CALCIO & CALCIO / L’AVVOCATO GERMI: “LA DASTRASO VEICOLO PER UNA DELLE SOCIETA’ DI TACI”. BONI: “DIANO IL PREMIO SANT’ ILARIO AI TIFOSI DEL PARMA PER LA PAZIENZA”

20150112_210549(Evaristo Cipriani) – BINOCOLO – Enrico Boni in studio con un binocolo professionale ieri sera nella 18esima puntata di Calcio & Calcio su Teleducato. “Sto scrutando l’orizzonte cercando di vedere dove sono i soldi garantiti da Taci, ma non li vedo ancora”  ha affermato in modo beffardo la popolare “macchietta”, in fase di presentazione. Presentazione che ha visto il nostro direttore Gabriele Majo ringraziare il personale dell’ospedale Maggiore, reparto Maxillo-imageFacciale, per le amorevoli cure prestategli in occasione del suo infortunio ciclistico occorsogli venerdì scorso e che lo ha costretto a presentarsi in studio con una vistosa medicazione al naso, sia pure ridotta al minimo grazie alle attenzioni di dottoresse ed infermiere che si sono prodigate per rendere meno hard il suo look. “Speriamo che non sia compromesso il tuo proverbiale fiuto giornalistico”, ha scherzato il conduttore Michele Angella, coadiuvato dai soliti Alessandro Dondi al web e Lorenzo Fava, ai social network. Ospiti della puntata (clicca qui per vedere la web registrazione a cura di Alex Bocelli)  l’avvocato Massimiliano Germi e l’esperto di mercato Daniele Longo di calcionews24.com (l’uomo dei 3 cellulari e dei 2 tablet sempre connessi sulle trattative).

DSC00240IL VEICOLO DASTRASO (?) – Secondo l’avvocato Massimiliano Germi, esperto in diritto societario e bancario, la Dastraso, la società cipriota che ha rilevato le quote di Ghirardi in Eventi Sportivi Spa, sarebbe un “veicolo”, ossia sarebbe una società di passaggio che presto “potrebbe essere acquisita direttamente da una delle compagnie di proprietà della famiglia Taci”. Questa operazione potrebbe portare in un secondo tempo, secondo lo stesso legale parmigiano, ad una acquisizione di solo uno degli asset della Eventi Sportivi, ossia il Parma FC. Si tratta di un’ipotesi che risulta di difficile comprensione per i comuni mortali e i non addetti ai lavori i quali si potrebbero legittimamente domandare quali potrebbero essere la finalità di questi giri di valzer societari tra Italia, Cipro e l’Albania. Ovviamente se il dottor Germi vorrà meglio chiarire il suo teorema i lettori di StadioTardini.it gliene saranno grati e penso che il direttore Majo non abbia difficoltà a mettergli lo spazio a disposizione…

DSC00249RITARDI DI MERCATO ED EUFORIA PER IL FUTURO – Michele Angella ha definito la sconfitta di Verona come frutto dei ritardi di mercato: “Intorno alla metà di dicembre abbiamo assistito alla svolta societaria avvenuta in fretta e furia, nemmeno ci fossero i carabinieri con il fucile puntato. Tutti pensavamo che l’accelerazione fosse dovuta alla volontà della nuova proprietà di intervenire immediatamente sul mercato, ma al 12 di gennaio nulla è ancora imageavvenuto. A Verona era fondamentale scendere in campo con almeno un paio di rinforzi importanti e invece niente, la sconfitta di Verona ce l’ha sulla coscienza la nuova proprietà”. Secondo il nostro direttore nell’ambiente Parma c’è molto ottimismo, per non dire euforia, sulle prospettive legate all’immediato futuro: “Tutto è predisposto. C’è la certezza che i soldi arriveranno a breve e c’è l’intendimento di mettere in atto un mercato da Champions League. Il nome di Balotelli, ad DSC00254esempio, emerso nelle ultime ore tramite il Guardian – ha aggiunto Majo non era una novità né per me, né per Angella, grazie ad una nostra fonte comune molto vicina al Parma, che già una decina di giorni fa, ce lo aveva fatto, ma noi, per ritegno, ce ne eravamo ben guardati dal diffonderlo giudicandolo inarrivabile, nonostante ci fosse stato spiegato che i termini economici per prenderlo non sarebbero poi così proibitivi, giacché gran parte dello stipendio lo DSC00263continuerebbe a pagare il Liverpool, mentre il Parma se la caverebbe con poche decine di milioni di euro simboliche per il prestito. Mi riferiscono, comunque, che la nuova proprietà abbia in animo di puntare a giocatori di questo tipo di livello e questo la dice lunga sulle ambizioni che hanno e sulla volontà di voler raggiungere l’obiettivo salvezza. Del resto se ci si vuole salvare bisogna fare in un girone solo tutto quello che normalmente andrebbe fatto in due: si tratterebbe quindi di marciare con un passo da Champions”.

DSC00241BONI: NO AL MERCATO, PENSIAMO A PROGRAMMARE LA B – Enrico Boni continua a ritenere inutile uno sforzo sul mercato di gennaio: “Tanto retrocediamo comunque e allora tanto vale allora pensare a programmare la serie B e concentrare gli sforzi economici nella prossima estate. Date retta a me – ha detto il Saltimbanco Taci i soldi non li metterà adesso, ma a giugno perché sa benissimo che adesso sarebbero sprecati, il Parma per salvarsi deve fare 30 punti nel ritorno, è una pazzia pensare che ce la possa fare. Taci pensi a pagare stipendi e fornitori, poi al mercato ci si penserà tra qualche mese”. “Quindi secondo te Enrico – gli ha ribattuto Angella l’ingegner Taci è venuto a Parma per coprire i debiti lasciati dalla precedente gestione, per pagare le spese di gestione ordinaria e per accettare in maniera rassegnata la retrocessione?”

