LEVATI E SQUARCIA ALLA PRESENTAZIONE DI NATALE IN VETRINA CROCIATA DEI NOSTRI BORGHI – La fotogallery di Franco Saccò (archimmagine) e il video della conferenza di Alex Bocelli

DSC_2102E’ stata presentata ieri mattina presso l’Hotel Stendhal alla stampa, alle scuole e alle comunità, la dodicesima edizione del concorso “Natale in Vetrina Crociata” organizzato dall’associazione I Nostri Borghi, Parma F.C. , Ascom, Erreà e Gazzetta di Parma: presenti il pesidente dell’associazione I Nostri Borghi Fabrizio Pallini, Mirco Levati e Giuseppe Squarcia del Parma Calcio e la vicepresidente dell’Ascom Cristina Mazza. Hanno assistito alla presentazione numerosi bambini, giovani e ragazzi, in particolare del DSC_3437convitto Maria Luigia,del Bodoni, dell’Ipsia e rappresentanti della tifoseria. Saranno ventiquattro, quest’anno, le scuole di ogni ordine e grado, gli istituti di accoglienza e le cooperative che si sfideranno per allestire le vetrine del centro storico, dei centri commerciali e dei quartieri della città con i colori bianco crociati del Parma e i colori giallo blu ducali della città. Tutti i bambini, i ragazzi, i giovani, educatori e insegnanti si impegneranno dimostrando la propria fantasia, l’estro e le proprie capacità DSC_2026decorative. Anche quest’anno la Gazzetta di Parma pubblicherà i “coupon voto” da ritagliare dal 10 di dicembre fino al 10 di gennaio 2015 (tutti i mercoledì e sabato) e da inserire nelle urne dei negozi aderenti ,per votare la “Vetrina Crociata” più bella. Una giuria di qualità aggiudicherà un premio per la composizione ritenuta la più bella artisticamente. Quest’anno, inoltre, un premio per la vetrina più bella allestita con solo materiale ecologico ed un premio poesia per la DSC_2087composizione più poetica sulla squadra crociata di Parma. Il Presidente dell’associazione I Nostri Borghi Fabrizio Pallini ha sottolineato che Natale in Vetrina Crociata negli ultimi anni, grazie alla preziosissima presenza delle Cooperative, Comunità e Istituti di Accoglienza e alla testimonianza dell’Avis Comunale Parma –(presente col presidente Luigi Mazzini) che aderisce per il secondo anno consecutivo –, questa particolare iniziativa si è considerevolmente impreziosita ed arricchita di DSC_2047contenuti e valori. Mirco Levati e Giuseppe Squarcia hanno incitato i bambini presenti, pur nelle difficoltà della squadra crociata attuali, a tifare Parma e a non perdersi mai di coraggio anche dopo le sconfitte e ad hanno elogiato le performance degli scorsi anni riscuotendo un caloroso forza “Forza Parma”. Cristina Mazza, vicepresidente ASCOM, ha evidenziato l’importanza dei negozi e delle attività commerciali che creano una rete amicale e un circuito di vita all’interno della città , DSC_3427maggiormente evidenziato da iniziative importanti come questa. Un grazie particolare parte di Fabrizio Pallini a negozi e sponsor che rendono possibile tale importante iniziativa. Per ogni ulteriore informazione www.inostriborghi.it . Natale in Vetrina Crociata” appoggia quest’anno l’importantissima iniziativa di solidarietà “FOP ITALIA Onlus”, associazione poco conosciuta, ma estremamente bisognosa di aiuti, che sostiene lo studio di una malattia rara come la displasia ossificante progressiva.

IL VIDEO DELLA CONFERENZA, a cura di Alex Bocelli

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.