venerdì, Maggio 24, 2024
NewsVideogallery Amatoriale

DONADONI: “MI SAREBBE PIACIUTO AVERE DUE O TRE RINFORZI, FINORA NON SONO ARRIVATI, MA SONO CONVINTO CHE ARRIVERANNO NEI PROSSIMI GIORNI” – Il video della conferenza stampa, upload by COMeSER

image(gmajo) – L’avermi visto seduto di fronte con il naso – marchio di fabbrica di stadiotardini.it – intrappolato tra bende che al Maxilo Facciale definiscono “scudetto” ha fatto sì che Roberto Donadoni, prima dell’inizio ufficiale della conferenza stampa odierna si sincerasse delle mie condizioni (e di questo lo ringrazio, così come tutti i colleghi presenti in sala e i più attenti commentatori di stadiotardini.it, soprattutto Gustavo) e ricordasse come a lui, quando faceva il calciatore, era capitato ben due volte di fratturarsi, come me ieri sera, il setto nasale: una volta un simpatico avversario pensò bene di camminargli sopra causandogli oltre che quella rottura un profondo taglio sulla nuca suturato con otto punti, e un’altra volta scontrandosi con un roccioso difensore avversario e qualcuno dei colleghi gli ha domandato se fosse stato Vierchowood. Il mio infortunio, invece, è stato piuttosto banale: come ho raccontato durante il fuori programma, mentre stavo uscendo dal cancello di casa sulla mia bici (la celebre “Spritz” arancione gentilmente offerta da Scarica Bruno di Rivarolo di Torrile) per cause che mi sono chiare come la cessione del Parma mi si è girato improvvisamente il manubrio facendomi perdere l’equilibrio e cadere violentemente a terra: lo scontro è stato frontale, anzi nasale, con tanto di frattura scomposta con epistassi. Prognosi: 20 giorni salvo complicazioni. Insomma, diciamo che mi sono fatto da solo quello che in tanti avrebbero voluto fare. Mi rimane il dubbio del sabotaggio alla bicicletta, dal momento che ci sono buontemponi, nel mio IMG-20150109-WA0000condominio, che si divertono a fare scherzetti di solito innocui che vanno dal rubare i piriolini a sgonfiare le gomme, dallo sregolare i freni a manomettere il fanale. Vuoi che stavolta avessero preso di mira il manubrio? Grazie anche al fatto che non provo un dolore così insopportabile non ho comunque perso il buon umore, magari un po’ di lucidità, quella sì. Ad esempio mi perdonerete se nel video che trovate sopra (upload by COMeSER technology) mancano tutte le domande, con relative risposte, di Guglielmo Trupo e giuro che non si tratta di una voluta omissione solo perché lui è il Di Marzio di Parma (e da buon di Marzio di Parma è diventato, da qualche tempo a questa parte, il corrispondente da Parma di Di Marzio), ma di una mia sbadataggine. In compenso i miei quesiti sono venuti registrati tutti: per comodità qui sotto trovate la trascrizione:

E’ tornato alla base il portiere Bajza, che proprio l’anno scorso contro il Verona giocò titolare, dopo questo scambio con Cordaz: per quanto riguarda le gerarchie nel ruolo c’è qualche novità con questo ritorno?

“Nessuna novità. noi abbiamo i nostri portieri: il fatto che Pavol rientri fa parte di un ragionamento che, prima di tutto, va anche a tenere molto in considerazione quella che era la volontà di Cordaz, che è un ragazzo che per me personalmente ha rappresentato qualcosa di estremamente positivo, al di là del fatto che non abbia mai giocato, e per le qualità che ha che sono sicuramente buone ed è un ragazzo che è sempre e comunque positivo all’interno del gruppo. E averlo perso, in questo senso, mi dispiace un po’, però ha tanta voglia di giocare, di mettersi in evidenza, di dimostrare quello che sa fare, e ha atto questa scelta. Detto questo, rientra Pavol che non ha fatto certamente questo inizio di stagione come tutti quanti ci si aspettava e come lui stesso, probabilmente, si aspettava. E quindi, per me, le gerarchie rimangono quelle che sono in casa Parma: lui arriva e vedremo se ci sarà la possibilità per lui di andare in qualche altra squadra la prenderemo in considerazione”.

