martedì, Maggio 28, 2024
Fotogallery AmatorialeNews

PARMA-SAN SECONDO 11-2 (finale) / LILA CERCATO E INVOCATO DAI COMPAGNI (“ANDI, ANDI, ANDI”) E SOSTENUTO DA ALCUNI SUOI CONNAZIONALI – Foto di Alessandro Dondi

(gmajo) – La palma di migliore marcatore del derby amichevole con il San Secondo arride a Nicola Pozzi, che ne ha fatti tre, tutti nella ripresa, e così batte Lodi e Palladino che nel primo tempo ne avevano fatti due a testa, due – uno per tempo – li ha fatti pure Cassano, così come nella ripresa, tra i singoli, si è aggiunto Bidaoui a Gobbi: totale fanno undici marcatori, contro l’ex di turno, Lorenzini, autore di una doppietta nella prima frazione (11-2). Molto cercato dai compagni Lila (“Andi, Andi, Andi” si udiva dal campo), con alcuni tifosi suoi connazionali autori di tifo personalizzato per il numero 21. Lo strenuo lottatore albanese pare avere convinto i presenti e anche il sorridente Donadoni. Ha assistito alla sgambatura anche il Direttore Generale e confermato membro del CdA Pietro Leonardi.

FOTOGALLERY (CLICCARE SU OGNI SINGOLA IMMAGINE PER INGRANDIRLA)

IMG-20150103-WA0016IMG-20150103-WA0017IMG-20150103-WA0018IMG-20150103-WA0019IMG-20150103-WA0020IMG-20150103-WA0021IMG-20150103-WA0022IMG-20150103-WA0023IMG-20150103-WA0024IMG-20150103-WA0025IMG-20150103-WA0026IMG-20150103-WA0027IMG-20150103-WA0028IMG-20150103-WA0029IMG-20150103-WA0030IMG-20150103-WA0031IMG-20150103-WA0032IMG-20150103-WA0014IMG-20150103-WA0015

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

(CLICCARE SULL’IMMAGINE PER ACCEDERE DIRETTAMENTE)

image

 

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

13 pensieri riguardo “PARMA-SAN SECONDO 11-2 (finale) / LILA CERCATO E INVOCATO DAI COMPAGNI (“ANDI, ANDI, ANDI”) E SOSTENUTO DA ALCUNI SUOI CONNAZIONALI – Foto di Alessandro Dondi

  • Direttore come l’ha visto il nuovo acquisto lei in questa amichevole ?

    • Io non ero presente, poi ci relazionerà Alessandro Dondi: io ero in redazione. Dondi mi ha detto, appunto, che era molto invocato e cercato dai compagni ed è un buon segno… più tardi leggeremo il suo reportage da Collecchio…

      Cordialmente

      Gmajo

  • Chi è di fianco al direttore?

    • Alessandro D.

      Leonardi nella foto stava dialogando con Palmieri, che appare voltato di spalle.

    • Grazie, come vedi ho appena trattato l’argomento Energy T.I. riprendendo Gerevini dal Corsera di ieri, aggiungendo miei considerazioni.

      Cordialmente

      Gmajo

  • Quel signore coi capelli bianchi e stato accanto a leonardi
    per tutto il tempo

    indaghi majo……

    • Secondo Dondi si trattava di un dirigente del San Secondo… Mi ha escluso che si trattasse di qualche “albanese” o “russo” e non era neppure il papà di Giordano…

      • e nemmeno il papà di leonardi? 🙂

        • Il papà del Leo è passato a miglior vita qualche anno fa’….
          Lunedì è una giornata importante per il mercato, il Sassuolo ci darà una grossa mano!!!

          • Il Sassuolo è l’unica squadra che ha dei soldi (o una delle poche), per cui potrà darci una mano comprando qualche nostro giocatore.

            Cordialmente

            Gmajo

I commenti sono chiusi.