AGGIORNAMENTO ORE 19.10 – MANENTI ESCE DA COLLECCHIO: “I BONIFICI? SONO PER STRADA. SONO FIDUCIOSO. I GIOCATORI NON METTERANNO IN MORA LA SOCIETA”

(gmajo) – Diventa difficile interpretare dei segni fatti attraverso un finestrino scuro di un Volvone: fatto sta che, nella fretta, ho deciso per optare per una scelta prudenziale: a mio modo di vedere, infatti, Giampietro Manenti, che ha lasciato il direzionale di Collecchio sul posto a fianco dello chaffeur Pietro Leonardi, ha preso tempo l’ennesima volta, facendo con il dito indice della mano destra “dopo”. Un “dopo” che altri colleghi hanno interpretato come eventuale volontà di rilasciare successivamente dichiarazioni. C’è chi ha rilanciato, invece, il suo segno con il capo “sì” alla domanda “sono arrivati i soldi?”, come una risposta affermativa all’arrivo a destinazione degli anelati fondi da tempo attesi. In un modo o nell’altro alle 15.48 Manenti e Leonardi hanno lasciato il Centro Sportivo: probabile che li attendesse qualche istituto bancario. Manenti, comunque, risulta sicuro che il famoso bonifico sia partito, ma prima di sbilanciarsi è bene attendere le verifiche che sarebbero in atto in questi minuti, probabilmente, appunto nell’istituto bancario dove si è recato con il dg.

AGGIORNAMENTO LIVE DA COLLECCHIO DELLE ORE 17.29

La Volvo con a bordo Pietro Leonardi e Giampietro Manenti è tornata al direzionale di Collecchio. All’assembramento dei cronisti in attesa queste le più significative tra le parole pronunziate dal neo presidente: “Siamo fiduciosi, stiamo lavorando”.

AGGIORNAMENTO ORE 19.10 – MANENTI ESCE DA COLLECCHIO: “I BONIFICI? SONO PER STRADA. SONO FIDUCIOSO. I GIOCATORI NON METTERANNO IN MORA LA SOCIETA”

 

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

253 pensieri riguardo “AGGIORNAMENTO ORE 19.10 – MANENTI ESCE DA COLLECCHIO: “I BONIFICI? SONO PER STRADA. SONO FIDUCIOSO. I GIOCATORI NON METTERANNO IN MORA LA SOCIETA”

  • 16 Febbraio 2015 in 15:59
    Permalink

    Ha utilizzato il dito medio per dire dopo ?

  • 16 Febbraio 2015 in 16:01
    Permalink

    Dopo potrebbe voler dire anche domani, dopodomani o dopo ancora.

  • 16 Febbraio 2015 in 16:01
    Permalink

    Su SportMediaset asseriscono che alla domanda ha risposto “Si”…

    • 16 Febbraio 2015 in 16:07
      Permalink

      Io ho visto chiaramente il segno “dopo”. Poi se anche con la testa col capo ha fatto sì alla domanda io non ritengo la risposta plausibile

      Cordialmente

      Gmajo

      (PS: magari mi sbaglio e hanno ragione loro).

    • 16 Febbraio 2015 in 16:17
      Permalink

      Per mediaset c’è raimondi

  • 16 Febbraio 2015 in 16:02
    Permalink

    chissà dove sono andati? non è ancora l’ ora del the, o mi sbaglio?

  • 16 Febbraio 2015 in 16:03
    Permalink

    Beh diciamo che da quel video non è che si capisca molto…era come non metterlo!

    • 16 Febbraio 2015 in 16:06
      Permalink

      Vabbè abbiamo documentato l’uscita da Collecchio. Tanto non ha detto nulla, non ha neanche abbassato il finestrino. C’è chi dice che abbia risposto sì alla domanda se erano arrivati i soldi, ma secondo me ha più peso il segno dopo che ho visto io. Poi vedremo.
      Cordialmente
      Gmajo

      • 16 Febbraio 2015 in 16:30
        Permalink

        se non si son fermati vuol dire che ancora non sono arrivati. Altrimenti si sarebbero fermati e lo avrebbero detto.

  • 16 Febbraio 2015 in 16:03
    Permalink

    Quindi direttore???

      • 16 Febbraio 2015 in 16:08
        Permalink

        Si spiegherebbero i passamontagna sul cruscotto.

        Scusi Majo ma ormai credo sia veramente salutare buttarla in ridere per non piangere.

      • 16 Febbraio 2015 in 16:36
        Permalink

        Lei usa il beneficio del dubbio, mentre Gallerani di Sky ha detto che sono andati in banca 🙂 🙂

  • 16 Febbraio 2015 in 16:04
    Permalink

    Direttore, mi,scusi se mi intrometto sul vostro sito. Credo che questa storia abbia confermato la nullatenenza del signor Manenti. Se i soldi li hai li tiri fuori., non aspetti i fidi bancari.
    Se devono arrivare da fuori, in dieci giorni i soldi arrivano 4 volte. Faccio bonifici dall estero verso lItalia ogni mese e non ci mettono piu di tre giorni. E non mi vengano amdire le cifre sono grosse, c’era tutto il tempo per fare arrivare cio che necessitava anche la settimana scorsa.

    • 16 Febbraio 2015 in 19:28
      Permalink

      confermo i miei bonifici all estero in 3 gg maximo arrivano basta con queste pagliacciate se i soldi li hai le banche li trasferiscono …..in 3gg in tutto il mondo anche in zambia su non facciamo gli allochi questo gia’ ieri aveva fatto capire che oggi non sarebbe arrivato nulla e in ogni caso paga 1/2 mesi non sistema certo tutto e’ solo un agonia innutile e stupida

  • 16 Febbraio 2015 in 16:05
    Permalink

    O stanno scappando?

