lunedì, Maggio 20, 2024
News

L’ORGOGLIO DEGLI OTTANTA TIFOSI CROCIATI CHE HANNO SOSTENUTO IL PARMA AL BARBERA – video amatoriale

L’ORGOGLIO DEGLI OTTANTA TIFOSI CROCIATI CHE HANNO SOSTENUTO IL PARMA AL BARBERA – video amatoriale

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

21 pensieri riguardo “L’ORGOGLIO DEGLI OTTANTA TIFOSI CROCIATI CHE HANNO SOSTENUTO IL PARMA AL BARBERA – video amatoriale

  • Luca Russo

    Pirlo! Pirlo! Pirlo! Che goduria…un abbraccio agli amici torinisti.

  • tragattini si nasce

  • Pensa al parma almeno il toro e una squadra!

  • Simone B.

    Il toro viene in serie B con noi…se poi aspettano i gol di AMAURI son Messi bene anche loro ahahahah

    • Luca Russo

      Però il loro Peres ha fatto un gol davvero niente male…

  • vecchia guardia

    Non siamo la merda della rubentus che vince x un rigore inesistente e a 2 secondi dalla fine noi siamo il parma avessimo un po di buona sorte saremmo a meta classifica questa era una partita da vincere il palermo è stato solo fortunato

    Forza parma sempre

  • vecchia guardia

    X luca russo terrone la juve e solo cacca io mi vergognerei se fossi in tè ricordati chi ama il calcio odia la rubentus fuori dalla champions siete ridicoli

  • Luca Russo

    Vecchi guardia, ti prego, dimmi che sei un fake! Per favore!

  • 80? secondo me manco arrivano a 60. A parte che comunque credo ci siano stati scontri fuori dal Barbera

  • vecchia guardia

    Non sono un fake sono solo antijuventino ti sembra poco.

    SEMPRE FORZA PARMA
    SOLO PER LA MAGLIA

    • Luca Russo

      Non ho mai nascosto la mia non antijuventinità. Io sono antiqualcosaltro…non si può dire di cosa si tratta, altrimenti faccio più o meno la stessa fine di Tavecchio.

  • Un tifoso del parma prima di tutto oltre a tifar parma e antijuventino!! Ricordatevelo bene

    • Luca Russo

      Un tifoso del Parma è prima di tutto un tifoso del Parma.

  • russo tarò

    • Luca Russo

      Se pensi di urtare la mia sensibilità, ti sbagli di grosso 🙂

  • PARMIGIANI non rispondete ha ki a rovinato il calcio!!!!!

    stadi vuoti tessara del tifoso fallimenti giocatori mercenari presidenti incompetenti arbitri alla moggi!!!!! ke skyfo!!!!

    riguardo agli juvepoverini qualke tempo indietro festeggiavano in campo e nelle città una coppa senza rispettare il dolore e le vittime!!!!! ke vergogna ke tristezza ke mentalità!!!!!!

    FORZA CROCIATI pàrma e po pù !!!!!!

  • i tifosi del Parma a Palermo sono sempre stati trattati bene, addirittura un anno passarono da sotto la curva nord e furono accompagnati fino alle macchine e ci furono cori di scambio contro la tessera ma improvvisamente gli hanno voltato le spalle alleandosi coi catanesi. Un brutto gesto! Per non parlare che si sono tesserati, erano visti di buon occhi da tutti gli ultras di Palermo, adesso non più!

    • Non mi pare una buona ragione per motivare le bombe carta e le aggressioni.
      Purtroppo, però, il mondo ultrà vive di queste cose, tra alleanze e tradimenti.
      Comunque la ringrazio per aver riferito il movente sino a questo punto inspiegabile dei fattacci di domenica. E poi c’è chi fa l’offeso per una frase certo infelice di una tifosa ingigantendola, facendo però passare sotto silenzio la vile aggressione premeditata che lei ora ci ha spiegato.
      Cordialmente
      Gmajo

      • Non so se sia realmente così, ma gira sta voce

  • si parla di cene fatte coi catanesi,ma son solo voci eh

I commenti sono chiusi.