martedì, Maggio 28, 2024
Calcio & CalcioIn EvidenzaNewsTG TeleducatoVideogallery Amatoriale

ANGELLA, DAL TG DI TELEDUCATO: “NEL SUO PRIMO MESE LA DASTRASO NON HA OPERATO ALCUNA RIVOLUZIONE: SI E’ PERSO COLPEVOLMENTE TROPPO TEMPO”. ALLE 21 SE NE PARLA A CALCIO & CALCIO


(di Michele Angella, dal TG di Teleducato, web registrazione a cura di Alex Bocelli) – Un mese di Dastraso Holding. Il  19 dicembre 2014 veniva presentato nella sala stampa dello stadio Tardini il passaggio di proprietà in casa crociata. Il presidente tecnico  Fabio Giordano  annunciava l’entrata in scena della società russo-cipriota, con alle spalle una compagnia dal fatturato di 2 miliardi di Euro. Progetti importanti: la salvezza a tutti i costi. Ad un mese di distanza è venuto allo scoperto, non ufficialmente, Rezart Taci. Non sono però venuti allo scoperti i suoi capitali. Ancora nessun investimento significativo non solo sul mercato, ma nemmeno, per iniziare a regolarizzare gli stipendi arretrati dei calciatori o per saldare i debiti con i fornitori. Tante buone intenzioni, nessun fatto concreto. Ufficialmente non sappiamo ancora se Taci sia l’effettivo proprietario oppure se rappresenti altri. Non sappiamo cosa ci sia di russo o di cipriota in questa avventura. Non conosciamo i progetti della nuova proprietà.

Di certo c’è che nel primo mese la Dastraso non ha operato alcuna rivoluzione, anzi: confermato, anche se un po’ ridimensionato, Pietro Leonardi, il perno della passata gestione, tutt’altro che virtuosa. Confermato Roberto Donadoni, quando poteva essere colta l’occasione della sosta natalizia per un avvicendamento tecnico che desse la scossa. Nessun colpo di mercato: Lila e Nocerino sono stati prelevati con la formula del prestito. Il primo militava in una sconosciuta squadra greca e giocatori con il suo profilo sono recuperabili a decine in Lega Pro. Il secondo era fuori rosa a Torino e negli ultimi due anni ha dato poche notizie di sé.

Ora in arrivo ci sono gli esterni d’attacco Cristian  “Cebolla” Rodriguez e Silvestre Varela. Il primo arriverebbe grazie ai rapporti tra Taci e il governo dell’Azerbajian, (l’ente del turismo azero è sponsor dell’Atletico Madrid). Certo, resta da capire perché un giocatore che fa parte della rosa dei “colchoneros”, dall’élite del calcio europeo, passi all’ultimo posto della serie A, in questo sgangherato Parma. Perché il buon “Cebolla” se voleva lasciare la società biancorossa, non ha trovato nessun’altra sistemazione? Come sono le sue condizioni fisiche? Come sono le sue motivazioni?

Taci avrebbe dovuto stringere sin dai primi giorni di mercato per un attaccante d’area di rigore che a questo Parma manca come il pane: invece niente. Magari arriverà a breve, come arriveranno i capitali necessari alla sopravvivenza del Parma. Però si è già perso colpevolmente troppo tempo. Contattati tanti procuratori, avviate tante trattative. Contattato anche Ariedo Braida per proporgli il ruolo di uomo mercato. Ma di importante per ora non si è realizzato nulla. Anche se dal quartier generale gialloblu continua a filtrare grande ottimismo. Che noi registriamo e mettiamo agli atti.

Per raggiungere la salvezza dovrebbero, tuttavia, essere macinati una trentina di punti nel girone di ritorno. Difficile, se non quasi impossibile. Abbiamo detto in passato che la B, con un progetto serio, non sarebbe un dramma. Ma, appunto, ci vuole un progetto serio. E chiaro.

Tutti argomenti, questi, che verranno dibattuti stasera nella 19esima puntata stagionale di Calcio & Calcio in onda in diretta alle ore 21 sulla nostra Teleducato. Michele Angella (dal TG di Teleducato delle ore 14 del 19.01.2014, web registrazione a cura di Alex Bocelli)

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

PASSAGGIO DI PROPRIETA’ PARMA F.C. / TUTTI I VIDEO DELLA CONFERENZA DEL NEO PRESIDENTE TECNICO GIORDANO E DEL DG LEONARDI

L’OPINIONE DI MAJO DOPO PARMA-SAMPDORIA 0-2: “TUTTO E’ PREDISPOSTO PER LA MAGNIFICA CAVALCATA NEL GIRONE DI RITORNO, CON 15 VITTORIE PER REGOLARIZZARE IL CAMPIONATO…”

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

122 pensieri riguardo “ANGELLA, DAL TG DI TELEDUCATO: “NEL SUO PRIMO MESE LA DASTRASO NON HA OPERATO ALCUNA RIVOLUZIONE: SI E’ PERSO COLPEVOLMENTE TROPPO TEMPO”. ALLE 21 SE NE PARLA A CALCIO & CALCIO

  • Infatti sembra che anche oggi di acquisti neanche l’ombra come dei soldi del resto…………………….