  • 16 Febbraio 2015 in 16:07
    Permalink

    Tra l’altro, le banche chiudono alle 5, in Italia, no?

      • 16 Febbraio 2015 in 16:13
        Permalink

        In che senso non per operazioni di questo tipo? Possono farlo anche dopo?

        • 16 Febbraio 2015 in 16:29
          Permalink

          che se ci sono in ballo queste cifre il direttore e un paio di impiegati si fermano tranquillamente un pò di più. Anzi, fanno proprio venire gli interessati a filiale chiusa

  • 16 Febbraio 2015 in 16:12
    Permalink

    Fermateli! Stanno scappando a santo domingo ahah

  • 16 Febbraio 2015 in 16:12
    Permalink

    Mapi-mobile

  • 16 Febbraio 2015 in 16:22
    Permalink

    Tutta una farsa come sapevamo…..

  • 16 Febbraio 2015 in 16:26
    Permalink

    Vicenda appassionante.

  • 16 Febbraio 2015 in 16:28
    Permalink

    appurato che i soldi Manenti non li ha di suo, si sta aspettando una delle due cose: o che venga approvato un fido bancario, oppure che arrivi la disponibilita’ liquida sotto forrma di bonifico.
    un fido nessuna banca lo approva all’istante, se parliamo poi di decine di milioni di euro possono passare settimane prima che la riciesta passi tutti i livelli di approvazione necessari. Nessun direttore di filiale ha piu di 50 mila euro di autonomia.
    E devi presentare delle garanzie sotto forma di titoli, cash o proprieta’ immobiliari.
    Se invece simaspetta un bonifico……o non e’ stato fatto, oppure se e’ stato fatto, dov’e’ finito? i bonifici non li,porta la corriera, sono telematici

  • 16 Febbraio 2015 in 16:29
    Permalink

    Un presidente che parla tramite le dita. Rivoluzionario. A parte scherzi, saranno andati in banca per fornire garanzie?

      • 16 Febbraio 2015 in 16:42
        Permalink

        Speriamo. Trattandosi di possibile bonifico estero da un paese sottoposto a sanzioni le cose sono complicate.

      • 16 Febbraio 2015 in 16:42
        Permalink

        Condivido il pensiero del direttore. Attendiamo comunicato-

      • 16 Febbraio 2015 in 17:34
        Permalink

        per verificare basta una telefonata. quando fai un bonifico, anche dal Burundi, ti danno una ricevuta. La mandi via fax o email al beneficiario che la fa vedere alla banca. La banca PUO controllare immediatamente se la ricevuta e’ farlocca.

        • 16 Febbraio 2015 in 17:39
          Permalink

          Forse non ci siamo capiti bene sulla tipologia di denari in ballo.

          La ricevuta potrebbe esser farlocca, ma il corrispettivo di difficile traduzione in moneta corrente.

          Saluti

          Gmajo

          • 16 Febbraio 2015 in 18:22
            Permalink

            Mi perdoni ma i soldi sono uguali in tutto il mondo. Se pero’ quello,che si sta aspettando e’ una verifica della bonta’ NON di denaro cash ma di “titoli” di qualsiasi genere per confermare una garanzia su un fido bancario qui in Italia, allora capisco che possa essere piu lunga del previsto. Rimane il fatto che sembra si stia giocando con i soldi del,Monopoli

      • 16 Febbraio 2015 in 19:15
        Permalink

        Direttore, ma nessuno li ha seguito x vedere dove andavano?

  • 16 Febbraio 2015 in 16:32
    Permalink

    Ma cavolo MANENTI è UN MITOMANE.Ha tutti i sintomi della malattia.Fatelo INTERNARE con URGENZA.

    • 16 Febbraio 2015 in 16:51
      Permalink

      E tu non sei un mitomane?
      Forse andresti ricoverato tu !rileggi i commenti di ieri

      • 16 Febbraio 2015 in 16:58
        Permalink

        di ieri? almeno degli ultimi 3 anni, specialmente sulla gazzetta di parma

        • 16 Febbraio 2015 in 17:36
          Permalink

          Dai Velenoso e Assio li ricoveriamo nella stessa stanza. Si divertiranno un mondo a sparar calzate 🙂

  • 16 Febbraio 2015 in 16:45
    Permalink

    Posso dire con sicurezza che sono andati in banca!!! I passamontagna e i kalashnikov sul sedile posteriore non mentono!!! Speriamo che il bottino sia sufficiente!

  • 16 Febbraio 2015 in 16:45
    Permalink

    Doveva arrivare prima questo presidente!

  • 16 Febbraio 2015 in 16:47
    Permalink

    Ma perché non aspettate con calma?avete tutti il pepe nel culo???
    Siete tutti bravi a parlare e non sapete nulla su questo elemento così come Non lo so io!non sappiamo che agganci o conoscenze può avere! Non sappiamo nulla a parte quello che abbiamo letto sui giornali! È l unica piccola speranza che possiamo avere e noi sputiamo addosso a colui che può darci ancora un Po di vita!
    Siete tutti bravi a fare i fighi e i bagoloni con la puzza sotto il naso!
    Aspettate a parlare no?

    • 16 Febbraio 2015 in 17:29
      Permalink

      Joe sei un credulone.Scommetto che credi ancora alla befana.

    • 16 Febbraio 2015 in 18:49
      Permalink

      Joe, si sa tutto di Manenti.
      Credi davvero che queste siano operazioni rare per le banche?
      Tutte le filiali della banche muovono soldi extra ce tutti i cazzo di giorni.

  • 16 Febbraio 2015 in 16:47
    Permalink

    Anche te Velenoso non scherzi…ripeti sempre le stesse cose…che do bali!

    • 16 Febbraio 2015 in 16:57
      Permalink

      però tu Simone T. non hai nessun titolo per accusare Velenoso, interverrà, nel caso, il buon Majo.

