ANGELLA, DAL TG DI TELEDUCATO: “L’AUSPICIO E’ CHE MANENTI NON SI RIVELI UN BLUFF”. STASERA ALLE 21 CALCIO & CALCIO PIU’

(Michele Angella, dal TG di Teleducato – web registrazione a cura di Alex Bocelli) – In attesa delle certezze, ossia dei soldi, restano tanti dubbi e tanti interrogativi sulla nuova proprietà del Parma Calcio. La Mapi Group di Giampietro Manenti è un vero e proprio oggetto misterioso che non dispone nemmeno di un sito internet. Strano per una holding che presto – secondo quando annunciato dallo stesso Manenti – dovrebbe lanciarsi nel mondo della comunicazione dando vita al canele tv Mapi Channel oltre che alla società di moda e immagine Mapi Fashion.

Mapi Group controlla attualmente Mapi Italia e Mapi Ambiente: si tratta di due srl. La prima si occupa di commercio di prodotti di cartoleria, è nata lo scorso ottobre, ha sede a Garlasco, in provincia di Pavia ed è intestata a Paola Marcella Crivelli, di professione commerciante. Sempre intestata alla signora Crivelli è la Mapi ambiente, creata esattamente un anno fa, ditta di giardinaggio e potatura piante con sede a Pavia. Entrambe le aziende, collegate alla casa madre slovena, hanno un capitale sociale di circa 1000 euro. E’ evidente che la Mapi Group non ha la forza economica per sostenere l’operazione Parma.

Ed è altrettanto palese che Giampietro Manenti e il suo braccio destro Fiorenzo Alborghetti puntano a ricevere i capitali da qualche finanziatore con base nell’Est Europa. Ma un conto è reperire qualche sponsorizzazione, anche importante, un conto è finanziare la copertura della voragine che c’è nelle casse gialloblu e in così poco tempo.

(A proposito di Alborghetti, abbiamo contattato nelle scorse ore la Cgil di Bergamo, da anni impegnata nel seguire la vertenza Pigna: un manager con il quale ci sono stati confronti molto aspri, ma su cui non ci sono mai state ombre o chiacchiere, fa sapere il sindacato molto sorpreso dal suo coinvolgimento nell’operazione Parma).

L’auspicio è che Manenti non si riveli un bluff. Perché se è grave giocare sulla passione dei tifosi, è imperdonabile prendersi gioco di chi dal Parma da mesi non percepisce emolumenti e compensi dovuti. Michele Angella (dal TG di Teleducato delle ore 14 del 12.02.2015 – web registrazione a cura di Alex Bocelli)

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

43 pensieri riguardo “ANGELLA, DAL TG DI TELEDUCATO: “L’AUSPICIO E’ CHE MANENTI NON SI RIVELI UN BLUFF”. STASERA ALLE 21 CALCIO & CALCIO PIU’

  • 12 Febbraio 2015 in 15:56
    Permalink

    Questa sera a Calcio e Calcio ne sapremo di più ?

    Ci saranno ulteriori sviluppi rispetto all Conferenza stampa ?

    Ci sara’ qualche rappresentante della nuova Proprietà ?

    Oppure assisteremo ad una calda discussione tra SPERANZOSI , da una parte, contro AGENTI FALLIMENTARI dall’altra ?

  • 12 Febbraio 2015 in 16:04
    Permalink

    Ma non è un BLUFF o almeno non come viene sottointeso dai più (i soldi non ci sono, sono sporchi, c’è sotto ghirardi, le banche ecc.) ! Loro ci mettono un primo apporto di capitali veri e onesti ma rafistolati in qualche modo un po’… “corsaro” ma legale in paesi dell’Est, poi riprovano a fare la stessa cosa anche qui in modo un po’ più “elegante” con Alborghetti. Il bluff casomai è il piano ideato da Manenti che è frutto di una pura mitomania e che cercando di coinvolgere altre tantissime piccole aziende locali (le grandi firme italiane o di Parma col cavolo che le vede) non ha ne testa ne coda (alimentari, moda, torta fritta, stufe e cotillons). Il piano industriale quello si che (per il momento) è un bluff, ma se ci va di culo, prima che qualcuno se ne accorga forse riusciamo a ripianare un po’ di debiti e magari diventiamo nuovamente appetibili a nuovi acquirenti, in quel caso ringrazieremo Manenti e gli dedicheremo una strada. Poi magari domani arriva il gran capo dell’EST che ringraziando Manenti per l’aiuto e la professionalità (sigh) e dagli studi di MAPI CHANNEL annuncia che compra Messi e che dietro ci sono le aziende petrolchimiche siberiane. Saluti

  • 12 Febbraio 2015 in 16:28
    Permalink

    Direttore stasera cosa predisponi?