DSC00281PREMIO SANT’ILARIO – Boni, nel corso del dibattito, si è rammaricato del fatto che il premio Sant’Ilario, assegnato oggi dal Comune di Parma all’auditorium Paganini, non sia stato assegnato, tra gli altri, anche agli abbonati crociati: “Un riconoscimento simbolico l’amministrazione comunale lo avrebbe dovuto prevedere anche per i circa 9mila abbonati del Parma per l’enorme pazienza dimostrata in questi ultimi mesi per aver sopportato in modo sereno e civile tutte le malefatte e le prese in giro compiute dalla società negli ultimi mesi!”

IL GHIRO PARLANTE – Negli ultimi minuti della puntata spazio ai commenti da parte dello studio sull’intervista rilasciata venerdì scorso dall’ex presidente gialloblu Tommaso Ghirardi al Corriere della Sera. Ghirardi faceva meglio a tacere – ha attaccato Alessandro Dondi ha parlato di carte e di documenti, ma con una battuta dico che avrebbe fatto meglio a mostrare le carte da briscola…”. “Intervista concepita per dare modo a Ghirardi di fornire solo la sua versione, mancano all’appello un po’ di domande”, ha detto l’avvocato Germi. “A Ghirardi va però riconosciuto – ha terminato Majo di avere pagato i dipendenti (non i calciatori) in data 9 dicembre, come DSC00284evidenziato dall’unico documento nuovo mostrato, giacché l’estratto della girata unilaterale delle quote firmato dal notaio Posio era già stato messo a disposizione della stampa nella conferenza stampa del 19 dicembre; pagamenti, comunque, che non sono stati effettuati dalla nuova proprietà come invece qualcuno aveva sostenuto. La nuova proprietà, finora, non ha ancora tirato fuori un euro, questo lo dico per correttezza…”. Evaristo Cipriani

CLICCA QUI PER VEDERE LA 18^ PUNTATA DI CALCIO & CALCIO, web registrazione a cura di Alex Bocelli

image

CLICCA QUI PER VEDERE LA FOTOGALLERY AMATORIALE DAL BACKSTAGE

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

77 pensieri riguardo “CALCIO & CALCIO / L’AVVOCATO GERMI: “LA DASTRASO VEICOLO PER UNA DELLE SOCIETA’ DI TACI”. BONI: “DIANO IL PREMIO SANT’ ILARIO AI TIFOSI DEL PARMA PER LA PAZIENZA”

  • 13 Gennaio 2015 in 12:57
    Permalink

    meno male che l’avvocato ci ha “illuminati” con la rivelazione che la Dastraso altro non è che una mera società veicolo (oltre che vuota…), perchè da soli non ci saremmo davvero mai arrivati….

  • 13 Gennaio 2015 in 13:11
    Permalink

    Adebayor, Osvalco e Gilardino con dietro Cassano che almeno così non potrà più dire: “A chi la passo ?” Imbarazzo della scelta, caro Antonio, fatti, non pugnette. Si risolve tutto nell’ultimo giorno del calciomercato, me lo ha confidato la zia del magazziniere delle giovanili, che lo ha detto a un mio amico. Mi fido.

  • 13 Gennaio 2015 in 14:55
    Permalink

    Probabilmente non saranno quelli i nomi, ma è’ facile immaginare che i veri acquisti, quelli validi, vengano messi a segno l’ultimo giorno di mercato. Non essendo la Juve ne’ il Milan è’ facile pensare che le cose andranno così…… vuoi perché spinti un prezzo migliore e vuoi perché un giocatore forte prima di dire sì al Parma valuta altre possibilità

    • 13 Gennaio 2015 in 17:59
      Permalink

      un giocatore forte nel Parma di oggi, con già 1 piede e 3/4 in B e oltretutto senza la certezza dello stipendio, a Parma non viene e basta

      • 13 Gennaio 2015 in 18:22
        Permalink

        Non è così: se i Taci cacciano la pila e si diffonde l’idea che il Parma ha ripreso a pagare regolarmente gli stipendi anche qualche calciatore importante un pensierino ce lo potrebbe fare. Chi glielo fece fare, a suo tempo, a Ranieri, con il Parma già per 3/4 in B di venire ad allenare qui, peraltro per un pugno di mosche, giacché il ghiro pare avesse un po’ piocionato (anche se non so quanto sia vero, perché forse aveva piocionato solo quando si trattava di rinnovare, dopo l’interesse della Juve, forse, prima, aveva lasciato che fosse Ranieri ad indicare la cifra sull’assegno, almeno così mi sembrava narrasse a quei tempi la leggenda).

        Ecco perché era indispensabile il buon proposito di cacciare subito 20 ml per pagare le cinque mensilità arretrate con un mese di anticipo sulla naturale scadenza di febbraio. Avendo la disponibilità economica sarebbe un ottimo modo per placare il pessimismo sempre più emergente.