  • Ma gli avvocati padre e figlio nonche’ lo spirito santo che fine hanno fatto ?

    cosi’ eh ? tanto per dire,ce li ha portati il ghiro il 7 dicembre a collecchio etor che un mese Angella SON 40 GIORNI la quarantena e’ finita ! 🙂

  • Luca Russo

    Dal momento che Ariedo Braida è una persona dotata di cervello, difficilmente verrà a prestare e ad infilare la sua faccia nella merda in cui hanno cacciato il nostro Parma.

    Vedete, va anche bene la protesta, civile e composta, dei Boys e di tutta la tifoseria parmigiana. Ma, tanto per ripescare il tormentone della scorsa estate, credo sia proprio arrivato il momento di andare a riprendercelo…il nostro Parma. Una rivolta delle pentole, come quella che tre anni fa fu indirizzata contro lo scandalo tangenti scoppiato in comune, non sarebbe male. O costringiamo la proprietà ad uscire realmente allo scoperto e a metterci la faccia…o la mandiamo a casa. Io opterei per la seconda opzione, li manderei a casa a calci nel sedere (figurati, s’intende), li farei pentire di essersi avvicinati al Parma e gli farei passare la voglia di tornarci, anche da turisti. Peggio di come siam messi, non si può. Tra fallimento e retrocessione, al momento e con la società che abbiamo alle spalle, non ci vedo alcuna differenza. Tanto vale fare un po’ di sano e civile baccano e rompere le scatole a chi sta infangando il nome, la storia e l’onore della nostra squadra del cuore.

    Svegliamoci, ché siamo ancora in tempo per dirgli e fargli capire che ESISTIAMO.

  • Luca Russo

    …che ESISTIAMO. E che il Parma, checché se ne dica, è e sarà per sempre NOSTRO.

  • Prima bisogna realmente vedere se ci sono i soldi (e questo lo vogliono in primis capirlo i giocatori e i procuratori); ammesso che ci siano bisogna poi trovare calciatori magari anche bravi che scelgano di venire in questa società’ votata,risultati alla mano, alla retrocessione.
    Per questo motivo non è’ semplice trovare poi dei giocatori; ci vuole il suo tempo che purtroppo per il Parma e’ tiranno

  • D’accordo con LUCA RUSSO, allora visto che questo sito è comunque un buon amplificatore per tante persone, cominciamo noi civilmente a pensare a cosa fare per scoperchiare questo marciume che ci sta portando al fallimento…. Utilizziamo questo canale per organizzarci e trovare soluzioni………

  • possibile un fallimento pilotato

  • Maria Pia Pecorantiis

    Varela intanto ha firmato…ma certo è facile dire “dovevano farlo prima” da dietro una scrivania.

    Ps. Majo non ha poi risposto alle mie domande e me ne dolgo. Inoltre vedo che se si nomina la Maggiulli lei fa spallucce.

    Pps. Posso avanzare una soluzione per la spinosa questione dei denari che questo sito non produce a sufficienza?

    • E’ facile dire da dietro una tastiera che avrei dovuto rispondere prima, ma, mi perdoni, ci sono anche altre priorità. E poi il gioco è bello fin che è corto. Non per esser scortese, mi capisca…

      Prego avanzi pure la soluzione alla questione spinosa dei denari non prodotti a sufficienza dal sito.

      Della questione Maggiulli, infine, non è che abbia molto da dire: la figliuola è maggiorenne e vaccinata (in una parola sola: maggiorata), sicché saprà ben lei come comportarsi nella vita e nel mondo dello spettacolo. Io, fossi in lei, eviterei certe cose, ma non sono il suo press agent, a parte, logicamente, quando la faccio posare con la maglia del Parma. Io posso vantarmi di esser stato l’unico a vestirla…

      Saluti

      Gmajo

      • Maria Pia Pecorantiis

        Ma quale gioco mi perdoni? Solo perché utilizzo un cognome di fantasia? Mica tutti i suoi utenti si firmano nome e cognome…e chi lo conosce il cognome di quel genio di Marcello per esempio? Forse perché a forza di prendere per il naso Squarcia e i Boys magari rischia due “pattone” di assiomana memoria? Io non ho mai affermato di utilizzare il mio vero cognome, anzi ho chiesto a Maurizio di inventarsi una stupidaggine che sembrasse palesemente un “nick” per non creare confusione. Ma il mio nome Maria Pia, è reale.

        Tornando a noi caro Direttore, vorrei avanzare la seguente proposta: lasci il sito gratuito solo per la parte statistica, come per esempio le cronache delle partite e la parte di mera comunicazione, come per esempio le cose tratte dal sito del Parma. Metta il resto in abbonamento. Mi scusi, eh, la mattina il quotidiano cartaceo lo paghiamo tutti, quello online perché deve essere gratis? Certo non potrebbe proporre gli stessi prezzi dalla carta stampata, quello no, ma 9.90 al mese io li spenderei per questo sito. Io ne spenderei anche 50, tanto sono benestante, ma credo che 9.90 sia abbordabile un po’ per tutte le tasche. Diciamo che sarebbe come creare una sezione Premium per i veri lettori-sostenitori del sito. Perderebbe certamente alcuni lettori, ma quelli che rimarranno le daranno i soldi. 1000 abbonati e sono 9900 euro al mese. Roba che ci diventa pure ricco e non mi dica che non trova 1000 abbonati in tutta Parma coi numeri incredibili che fa questo portale.