    • 12 Febbraio 2015 in 16:35
      Permalink

      un collegamento in diretta con manenti da mapichannel…

  • 12 Febbraio 2015 in 16:32
    Permalink

    ..invece io predispongo una bella stufa a pellets..più bella del ns amico presidente dalle scatole vuote!

  • 12 Febbraio 2015 in 16:38
    Permalink

    ..a parte gli scherzi..ti seguo con intetesse lo sai..fatti valere x noi!

  • 12 Febbraio 2015 in 16:42
    Permalink

    ..ho paura che i sesterzi..umhhh!

  • 12 Febbraio 2015 in 16:44
    Permalink

    Tutti a comprare i quaderni alla cartoleria Mapi di Garlasco, sconto 10% agli abbonati! No ma ragazzi, siamo seri, il presidente ieri ha citato una sua azienda che in realtà è una cartoleria..
    Ps. Sarà contento pure il titolare dell’azienda che fa le stufe, definito “un esempio stupido giusto per citarne uno”. Sponsorizzazione assicurata.
    Direttore ma si riesce a sapere chi è questa azienda? Non credo siano tante…

  • 12 Febbraio 2015 in 16:47
    Permalink

    Italflame srl di Scandiano?!?

  • 12 Febbraio 2015 in 16:47
    Permalink

    Non capirò mai che senso ha,è vero che si fanno pubblicità,ma di merda però

  • 12 Febbraio 2015 in 16:49
    Permalink

    Direttore una cosa non capisco..perche tutti predispongono che dietro a manenti ci sia il ciccione?..me lo spieghi io non ci arrivo da solo!

    • 12 Febbraio 2015 in 16:52
      Permalink

      Non chiederlo a me. Perché per me chi sostiene questo dice una c***a pazzesca

      • 12 Febbraio 2015 in 18:00
        Permalink

        Al limite dietro Ghirardi potrebbe starci Manenti, ke è più magro, ma nn all’arversa. Se Ghirardi si mettesse dietro Manenti lo vedrebbe subito anke Al Borghetti. Ma vi devo dire tt io??????
        Cmq x ANAL-isi più approfondite vi invito a vedere il mio blog, ke altro che Stadiotardini.

        STASERA, IN ESCLUSIVA solo sul mio blog:

        Gli okkiali di Al Borghetti sn veri o sono quelli che si compravano sulle rivise x vedere le donnine ignude?

        Manenti, denti grigi o rubini incastonati cm il cantante dei Simply Red?

        Diventa presidente, compra delle società ad un euro e fai bruciare i tuoi amici.

        Vestiti cm un presidente, cosa comprare dai cinesi in Via Verdi.

        scoprilooooooooo cn MARCJELLO-RIEDUCATIONAL-CIANEL

  • 12 Febbraio 2015 in 16:52
    Permalink

    Direttore fino a questo momento niente money??

    • 12 Febbraio 2015 in 16:52
      Permalink

      Il mio conto è sempre in rosso… 🙂

      Ma io non debbo ricevere nulla…

      • 12 Febbraio 2015 in 17:28
        Permalink

        Non è vero, Majo, non è vero…

  • 12 Febbraio 2015 in 16:54
    Permalink

    ..ti verso qualcosa direttore..predispongo?

  • 12 Febbraio 2015 in 17:06
    Permalink

    che farsa gigantesca . Tanto in un paio di giorni se la daranno tutti a gambe sti buffoni

  • 12 Febbraio 2015 in 17:09
    Permalink

    mah vediamo cosa dice manenti stasera

  • 12 Febbraio 2015 in 17:27
    Permalink

    Non è ospite da voi? Scusa era una battuta?