        Cordialmente

        Gmajo

  • 13 Gennaio 2015 in 15:21
    Permalink

    Il Saltimbanco è uno saggio, la pensa come me, come ho già espresso qualche giorno fa in uno di questi commenti. Per quanto riguarda la pazienza del tifoso medio, dire che ormai la sua espressione è come quella del Mostro della rubrica di Striscia la Notizia: “I nuovi mostri” con vocalizzo identico. Ma qualcuno non ha forse detto una volta:”L’uomo ha bisogno di illusioni come dell’aria che respira”? La mia ispirazione devo dire però che viene urgentemente alimentata da tutti questi spunti dei nuovi proprietari(?). Penso a Rezart Taci che d’ora in poi, visto che gli ho anche dedicato la canzone di Grignani:”Il Re del nulla”, chiamerò: Re Taci, poi la sorellina che chiamerò La zarina, anzi no: “Lazzarina”, la bionda concub..oops compagna, che d’ora in poi chiamerò: “Blonde Ambition”…e il mitico Igor, il fido tuttofare Doka. Allora ricapitoliamo: nei giorni scorsi Re Taci prima manda la squadra dei 7 Ghostbusters, poi Lazzarina a farsi un giro bucolico in mezzo ai campi…manca ancora che arrivi lui tutto fiero con Blonde Ambition e Igor che lo accompagna portandogli intanto una valigetta…vuota…perché certamente ancora::”L’uomo ha bisogno di illusioni come dell’aria che respira”. I soldi bisogna sudarli eh…Se lui è sempre così lungo a venire, penso che bisognerebbe dare a Blonde Ambition il Primo Premio per la Pazienza. Già mi immagino lei che fa sparire sistematicamente le scatoline delle pilloline blu di Re Taci perché ormai si è rotta le balle di tanti preliminari, e un giorno dalla camera d’albergo, magari a Verona, lui dal bagno le fa: “Amore, hai visto per caso il mio Elisir, che dopo volevo usarlo?” E lei acciambellata sul divano limandosi le unghie con cagnetto minuscolo e rincoglionito anche lui che le dorme accanto affondato inesorabilmente dentro un cuscino, gli risponde con voce acuta: “Mmmm,…no….amore…cameriera preso su…per sbaglio………….credo”, continuando intanto a limarsi furiosamente le unghie a testa bassa. E lui:”Ah ancora! Peccato amore, sai, non voglio che tu ti annoi qua”…e lei guardando il soffitto nell’altra stanza:”Figurati amore..tu va bene sempre..anzi…preferisco Speedy, così tu non stancare te troppo…amore mio”, intanto fra sé e sé:”Stracazzo”…e continuando a voce alta: “…però io visto giù bei negozietti, e io andare giù se tu dare me Kitekat, io faccio giretto e poi……..molto poi……compro a te (cazzo) di Elisir…va bene, sì gioia?” e lui: “Ottimo, bella la mia alana”…Già il Kitekat, quello che vorrebbero tutti quelli che avanzano soldi da mesi e i tifosi per riesumare la squadra..Blonde Ambition mi ricorda tanto “Charmaine” dal film: “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni” di Woody Allen, la bionda svampita amante di Antony Hopkins nel film. Già, tutti vogliono il Kitekat…Taci che promette e la tira lunga mi fa venire in mente questo paragone: è come se io stessi affogando sbracciandomi nel panico, e mi arriva lì uno che mi fa: “Vedo vedo che stai affogando, ma speta n’attimo che torno dopo…porta un pò di pazienza..abbi fede eh..a dopo”. E io nel limitare delle forze mi fermerei un attimo dall’affogare giusto per guardarlo tipo il mio gatto quando guarda me che gli do un tipo di carne che non gli piace. Io metto giù il piattino e gli dico: “Mangia”, e lui guarda il piattino, poi guarda me. Poi torna a guardare il piattino, poi ritorna a guardare me e mi osserva come per dire: “Beh ma….sei uno stronzo.”, poi si gira per andare via con movenze da bradipo lentamente perché spera che io cambi idea, apra il frigo e gli dia la scatoletta preferita, e siccome è un gatto veneto, nel frattempo mugugna:” Ma va in mona va..”..allorché io comincio a fare la voce grossa: “Allora la mangi o no sta cazzo di carne!”, vedi lui che fila via tipo Ufo in accelerata lasciando anche per terra un buon 20 % del suo pelo per lo spostamento d’aria…Già, perché tutti vogliono il Kitekat, e al mio gatto non gliene frega nulla se gli prometto la carne buona nuda, in accappatoio, in tuta, vestita bene o da infarto…non gliene frega proprio un tubo della scenografia, lui vuole la cazzo di Kitekat, e non c’è Lazzarina che può far addolcire la pillola, caro Re Taci.
    (DALLA NUOVA RUBRICA: “COME AMMAZZARE IL CAPO E VIVERE FELICI”.)

    • 13 Gennaio 2015 in 17:17
      Permalink

      Il Re del niente .. altrimenti si arrabbia e lo arrestano ancora 🙂

    • 13 Gennaio 2015 in 17:41
      Permalink

      Solo due corrrezioni: il titolo della rubrica è “chi taci acconsente” e non è saggio affermare che il saltimbanco dica cose saggie…
      Cordialmente
      Gmajo

  • 13 Gennaio 2015 in 15:22
    Permalink

    Direttore non dovevano arrivare oggi stipendi e nuovi acquisti….a quando sono stati rimandati??? Ahahahaha. Ma non si vergognano direttore?? Sono 7 mesi che ci prendono per il culo…. O forse 7 anni??? Vero ghiro??