A proposito di mercato: voi avete mandato un segnale concreto alla società vincendo con la Fiorentina una partita di prestigio, importante, come dire ci stiamo ancora credendo. Però gli attesi rinforzi di mercato, per tantissimi motivi, con tantissime giustificazioni, non sono ancora arrivati…

“Eh sì… Quindi, evidentemente, ci sono delle motivazioni. E queste motivazioni vanno rispettate. Il mercato non si chiude domani. E’ chiaro che avrei preferito avere già a disposizione uno, due o tre giocatori sui quali poter già cominciare a lavorare per un certo tipo di discorso e di inserimento, soprattutto: questo non è avvenuto ora, ma mi auguro e sono convinto che accadrà nei prossimi giorni: però al tempo stesso non voglio neanche che si facciano le cose in maniera affrettata per avere qualcuno giusto per avere qualcuno, perché non si fa così. Noi adesso dobbiamo veramente fare dei ragionamenti che siano chiari, precisi e ben ponderati. Anche perché, se poi alla fine si devono trovare dei giocatori che comunque sono due o tre mesi che nelle rispettive società non giocano, vuol dire che, probabilmente, ma questa non è una regola fissa, qualcuno ha fatto meglio di loro e noi abbiamo veramente bisogno di gente che abbia degli stimoli all’ennesima potenza”.

Gilardino potrebbe essere uno di questi?

“Tutti possono entrare nell’ottica di un ragionamento, a patto che abbiano questo tipo di motivazioni”.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

47 pensieri riguardo “DONADONI: “MI SAREBBE PIACIUTO AVERE DUE O TRE RINFORZI, FINORA NON SONO ARRIVATI, MA SONO CONVINTO CHE ARRIVERANNO NEI PROSSIMI GIORNI” – Il video della conferenza stampa, upload by COMeSER

  • quindi manco Lila ?

    • Lila è partito con la comitiva, però il transfer non è ancora arrivato. Il solito ostruzionismo del palazzo 🙂

      • gabriele, con un mio amico martedì allo stadio ci stavamo chiedendo se questi ritardi fossero dovuto solo alla burocrazia oppure negli uffici del Parma c’è della gente che dorme un po’?

  • La caduta fa parte del complotto in atto da tempo contro il Parma e chi gli è vicino. Speriamo in un pronto ristabilimento.

  • Raffaello

    convocati per Verona: c’è anche Andi Lila

    • Sì, c’è, ma come ben specificato nella apposita nota emessa dall’ufficio stampa egli è partito con i compagni, pur non essendo ancora arrivato il transfer, Ovviamente potrà essere utilizzato se il medesimoarriverà in tempo utile.

      Cordialmente

      Gmajo

      • Raffaello

        che sia di buon auspicio per l’arrivo del transfer

  • direttore ma gli uomini di Taci hanno finito i controlli? si sa qualcosa del cda?ieri in un commento ha fatto capire che Taci potrebbe farne parte già da adesso

    • Notizie oggi non ne filtrano. I miei talponi sono tutti concentrati sull’evento sportivo…

      Comunque sia, per quanto ne sapevo io, del Cda faranno parte entrambi i fratelli Taci. Io avrei visto bene alla presidenza Anika, ma ci sono molte più possibilità che assuma la carica direttamente Rezart, con la contemporanea uscita di scena di Fabio Giordano…

      Cordialmente

      Gmajo

      • Raffaello

        e se fosse il padre di Giordano a fare il presidente?

        • Non penso. Secondo me ci sarà una immediata assunzione diretta della carica da parte della proprietà di riferimento.

          Cordialmente

          Gmajo

  • grazie

  • non e’ che domani il buon Rezart fara’ una carrambata in curva ?

    se e’ ancora in italia non mi stupirebbe

  • Rimettiti presto!

  • Ha preso una brutta botta, Majo.
    In bocca al lupo per il suo naso…

  • Di Marzio ha detto ora presi perea ederson e Gonzalez dalla Lazio! Lunedì visite mediche

    • Ma non è che questo rapporto con la Lazio si traduca nella cessione di Paletta a loro?