      Direttore, relativamente ai bonifici.. ci sono novità ufficiali?
      🙂

  • 16 Febbraio 2015 in 16:50
    Permalink

    Figa non è che sono andati a fare bancomat?Solo che più di 1000 euro mi sa che la macchinetta non dia fuori…cazzo!!

  • 16 Febbraio 2015 in 16:51
    Permalink

    Direttore , che lei sappia è’ previsto un comunicato stampa ? se si quando ?

  • 16 Febbraio 2015 in 16:56
    Permalink

    Che aria tira Direttore?

  • 16 Febbraio 2015 in 16:56
    Permalink

    Direttore mi scusi se a Collecchio l’ho salutata con una strombazzata di clacson… 😉

    • 16 Febbraio 2015 in 17:11
      Permalink

      non me ne sono avveduto… potevi identificarti…

      • 16 Febbraio 2015 in 18:01
        Permalink

        Niente palo…;-) beh prima o poi concretizzeremo la bevuta che le ho promesso!
        Ho visto che stava chiaccherando non volevo disturbarla ulteriormente!
        Saluti
        Buona serata!

  • 16 Febbraio 2015 in 16:57
    Permalink

    500 il Mano e 500 il Leo…fi che coppia!Ce l’abbiamo solo noi!

  • 16 Febbraio 2015 in 17:05
    Permalink

    Sono al Bar i DUE Piccioncini !!!!!!

    Ma NON da Soli e se la ridano abbastanza !!!!

    Vicino al Bar però la Banca Esiste !!!!!

    Don Paganini facci un gollazzo !!!

  • 16 Febbraio 2015 in 17:07
    Permalink

    direttore Gallerani è quello che ha visto meglio no…lui cosa dice?

    • 16 Febbraio 2015 in 17:11
      Permalink

      ragazzi cosa dico io, gallerani o Raimondi non conta niente. aspettiamo eventuali fatti concreti. calma e gesso

  • 16 Febbraio 2015 in 17:08
    Permalink

    Calma e gesso…o no?…:(((

    • 16 Febbraio 2015 in 17:13
      Permalink

      Quasi in contemporanea direttore lol….

  • 16 Febbraio 2015 in 17:09
    Permalink

    Velenoso…. per favore… smettila… abbiamo capito… per favore, risparmiaci 1000 messaggi con lo stesso concetto…. tu hai sempre ragione, sei il migliore e senza di te i forum non possono stare. ora, però, per favore, la smetti?

    • 16 Febbraio 2015 in 17:45
      Permalink

      Si Alfredo sparo con la calza……. calzate. Fatti anche tu una flebo

  • 16 Febbraio 2015 in 17:16
    Permalink

    sono tornati dal bancomat ?

  • 16 Febbraio 2015 in 17:21
    Permalink

    Sarà fuori uso…gli tocca andare in uno di un’altra banca e gli tocca anche pagare la commissione di due euro…non ci voleva…

  • 16 Febbraio 2015 in 17:25
    Permalink

    caro direttore,
    vedo una triste analogia con la questione aeroporto…tutti lo vogliono salvare, fantomatici compratori alla porta, progetti di grande avvenire…ma poi alla scadenza (la stessa tra l’altro) del vil denaro, nessuna notizia…solo promesse e pagherò…

    brutto momento per la ns bella città…

  • 16 Febbraio 2015 in 17:26
    Permalink

    Li ritrrovano in portogallo come corona

  • 16 Febbraio 2015 in 17:29
    Permalink

    Tieni duro direttore!

    L’unica cosa che trovo assurda è il ridursi sempre all’ultimo respiro…ma tant’è…

    In fondo le cifre, da dove arrivano, e come…lo sanno solo i diretti interessati…quello che possiamo apprezzare noi è l’avere eventualmente ancora una fede…

    trepitante attesa…come si dice qui… speruma bin !

    fino alla fine forza parma

  • 16 Febbraio 2015 in 17:32
    Permalink

    Ma in tutto questo Alborghetti che fine ha fatto?non quadrante molte cose

      • 16 Febbraio 2015 in 17:43
        Permalink

        Non dovrebbe essere lui il referente? Contattate lo!

        • 16 Febbraio 2015 in 17:44
          Permalink

          Scusate gli errori ortografici,è il correttore automatico.

  • 16 Febbraio 2015 in 17:33
    Permalink

    aveva promesso che pagava al 90% .. mi sa che siamo caduti nel rimanente 10%… ragazzi la sfiga è sfiga …. per domani qualcuno sa le percentuali ?

  • 16 Febbraio 2015 in 17:37
    Permalink

    Ma , a nessuno e’ venuto spontaneo di prendere l’auto e seguirli a debita distanza ?
    La domanda mi e’ venuta naturale , nessun riferimento alla sua autovettura Direttore.
    Enzo Dallai

    • 16 Febbraio 2015 in 17:38
      Permalink

      Era inutile. Tanto avrebbero dovuto comunque tornare

  • 16 Febbraio 2015 in 17:42
    Permalink

    Mah, la storia degli stipendi entro mezzanotte mi sembra una stupidata. I bonifici urgenti si possono fare entro le 17 , altrimenti vanno a a domani .

  • 16 Febbraio 2015 in 17:45
    Permalink

    Io spero che il Parma faccia la fine dell’Empoli. A proposito di gestioni virtuose…

  • 16 Febbraio 2015 in 17:46
    Permalink

    C’e’ chi giura di averli visti con il carrello pieno di arance al supermercato conad calatafimi….in do’ et dit felice?…..

    Buon lavoro Direttore.

    Enzo Dallai

  • 16 Febbraio 2015 in 17:46
    Permalink

    Salve ragazzi, digito da Verona (sponda Chievo) per farvi i migliori auguri, in Manenti non credo ma male che vada in pochissimi anni tornerete dove meritate e cioè in Serie A…(vedi Fiorentina, Napoli )..