      • 13 Gennaio 2015 in 15:43
        Permalink

        Non mi pare che nessuno dei nuovi proprietari abbia detto che i soldi arrivano oggi ed i rinforzi anche……. secondo me a prenderci per i fondelli sono i giornalisti visto che le voci arrivano da loro…… niente di personale Majo. Gli acquisti si faranno l’ultimo giorno di mercato….. a gennaio è’ sempre stato cosi o quasi

        • 13 Gennaio 2015 in 16:27
          Permalink

          eh si giochiamoci altre 3 o 4 partite con sti beduini russo-ciprioti

  • 13 Gennaio 2015 in 15:58
    Permalink

    Calma e sangue freddo.
    Taci e’ ungiocatore di scacchi e le sue azioni mi sembrano quelle di una grande partita

    • 13 Gennaio 2015 in 17:32
      Permalink

      Calma & gesso
      Tutto è predisposto
      Andiamocela a riprendere

      • 13 Gennaio 2015 in 17:37
        Permalink

        Sottile ironia 🙂
        Fiducia fiducia

  • 13 Gennaio 2015 in 16:02
    Permalink

    Visto ke Ghirardi ha pagato gli stipendi dei dipendenti (nn giocatori) – e io qui lo ringrazio, e vado contro quello ke ha detto il Mullah e x questo spero ke nn mi venga a sparare cn una mitra – io inviterei i dipendenti (nn giocatori) a tirare fuori quei soldi li cm gesto di buona volontà x cercare di fare un pò di mercato. Non dico tipo Eurosia o Ipercops, ke sn grandi, ma anke un “mercatino” (tipo quelli di quartiere, cn qualche barcarella) andrebbe bene. Ke così vediamo se questi dipendenti (nn giocatori) si vogliono arrikkire o vogliono veramente bene al Parma. Ke il vero tifoso lavora a-macca commuovendosi. E quindi adesso è arrivato il momento di commuoversi, cm se steste cridando.
    Ke Ghirardi è stato buono e vi ha dato i soldi e sarebbe molto egoistico, specije nel giorno del Santilario, tenerveli tutti. Come se andaste al Blabla e non pagaste mai le consumazioni alle signorine. Ke Santilario invece pagherebbe da bere alle signorine e forse anke gli dei di Majo e Dondi (almeno alle signorine ke fanno gli spettacoli lesbo cn il burka).
    NO AI VOSTRI STIPENDI! SI AL NOSTRO MERCATO!
    A Santilario puoi
    fare il mercato ke nn puoi fare mai…

    E’ Santilario e a Santilario si può fare di +…
    E’ Santilario e a Santilario si può cacciare lo stipendio di +…
    E’ Santilario e a Santilario si può fare di +…
    X NOI
    a Santilario puoi!!!!

  • 13 Gennaio 2015 in 16:15
    Permalink

    sara’ anche un giocatore di scacchi ma in campo non ci vanno ne i pedoni ne le torri ne tantomeno gli alfieri,scacchisticamente parlando lo vedo piu’ su una posizione di arrocco

    • 13 Gennaio 2015 in 16:29
      Permalink

      Arrocco…. quello ke facijeva partire i cori x i Boys? Be la sua posizione era sullo sgabello in nord. Cmq secondo me Taci i cori nn li farebbe mai partire. Ke poi magari farebbe dei cori albanesi e nn so se riusciremmo a ripeterli.

      • 13 Gennaio 2015 in 17:14
        Permalink

        adesso partono solo dei porco….

  • 13 Gennaio 2015 in 16:17
    Permalink

    @Marcello che vorrebbe farsi assumere dal Parma al marchettins o come inresponsabile dei tifosi (o qualsiasi altra cosa). Fortissimo questo tuo commento! Hai talento umoristico, mi hai fatto quasi scendere le lacrime..ma se riesci a scrivere senza k e abbreviazioni puoi diventare davvero irresistibile.

    • 13 Gennaio 2015 in 18:23
      Permalink

      @Lorenzo MK grazie. Come cantava Battistini: Tu chiavale se vuoi emozioni…
      Ke nel Parma ci vorrebbero delle persone ke danno delle emozioni e fanno cridare la gente, pardon la NOSTRA GIJENTE. Ke anke mia madre a volte gli viene da piangere a leggermi ke mi dice di andare a lavorare, ma io nn posso, xkè devo fare la parmigianità su stadiotardini. Ke poi io nn sopporto la gente ke mi parla mentre mi fa il letto.

      Quando sarò dentro nel Parma potrai venire a trovarmi dentro il mio ufficio ke io ho anke delle altre qualità, e anke abbastanza grosse.
      😀

  • 13 Gennaio 2015 in 16:29
    Permalink

    direttore ma ha poi conoscuito la signorina Taci??

  • 13 Gennaio 2015 in 16:34
    Permalink

    @Marcello . Mi riferivo al commento delle 16:02 non quello successivo.

  • 13 Gennaio 2015 in 17:22
    Permalink

    Direttore tutto predisposto???

      • 13 Gennaio 2015 in 17:41
        Permalink

        Chiedo un grosso favore ai Boys: per domenica mettere uno strscione gigante con la scritta”E’ tutto predisposto?”

        • 13 Gennaio 2015 in 18:10
          Permalink

          Il CCPC la sua parte l’aveva già fatta con le t shirt “andiamocela a riprendere”.

          Vi svelerò un segretuccio: ieri, mentre attendevamo l’uscita di Anika da Alcatraz, avevamo pronta una maglietta Andiamocela a Riprendere con la quale volevamo farla posare… Certo una donna di classe come lei, che sfoggia stivali che fanno morire di invidia la Lorenzo MK, avrebbe disdegnato, ma tant’è…

          Comunque non so se i Boys accoglieranno il suggerimento: a parte che non credo provino particolare simpatia per questo sito, il suo direttore e per responsabilità oggettiva anche tutti i lettori, di solito gli ultrà vergano striscioni in rima baciata…

          Cordialmente

          Gmajo

  • 13 Gennaio 2015 in 17:45
    Permalink

    Majo dovresti correggere le cifre del presunto prestito che Il parma pagherebbe x Balotelli( decine di milioni di €)–
    X il resto sono pienamente d’accordo con Angella quando dice che Ghirardi aveva una fretta di vendere come se avesse avuto la pistola puntata e il tutto naturalmente x affrontare già le prime partite di Gennaio con dei rinforzi …
    Io ormai non sento più puzza di bruciato, ma di qualcos’ altro..