      • Il rischio è alto. E il nostro mercatologo ve lo aveva detto qualche settimana addietro…
        Cordialmente
        Gmajo

  • Auguro bronta guarigione!
    domani vado a Verona e ho guardato sul sito del Parma dove poter acquistare i biglietti e in città vengono indicati 3 luoghi: lo Iat in piazza garibaldi, il Parma point in via Garibaldi e un Bar in Piazza Ghiaia. allo IAT, uffici comunali, non vendono biglietti per le trasferte del Parma, al PArma Point hanno smesso perchè era troppo complicato. Li vendono solo al bar in Ghiaia con il modico sovrapprezzo del 10% sul costo del biglietto, previa presentazione della TdT.
    se mi prersentassi alle bigletterie dello stadio non mi farebbero entrare in quanto residente in Emilia Romagna. mi sembra tutto molto stupido. invito, se il direttore lo ritiene opportuno, a fare una campagna per abolire la tessera del tifoso e lasciare alle persone la possibilità di andare allo stadio senza impedimenti come per qualsiasi altro spettacolo. Rinnovo gli auguri

    • I BIGLIETTI LI PUOI FARE ANCHE DOMANI AL BENTEGODI

      • Biglietti già comprati al Bar lottici.

  • Mister Donadoni lasci aperti i cancelli del centro sportivo

    perke è inutile poi dire ke avete bisogno dei tifosi

    O come dice Leonardi la nostra gente

    domani ragaz ONORATE la maglia CROCIATA

    VINCERE malgrado tutto !!!! FORZA PARMA !!!!!

  • Direttore le auguro una pronta guarigione.V.

    • Grazie mille vittoria per i graditissimi auguri.
      Cordialmente
      Gmajo

  • Majo getta la maschera ! ……rimettiti presto DAI e’ solo un graffio

    a forza di dire ci metto la faccia :

    PS: cosi’ impari a voler fare brum brum brumotti con la bici

    a bombazza ! 😀

    • Se brumotti… Ero fermo, ma non capisco come possa essersi girato il manubrio…
      Graffio? Miga tant… Frattura scomposta del setto nasale.
      Grazie per gli auguri
      Gmajo

      • ahia che mel !

        lunedi’ a calcio e calcio fatti prestare la maschera di carbonio da accassano che l’ha buttata a san siro

        il manubrio ? quando becca un trapicco va dove cavolo vuole lui……gia’ collaudato 🙂

  • Brutto incidente Majo ma mi raccomando recuperi presto perchè il suo “naso” ci manca. Mak

  • Tanti auguri di pronta guarigione direttore..che botta!adesso farà più fatica a metterci il naso!

    • Grazie mille, ma nonostante la frattura cercherò di continuare a mettercelo.
      Cordialmente
      Gmajo

  • vecchia guardia

    Ma i russi si sono defilati?

    • Già mi sono rotto il naso, perché dovrei sbucciarmi le ginocchia genuflettendomi sui ceci?
      Per ora niente russi (salvo non siano dietro ai taci) e penso sia in ribasso anche giordano…
      Cordialmente
      Gmajo

  • vecchia guardia

    Io non ce l ho con donadoni che reputo un buon allenatore ma certo che da’ una carica della madonna
    Rimpiango nevio e carmignani

  • vecchia guardia

    Rimettiti alla sve.ta meglio una caduta in bicicletta che un cazzotto dei boys

    • I boys sono civili, non mi toccheranno mai…
      E poi tu, da veterano del gruppo, penso che eviteresti cotale nefandezza.
      Grazie per gli auguri
      Gmajo

  • BRUTTA BOTTA MAJO IN BOCCA AL LUPO MAA HA I RIFLESSI DEL NAS UNICO ACQUISTO FINORA DI RITORNO BAJZA MEETTERCI LE MANI DAVNTI NO ? COMUNQUE AUGURI FRZA CHE ABBIA BISOGNA DEL MIGLIOR MAJO
    PER IL MERCATO NON MI CONVINCEREBBE QUESTO PSEUDO AIUTO DI LOTITO MI INQUIETA ANCHE PERCHE’ L AMMIRAGLIO E’ ROMANO E SOPRATUTTO LAZIALE E NON E’ ESCLUSO CHE DA GIUGNO ABBIA LA CASACCA BIANCOCELESTE PER CUI NON VORREI FOSSE L ULTIMO TRUCCO DEL MAGO OTELMA ALIAS L AMMIRAGLIO CHE CI RIFILA UNO ROTTO OVVERO GONZALES ( I PROBLMI MUSCOLARI SONO PERICOLOSISSIMI ) CHE MAGARI FA LA FINE DI POZZI E 2 BROCCHI DA STIPENDIARE !!!! ALT AMMIRAGLIO BASTA GIOCHINI CON LA LAZIO DOPO AVER FATTO LA SQUADRA A COSTO ZERO ALLA SALERNITANA …….FOSSI IN TACI GLI PROIBIREI DI FARE AFFARI CN LA LAZIO