  • 16 Febbraio 2015 in 17:50
    Permalink

    Dice le stesse identiche cose che diceva a Brescia. “Tempi tecnici” “Stiamo ottemprando”. No comment Majo se no poi mi manda a quel paese. Lascio a lei le conclusioni. Saluti

    • 16 Febbraio 2015 in 18:54
      Permalink

      Non ti permettere,
      Manenti ha un sacco di soldi,
      solo che non è capace di spostarli.
      Nessuno al mondo ha mai spostato i soldi, è una cosa nuova.

      • 16 Febbraio 2015 in 19:07
        Permalink

        Scusa, non avevo riflettuto abbastanza, concedimi ancora 24h.

  • 16 Febbraio 2015 in 17:51
    Permalink

    Spero solo che abbiano la faccia di parlare a fine giornata, anche se non dovessero arrivare i soldi. (come credo)

  • 16 Febbraio 2015 in 17:52
    Permalink

    bisogna avere fiducia….
    poi fra 1 settimana tutti scriveranno le loro robe.
    intanto fiducia!!

  • 16 Febbraio 2015 in 17:53
    Permalink

    Una telefonatina ad Alborghetti ?
    per sentire come sta’ ?

    • 16 Febbraio 2015 in 18:21
      Permalink

      Grazie per il suggerimento, non ci avrei mai pensato…

  • 16 Febbraio 2015 in 17:53
    Permalink

    Majo mandi la pubblica per il TSO a Manenti (magari anche a leonardi).

    Dopo tutte queste telecamere e giornalisti davanti ai quali esibirsi non so se riuscirà a riprendersi.

  • 16 Febbraio 2015 in 17:54
    Permalink

    Solo che prima o poi cacci i soldi sto Manenti…

  • 16 Febbraio 2015 in 17:56
    Permalink

    Possibile che non dicano niente di più?

  • 16 Febbraio 2015 in 18:03
    Permalink

    Direttore, mi perdoni…faccio fatica a capire.
    Considerando il recente passato di Manenti e la situazione societaria non capisco come si possa pensare ad un risvolto positivo della faccenda. E’ solo il troppo amore per la crociata che la fa sperare in un miracolo?

    • 16 Febbraio 2015 in 18:06
      Permalink

      no. anche altri dettagli. ma magari mi sbaglio. io comunque non ho tutta questa fretta. calma e gesso

      • 16 Febbraio 2015 in 18:13
        Permalink

        Direttore, la capisco. Calma e Gesso. E’ tutto predisposto. Noi possiamo anche aspettare, ma se a quest’ora i soldi non ci sono i calciatori fanno la mesa in mora

        • 16 Febbraio 2015 in 18:17
          Permalink

          E fanno anche bene, non si può sperare sempre nei miracoli.
          Sono le 18.13, mi sembra che di tempo ne abbiano avuto abbastanza.

  • 16 Febbraio 2015 in 18:14
    Permalink

    non ha neanche i soldi per il dentista, è un povero coglione e noi peggio di lui che gli diamo credito

  • 16 Febbraio 2015 in 18:20
    Permalink

    Io non prenderei cosi per il culo il sig. Manenti.

    Francesco se non credi è inutile che stai in attesa. Domani saprai tutto.

  • 16 Febbraio 2015 in 18:21
    Permalink

    Direi che comunque un’altra penalizzazione è certa, gli F24 non si possono più fare, non che cambi molto… speriamo almeno che si eviti il fallimento.

  • 16 Febbraio 2015 in 18:26
    Permalink

    Io aspetto .
    Se poi non riesce grazie lo stesso.
    Non è certo colpa sua se siamo in questa situazione.

    Anzi mi sembra uno dei più seri che ho visto ultimamente.

    Compreso Ghirardi

  • 16 Febbraio 2015 in 18:27
    Permalink

    MAJO, spero in serata di sapere qualcosa.

  • 16 Febbraio 2015 in 18:28
    Permalink

    puoi fare tutta la fatica che vuoi ma se i soldi non ci sono , io vedo la sua volontà ma c vogliono i soldi mica promesse

  • 16 Febbraio 2015 in 18:28
    Permalink

    Mayo, i soldi non ci sono (ancora) per cui non verrà atto alcun bonifico . Non so che voci ti abbia fatto arrivare Leonardi dai tuoi talponi ma mi sembra che ti abbiano fatto andare alla deriva . I soldi devono arrivare sempre dallo stesso soggetto (lo stesso che era previsto con taci ) ma non ci sono ancora le condizioni per concludere. Non escludo che ci possa essere in terzo passaggio di mano

    • 16 Febbraio 2015 in 18:57
      Permalink

      con sta storia di leonardi avete rotto i coglioni

      • 16 Febbraio 2015 in 18:59
        Permalink

        Majo ma non hai ancora capito che MAT è un fake ?

        • 16 Febbraio 2015 in 19:03
          Permalink

          sarà anche un fake ma di ste cazzo di insinuazioni mi sono rotto le scatole. peraltro di gente invidiosa che campa di imbeccate da secoli e che appunto pensa siano tutti come loro.

  • 16 Febbraio 2015 in 18:31
    Permalink

    Conferenza Stampa entro alle Venti circa !!!!

    Di Dindè Nisba !!!! speriamo di NO !!!!!

    Padre Lino dagli la Benedizione x Favore !!!!!

    Don Paganini Tutti l’ Aspettano !!!!! Mediti !!!!!

    Si no Toscanini vi Bakketta !!!!! Okkio !!!!!!!

  • 16 Febbraio 2015 in 18:32
    Permalink

    Certo che questo Manenti è fantastico, eh. Va, torna, magari tra poco va di nuovo. Che personaggio.
    P.s: direttore, sensazioni?

