CALCIO & CALCIO / Il video integrale della 18^ puntata del talk show di Teleducato e la fotogallery amatoriale dal backstage

CALCIO & CALCIO / Il video integrale della 18^ puntata del talk show di Teleducato, web registrazione a cura di Alex Bocelli

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

39 pensieri riguardo “CALCIO & CALCIO / Il video integrale della 18^ puntata del talk show di Teleducato e la fotogallery amatoriale dal backstage

  • 13 Gennaio 2015 in 03:38
    Permalink

    Puntata interessante e ricca di temi scanditi molto bene.Devo dire che mi trovo sempre d’accordo su ogni tipo di ragionamento elaborato dagli ospiti in studio e su ogni interpretazione che si prova a dare su quello che non è chiaro in casa Parma.
    Ora non metto il dito nella piaga perchè fare polemica in continuazione lo trovo deleterio; però delle osservazioni mi permetto di farle;non prendo in considerazione il passato altrimenti dovrei scrivere per settimane. Quello che a me interessa è vedere un azione concreta nel breve periodo.
    Siamo arrivati al 13 gennaio e ancora non si vede l’ombra di mezzo giocatore, i calciatori sarebbero dovuti arrivare ben prima.
    La situazione societaria è da assestare e questo lo capisco perfettamente ma allo stesso tempo chi fa questo mestiere dovrebbe capire che sprecare altro tempo potrebbe costarci caro e sinceramente non vedo quella voglia prepotente d’agire per uscire dal vortice.
    La nuova era sembrava cominciata senza presidente ma con la promessa di portare soldi, adesso siamo praticamente vicini al contrario.
    C’è la seria convinzione di salvarlo il Parma oppure ci siamo adagiati completamente alla resa? La società deve dare un segnale, anche minimo ma che possa dare una scossa a dimostrare di esserci…Segnale che aspetto da tempo e che non vedo. Da maggio che aspettiamo di sapere e di vedere fatti, quanto tempo ancora bisogna aspettare? Lo sottolineo perchè il mercato di riparazione è l’ultimo step a cui aggrapparsi per tentare l’ardua impresa.

    Un’altra domanda che pongo al Direttore, Majo è questa.
    Sicuramente è un miraggio ed una bufala l’indiscrezione lanciata dal The Guardian, però ho notato una leggera, minima, apertura a Balotelli in trasmissione facendo il parallelo con Cassano che anni fa giustamente sembrava un colpo da fantacalcio. Lasciando da parte le indiscrezioni e notizie varie che possono essere campate in aria, quali sono le sensazioni personali che avverte al riguardo?

    Personalmente non faccio parte di quella schiera di tifosi creduloni o che si lasciano sommergere dall’entusiasmo al primo giocatore buono che sentono, però riguardo ad Adebayor un accenno di trattativa c’era stata(Leonardi era a pranzo con i suoi agenti) poi non concretizzatasi viste le alte pretese dell’attaccante.
    Balotelli fa parte di quel target lì, sicuramente troppo per noi e da prendere sicuramente la notizia con le molle e una ricca risata, però da una parte non si sà mai (1%)..

    Sul resto delle trattative e dei calciatori presunti bloccati(tipo Alvaro Gonzalez, Perea, Ederson, Nocerino) cosa ne pensa? Possono fare al nostro caso? a mio avviso convince solamente Gonzalez il resto potrebbero far comodo al mio amico Lorenzo per i suoi meteorismi 🙂

    Questo è tutto, complimenti per la trasmissione e per i suoi interventi sempre precisi e chiari! un caloroso abbraccio da Tivoli e un saluto speciale a Lorenzo ! Forza Parma !

  • 13 Gennaio 2015 in 10:48
    Permalink

    lungo e’ il calvario per arrivare a giugno
    e’ piu’ facile far passare un cammello per la cruna di un ago
    che il parma non retroceda
    qua di cammelli non se ne sono ancora visti
    nonostante la cordata beduino-cipriota

  • 13 Gennaio 2015 in 11:24
    Permalink

    Cosa c’è in agenda nella giornata di oggi direttore per quanto riguarda questioni societarie?

  • 13 Gennaio 2015 in 11:36
    Permalink

    Se non arriva almeno una punta forte nelle prossime due partite non si vince! Questo è predisposto sicuramente!

  • 13 Gennaio 2015 in 11:49
    Permalink

    “…tutto è predispoto…”
    ma di chi è questa litanìa, direttore?

    • 13 Gennaio 2015 in 11:51
      Permalink

      Si dice il peccato, non il peccatore…

      Andiamocela a riprendere!

      • 13 Gennaio 2015 in 11:53
        Permalink

        il peccatore fuma il sigaro ?

        • 13 Gennaio 2015 in 11:55
          Permalink

          Sono dettagli inerenti la sfera privata…

          Un buon confessore non può rivelare dettagli prodromici alla identificazioni dei penitenti…

          • 13 Gennaio 2015 in 12:04
            Permalink

            andema be anche te con la sfera….

            e’ stata la maga Elia

  • 13 Gennaio 2015 in 11:55
    Permalink

    comunque glielo dichi lei rag. fantozzi che e’ un po che siamo pre…disposti a 90°

  • 13 Gennaio 2015 in 11:58
    Permalink

    per caso, giusto per arrotondare, fa il tassinaro partime?