    • 13 Gennaio 2015 in 18:05
      Permalink

      No, no: non mi ero sbagliato: parlavano di decine di migliaia di euro, non di milioni, per il prestito. Ma apposta, anche per quello, pur essendo quella nostra fonte particolarmente prodiga di notizie vere, avevamo preferito non divulgare l’ipotesi Balotelli che ci aveva paventato più o meno due settimane fa. Poi, dopo che si è preso il Guardian l’onere e l’onore (?!?) di farlo, a puro scopo divulgativo abbiamo aggiunto quei particolari di cui eravamo venuti a conoscenza in quei giorni circa l’operazione. Detto questo: la parte razionale che è in me mi fa respingere grandemente l’ipotesi, così come continua a ripetermi di diffidare nonostante le rassicurazioni che tutto è predisposto (anche perché sono settimane che è tutto predisposto), poi la parte emotiva continua a sperare nei miracoli e comunque ci sono dei fatti oggettivi che dimostrano che c’è ancora vita: ad esempio risulta che tutto è predisposto per saldare anche qualche vecchio creditore entro il fine settimana. Sarà vero?
      Cordialmente
      Gmajo

  • 13 Gennaio 2015 in 17:55
    Permalink

    Evaristo Cipriani mi faccia il piacere mi faccia! Posto che Evaristo Cipriani non esiste e solo le capre non lo hanno capito, volevo chiedere una cosa molto importante. Ma il vostro staff come lo scegliete? Fate dei casting? Perché credo sia davvero intollerabile vedere in televisione un figuro come Alessandro Dondi. Ma chi è? Perché legge gli sms? In tutta Parma non trovate una persona più gradevole e con una dizione migliore? Io che ho una certa età (64) quando parla Dondi devo chiedere a mio figlio Maurizio che cosa ha detto. Ma poi mi fa paura! Ma poi cosa mi significa accanto a Fava? La bella e la bestia? Ma poi non ho capito, Fava è bravissimo e bellissimo (smac smac Lollo!), perché sminuirlo con questa nuova spalla? Piuttosto mettete un prosciutto crudo accanto a Lollo mio. O ancora meglio, perché non sostituire Dondi con una femmina? Aumenterebbe di qualche punto la bellezza di uno studio che, diciamocelo tra noi donne, non brilla certo per belle presenze (a parte Lollo Fava e in parte Majo che ha un certo qual fascino da porcellone vecchio stampo). Comunque se davvero avete fatto i casting i concorrenti di Dondi dovevano essere un cavallo, una scopa e un panino al formaggio. Almeno ha dei titoli di studio rilevanti? E’ giornalista? Esibisca il tesserino allora! Oppure esibisca qualche qualità peculiare! Mio figlio Maurizio poi mi ha mostrato una foto di Dondi con indosso il tovagliolo più grande del mondo. Stupefacente davvero! E’ entrato nel guinness dei primati per quella foto? Con quel tovagliolo ci potremmo apparecchiare l’intera tavolo rotonda di Re Artù con tutti i cavalieri annessi. Scusate lo sfogo questo è il mio primo messaggio, ringrazio mio figlio Maurizio che mi ha insegnato. Saluto Majo che quando lo vedo in bicicletta un po’ mi fa sangue, saluto il bellissimo Lollo e invito Angella a fare dei casting migliori. Poi be’ se mi dite che Dondi è parente di qualcuno di potente capisco, i compromessi dobbiamo farli tutti. Forza Parma!

    Maria Pia Pecorantiis.

    • 13 Gennaio 2015 in 18:39
      Permalink

      Ma chi lo ha detto che Evaristo non esiste? Se guarda la fotogallery amatoriale magari lo trova e forse le piace pure…

      Per il resto sarebbe ora di interrompere questo tiro al piccione al povero Mullah Dondi, che viene sempre messo al centro della cittadella crociata e offeso al maximo da chi non sa apprezzare che emerga in questo marasma mediatico fatto di innumerevoli proposte on line, dove si ripetono sempre le stesse cose trite e ritrite, si usano le stesse espressioni dette e ridette in un cumulo di informazioni trangugiate e mal presentate. Il nostro Dondi, va invece con coraggio in un’altra direzione, e questo sentiero alternativo cattura, anche per la delicatezza, con il quale viene tracciato. Quindi lui, assieme a Luca Savarese e ad altri autori di altri siti, sono stati scelti dal nostro comitato scientifico per l’acutezza e non certo per le raccomandazioni.

      Sul tovagliolo ho già spiegato che si è trattato di una precisa scelta mia quella di correlare gli antipasti con la foto, ormai famosa, col tovagliolone, che mi vanto di aver scattato in quel di Bergamo Alta prima dell’ultimo Atalanta-Parma. Una replica di quella posa è stata effettuata domenica scorsa anche a Verona, ma nella rubrica, Le piaccia o no, rimarrà l’originale. E poi lei tira a mano il giovane Fava: come se (guardi bene la fotogallery amatoriale) l’enfant prodige non si abbuffasse a tavola, pure lui col tovagliolone.

      E poi, mi scusi: lei che è una Gilf, per sua ammissione, se non è appagata nel suo gusto estetico da Dondi, cambi obiettivo e lo lasci stare: che le ha fatto?