  • 16 Febbraio 2015 in 18:34
    Permalink

    Contattate Alborghetti!!

  • 16 Febbraio 2015 in 18:37
    Permalink

    quindi che si dice? sei ancora a Collecchio Majo?

  • 16 Febbraio 2015 in 18:38
    Permalink

    la prossima ambulanza sara’ per il famoso TSO prospettato da Alborghetti,e voi dovreste seguirlo a ruota

  • 16 Febbraio 2015 in 18:44
    Permalink

    TMW ha appena scritto che Manenti avrebbe chiesto ulteriore tempo ai calciatori, è credibile Direttore?
    Risulta anche a lei?

  • 16 Febbraio 2015 in 18:44
    Permalink

    alborghetti non risponde al cell?

  • 16 Febbraio 2015 in 18:46
    Permalink

    Manenti assomiglia a qualcuno dei miei clienti quando gli chiedo conto delle fatture da saldare. ” il bonifico? Si,si, è partito, non capisco cosa sia successo, ora chiamo la banca” oppure” passa domani che ho finito gli assegni” oppure ” ma mi hai già consegnato la fattura?”. Viva l’italia, che grande Paese!!

  • 16 Febbraio 2015 in 18:48
    Permalink

    Direttore la banca emittente fa un prestito a Manenti osono soldi di qualcun altro?

  • 16 Febbraio 2015 in 18:48
    Permalink

    Direttore, ha letto le dichiarazioni di Manenti su Televideo?

  • 16 Febbraio 2015 in 18:53
    Permalink

    Credo che a questo punto non si può ne rimandare e fingere se i soldi non arrivano a giocatori e dipendenti la bufala del passaggio di proprietà è evidente, si devono portare i libri in tribunale e la magistratura appurerà le responsabilità del fallimento , al signor Ghirardi e al direttore generale Leonardi.

  • 16 Febbraio 2015 in 18:55
    Permalink

    ufficiale e’ arrivato il bonifico ,possiamo mettere gli alberghi a parco della vittoria e viale dei giardini,imprevisto….andate direttamente in prigione senza passare dal via

  • 16 Febbraio 2015 in 18:56
    Permalink

    Ma cosa c’è da sapere??…bisogna vedere! vedere i fatti!…ormai le dichiarazioni non contano più a nulla!

  • 16 Febbraio 2015 in 18:56
    Permalink

    Direttore….quanto pesano nella valutazione i dettagli che ha menzionato prima? Qui ormai la calma è andata e il gesso si è sciolto….

  • 16 Febbraio 2015 in 18:56
    Permalink

    è evidente che anche oggi niente spendi. mi meraviglio di Leonardi che si presta a questo triste teatrino…che delusione

    • 16 Febbraio 2015 in 19:16
      Permalink

      ah ti meravigli eh ? io mi meraviglio che tu ti meravigli 😀

  • 16 Febbraio 2015 in 19:00
    Permalink

    Ho l’idea che non sapremo niente neanche domani.. Non vorranno tirare la corda finché poi i calciatori daranno l’ultimatum spero! Perche’ a quel punto o i soldi saltano davvero fuori o sono cavoli. Tutto questo ottimismo sbandierato di Manenti mi fa sempre più pensare a uno show perchè alla fine non si fa altro che posticipare… Naturalmene spero di sbagliarmi e che l’iter un po’ stiracchiato e tutti gli show fatti finora vengano eclissati dai benedetti soldi tanto promessi. … Speriamo che i giocatori siano pazienti e non facciano qualche colpo di testa stile Cassano…

  • 16 Febbraio 2015 in 19:00
    Permalink

    Dopo tante risate, pare essere giunti ai titoli di coda.

    Gianluigi

  • 16 Febbraio 2015 in 19:11
    Permalink

    Ma Mayo è tutta una bufala.Possibile che tu non te ne sia accorto.Manenti ha i sintomi della malattia.Mayo soldi non ce ne sono,ficcatelo bene in testa.

  • 16 Febbraio 2015 in 19:17
    Permalink

    sono per strada……battono

    • 16 Febbraio 2015 in 19:25
      Permalink

      ahahh fenomenale

  • 16 Febbraio 2015 in 19:22
    Permalink

    ……e ke tota pral culll . …….

  • 16 Febbraio 2015 in 19:23
    Permalink

    Se Manenti dovesse pagare domani o dopodomani sarebbe brutto per la penalità ma non gli si potrebbe appuntare nulla dato che è arrivato l’altro ieri e i debiti non li ha fatti lui. Anzi, bisognerebbe fargli un monumento anche se pagasse tra 15 giorni. Detto questo, se oggi non paga è giusto incazzarsi, è lecito pensare che ci abbia preso per i fondelli, ma la rabbia andrebbe tenuta per qualcun altro che ha causato tutto questo (i 2 precedenti patron). Sarebbe come incolpare Mangia della retrocessione del Parma di 6 anni fa…

  • 16 Febbraio 2015 in 19:23
    Permalink

    Ma che significa che sono x strada? XD

  • 16 Febbraio 2015 in 19:23
    Permalink

    Ma come parla questo qua? i bonifici sono per strada? E’ un termine tecnico che mi sono perso? Mah…..parla di piani quinquennali, qui ne bastava uno settimanale o mensile. O forse era da intendersi che i soldi sarebbero arrivati a rate in cinque anni.

  • 16 Febbraio 2015 in 19:27
    Permalink

    fiducioso di cosa?ma basta….ci stanno violentando il Parma

  • 16 Febbraio 2015 in 19:29
    Permalink

    poco peso velenoso

  • 16 Febbraio 2015 in 19:30
    Permalink

    Basta prenderci per il culo…basta!!!