  • 12 Febbraio 2015 in 17:40
    Permalink

    Dott. Al Majo, sua Nemicicità, NOTIZIA BOMBA, un animaletto della mia fantasia, di quel fottio di animaletti inventati da me, mi ha detto ke sta per uscire un comunicato dei dipendenti nn giocatori ke rinunciano al bonifico in nome della parmigjanità x la nostra gjente e ke nn vogliono le trans. O almeno: la prima e la seconda no. Il terzo devono vedere se è braziliano. E tra poco ciokkeranno fuori un comunicato dal titolo: ALLO STIPENDJO DICO NO, ME NE VADO IN CURVA NORD. Ke diranno ke loro nn si vogliono arrikkire, al contrario di… ma si quello… ha presente…. quello ke… ma si lui…. alto, culano…. si lui, dai…. ma vogliono bene al Parma e ke è meglio prendere i soldi del bonifico e buttarli dentro al marchettins, per far ridecrollare PARMA BRAND, ke io, e lo dico xkè LORO HANNO SCRITTO QUESTO COMUNICATO, KE IO NN CI STAVO NEANKE PENSANDO, posso a salire a bordo anke per festeggjare il Cento-due-ario cm si deve. Ke io a pilotare l’apparecchio di PARMA BRANDY ci metterei Al Borghetti ke se i reggiani ci volessero abbattere cm i libici a Usticaz, lui anke se guarda davanti magari vede anke i missili ke sparano di fianco. Ke poi io dopo il Brandy prendo sempre l’Al Borghetti. (ke se nn ci fossero Manenti e Al Borghetti adesso kissà dove saremmo).
    Concludo dicendo ke io sn fiero di avere un presidente povero cm Maidenti, ke è tipo quello dell’Argentina ke gira vestito male cn un maggiolone e tt gli vogliono bene. Ke il nostro presidente nn vuole i makkinoni e nn vuole l’ondotojatra, xkè vuole starci vicini. E questo è LOVE. E all you need is love!!!!

    Visitate il mio blog anofacial (anke un pò cumshot) dal titolo “Aprite le portiere al Cento-due-ario e caricatevelo su”: http://www.ilmarcellodellaparmigianita.com

  • 12 Febbraio 2015 in 17:51
    Permalink

    Scusi Majo ma a parte gli scherzi per quale motivo non chiamate Manenti o Alborghetti al telefono stassera ?

    • 12 Febbraio 2015 in 17:54
      Permalink

      Io sono solo un “povero” ospite, lo chef è il dottor Michele Angella

      • 12 Febbraio 2015 in 17:58
        Permalink

        Capisco, peccato comunque, almeno avremmo riso un po’.

  • 12 Febbraio 2015 in 17:59
    Permalink

    ma oggi non dovevano pagare. Ancora posticipano

    • 12 Febbraio 2015 in 18:42
      Permalink

      ma cosa vuoi che paghino dailà

  • 12 Febbraio 2015 in 18:08
    Permalink

    Maio io e te tiriamo fuori 500 euro ci formiamo una nuova società la potremmo chiamare maio group ltd con sede a cipro poi con 1 euro compriamo il parma paghiamo il notaio dopo avere le carte in mano diamo l incarico a leonardi per indire una conferenza stampa dove noi saremmo presenti e illustreremo il piano per il salvataggio della società di fronte a tutti i media ti va l idea?

  • 12 Febbraio 2015 in 18:18
    Permalink

    Mi gioco 10 euro che questa sera Majo rivelerà novità in trasmissione. Niente Sanremo, tutti a sentire cosa dice il Direttore.

    • 12 Febbraio 2015 in 18:21
      Permalink

      Cavoli, allora mi debbo da fare… Per ora non ho niente di nuovo…

      • 12 Febbraio 2015 in 18:26
        Permalink

        scusa ma la domanda mi sorge spontanea perchè non pagano? scusa la prima cosa che si fa quando si compra una societa’ di calcio si pagano gli stipendi arretrati

        • 12 Febbraio 2015 in 18:43
          Permalink

          perchè sono dei mitomani senza un euro?

        • 12 Febbraio 2015 in 18:50
          Permalink

          perchè non hanno un bollo!

      • 12 Febbraio 2015 in 18:55
        Permalink

        Chiamatemi sognatore, ma sono fiducioso per questa puntata.

        • 12 Febbraio 2015 in 19:13
          Permalink

          Ormai per pubblicità si fa tutto schifo

  • 12 Febbraio 2015 in 18:33
    Permalink

    Non so perche’ ma io resto convinto che il ‘Manenti’ sia un uomo del tandem Tavecchio Galliani. La fase 2 dopo la fase 1 di Taci. Vedra’ che in qualche modo (magari di sottobanco] la federazione fara’ arrivare 1/2 mensilita’ ai giocatori cosi’ per un po’ stanno buoni e si tirera’ a finire il campionato. Dopodiche’ libri in tribunale e fallimento Vero…purtroppo. Forse saro’ fantasioso ma vedra’ che un paio di mensilita’ la prossima saranno pagate ….. e no sara’ certamente fari na del sacco di Manenti anche se la figura la fara’ lui.

      • 12 Febbraio 2015 in 18:57
        Permalink

        Oltre che completamente illegale !

        • 12 Febbraio 2015 in 19:30
          Permalink

          Mi dici cosa c’e’ di legale in Italia? E’ stato legale Ghirardi forse?

  • 12 Febbraio 2015 in 19:18
    Permalink

    stasera chiamate il presidente

  • 12 Febbraio 2015 in 19:40
    Permalink

    Chiamalo Patron…

I commenti sono chiusi.