      Circa il sangue in bicicletta mi è bastato il mio di venerdì scorso…

      Poi sul fatto che Dondi possa migliorare nella dizione e nella lettura ha ragione: e tutto sommato anch’io avrei preferito, per il lato estetico, qualche figliuola e non il raddoppio maschile del desk, ma lì decide tutto il conduttore Angella dalla rigida scaletta.

      Cordialmente

      Gmajo

      • 13 Gennaio 2015 in 19:26
        Permalink

        Infatti confermo, Cipriani appare nella fotogallery. Mi sono espressa male: non voglio dire che non esiste come persona, intendo dire che Evaristo Cipriani è un nome di fantantasia dietro al quale si cela…difficilissimo da capire…lasciamo perdere.

        Per quanto riguarda il tiro al piccione su Dondi non so di cosa parla. Altre persone hanno criticato Dondi? E allora? Sarà un sentire comune a molte persone. Mio figlio Maurizio mi ha detto che con i suoi amici si divertono a guardare la foto di Dondi col tovagliolone pensando a quali strani intrugli possa ingurgitare. Una volta ridevano così forte che sono entrata in salotto e c’era Giovanni, amico di Maurizio, che si era arrotolato al collo una mia tovaglia ricamata degli anni ’70. Che modi bizzarri di divertirsi. Ad ogni modo, Direttore, io sono una grandissima fan di Calcio&Calcio e del suo blog (è stato Maurizio a dirmi che si dice “blog”) ma trovo che Dondi sia l’anello debole di entrambi i format. Le spiego perché: televisivamente non ha alcun impatto, non colpisce se non per questa dizione zoppicante, quasi come se avesse un boccone di cappone al sugo di funghi in bocca. Magari è proprio così e tra un sms e l’altro ingurgita funghi trifolati, questo non lo so, ma di norma per leggere gli sms o le e-mail si sceglie una persona che sappia leggere e parlare bene. Sbaglio? Si immagini di andare dal macellaio e trovare un vegetariano al banco che al posto della fiorentina le rifila una banana e un cocco. Qui sul blog francamente me lo lasci dire ma trovo che sia una spenta iminitazione del suo stile. Non lo neghi Majo! Non lo faccia! Usa anche il “giacché”, suvvia. Poi guardi mio marito che è Docente di Letteratura ha analizzato i testi di Dondi e i suoi su mia commissione e mi ha confermato che trattasi di imitatio. Poi voglio dire non sto offendendo nessuno: chi si espone pubblicamente su internet e in televisione deve tenere in conto di essere criticato, anche con cattiveria, dal pubblico. Se io venissi a Calcio&Calcio come ospite il giorno dopo ci sarebbe la fila di porcellini a commentare i miei enormi seni che, nonostante l’età, stanno su che è una meraviglia. Ha capito? Lei lo sa meglio di me. Difende Dondi solo perché prova per lui del sincero affettto, ma non mi venga a dire che emerge per delle qualità giornalistiche o artistiche che non ci crede nemmeno Cipriani…Su Saverese invece concordo: è coltissimo e molto originale. Purtroppo io sono una peccaminosa e non credo che piacerei molto a Luca.

        Con affetto,
        Maria Pia.

        Ps. Certo che ho visto che anche Fava si abbuffa, caro Majo, ma vuole mettere? Lollo è sexy da impazzire mentre si nutre. Se non fosse che ormai sono anziana e non credo di poter piacere al Lollo mi piacerebbe fargli da piatto su cui appoggiare le vivande. Ciao ciao.

  • 13 Gennaio 2015 in 18:04
    Permalink

    direttore secondo lei come mai da quando è avvenuto il passaggio di priorieta, ad oggi non c è ancora stato uno straccio di dichiarazione ufficiale sul mercato o sulla squadra da parte di nessuno. ne Leonardi ne giordano, dal momento che attualmente è lui il presidente. silenzio totale. come se lo spiega?

    • 13 Gennaio 2015 in 18:17
      Permalink

      Sul fatto che sia presidente Giordano ho i miei dubbi: nel senso che nell’ultimo comunicato l’unico membro del Cda emerso è Pietro Leonardi, mentre Giordano veniva confermato (?!?) nel ruolo di riorganizzatore societario. Io credo che i Giordano siano in via di uscita, con l’entrata prepotente in scena (sia pure non ufficiale) dei Taci il loro compito tecnico si è esaurito. Se tutto va come predisposto, Rezart dovrebbe assumere la presidenza in prima persona. Anche se io continuo a ribadire che sarebbe un colpaccio che fosse Anika a sedere sullo scranno più alto.

      Sul fatto dei silenzi, che dire ?!? Che ci accontenteranno parlando coi fatti, che sarebbe poi quello che conta di più: peccato, però, che finora di fatti ce ne siano stati pochini a parte Rezart garzunon che gioca ad apparire dove meno te l’aspetti e la seria Anika che è una lavoratrice indefessa.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 13 Gennaio 2015 in 18:04
    Permalink

    out of topic:
    ma chi ha visto ieri sera a Stiscia la Notizia, la super sputtanata di Gallerani, che biascicava tutte le parole???
    Bellissimo!!! eheheheheh!!!

    • 13 Gennaio 2015 in 18:13
      Permalink

      No, non ho visto… Cazzarola… Puoi proporre un resoconto dettagliato? O magari trovare il video? (Mi pare che ci sia modo di accedere dal sito di Mediaset…)

      Grazie mille

      Cordialmente

      Gmajo

    • 13 Gennaio 2015 in 23:49
      Permalink

      Povera Pia de’Tolomei, un altro che biascica le parole oltre a me…ora dovrà cambiare canale anche su Sky…propongo tovagliolo bisonte anche per Gallerani, altro che tapiro d’oro!!