        Con il solito affetto.

        • Grazie del suggerimento, ma verrebbe meno quella funzione “sociale” che mi sono prefisso all’avvio di questa avventura editoriale. A parte che dubito che ci sia modo di fare mille abbonati paganti a questo servizio, anche se con un budget di 10.000 euro al mese si potrebbero fare grandi cose, al di là del mio arricchimento. Checché ne pensasse Ghirardi io non ho mai avuto lo scopo di arricchirmi men che meno sfruttando il Parma.

          Cordialmente

          Gmajo

        • wow! che ideona….
          contenuti premium su stadiotardini.it….
          ma lasciate lì, su

        • Marcello che vorrebbe farsi assumere dal Parma al marchettins o come inresponsabile dei tifosi (o qualsiasi altra cosa)

          Ciao nonna, lo so ke te vuoi bene ai Boys e a Beppe cm se fosse un nostro parente, quasi cm se fosse Maurizio o anke di più. Ama il prossimo tuo ke sei te stesso. E ank’io. Ke poi i Boys nn danno le pattone, xkè sn contro la virulenza, ke hanno anke un Santilario (e cn il Santilario puoi, fare quello ke nn puoi fare maj-o), e quindi al massimo ti parlano. Se poi ci sn dei giornalisti (nenke degli pseudo-giornalisti!) ke si dicono aggrediti io nn ci credo. Per due sbuttoni e na minaccia? dai la! Ke quando diedero una pattona a Beppe, non era una pattona e nn era Beppe. E Maurizio lo sa. E anke tu, lo sa. Ke anke il Papa Francesco accarezza i bambini e li benedice, e anke loro, nel nome del Santilario. Ke se tu nn vuoi la benedizione allora sei un ateneo o un musulemano o un testimone del Genoa. E noi invece siamo crocjati, nel cuore della parmigjanità x la nostra gjente. Xò nonna, e Maurizio e Beppe lo sanno, io vorrei fare della parmigianità. Nn è ke Beppe la può fare solo lui. Un pò per uno e io poi secondo me io la farei meglio. Se io faccio meglio la parmigianità ke colpa ce ne ho io? Se mi volete dare delle pattone xkè so fare bene della parmigianità allora datemi delle pattone.
          Ci vediamo a casa, Nonny
          Prepara la pensione ke stasera devo uscire cn gli amici e ho finito la bamba ke sai ke me l’ha prescritta il dottore ke se no poi mi decomprimo. e la salute viene prima di tutto.

        • Se metti l’informazione a pagamento nessuno ha più interesse. La GdP cartacea è praticamente finita, la comprano (in edicola e in abbonamento) solo gli over 60. La GdP online ora sta cercando di pubblicizzare la versione su internet lasciando una preview e poi il link dove abbonarsi. Tra tutti i miei amici non ne conosco uno, dico uno, che abbia fatto quell’abbonamento. Se la GdP vuole vivere, se stadiotardini.it vuole andare avanti lo può fare solo con una versione free e con pubblicità.( Ps: gruppo espresso e mondadori sono in profondo rosso.)
          Per cui Stadiotardini.it deve restare gratuito.
          Poi c’è la funzione pubblico servizio/sociale che vuole Majo che verrebbe meno in una versione pay.

      • Maria Pia Pecorantiis

        Sulla Maggiulli ha ragione lei, potevo anche farmi i fatti miei. Mi perdoni Signor Direttore. Sono caduta nella tendenza femminea del chiacchiericcio…

          • La questione del sito Premium mi sembra interessante, Majo. Non ritengo giusto che il pigro Piovani guadagni e lei, che lavora certamente di più, non sia giustamente retribuito.

          • Quando la funzione sociale sarà terminata penseremo a quella commerciale: ora non credo sia giusto tradire la mission…

            Non facciamo paragoni con altri colleghi, che non è signorile…

            Cordialmente

            Gmajo

          • sara’ mica Rugolotto eh ? 🙂

      • bella questa!!!! e vorrei vedere che lei (inteso come lei medesimo) non le evitasse! Non oso immaginarla in perizoma e autoreggenti, a letto con i 2 che compaiono nel bel trailers del bel film della Rosy!!!!!
        A proposito: ma lei perchè non lo ha pubblicato?
        Visto che qui c’è gente che sbavava per Anika vestita, non oso pensare ai livelli di bava per Giusy desnuda

        • Su diffusissimi siti sportivi nazionali (che per altro non hanno citato il fotografo Luigi Vetrucci, come avrebbero dovuto!) poi ripresi dalla GdP è stata pubblicata la casta foto di Rosy in crociata…

    • Ma dove vedete tutti quanti annunci ufficiali????
      Varela ha firmato?? Hai visto che tipo di giocatore è? rodriguez ha firmato??ma per favore!
      Bisogna aprire la bocca o scrivere quando le notizie sono ufficiali!
      Per ora l unica ufficialità è che il Parma è in un mare di merda!!!!e tutto taci!

