venerdì, Maggio 24, 2024
News

I RAGAZZI DELLA “JUNIOR TIM CUP” IN VISITA AL CENTRO SPORTIVO DEL PARMA

Una delegazione degli oratori di Sissa e Trecasali, del torneo di calcio a 7 riservato agli under 14, promosso da CSI, TIM e Lega Serie A, si è allenata insieme ai gialloblù

(comunicato stampa) – Reciproca emozione quella vissuta oggi pomeriggio dai ragazzi della Junior TIM Cup – il torneo di calcio a 7 riservato agli under 14 promosso da CSI, TIM e Lega Serie A – e dai giocatori del Parma, presso il Centro Sportivo di Collecchio (PR) per un pomeriggio all’insegna dei valori più genuini che il gioco del calcio riesce a trasmettere.

Junior TIM Cup Parma azioneUna delegazione di 20 ragazzi degli Oratori di Sissa e Trecasali è stata ospitata dal Parma e si è allenata insieme ai giocatori Josè Mauri, Daniele Galloppa, Andrea Rispoli e Paolo De Ceglie. Un pomeriggio nel quale l’entusiasmo e la passione dei ragazzi della Junior TIM Cup ha contagiato tutto l’ambiente gialloblu con lo scambio dei gagliardetti e la realizzazione di videomessaggi per la campagna contro il cyberbullismo #IlBulloèUnaPalla.

Junior TIM Cup Parma gruppoLa Junior TIM Cup, giunta alla terza edizione, vede protagonisti gli oratori delle 15 città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2014-2015 e ha già coinvolto 18mila ragazzi di tutta Italia. Come per gli anni precedenti alcune partite verranno disputate negli stadi in cui giocano le squadre del massimo campionato, durante il pre-partita dei match di Serie A TIM. A Parma, domenica 14 dicembre, le squadre degli oratori Real San Bernardo e San Bartolomeo Busseto giocheranno nel pre-gara di Parma-Cagliari allo stadio “Tardini”.

Centro Sportivo Italiano, TIM e Lega Serie A tornano così in campo promuovendo e sostenendo una competizione di calcio giovanile che, oltre all’aspetto sportivo, celebra quel patrimonio di valori, storie e buone pratiche che costituiscono il riferimento del progetto di TIM “Il calcio è di chi lo ama”.

PER LA FOTOGALLERY DELL’INCONTRO CLICCA QUI

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

Un pensiero su “I RAGAZZI DELLA “JUNIOR TIM CUP” IN VISITA AL CENTRO SPORTIVO DEL PARMA

  • Credevo che rispoli fosse vm14 🙂

I commenti sono chiusi.