  • 13 Gennaio 2015 in 18:05
    Permalink

    Una banale considerazione…mi sono sempre interessato alla vita del mio Parma…siti specializzati e quotidiani: in fin dei conti, sono un tifoso. Ultimamente, la curiosità è aumentata, ed è quotidiana la ricerca di (poche) notizie in merito, spesso, anzi sempre, fornite da giornalisti quali il nostro Majo, che, a mio parere, svolge un servizio egregio. Il fatto è un altro…ma un tifoso “normale”, che non ha l’accesso a Internet o non è in grado di informarsi attraverso canali multimediali…come trova aggiornamenti sul suo e nostro Parma? Insomma…l’ultima voce pseudo ufficiale è stata quella della conferenza stampa di dicembre…un mese fa! Se la sig.na Taci è un’esperta di comunicazione e marketing…lo dimostri…sicuramente avrà del lavoro da fare!

    • 13 Gennaio 2015 in 18:12
      Permalink

      Lei è direttrice della tv dei Taci in Albania e mi garantiscono sia molto preparata. Magari parte un reality su Parma Channel… (altro che i quiz di Agon anni 80 style, che il povero Mike si rivolta, a parte che gli hanno anche portato via la tomba dei maledetti!)

      Grazie per i complimenti

      Gmajo

  • 13 Gennaio 2015 in 18:08
    Permalink

    ma mettiti alla pecorantis…….

    • 13 Gennaio 2015 in 19:19
      Permalink

      64 anni… ci vorrebbe multum coraggis…
      Ci pensi Majo ke è propietario del sito. Io faccio la parmigianità X la nostra gjente, miga il veci. LA VECCHIA SI MANGIA. E BASTA!

      • 13 Gennaio 2015 in 19:52
        Permalink

        Omino ma pensi di far ridere con questo tuo modo di scrivere e questa tua ironia da quarta elementare? Ma scantati un po’, che non devi nemmeno essere troppo giovane. Sei l’utente più ridicolo, inutile, brutto da leggere di questo blog. Visto che fai tanto il fenomeno perché non ti firmi nome e cognome così magari qualcuno finalmente ti dice in faccia quanto sei fastidioso?

        Marcello che vorrebbe far ridere coi suoi giochini di parole da nadaro ma è solo uno sfigatello che fa il fenomeno su internet (e non è capace).

        Maria Pia.

        Ps. La vecchia che cucino io è prelibata ma piuttosto che farla assaggiare a un personaggio piccolo come te la butto nel rudo. Vergognati.

        • 13 Gennaio 2015 in 20:22
          Permalink

          parafrasando Alfredo (che ci stiamo sui maroni) fat curer …acsi’ ag andema in du, in cumpa

          🙂

          • 13 Gennaio 2015 in 20:58
            Permalink

            Parafrasando mio figlio Maurizio: scantati che sarebbe anche ora. Ma pensi di essere brillante con le tue battute? Ai miei tempi quelli come te li chiamavamo “spiritosi” e dopo un po’ finivano ai margini perché non facevano ridere nemmeno le loro povere mamme. Mai una volta che ti esprimi in italiano e formuli concetti da persona normale senza battute da bonobo. Dai, su, che visti i capelli bianchi non devi avere 17 anni.

            Maria Pia.

            Ps. Rispondi con una battuta mi raccomando, oppure minaccia come tuo solito. Bravo. Complimenti.

        • 13 Gennaio 2015 in 20:54
          Permalink

          Perdonami nonna.

          Marcello A-Pecorantibus

          • 13 Gennaio 2015 in 20:58
            Permalink

            Ma la nonna, all’alba di una idea, era una mamma?

      • 13 Gennaio 2015 in 20:19
        Permalink

        coppa la vecchia cooool fliiiiint !

        • 13 Gennaio 2015 in 21:10
          Permalink

          maria…… pia….. al sarvel ! 🙂

          • 13 Gennaio 2015 in 21:13
            Permalink

            la ma copie’ anca bonobo fa ti 😀

            forse perche’ con cianobatterio o stromatolite ero troppo in la per lei

          • 14 Gennaio 2015 in 10:17
            Permalink

            non capisci un cazzo di calcio…ma questa è splendida!

  • 13 Gennaio 2015 in 18:35
    Permalink

    direttore..ora al di là di battute e tormentoni (tutto è predisposto…) crede che i nuovi possano davvero non fare mercato e portare a casa la prima figuraccia della nuova gestione? faccia parlare il suo intuito

    • 13 Gennaio 2015 in 18:44
      Permalink

      Io penso di essermi già esposto a severe punizioni corporali prossime venture, negando che ci possa essere dietro Taci un Kerimov, un Abramovic o la Lukoil, e negando che possa arrivare Balotelli: perché aggiungerne altre?