      • Rodriguez e Varela sono due signor giocatori. Magari arrivassero. Sono due esterni molto rapidi. Si potrebbe rifare un 4-3-3 con Cassano falso nueve

        • Sì e vinciamo 15 gare in stecca. Del resto è tutto predisposto… Perderemo solo tre gare (con Chievo, Inter e Fiorentina) e ne pareggeremo una col Cagliari: ma gli altri sono tutti successi, per la regolarità del campionato!

          La mission impossible aveva senso dopo la vittoria con la Fiorentina: queste due sconfitte hanno rovinato del tutto la stagione. E non mi consolo con l’arrivo di due giocatori.

          A parte che non penso che, per magia, si possa fare il 4 3 3 con interpreti nuovi, mai sperimentati insieme. Servono certezze, non ipotesi. Anzi, servivano… Ormai è inutile farsi compatire.

          Saluti

          Gmajo

          • Guarda,ma lo sai benissimo, “bastano” 9 vittorie e un paio di pareggi

    • piu’o meno come da dietro uno skybox

  • Ma c’è qualcuno a Collecchio che puo confermare la presenza di varela a Collecchio? come riporta ParmaToday

    • Io sono in redazione, di solito Trupo, assieme a Fabris di Parma fanzine (che però credo sia all’estero in ferie) è uno dei pochi che presidia il Centro Direzionale…

      • adesso chiamo, mi spaccio per il suo procuratore e gli chiedo se me lo passano!

      • majo si parla che nel pomeriggio taci e leo incontrano il cipolla!..sa dai suoi informatori a che ora?

        • Da una parte si dice che Leo e Taci incontrano Cipolla a Milano, dall’altra dicono che Leo ha fatto fare un giro turistico a Varen a Collecchio…

          i miei informatori li disturbo per robe più pese, che non per sapere ‘ste quisquilie… basta colore, pensiamo ai fatti…

          • eh vabbè…che caratterino!|

          • Io l’ho ribattezzato Varen e per me resta Varen, come Giordano è Zero o Vanoli. Sempre nel lecito, checché se ne dica…

    • su parma today non la vedo questa notizia

      • http://www.parmatoday.it/cronaca/parma-varela-calciomercato-rodriguez-cesena.html

        Parma | Varela è a Collecchio: il giocatore firma per 6 mesi
        Dopo le visite mediche l’ala proveniente dal Porto sbarca al centro sportivo assieme ai suoi procuratori. Solito giro di perlustrazione per le strutture di Collecchio. Primo contatto con Donadoni che domani lo avrà a disposizione per il primo allenamento

        Guglielmo Trupo 19 Gennaio 2015

        Il Parma lo aspettava: Varela arriva. Per l’esterno offensivo proveniente dal Porto pronto un contratto di sei mesi e nel caso del miracolo salvezza il Parma deciderà di esercitare il diritto di riscatto. Il calciatore, accompagnato dai suoi agenti, è da Leonardi e ha fatto un giro di perlustrazione presso le strutture del centro sportivo, prendendo così possesso della realtà Parma. Ha sostenuto le visite mediche e aspetta assieme alla società l’altro rinforzo promesso da Taci: Rodriguez. L’uruguaiano, sbarcato poco prima delle 13 a Linate, avrebbe già sostenuto le visite mediche e sarebbe già in viaggio per Parma per la firma del contratto che lo legherebbe per 6 mesi alla società giallobù. In attesa dei bonifici, che servirebbero a saldare tutte le pendenze, stanno arrivando i primi rinforzi.

        • spero che se scrivono questa cosa lo sappiano per certo…

  • si ho visto ci sono anche le foto!

      • Direttore la foto è fatta di profilo…se fosse lei si riconoscerebbe il naso “leggermente” pronunciato…

      • comunque ha appena confermato anche di marzio…Varela è a Collecchio!

        • Parmafanzine da per fatto anche Rodriguez!

          • Per la precisione io leggo così: “Manca solo l’ufficialità, ma gli affari sono ormai conclusi, Varela e Rodriguez sono i due nuovi rinforzi crociati. Gli uomini mercato del Parma ora si lanceranno alla ricerca del centravanti, un tassello che a questa squadra serve come il pane”. Al di là del titolo che può essere ingannevole: “VARELA A COLLECCHIO, “EL CEBOLLA” A MILANO: ECCO I DUE NUOVI RINFORZI CROCIATI”
            Io, come noto, sono all’antica e per me è ufficiale quando c’è la firma sotto i contratti e il comunicato stampa. O vi siete già dimenticati di Biabiany con la maglia del Milan nella foto peraltro diffusa sul sito ufficiale rossonero?

            E comunque adesso che abbiamo (quasi) preso Cipolla e Varen ci danno sei punti in omaggio in più in classifica?

            Saluti

            Gmajo

        • Vabbè il Di Marzio di Parma mica può esser smentito dal Di Marzio Nazionale… Specie da quando il Di Marzio di Parma è un collaboratore del Di Marzio Nazionale. A parte quelli della redazione del Di Marzio Nazionale che non gli hanno dato retto qualche giorno su Varen, visto che lui gli ha dato 3 ore di distacco prima che la pubblicassero pure loro, poiché non si fidavano…

      • Sta be…. Dai perché’ sempre negativo anche di fronte all’evidenza?!?