  • 16 Febbraio 2015 in 19:32
    Permalink

    Visto?Non ha pagato,rinvia a domani e poi dopo domani e poi cosi via fino allo sfinimento totale della stampa. Come ho sempre detto.Qualcuno dice che dico sempre la stessa cosa ma vorrei farvi capire che è tutta una bufala.Informatevi cos’è la megalomania e vedrete che MANENTI ha tutti i sintomi.Ogni giorno che passa da presidente del Parma per lui malato è una vittoria.

  • 16 Febbraio 2015 in 19:32
    Permalink

    Manenti ovviamente è qui per recitare una parte, ma alborghetti o leonardi ci DEVONO DIRE CHIARAMENTE se i soldi arriveranno oggi, domani o mai. Basta parole, la pazienza è finita, avete rovinato la nostra società.

  • 16 Febbraio 2015 in 19:38
    Permalink

    Manenti è scappato.Ha fiutato l’odore della bufala.Manenti vi tiene in pugno con quella sua bella faccia,non ha soldi,HA SOLO CARTA STRACCIA.

  • 16 Febbraio 2015 in 19:39
    Permalink

    ma manenti gode anche oggi si e’ fatto una giornayta da leone con giornalisti fotografi raimondi sky ooooooooooooo come gode il mitomane ha fatto bingo ha trovato l occasione della sua vita per quanti altri giorni vi becchera’ per i fondelli ? parliamoci chiaro questo tirera’ fuori al maximo 5 milioni per pagare qualche mensilita’ ma il problema vero i 50 milioni per salvare la baracca scordateveli per cui cosa serve aspettare ? perdiamo altro tempo ? altro anno calcistico ? basta mandatelo a casa ….a calci in c lo lui gioca non ha nessun piano industriale nessun capitale ma come potete pensare che salvi il parma lo danneggia ancora come immagine ……..non lo sapeva che entro oggi doveva pagare e allora cosa ha preso il parma calcio ? spara solo cazzate spero che i giocatori non si fidino se no sono dei coglioni

  • 16 Febbraio 2015 in 19:43
    Permalink

    Ragazzi per piacere prendete tutti degli ANSIOLITICI!!!!!!!
    Sia che arrivassero oggi o domani poco importa, l’importante è che vengano pagati quanto prima dipendenti e fornitori (calciatori li vedranno cmq tutti i denari! ).
    Ribadisco che a Manenti non deve essere richiesta nessun dovere perché tutto ciò che fa è un lusso per noi. Se volete avanzare pretese andate a Carpendolo,Fognano,Sotto i Portici a fare gli indignados(stile Guarnieri con Ubaldi : Quando tutto andava bene tutti zitti e ora tutti giustizialisti) .
    sia che ci fosse stato o no manenti il Parma sarebbe stato fatto fallire.
    Calma e basta, pazientiamo e vediamo che destino ci siamo guadagnati.

  • 16 Febbraio 2015 in 19:48
    Permalink

    Io continuo a dire la stessa cosa, anche perché ci sono solo due alternative:
    1) io, Mario Rossi, effettuo un investimento con risorse mie. In questo caso, o, appunto ho le risorse, oppure non le ho. Posso inventarmi di tutto, ma alla fine i nodi vengono al pettine. Posso anche lanciarmi se ho buona parte dei capitali, ma conscio dei rischi;
    2) io, Mario Rossi, effettuo un investimento con risorse di altri, che veicolo in vario modo. Ovvio che prima di acquistare, devo avere la certezza matematica di disporre dell’adesione dei miei “soci”…e magari anche dei fondi necessari…altrimenti questi mi tengono per le palle e io rischio l’osso del collo. A meno che, ovviamente, io non sia uno strafalaro totale.
    Posto che Mapi non mi sembra rientrare nel primo caso…ditemi voi.

  • 16 Febbraio 2015 in 19:50
    Permalink

    Quest’uomo è un genio dadaista.

    Possibili scuse per il mancato arrivo dei bonifici:

    1) i soldi venivano dall’uzbekistan e li oggi è festa nazionale e le banche sono chiuse

    2) le garanzie che ho presentato alla banca non me le hanno accettate. Non so perchè, erano dei regolarissimi bond della Mapi Fashion.

    3) i bonifici erano per strada ma il mio cane se li è mangiati / sono finiti in un tombino.

    4) Ho appena rivenduto la società a 1 euro alla buonanima di Valenza e ci penserà lui a mettere i soldi. è tutto predisposto.

  • 16 Febbraio 2015 in 19:50
    Permalink

    Adesso sono convinto anche io…Questo è veramente un pazzo. non ho parole

  • 16 Febbraio 2015 in 19:51
    Permalink

    I soldi vengono in bus? 😀

  • 16 Febbraio 2015 in 19:57
    Permalink

    Velenoso…accetti la scommessa? Se arriva anche solo un euro tu sparisci dal forum di questo sito. Se non arriva un centesimo sparisco io. Ok? Accetti?

    • 16 Febbraio 2015 in 21:36
      Permalink

      Max un euro arriva senz’altro.BASTAche Manenti si mette davanti a un supermercato e con quella barba e con quel vestiario un euro lo prende.Io non ti leggo,fai così anche tu.A me tu non dai fastidio sul forum mica sono razzista.

  • 16 Febbraio 2015 in 19:59
    Permalink

    Majo è rimasto senza parole anche lei?

  • 16 Febbraio 2015 in 20:01
    Permalink

    Questo è peggio di Taçi! L’albanese era uno speculatore razionale ,questo è da internare! E’ stato giusto criticare Taçi ma non vedo un solo motivo per avere fiducia in questo qua! Spero di sbagliarmi per il bene della causa anche se ormai le figure di merda si sprecano..!