      Adesso le mie intuizioni servono fino lì: adesso servono fatti. Se tutto è predisposto, si passi al punto successivo…

      Cordialmente

      Gmajo

  • 13 Gennaio 2015 in 18:40
    Permalink

    Volendo Leonardi può parlare anche se inibito? vale solo per la partita? Grazie, è una cosa che non ho mai ben compreso

    • 13 Gennaio 2015 in 18:49
      Permalink

      Si può parlare, tranne che in occasione delle gare.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 13 Gennaio 2015 in 19:00
    Permalink

    e’ ancora accesa la fiammella…ehm la luce nell’ufficio della Tacessa ? 🙂

  • 13 Gennaio 2015 in 19:12
    Permalink

    Altroché se abbiamo pazienza…ma la pazienza è la virtù dei forti

    • 13 Gennaio 2015 in 20:17
      Permalink

      in effetti si era parlato anche di pazienza……:-)

  • 13 Gennaio 2015 in 19:56
    Permalink

    Caro Majo, ho notato che in uno dei suoi commenti ha usato il termine “gilf”. A me pare una parola da sito hard, ma sono certo che lei non li frequenta…

    • 13 Gennaio 2015 in 20:12
      Permalink

      a me pare una parola da sito hard…….

      co fet fenta ed gnenta ? valala’ bagolo’ 🙂

    • 13 Gennaio 2015 in 20:17
      Permalink

      Caro Gustavo,

      Le confesso che mi sono fatto una cultura al riguardo in questi giorni dopo che un nostro lettore, su uatsap, aveva utilizzato un termine fin qui a me ignoto e cioè “cougar”: ho fatto quindi un po’ di ricerche per capire le differenze con altri acronimi ritenuti similari ma con differenze, tipo Milf (che era l’unico che conoscevo) e Gilf, che ne è la versione anziana. Allora: siccome la lettrice così poco buongustaia da non gustare né le fattezze di Dondi, né le sue pietanze, ha dichiarato di aver 64 anni (anche se logicamente lè na bala), allora, nel rispondere, ho fatto sfoggio di questo nuovo vocabolo che ha arricchito il mio vocabolario.

      Cordialmente

      Gmajo

      http://mondodonna.blogosfere.it/post/398866/cougar-milf-gilf-significato-di-parole-da-sapere

  • 13 Gennaio 2015 in 20:31
    Permalink

    netor bagolo’ ,vot vedor che i arzan i gan ragio’ ?

  • 13 Gennaio 2015 in 20:35
    Permalink

    Grazie Majo per la interessantissima citazione, che mi ha chiarito alcuni termini che prima per me erano nebulosi (e non mi sembravano così interessanti da spingermi a fare una ricerca su Google). Avevo intuito che fossero sigle legate all’industria americana del porno ma non frequentando quel mondo e quei prodotti non ne sapevo di più. So che oggi è demodé dirlo, ma io cerco di avere interessi più spirituali (calcio a parte)…

    • 13 Gennaio 2015 in 20:41
      Permalink

      Le fa onore, e in ogni caso il reale è sempre meglio del virtuale…

  • 13 Gennaio 2015 in 21:02
    Permalink

    Ma no, non invidio gli stivali di nessuno, perché Dio è stato generoso con me. Davvero, lo ringrazio. Però c’è una donna davanti a cui mi inginocchierei senza fare il mio solito sarcasmo: Samantha Cristoforetti, ingegnere, capitano dell’aeronautica, pilota di caccia, astronauta, quasi madrelingua russo e inglese, che si sottopone a prove di resistenza fisica tipo centrifuga spaziale senza batter ciglio, umile e serena come solo i grandi sanno essere. Lei è un’aliena, inarrivabile, altro che cougar, milf, gilf, stivali e puttanate varie. Io non so nuotare bene e soffro di vertigini, superare i propri limiti è invidiabile, non un paio di scarpe.

  • 13 Gennaio 2015 in 21:07
    Permalink

    ahahahah ,si il reale del fai da te…no alpitour 🙂

      • 13 Gennaio 2015 in 21:17
        Permalink

        siamo gia’ diventati ciechi abbastanza noi 🙂

  • 13 Gennaio 2015 in 21:15
    Permalink

    Mia cugina ha fatto un film pornografico. Una cosetta amatoriale di dubbio gusto. Se vi interessa guardarlo dovete digitare “porno centro torri” su Google.

    Maria Pia

  • 13 Gennaio 2015 in 21:16
    Permalink

    a proposito voglio l’antipasto di dondi per parma cagliari

    pero’ con la foto dello jabba cosi’ la maria e’ contenta

    🙂

  • 13 Gennaio 2015 in 21:27
    Permalink

    La foto con il bavaglione! Evviva! Avviso subito mio figlio Maurizio! Che poi non capisco il Dondi stesso: con quella foto le donne scappano (mia cugina compresa che se avete cercato il suo film potete notare come non sia molto bella…). Senta Majo, ma non è che sotto sotto pubblica certe foto tremende per rimanere l’uomo più affascinante del blog?

    Con affetto,

    Maria Pia

  • 13 Gennaio 2015 in 23:09
    Permalink

    Caro Direttore, la statistica é una scienza esatta e il suo blog ne é una conferma. Quando gli accessi erano pochi la qualità degli interventi di noi lettori era buona. L’aumento dei fruitori ha portato anche un aumento di figuri, esibizionisti e falsi come i soldi di RT, che, non so agli altri, a me disturbano parecchio.
    Mi piacerebbe ritornasse un luogo dove discutere e litigare del Parma in questi suoi ultimi giorni di vita.
    Nei forum certi interventi vengono considerati fuori contesto e automaticamente non pubblicati. Provveda cortesemente almeno nei casi più sfacciati.
    La seguirò comunque con interesse ed immutata stima, facendo però lo slalom tra le idiozie scritte nei commenti.

    • 13 Gennaio 2015 in 23:28
      Permalink

      Ma sì, ogni tanto se qualcuno ha voglia di divertirsi si diverta pure… Magari ricordandosi che il gioco è bello fin che dura poco e che la nostra libertà termina dove inizia quella degli altri…

      Cordialmente

      Gmajo

    • 13 Gennaio 2015 in 23:35
      Permalink

      Spero che la qualità degli interventi non fosse buona come la qualità di questo suo, che tra l’altro ha il tono del vero gufaccio…

I commenti sono chiusi.