        • Ma l’evidenza di cosa, zio cantante? Cosa dobbiamo fare: scrivere striscioni GRAZIE PIETRO da mettere su ogni ponte di Parma perché ci mandano qui, non si capisce bene perché, Cipolla e Varen? Sperando che quest’ultimo corra come lui?

          Io non mi illudo più di niente. Mi hanno cavato il core…

          • Come a Moggi…

  • un po troppo abbronzato direi..

      • ti vedo un po demotivato oggi o e’ una mia impressione ?

        • Che? Tu sei motivato perché (forse) sono arrivati Cipolla e Varen?

          • assolutamente no, ma neanche per ronaldo e messi che non so se bastavano lo stesso,saran problemi di chi va a vedere le partite a macca in uno skybox vedere il lanciano piuttosco che la strisciata di turno

  • No, caro Majo, anche se molto lontana la foto ritrae una persona alta e slanciata e si capisce anche che è di colore. Non credo comunque che Trupo, il Di Marzio di Parma, ricordiamolo, sparerebbe una notizia senza condizionali senza averne la certezza. Poi, certo, finché non c’è l’annuncio ufficiale tutto può essere…

  • Francesco Mannella

    Su PFZ han detto che Varela è arrivato a Collecchio nel pomeriggio….poi se si vuol credere bene altrimenti pazienza….le parole scritte e dette contano poco, le fotografie molto di più

    • Anche sul valore delle foto si può sindacare. Cioè: se un giocatore scende da una macchina di grossa cilindrata ed entra ad Alcatraz è già matematico che sia del Parma? Io stesso ho posto un video con Rosy che mi paga, ma non penso che quello scontrino sia sufficiente ad Assioma per dimostrargli che sono stato con lei…

      E poi già ho citato il clamoroso caso di Biabiany che aveva già posato con la sciarpa rossonera al collo! (o era la maglia?)

      Cordialmente

      Gmajo

      • si ma la macchina era targata VR 🙂

  • Capisco lo sconforto, ma Varela c’è, via. Poi vedremo se firmerà in queste ore. Comunque postare su questo sito oggi è una impresa

    • Perché? tutti i commenti te li sto passando immediatamente…

  • Il Di Marzio originale dice che Rodriguez deve vedere a Milano Leonardi e Taci in persona e ipotizza genericamente che non è ancora tutto a posto.. Questo un paio d’ore fa.

    • Bene, aspettiamo con ansia che Cipolla firmi il contratto che, stando a fonti madridiste, gli consentirà di guadagnare in sei mesi più di quello che di solito guadagna in un anno. Che affarone!

  • Maria Pia Pecorantiis

    Scusatemi, cerchiamo di far chiarezza. Da quello che dicono i miei talponi Trupo ha i migliori contatti a Parma per il calciomercato. Certo che ha fatto una foto un po’ così…ha ragione il direttore. Nessuno può dire con certezza che quello sia Varela. A questo punto che Trupo chiarisca questa situazione. Anche per ParmaFanzine è tutto fatto, anche per El Cebolla. Ma questi giovani giornalisti sono affidabili o no? Majo mi aiuti a capire, per favore.

    Ps. Sentivo dire che a Parma esiste anche un Pedullà locale, non lo sento nominare da un po’. Mi pare si chiamasse Danilo Longhi.

    • Daniele Longo. Che ogni tanto viene a Calcio & Calcio…

      Comunque sono l’ultima persona che può permettersi di criticare le foto altrui… Lo facevo solo per far l’asino un po’ e sorridere pur nel dolore…

  • Salvare il Parma quest’anno sarebbe come sperare che un malato oncologico terminale potesse guarire nel giro di 4 mesi. Gli innesti di nuovi giocatori a Gennaio nella rosa in campo medico viene considerato “ACCANIMENTO TERAPEUTICO”

    • A questo punto pare di sì. Due settimane fa, che già era tardissimo, no… Adesso non dico che sia eloquente la classifica ponderata, basta quella avulsa. Io non sono d’accordo con chi dice che questo campionato ci sta aspettando. Ci sta aspettando solo il Cesena. O noi il Cesena…
      Cordialmente
      Gmajo

  • Simone T.

    Però manca sempre la famosa punta…e senza punte i vari Palladino, Bidonvil e Pozzi e ginori non segnano nemmeno se li butti dentro la porta con il palloni..i

  • eh vabbe majo..non sono 6 punti in piu…ma almeno questi due acquisti regalano un po di entusiasmo ai tifosi e non illusioni,che è diverso! ci lasci almeno essere entusiasti!

    • Illusioni, entusiasmo? Ma se dopo il 6 gennaio che avrebbe dovuto rappresentare la rinascita c’è stato solo il declino.

      Basta: io non concedo più la mia fiducia e non dispenso più vane speranze… Se volete illudervi per i due nuovi acquisti fate pure e lo spazio (free e non premium) è a vostra disposizione, ci mancherebbe, ma non chiedetemi di gioire per così poco. Io ho già offeso la mia intelligenza due settimane fa illudendomi che fosse girata…

      Cordialmente

      Gmajo

      • si in effetti condivido ciò che ha scritto! però le ripeto..io non mi illudo di salvarmi..da tifoso però mi fa piacere che due giocatori di caratura internazionale vengano al parma! poi chissà…

  • Io sto con majo tutto questo non ha piu’ senso, meglio non interessarsi piu’ alla causa, tanto alla domenica si perde comunque….

