lunedì, Maggio 20, 2024
News

IL GRAZIE DI DONADONI ALLA NUOVA PROPRIETA’: “ANCHE SE ANCORA NON LI CONOSCIAMO…”

(gmajo) – Roberto Donadoni ha ringraziato la nuova proprietà, “anche se ancora non li conosciamo, almeno, io non li conosco”, pur replicando il messaggio già mandato ieri: “adesso abbiamo davanti un mese di mercato, vediamo se qualcosa riusciamo ad andarlo a prendere e quindi dare ancora più forza ed energia e più respiro ai giocatori”. Giusto, però, rimarcare come la vittoria sia arrivata grazie al solito Parma, potenziato dai ritorni di Paletta (già prima della sosta) e Cassani. “I ragazzi ci hanno messo fino all’ultima goccia di energia e di sudore, quindi sono contento per loro: vincere contro la Fiorentina non è facile. Ci sono state delle situazioni che si sono incanalate nella maniera giusta, ma quando le cose si incanalano nella maniera giusta è solo perché c’è un tipo di atteggiamento e di approccio giusto e corretto e allora anche la buona sorte ti dà un po’ una mano. Quindi siamo felici di questo risultato e di questi tre punti, anche se sappiamo che non cambia nulla e che dobbiamo solo ragionare gara dopo gara, interpretando le partite con questo spirito, e poi magari mettendoci un po’ più di qualità che però, probabilmente, è anche figlia di una pressione che viene un po’ meno rispetto a quella che è attualmente, e che solo i risultati ti possono dare”. Donadoni ha avuto un pensiero immediatamente anche per il presidente del CCPC Angelo Manfredini che ha perso la moglie Claudia improvvisamente nei giorni scorsi: “Siamo solo felici di questo risultato; anzi, approfitto anche di fare una dedica speciale a Manfredini, il nostro responsabile del Coordinamento dei club che la scorsa settimana ha perso la moglie, quindi credo che sia un riconoscimento giusto da fare nei suoi confronti, perché è una persona alla quale siamo vicini. Mi auguro che da ora in avanti, da questo punto di vista, ci sia un po’ più di tranquillità nel gestire la partita, la settimana di lavoro che ci consenta di affrontare poi la partita con un po’ più di tranquillità”. Ciccio Lodi è risultato il migliore in campo Sky, e anche secondo Sandro Piovani della Gazzetta di Parma per la prima volta ha giocato ad alti livelli, ma Donadoni ha replicato “Mi aspetto ancora qualcosa di più, perché so che è un giocatore che ha nelle sue capacità qualcosa in più, però è sicuramente un giocatore che anche dal punto di vista fisico si sta ritrovando un po’: quando è arrivato lo vedevo un giocatore abbastanza fragile, adesso è migliorato molto anche come tonicità”. Donadoni, comunque, non vuole che ora si dorma sugli allori… “Questa prestazione deve essere subito messa lì e dimenticata, pensando già alla prossima partita. Come dicevo ieri la quota salvezza non mi interessa, mi interessano solo i tre punti che sono in palio in ogni gara. Questi tre punti vogliono dire veramente tante cose e noi dobbiamo essere bravi ad interpretarla in questo modo, cercando di raccogliere il massimo in ogni gara, perché questo ci avvicina sempre più ad una possibilità che è difficile, ma in cui ancora crediamo”.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

26 pensieri riguardo “IL GRAZIE DI DONADONI ALLA NUOVA PROPRIETA’: “ANCHE SE ANCORA NON LI CONOSCIAMO…”

  • Partita preparata molto bene

  • mi permetto di dissentire sul fatto che Lodi sia stato il migliore in campo… per me Mirante, Costa e Mauri sono stati superiori come voto poi a sky c’è sicuramente gente che ne capisce più di me di calcio…

  • Celeste T.

    Un po’ di fortuna che non guasta, ora servono gli innesti. Se la fiorentina avesse pareggiato alla fine sarei andato a prendere Bidaoui all’uscita, non si può essere così egoisti in campo.

  • Visto che sembra nessuno l’abbia visto, vi segnalo che Taci era a Parma. Alle 17.30 era in Via Campanini in attesa con una signora bionda. Dopo pochi minuti è arrivato Leonardi e sono saliti in auto con lui. Ero con un amico che gli ha scattato un paio di foto, una delle quali sono sul suo profilo facebook

  • pare ci fosse taci in tribuna e VOI giornalisti professionisti ancora una volta ZERO

    • Era in tribuna est, confermo: ma non è che noi giornalisti professionisti siamo superuomini con occhi e orecchie ovunque…

  • vecchia guardia

    Orgoglio parma ora cacciate i soldi bisogna comprare almeno 6 giocatori di livello altrimenti e b assicurata.

  • Però prevenuti si..visto che nel suo articolo di stamane sottolineava che oggi non ci sarebbe stato!!!!

    • Così mi era stato detto da fonti ben informate. Del resto è stata una sorpresa per tutti

  • Majo ci sono le foto? comunque nemmeno la rosea ha scritto che in tribuna c’era Taci, come è possibile che anche le televisioni tipo sky che hanno 15/20 telecamere se lo siano perse?

  • Tanto affidabile la sua fonte non deve essere… Si fidi più del suo naso da segugio, Majo, che di certe fonti. Guardi, osservi, ficchi il naso…

  • Dai direttore ma rrealmente è Taci quello in foto??? Si informi e ci faccia sapere se ha parlato con la squadra e se si insedierà ufficialmente nei prossimii giorni. Cioè…se è davvero lui, vuol dire che vuol uscire allo scoperto….

  • vecchia guardia

    La presenza o no al tardini non conta un cazzo l importante sono i fatti e i fatti sono pagare i calciatori i fornitori i debiti e un mercato diciamo da europa league allora porteremo in trionfo taci e i suoi soci russo ciprioti.

  • eh vecchia guardia..mica taanto..la presenza un piccolo valore ce l’ha..questo fino a ieri non si è mai fatto vedere..il fatto che ci ha finalmente messo la faccia fa ben sperare

  • vecchia guardia

    Fabio se è come dici tu perché si è defilato in tribuna est e non in tribuna vip?

  • non lo so, ma l’importante è che ci fosse…in che settore non mi impoorta

  • Oggo Assio sara’ sotto shock. Donadoni ha preparato la gara benissimo(al di la’ della fortuna). Giocabdo chiusissimo ha chiuso tutti gli spazi dando pochissime possibilita’ di gioco a Cuadrado e Joaquim

    • Il lato positivo è che eupalla è tornata a sorriderci con tutti gli episodi a noi favorevoli. Per il resto abbiamo giocato pericolosamente dietro, situazione nella quale è un attimo vacillare. E mirante è stato dei migliori. Il tuo stesso mito ha riconosciuto che così si va poco lontano. E che per salvarsi servono rinforzi…
      Cordialmente
      Gmajo

  • Concordo con Majo, oggi finalmente la fortuna ci ha sorriso….
    Guardiamo se abbiamo continuità di vittorie…pero’ penso che se non arriva qualcuno che fa gol è dura rientrare in gioco
    Mirante 8
    Costa 7.5
    Paletta 5
    Lucarelli 6,5
    Cassani 6
    Mauri 7
    Lodi 6,5
    Gobbi 5
    Deceglie 5
    Cassano 6
    Palladino 4,5
    Osso 7

I commenti sono chiusi.