  • 16 Febbraio 2015 in 20:02
    Permalink

    Direttore dobbiamo ascoltare Mat, lui le cose le sa: dopo Marchionni e Lisandro lopez in arrivo, adesso sta arrivando anche la terza cessione della società….
    Chi c’è secondo lei dietro manenti?

  • 16 Febbraio 2015 in 20:04
    Permalink

    Caro direttore, qui a MIlano i tifosi gialloblù attendono: suvvia si sbilanci!

    Grazie per il grande lavoro che svolge

  • 16 Febbraio 2015 in 20:06
    Permalink

    dopo tre mesi che non prendevo lo stipendio mi sono consultato con il legale del sindacato che ci ha fatto subito spedire la lettera di messa in mora,poi abbiamo fatto il licenziamento collettivo solo cosi’ avremmo avuto la possibilita’ di recuperare i crediti ,come privilegiati,dal fallimento ormai conclamato,fra l’altro se non si sbrigano perdono anche il rimborso paracadute che elargisce l’inps,una sorta di fondo di garanzia nel caso il curatore non recuperasse nulla dal fallimento,sono tre mensilita’ il tfr le ferie non godute etc etc vanno sotto l’uscio l’inps non te le rimborsa

  • 16 Febbraio 2015 in 20:09
    Permalink

    Sinceramente questa corsa contro il tempo non la capisco… Meglio non pagare adesso e affrontare da domani una ristrutturazione seria dei debiti, sia con calciatori che coi i fornitori, che, ammesso che i soldi ci siano, pagare l’impossibile adesso e poi rimanere con le pezze al culo da domani..

    • 16 Febbraio 2015 in 23:10
      Permalink

      mica sarebbero buttati, vanno comunque ad alleggerire il debito, in particolare quello sportivo, che in caso di fallimento pilotato dovresti comunque pagare per poter puntare al mantenimento del titolo sportivo

  • 16 Febbraio 2015 in 20:17
    Permalink

    Ok, ognuno è libero di far quel che vuole, anche di perculare Manenti. Però, intanto, rispetto alla gestione Taci, col Mapi almeno siamo informati su ciò che (non) sta succedendo. Cosa che in precedenza, ai tempi dell’albanese, non è quasi mai accaduta. Poi…che il Mapi ci stia raccontando delle balle, è tutto da dimostrare, però qualche spunto sul quale ragionare ce lo sta offrendo. Insomma, non stiamo brancolando nel buio…

  • 16 Febbraio 2015 in 20:27
    Permalink

    Puntuale è arrivata la twittata del genio Giuliano….
    Cmq la società non sarà messa in mora, c’è gia l’accordo con la Lega….il Parma arriva fino alla fine…
    Il Giampy batte Tommaso 10 a 0…..grandissimo

  • 16 Febbraio 2015 in 20:29
    Permalink

    Felipe da mercoledì in prova con l’Inter…penso che la serie A abbia toccato il fondo….ci sarà un primavera più forte di Dal Bello????? Maledetto il giorno che la Fiorentina c’è lo ha regalato!!!!!

  • 16 Febbraio 2015 in 20:32
    Permalink

    majo in do sit?

  • 16 Febbraio 2015 in 20:34
    Permalink

    Siamo passati dal 99 al 90% che arrivavano oggi, ora si spera che arrivino domani…

    Gianluigi

  • 16 Febbraio 2015 in 20:37
    Permalink

    Direttore a Calcio&Calcio vogliamo il verdetto…

  • 16 Febbraio 2015 in 20:51
    Permalink

    Ma siete voj che mon avete compreso. I soldi che arrivano li mette Taci che arriva in elicottero al Tardini domenica prima della partita con Doca Renato Zero e Braccobaldo. Non si fida delle banche e farà la consegna di perona. Ci sarà anche un video messaggio di Lukoil che ha scoperto un ricco giacimento a Collecchiello e che annuncerà l’arrivo sicuro di Balotelli. Su fidatevi del ragionier Filini che sta scalando un ottomila in solitaria.

  • 16 Febbraio 2015 in 20:53
    Permalink

    Io spero soltanto che i giocatori fornitori dipendenti chiedano il fallimento facciano finire il teatrino di Leonardi e company.

  • 16 Febbraio 2015 in 20:55
    Permalink

    Giocatori vi prego staccate la spina.. Basta con questo teatrino.. Noi tifosi non ce lo meritiamo.. Abbiamo sopportato anche troppo a lungo

    • 16 Febbraio 2015 in 21:16
      Permalink

      Ma te sti link dove li trovi?!?!

  • 16 Febbraio 2015 in 21:08
    Permalink

    AhAhAh Diretttore, lei di fianco a Raimondi?!?! Ma lo sapeva o è stato uno scherzetto di Angella? Si rilassi un po’ però sembra motlo teso

    • 16 Febbraio 2015 in 21:10
      Permalink

      l’ho invitato io. sono solo un po’ stanco giornata impegnativa

  • 16 Febbraio 2015 in 21:14
    Permalink

    Immagino…Complimenti, sempre il numero uno!

  • 16 Febbraio 2015 in 21:30
    Permalink

    Su tv Parma balestrazzi ha sparato un pagamento di 5 mensilità il messaggio è arrivato da una fonte attendibile!
    Direttore le risulta?

  • 16 Febbraio 2015 in 21:56
    Permalink

    Sì a Raimondi spiegategli però che a guardare il Parma contro Milan, Juve etc su Mediaset (o su Sky) sembra di guardare una partita di coppa uefa tanto le telecronache sono di parte…al di là di quello il discorso sull’atteggiamento del “pubblico di elite” (quelli che poi in realtà a Parma sono tutti juventini, milanisti etc) nei confronti di Ghirardi non è un’eresia totale a mio modo di vedere…

  • 16 Febbraio 2015 in 21:57
    Permalink

    Io ti do le notizie e tu le annunci così a tutti?
    Potevi almeno citarmi come tua autorevole fonte?