    • Allora muoriamo tutti. Dai, aspettiamo ancora l’evolversi del mercato in queste ore…

      • Scusa, eh Gustavo? Ma non eri tu che dispensavi pessimismo a piene mani fino a ieri? Adesso ti bastano due giocatori per pensare che ci saltiamo fuori?

  • oh ma si ricorda qualcuno che di punti ne abbiamo 7 o forse 6 ?

    chi cazzo sono questi i fantastici quattro ? uno si allunga l’altro diventa invisibile ……

    aveva un suo perche’ prenderli questa estate,adesso ci vorrebbe il real in blocco compreso l’allenatore e come ripeto 2 lire ce le giocavo

  • Maria Pia Pecorantiis

    E poi Majo mi permetta di chiosare su una cosa che ritengo davvero fondamentale: se a Parma non ci sono 1000 cristiani disposti ad abbondarsi a uno Stadiotardini Premium allora vuol dire che siamo proprio arrivati alla più turpe e indegna barbarie. Ma tra “pattone” minacciate e il resto lo avevo ben capito da tempo.

    Certo Direttore che le sue parole sono davvero infuocate. Zero fiducia nella nuova società, zero fiducia nel Dottor Taci. A questo punto direi che un suo ritorno in sella presso l’ufficio stampa è da escludersi…

    • Pazienza, me ne farò una ragione. Del resto io non ho mandato alcun curriculum.

      Saluti

      Gmajo

      • Maria Pia Pecorantiis

        Mi pare evidente. Lei ritiene che il loro arrivo abbia portato al declino del Parma, capisco benissimo che sarebbe addirittura immorale farsi pagare da loro…

        Certo che è molto strano che giocatori di questa caratura vengano qui se la società è fantasma e ci sarà un fallimento pilotato col pilota automatico…sono due allocchi? E non mi risponda “gli danno un sacco di pila”, perché allora la pila esiste e lei è certo che di pila non se ne sia vista…

        E’ una situazione delirante!

        Ps. Mi sto imbarbarendo pure io, ho iniziato a parlare di “pila” e “pattone”.

        • La pila non so chi la cacci. Io non ho parlato di fallimento pilotato (quello semmai altri utenti). Io dico solo che è tutta una contraddizione. E in mezzo a sto casino non ci capisco niente. Apposta dico che mi sono stancato di questa situazione delirante.

          saluti

          Gmajo

          • Maria Pia Pecorantiis

            Parma ha bisogno di Lei, oggi più che mai. Non le chiedo di essere positivo, Le chiedo però di ritornare quell’obiettivo mastino della notizia che è sempre stato.

            La abbraccio in questo momento di sconforto.

            Maria Pia

        • www.sitoweb.biz

          Maria, secondo me Varela e quell’altro ed i relativi procuratori ed avvocati sono dei complici di Taci nella truffa… oppure sono dei fessi… oppure firmano perché hanno avuto le garanzie di essere pagati come fa chiunque.

          • Poi sta storia della truffa, caro sitoweb.biz, la scriverai sul tuo sito e non qui: perché dare dei truffatori a qualcuno, come già ti ho spiegato, è una ingiuria, o una calunnia, o una diffamazione.

            Un conto è dire che ci sono delle cose che non quagliano, un conto, come fai sistematicamente tu (col sedere mio, vantandoti di fare il finocchio) venire qui ad accusare qualcuno di truffa e noi giornalisti di essere complici perché questa truffa la tacciamo.

            Se hai delle prove provate, poi, è un conto, ma se come tutti noi non hai certezze devi esprimerti con la cautela e la moderazione del caso.

            E su questo argomento non intendo più intervenire.

            Saluti

            Gmajo

    • mo co perlot ti cat ve al stadio a magner e bevor a gratis ?
      la traduzione la trovi alla pagina 777 di televideo

      (mi scuso con maletti in anticipo)

      • Maria Pia Pecorantiis

        Bellissima la battuta sul Televideo, davvero nuova, fresca, frizzante. Te le inventi tutte o hai degli autori? Quanto li paghi al mese?

        Per quel che riguarda il “mangiare e bere gratis allo stadio”, dovresti informarti meglio, Dottor Canuto. Gli sponsor pagano fiori di quattrini per avere gli abbonamenti in tribuna, il pasto al ristorante e l’eventuale Sky Box, hospitality o Club 100/200. Poi invitano chi vogliano, checché se ne dica e sempre nel lecito, o devono prima chiedere permesso a te? E se questo sponsor che molla la “pila” (vera, reale, ogni anno, mica balle) al Parma avesse il mio stesso cognome?

        Meglio tacere, Assioma, quando non si sanno le cose. Poi non capisco per qualche astruso presupposto non dovrei capire il mio dialetto.

        • me le suggerisce maurizio,quindi te tiri fuori la pila eh ?

          parche’ an vedot mighe al scur ?

