verbo che poco si addice alla casacca indossata da Rosy e alla rosy medesima, la quale non mi pare faccia pensare alla pianura…

      • 9 Novembre 2014 in 12:55
        Permalink

        Dalle Alpi alle Ande, Rosy sei grande…

        • 9 Novembre 2014 in 13:28
          Permalink

          Visto che parla un Russo, e io non ci ho niente contro di voi, (ke ci vorrebbe qui della gente come RasPutin) e che mi piaceva molto il ballo della stecca di Casaciof con le mille badilaiche, io tiro alla mano anke il cinesino di Supergulp che direbbe nella sua lingua, che parlano con la L (e quindi molto meno ostruzionistica di quella di Inglesias): dice il saccio: Majo e il Mullah potele andale sulle Ante, la Rosy potele venile sul mio glande.
          (non so se potete capirlo xkè è scritto in orientanale).
          W LA ROSY E IL PICCOLO COSACCO, ABBASSO MAJO

  • 8 Novembre 2014 in 10:20
    Permalink

    Majo, questi sono i servizi che deve fare. Non ce ne frega un cazzo dell’antipasto di Dondi, del mercatologo e via discorrendo.

    P.S. una foto di culo poteva farla però…

    • 8 Novembre 2014 in 10:37
      Permalink

      Viva la cultura viva le poppe abbasso il Mullah Dondi

I commenti sono chiusi.