    • 13 Gennaio 2015 in 12:00
      Permalink

      Questa è fine, però vale la stessa risposta ad Assioma…

  • 13 Gennaio 2015 in 12:07
    Permalink

    Ma il mercato può partire?

  • 13 Gennaio 2015 in 12:10
    Permalink

    Majo andiamocela a riprendere….l’Anika intendo…

    • 13 Gennaio 2015 in 12:11
      Permalink

      Mi sa che tu sei troppo giovane e io (ahimé) troppo vecchio…

  • 13 Gennaio 2015 in 12:24
    Permalink

    Ringraziate Taci che almeno ha portato un pò di penna a Collecchio…
    Speriamo metta in società anche la Rosy….magari qualche giocatore viene più volentieri…
    Oggi parla Osso???

      • 13 Gennaio 2015 in 12:44
        Permalink

        era ora,il repertorio di luoghi comuni se lo e’ gia’ giocato nel 2014

        • 13 Gennaio 2015 in 20:15
          Permalink

          Assio,
          è “pacifico” se ci mettessi un pizzico di quella cattiveria ferocia che fa veramente la differenza” ….comunque a me non piace fare certi ragionamenti è “pacifico”….abbiamo recuperato “giocatori importanti”…

  • 13 Gennaio 2015 in 12:37
    Permalink

    pare che Anika sia anche oggi a Collecchio.. fa sul serio la donna! non è che farà qualcosa in più del semplice marketing?

    • 13 Gennaio 2015 in 12:42
      Permalink

      il suo compito operativo è piuttosto esteso. Ma chi lo dice che Anika è a Collecchio anche oggi?

      • 13 Gennaio 2015 in 12:44
        Permalink

        Parmafanzine

  • 13 Gennaio 2015 in 12:44
    Permalink

    Direttore la sorella di taci di nuovo in sede,ma sicuramente lei già lo sapeva

  • 13 Gennaio 2015 in 12:44
    Permalink

    Parmafanzine

  • 13 Gennaio 2015 in 12:48
    Permalink

    parmafanzine

  • 13 Gennaio 2015 in 12:48
    Permalink

    forza direttore..faccia un’altra capatina a collecchio 😛

    • 13 Gennaio 2015 in 12:53
      Permalink

      No, grazie, sto andando dai veterani dello sport al S.Ilario

  • 13 Gennaio 2015 in 13:02
    Permalink

    Il mercatologo è fermo sulla posizione del martedì faremo mercato o le voci nel frattempo sono cambiate? A me questa situazione sembra un incubo

    • 13 Gennaio 2015 in 13:35
      Permalink

      tutto è predisposto…

  • 13 Gennaio 2015 in 13:26
    Permalink

    Domani sera si potrà vedere Haraslin????
    Oppure Osso è intenzionato a riproporci i soliti noti????
    Dobbiamo provare qualche giovane per la prossima serie B, in serie B ci vogliono giovani con ingaggi bassi…

  • 13 Gennaio 2015 in 13:52
    Permalink

    Ma davvero Donadoni e’ tanto ingeneo da pensare che arrivino i saldi degli stipendi e giocatori tipo Nocerino Gonzales Berghessio ?

  • 13 Gennaio 2015 in 14:18
    Permalink

    Sono convinto che alla fine gli stipendi li pagano perché ormai anche se in forma non ufficiale ci hanno messo la faccia,il problema è che con il calciomercato bloccato si perde anche quella minima speranza che appunto con le prossime 2 in casa potevamo rientrare in corsa

  • 13 Gennaio 2015 in 15:16
    Permalink

    Nessuno ha detto che Ristovski è tornato a Latina.
    Comunque Gonzalez secondo me è un buon giocatore, sa fare tutti i ruoli di centrocampo ed ha esperienza internazionale visto che gioca da anni nell’Uruguay con cui è arrivato 3° al penultimo Mondiale e vinto una Coppa America.Secondo me è un ottimo innesto.Discorso diverso se dovesse arrivare (come sembra) Nocerino, a mio avviso abbastanza bollito,preferisco Galloppa.
    Perea è un ragazzo interessante del 93′ l’anno scorso alla Lazio ha fatto diverse presenze e un paio di gol, mi sembra però molto acerbo.

    Serve una punta di spessore, Gilardino sarebbe un gran colpo, non credo alla pista Balotelli.Serve un giocatore capace di fare la differenza in termini di gol, Cassano adesso è costretto a giocare lontano dalla porta per dare qualità alla manovra, Palladino ha sempre fatto l’esterno adesso fa la prima punta, cosi come Bidaoui che non è una punta vera ma è adattato.

  • 13 Gennaio 2015 in 18:51
    Permalink

    Parabola dei 3 Re Magi :
    Anica Agis + Anika Taci + Re Zart , quando arrivate con “loro” ( …i soldi…), Alberto ( Gila….) e la benza ( altri soldi….) ???

    Enzo Dallai

I commenti sono chiusi.