giovedì, Maggio 30, 2024

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

32 pensieri riguardo “CALCIO & CALCIO PIU’ / Il video della sedicesima puntata del talk show di Teleducato – web registrazione a cura di Alex Bocelli

  • Francesco

    Direttore secondo lei ci sarà la conferenza??

  • GIOVANNI

    adesso tutti allo stadio stasera vogliamo ke portino il libri in tribunale basta con questi qua

  • mayo faccia il punto di quello che deve accadere oggi, della scopa di boni ce ne importa zero

  • Direttore, pare che oggi ci sarà in conferenza stampa Ghirardi, di fianco al notaio, ma a quale titolo presenzierà lo stesso Ghirardi?? Se c’è stato un atto di trasferimento di quote societarie, lui con l’FC PARMA non dovrebbe centrare più nulla, quindi perchè fa la conferenza nella sede del PARMA CALCIO?? evidentemente, quindi, non c ‘è stato un trasferimento con atto pubblico …………. GHIRARDI, non fare il furbetto

  • Conferenza annullata, trattativa inventata e libri in tribunale per fallimento………..

    • Luca Russo

      Sensazioni personali o no? E se no, quale è la sua fonte?

  • Nessuna, perchè la notizia non è ripresa da nessuna parte…quindi…anche se devo dire la mia non la faranno anche secondo me. Perchè fare una conferenza stampa?Per dire cosa??Vedrete che la annulleranno…

  • Se falliscono qualcuno va in galera sicuro.

  • mi spiegate come mai se la conferenza stampa e’ stata indetta dalla nuova proprieta’ ci sara’ ghirardi col notaio ?
    cosa sono loro la nuova proprieta’ ? ma sono in grado di intendere e di volere ?

    • Solitamente quando si formalizza una compravendita di questo genere è normale che alla conferenza stampa ci sia anche chi ha venduto per “salutare”… Però deve esserci ANCHE chi ha comprato… Comunque concordo con Valentino, discreta soap opera

  • Valentino

    Ghirardi sostiene che la società è stata ceduta e conferma la conferenza, Doca annuncia di essere presidente, poi torna sui suoi passi e adesso replica che alla conferenza di oggi non sarà presente. Direi che la situazione non è delle più trasparenti, mi sembra più una soap opera che non una trattativa tra uomini d’affari…

  • ma infatti,Leonardi ribadisce che la conferenza e’ stata indetta dalla nuova proprieta’,e ghirardi cosa ci va a fare,in piu’ col notaio.
    e Giordano ? ci sara’ ?

    non vorrei fosse la solita pantomima per dire,visto ? noi ci siamo i nuovi azionisti non si son presentati adesso saran problemi del sindaco…..(cit)

  • Che qualcuno vada in galera ho forti dubbi, anche se lo spero ardentemente….presumo invece che finirà in perfetto stile italico a tarallucci e vino, e chi lo piglio in culo saremo solo noi poveri tifosi…vedrete che tutto salterà per aria.Non vedo come possa finire in maniera positiva quando gli attori di questa vicenda sono personaggi del genere.

  • …questo e’ l’atto di cessione firmato (secondo me glielo ha regalato) arrivederci e grazie

  • per fa ore astenersi CAZZARI con notizie inventate

    ore 18 TUTTI AL TARDINI

    PARMA NON MOLLA UN CAZZO

  • Majo ha letto il nuovo comunicato di doca ripreso da parma fazine? Ora dice che potrebbe accettare l’incarico di vp ahahaha

    • Ne parlo, in flash, dentro l’Opinione che pubblicherò tra poco. Ma evito di esprimere ulteriori giudizi su questa farsa. Non dedico un articolo in più a questa pagliacciata.

      • parola esatta: “pagliacciata”!!!

  • Vi dico la mia, vi faccio la mia previsione (sperando di non sbagliarmi): la trattativa è stata fatta ed è andata in porto. I soldi ci sono. Solo che i nuovi proprietari non possono sbottonarsi (non so il perché) e quindi hanno dovuto trovare in quattro e quattr’otto un uomo di fiducia a fare da intermediario temporaneamente. Costui (tale Doca) è totalmente inadeguato (è un Albertini all’incontrario) ma per fortuna trattasi di uno temporaneo. Costui ha creato un casino negli ultimi 2 giorni che neanche il peggiore dei dilettanti avrebbe potuto creare. VI dico anche la mia su quelli che continuano a dire vogliamo il fallimento. Se per caso il Parma si salva e continua a giocare ad alti livelli, questi qui per favore abbiano la decenza di non presentarsi MAI più al Tardini. Finché c’è speranza bisogna crederci C A Z Z O O O O ! ! ! ! !

  • Dopo tutto questo Doca non e’ presentabile; alla conferenza che secondo me ci sara’ perche’ penso che l’atto notarile sia valido perche’ abbia un senso e’ necessaria la presenza dell’avv.Giordano

  • ALTRO COLPO DI SCENA – DOCA: “POTREI ACCETTARE L’INCARICO DI VP ED ESSERE PRESENTE ALLA CONFERENZA”

  • Direttore credo che questo Doca abbia dei seri problemi psichici!

  • lupusinfabula

    Ai protagonisti di questa scalcagnata e pietosa sceneggiata l’ultima cosa che interessa e’ il futuro del Parma FC.La guardia di finanza ha chiesto l’accredito per la conferenza stampa di oggi pomeriggio?

  • Bravo Majo….diamoci un taglio, non ha più senso commentare certe notizie….lasciamo che si rendano ridicoli senza dar loro troppa importanza, perchè questa è gente che non merita la vetrina di questi giorni…

  • leggo grzie ad Angella un bell’articolo del corriere della sera su Fabio Giordano,pensa un po ….un mese fa avevo pensato a dei liquidatori……ma si sa a son sfighe’

    • Sì, avevo segnalato proprio io a Michele l’interessante articolo che mi riprometto di recensire, se riuscirò in questa giornata campale

  • A mio modesto parere (ho qualche esperienza di passaggio di proprietà di società) credo che molto probabilmente e semplicemente la situazione sia la seguente:
    a fronte di firma del contratto di cessione che forse è stato sottoscritto dalle parti presumo che per diventare efficace debba essere corredato da svariati allegati. E qui evidentemente casca l’asino. Considerata la poca chiarezza della gestione dell’attuale proprietà non ci sarebbe da meravigliarsi se, ad esempio, la sottoscrizione per iscritto degli impegni per la nuova proprietà non corrispondano a quelli verbalmente espressi in fase di trattativa.
    Da qui l’impasse sull’effettiva concretizzazione dell’affare.
    Un ex-crociato (Beretti) in Friuli.

  • Andrea Casoli

    Nuovo proprietario del Parma e’ Igor Ivanovich Sechin (in russo: Игорь Иванович Сечин?; Leningrado, 7 settembre1960) è un politico, imprenditore ed ex agente segreto russo, amministratore delegato dellaRosneft e leader di Siloviki.

  • Comunque Doca vuole fare il vicepresidente e non riescono a trovare un presidente basta chiedere… Io sono disponibile 🙂

    • Il presidente – se va in porto la questione – è Giordano.

      Cordialmente

      Gmajo

I commenti sono chiusi.