    • La dinamica dell’infortunio tuttora non mi è chiara, ma le mani erano sul manubrio. Boh
      Circa l’aiuto poco disinteressato di lotito tempo fa aveva scritto un profetico pezzo il nostro mercatologo. Il prezzo potrebbe esser paletta, ma se gli rifilassimo felipe sarebbe un colpo da a maestri. In questa operazione di cessione lotito potrebbe aver collaborato col parma e tare, braccio destro del latinista, è albanese…
      Cordialmente
      Gmajo

  • filippo1968

    il dolore è tuo amico majo…ti permette di sapere che sei vivo….!ripartirai così con maggior carica, !!…a parte gli scherzi ti auguro una pronta guarigione

    • Grazie mille. È bello sentire vicini gli amici. Comunque nonostante l’infortunio sarò al bentegodi…
      Cordialmente
      Gmajo

  • Jonathan Belletti

    …ora devi cambiare slogan: “perché io ci rimetto il naso”! Auguri di una veloce e indolore guarigione da un tuo caro collega, e soprattutto grandissimo amico, emigrato in altri lidi. JB

    • Se la causa fosse stata collegata alla mia attività di ficcanaso… Ma così, avendo fatto tutto da solo (sabotaggi del mezzo a parte) al massimo posso temporaneamente cambiare in ci rimettero’ il naso…
      Grazie amico mio per l’interresse un abbraccio gmajo

  • Auguroni di pronta guarigione direttore

    • Grazie mille di cuore.
      Nonostante l’infortunio mi sto dirigendo assieme al mullah dondi al bentegodi…
      Cordialmente
      Gmajo

  • Marcello che vorrebbe farsi assumere dal Parma al marchettins o come inresponsabile dei tifosi (o qualsiasi altra cosa)

    In bocca al lupo Majo, si rimetta presto ke abbiamo bisogno di rinforzi ma anke del nostro Nemico numero 1.Ke SGRADITO cm lei, e questo glielo riconosco, nn c’è nessuno.
    Ke quando la famiglia di Ghirardi gli ha detto: “se nel calcio hai solo nemici togliti” lui secondo me ha pensato si all’Abete, al Kairo, agli inglesi della perfida Babbione, al Cas-Tar-Coni-Figc ke nn hanno mai deciso niente, a Garg-angella, ecc… ma x primo a lei, ke si voleva arrikkire cn i soldi del Parma e così magari metteva anke le trombe sulla bici + il cartone con la molletta. Ke se poi allora le sabotiamo la bicicletta un pò secondo me se la è cercata. Ke adesso tutti a dare solidarietà a Majo ma abbiamo visto nella Francia cosa è successo. Ke se scrivi delle cose brutte ti spareno con la mitra. E io nn dico di spararagli cn la mitra, che io non sn musulemano e se fosse x me nn si farebbero fare degli antipasti di kebab ad un Mullah (che la Fallaci si ribalterebbe a saperlo), ma quando scrivi le cose nn puoi essere limaccioso, fazioso, o culano, e offendere il nostro dio (e Ghirardi ad esempio sembrava un pò il Budda e secondo me nn a caso) se no dopo ci rampi su x una braga e ti facciamo la guerra santa sbraiando: Taci è al-là o al bar!
    JE NE SUIS PAS MAJO’
    solidariete a le sabotateur. W la Fig con le tac 12 o anc superieur.
    Viv la parmigianitè! Abbas le Majò!

  • AUGURI DIRETTORE DIUN PRONTO RISTABILIMENTO.

    • Grazie mille, il peggio è passato. Ora mi restano tre settimane di prudenza…

I commenti sono chiusi.