          • deve stare piu’ attenta quando si espone cosi’ ,dalle fette che spara sara’ sicuramente della parmacotto.

            e con questo la saluto con stima ma con lei non ci parlo piu’ (cit)

          • Assioma e’ touche’ ed allora non parla piu’….come i bimbi senza cicolata

  • e poi c’e’ la coppa italia .magari sara’ dura vincere a parma per i gobbi,se il bradipo non fara’ turn over, sai han giocato 200 partite fino ad ora i nuovi arrivi

  • Direttore ma ieri chi c’era della società al tardini? Si presume che Giordano esca fuori del tutto ma il papà ieri era allo stadio,riguardo al cda le risulta ancora che si svolgerà in settimana?

    • lasciamo perdere il colore: io non sto qui a perdermi dietro se c’era giordano con papino, o l’Anika (anche se dalla società ci hanno fatto sapere che non c’era) ieri all’Ennio. Di diversivi ce ne sono stati anche troppo. Io a costoro non do più visibilità. Il Cda? Ma è normale che non sia stato presentato quello già in decadenza? A me ste robe non piacciono. Io voglio vederci chiaro. Comunque mi risulta che fosse stata fissata una nuova assemblea dei soci, che dovrebbe nominare il nuovo cda e il nuovo presidente. Ma vale tutto e il contrario di tutto. Diciamo che era stato predisposto tutto.

      Cordialmente

      Gmajo

  • Caro Majo, premesso che non riesco a spiegarmi nemmeno io come giocatori come Varela e Rodriguez possano venire a giocare in QUESTO Parma, ti chiedo comunque perchè sempre tutto questo scetticismo?
    Hai iniziato qualche mese fa con la storia della “Sanitaria” Romana che avrebbe rilevato il Parma facendo molta ironia su Teleducato spalleggiando anche Angella. L’avete menata con il fatto che la vendità della società era tutta una farsa ed ora continui a scrediatare tutte le operazioni di mercato. Perchè?
    Sei un giornalista, attieniti ai fatti. I fatti sono che il Parma è stato venduto e sta trattando determinato giocatori. Ha preso in prestito Nocerino e Varela ed a breve arriveranno anche Rodriguez, Gozales e Gilardino. Non sei e non siete abituati a non avre info fresche dalla società ? Magari lo stanno facendo apposta e vi stanno volutamente prendendo per il naso…

    • Dalla società di notizie fresche ne abbiamo anche troppe. Ma che tutto sia predisposto e niente fatto mi sono rotto gli zebedei, per cui non tengo bordone a niente. Io non sto screditando alcuna operazione di mercato: dico solo che sono tardive, e probabilmente inutili. Avrebbero dovuto prendere questi o altri giocatori, a inizio mercato, all’apertura della sessione, non essere al palo con due partite (totale sei punti) persi in quella che è una lotta impossibile, il salvare la categoria (danno 40 ml come minimo).

      La società non si è presentata con chiarezza – Né nelle persone, né nei progetti – e non sono due giocatori elemosina di altri club che mi fanno mutare il giudizio sulla consistenza della operazione. E la sanitaria romana potrebbe esser dietro alla Dastraso tanto come i russi che ci sarebbero secondo giordano e chi gli crede.

      Proprio i fatti concreti mi dimostrano che è sbagliato riporre fiducia nei nuovi. Così come non mi è chiaro perché dovrebbero esser così benefattori da salvare il Parma.

      I fatti dicono che il Parma non è stato venduto ma c’è stata una girata volontaria delle quote. probabilmente a zero euro

      I fatti dicono che nuova e vecchia proprietà non hanno evitato penalizzazioni

      I fatti dicono che non si sa chi ha acquistato il Parma e manco c’è uno straccio di organigramma

      I fatti dicono che taci fa il garsunon a comparire nei distinti

      I fatti dicono che gli stipendi non sono stati pagati

      I fatti dicono che il progetto di liquidare cinque mensilità in stecca per ridare credibilità al Parma e meglio operare di conseguenza anche al mercato non c’è stato

      I fatti dicono che si moltiplicano riunioni con personaggi di cui ometto l’aggettivazione, per cercare di saltarci fuori con un piano B, visto che con quello principale non si riesce ad avere disponibilità.

      Tutti fatti che mi inducono ad avere scarsissima fiducia. e non cambio idea se Rodriguez e varela vengono qua.

      Saluti

      Gmajo

  • MARIA PIA PECORANTIIS:

    Ocjo ragass, chi lu l’è al stess che si faceva chiamare MAXIMO.

    E’ uno del giro !

    MAXIMO= MARIA PIA PECORANTIIS

    Chi lu lè un oss dur da smaroler |

    • Sei fuori strada. Maria Pia non è Maximo. Anche perché so perfettamente chi sono l’uno e l’altra nella vita reale…

    • se….ciao mamma guarda come mi diverto

      canten tucc “lontan de Napoli se moeur”
      ma po’ i vegnen chi a Milan …terun !

  • Avere scarsissima fiducia, non credo sia un problema. Qualcuno ci sta chiedendo di avere fiducia a prescindere? non credo…
    è un problema quando si fa ironia parlando della Sanitaria Romana, o quando si vuole a tutti i costi fare il “guastafeste” anche quando si potrebbero trarre segnali positivi dagli accadimenti.
    Se arrivano nocerino, rodriguez, varela, gilardino credo si possa solo pensare bene, arrivassero sciaudone, pavoletti potrei anche pensarla come te (questi si che sarebbero prestiti “caritataevoli” ma quelli che sta trattando il parma non sono giocatori che vengono per fare opera di bene.

    • Io non faccio il guastafeste a prescindere, tanto è vero che ho concesso un mese di fiducia, apposta perché tutto era predisposto, lasciando lavorare. Ma ora, a fronte dei fatti concreti che latitano, basta.

      La “sanitaria borromeo” non era mera ironia: era una ipotesi per cui dietro la Dastraso immaginavo ci fossero capitali romani, ipotesi avvalorata dalle ricerche di Angella su Giordano. Poi i tempi cambiano: Fabio pare esser in uscita, e quindi può darsi che la componente romana sia meno forte. Ma vale tutto e il contrario di tutto, in assenza di certezze.

      Io avrei preferito una squadra di Sciaudone e Pavoletti ad inizio stagione, al velleitario tentativo di andarcela a riprendere. E’ chiaro che per rimontare servirebbero giocatori pronti all’uso, ma si sono buttate via – a tutti i livelli – due partite. E ora reputo impossibile recuperare.

      Saluti

      Gmajo

  • Herr Direktor, qui mi sa che l’unico obiettivo perseguibile sul campo è arrivare davanti al Cesena per non finire ultimi, con annesso record negativo di punti nella serie A con 20 squadre…

  • italiani ! spezzeremo le reni al cesena espugneremo il baluardo meneghino e marceremo su roma !

    eia eia alala’

    • Eccone un altro che mi vuole bene… Poi è un attimo che trovi uno meno scherzoso di te che la prende per tentativo di ricostituzione del partito fascista o almeno sua apologia…

      • te non sai ma a qualcuno piace

        e poi c’e’ pieno in parlamento che ghe gnan d’avis

  • Majo, hai dei pessimi informatori…cambiali.

    • Senti amico, oggi, se non si è capito, non è giornata. Quindi non ho voglia di fare dell’umorismo. I miei informatori sono tutt’altro che pessimi. Ed è tempo perso venirlo dire a te che, evidentemente, hai del tempo da perdere. E cambia tu informatori, che magari ti spiegano cosa è cambiato dal Parma FC da quando c’è la Dastraso…

      Saluti

      Gmajo

  • Gianluigi

    Probabilmente arriveranno Rodriguez e Varela, due buoni giocatori per la dimensione Parma, magari il 2 febbraio, giorno di chiusura del mercato, arriveranno anche un paio di attaccanti, e allora si che la società avrà dato un segnale di voler investire in questa squadra, peccato che, a mio modesto parere siano in ritardo, il segnale andava dato il 5 gennaio, all’apertura del mercato, andavano depositati almeno un paio di contratti, magari di un attaccante che forse a questa squadra serve visto che nelle ultime partite abbiamo fatto 8 tiri in porta se va bene. A detta dei giornali stanno arrivando dei giocatori importanti ma alla quale servirà tempo, per ambientarsi e per entrare nei meccanismi della squadra, purtroppo però di tempo ce n’è poco. Detto ciò io alla salvezza ci credo ancora un po’.

  • secondo letto Majo dei giocatori che scelgono di venire a parma in questa situazione, non dovrebbero aver ricevuto delle garanzie. sul pagamento stipendi?non è un po in contrasto con la situazione economica attuale?

    • Non so cosa pensare. E’ uno dei tanti controsensi di questa storia. A me piace esser logico: ma di logica non ne trovo, dunque sono spiazzato, dunque non so proprio cosa dire

  • Certo che hanno messo in stato confusionale una città intera. che storia assurda ragas

  • forse l unica cosa che mi viene da dire è che non sappiamo troppe cose. forse non tutto è come sembra e la realtà un giorno verrà a galla. non so sa cos altro pensare

  • perche’ confusionale,pu cera che acsi’ basta che guardi la classifica e i tabellini dal circo siamo passati ai fumetti coi fantastici 4…..io in attacco prenderei HULK
    🙂

    servisse almeno ad eliminare i gobbi il 28 gennaio
    almeno quello ce lo devono ! poi i polen ander a der via al cul

  • vecchia guardia

    Cipolla e varen come dice majo sono ottimi giocatori con osvaldo o gilardino e spalletti al posto dello zombie donadoni la salvezza è ancora possibile
    Sempre forza parma
    Crediamoci

    • troppo tardi, la serie A è andata c’è da sperare che facciano una squadra da vertice per la B, che se uno vuole la vince facile

  • Intanto è appena uscito su sky che stiamo trattando balotelli e offerto un triennale a Pazzini…ma…secondo me domani al CDA ci diranno che siamo su scherzi a parte! Mi viene da ridere… Anche se ci sarebbe da piangere!

  • Ieri sera al postribolo televisivo abbiamo scoperto che se due buoni giocatori internazionali vengono a Parma, allora devono essere per forza rotti e balordi.

    Non c’è altra spiegazione logica.

    Fi che do bali……

I commenti sono chiusi.