    • 16 Febbraio 2015 in 22:06
      Permalink

      veramente la sapevo già alle 19 30 ma poi mi si è piantato il pc…

      • 16 Febbraio 2015 in 22:09
        Permalink

        Naturalmente scherzavo sarebbe stato bello!
        Anche se quando ho messo il commento sei andato in agitazione

  • 16 Febbraio 2015 in 21:57
    Permalink

    Leeee un’altra notiziona del Direttore c’è il CRO (codice riferimento operazione)!!!! Che poi non ho capito bene è da prendere con le pinze quest’ultima informazione??
    Mi associo ai complimenti della signora di Felino!!
    Buona serata!!!
    😉

  • 16 Febbraio 2015 in 22:04
    Permalink

    o la Direttore gli spieghi bene la storia del fallimento…possibile che non l’abbiano ancora capita la gente…mo basta col fallimento!

  • 16 Febbraio 2015 in 22:07
    Permalink

    Ma se arrivano i soldi VELENOSO cosa fa? Viene bannato dal sito direttore?

    • 16 Febbraio 2015 in 23:04
      Permalink

      Joe se arrivano i soldi vado in convento, tu invece dovresti andare al diavolo e darti all’oppica,il calcio non fa per te.

  • 16 Febbraio 2015 in 22:13
    Permalink

    Si basta con questo fallimento chi parla non c’è passato…. E’ tutt’altro che piacevole….

  • 16 Febbraio 2015 in 22:16
    Permalink

    Direttore, spieghi a quel bravo ragazzo, che auspicare il fallimento è veramente da poverini. Se Manenti paga, domani saliranno tutti sul carro. Che tristezza.

  • 16 Febbraio 2015 in 22:17
    Permalink

    Chapeau Direttore. Altra lezione di giornalismo serio e mai campato in aria.
    La sto seguendo su Calcio e Calcio e devo dire che anche Raimondi questa sera mi sembra dire cose sensate. L’ha contagiato positivamente Lei?

      • 16 Febbraio 2015 in 22:42
        Permalink

        Stasera lei, Majo, mi è piaciuto, bravo. Raimondi però mi è piaciuto più di tutti: concreto, pratico, sensato, “milanese” nel senso migliore della parola. Cristiano Antonino imbarazzante: mente provinciale, spot politici a gogo come suo solito.

    • 16 Febbraio 2015 in 22:59
      Permalink

      Beh Raimondi ha esaurito le stupidate tra le 13 è le 16, ormai è a secco 🙂
      Hai ragione comunque , sembra quasi una persona seria

  • 16 Febbraio 2015 in 22:24
    Permalink

    Majo, siamo tra la D e la Champion, situazione imbarazzante !

  • 16 Febbraio 2015 in 22:28
    Permalink

    Direttore mi fa un riassunto. Non ci ho capito una mazza.

  • 16 Febbraio 2015 in 22:32
    Permalink

    C.v.d. Come volevasi dimostrare. SOLDI ZERO VIRGOLA ZERO—————-MEGOLAMANIA CENTO VIRGOLA CENTO.

  • 16 Febbraio 2015 in 22:36
    Permalink

    Direttore mi scusi ma sbaglio o Raimondi dice che conosce il nome del russo? Quando lo vorrebbe rivelare?

    • 16 Febbraio 2015 in 23:34
      Permalink

      risponde claudio raimondi:
      “dalla Russia confermerebbero kerimov indirettamente”

      • 16 Febbraio 2015 in 23:45
        Permalink

        In effetti non sono arrivati comunicati stavolta dalla Russia. Lei crede abbia ragione?

  • 16 Febbraio 2015 in 22:36
    Permalink

    Non arrivano, MA SE ARRIVANO… Non arrivano, MA SE ARRIVANO…. NON ARRIVANO… MA SE (per caso) DOVESSERO ARRIVARE… qualcosa mi dice che qualcuno (più di uno) saranno costretti a modificare il NICK che utilizzano su questo sito… IN QUALUNQUE CATEGORIA, SOLO \+/ PARMA!

  • 16 Febbraio 2015 in 22:46
    Permalink

    Gentile Direttore, ho seguito con interesse ed attenzione la puntata di Calcio e Calcio, da ‘tecnico’ devo pero precisare che il numero di CRO è un riferimento legato ai bonifici scambiati sulla Rete Nazionale Interbancaria, quindi nell’ ambito del circuito delle banche Italiane. Se come tutti dicono i fondi provengono invece dall’ estero non sarebbe certamente il CRO il riferimento di tali pagamenti che verrebbero invece scambiati sulla rete SWIFT ed avrebbero uj riferimento che si chiama TRN.
    Continuo comunque a sperare,

    • 16 Febbraio 2015 in 23:31
      Permalink

      vabbe il codice scusate imprecisione, a parte che la triangolazione è extra ue, ue, italia da quanto mi risulta, ma nn credo siano i tecnicismi il punto cruciale. importante se soldi sono sbloccati…
      cordialmente
      gmajo

  • 16 Febbraio 2015 in 22:58
    Permalink

    Direttore…..CI spieghi in parole semplici: entro la mezzanotte pagamenti avviati tramite Operationen homebanking = pagati irpef e compagnia?

    • 16 Febbraio 2015 in 23:27
      Permalink

      avevano predisposto tutto per l’arrivo. vediamo se corsa contro il tempo va a buon fine…

  • 16 Febbraio 2015 in 23:03
    Permalink

    ma5 il mio compaesano boni l’avete sfrattato?

  • 16 Febbraio 2015 in 23:09
    Permalink

    Sono arrivati i Mapimoey. Non sento più Veleno, assioma, ecc. dai su non piangete.—

  • 16 Febbraio 2015 in 23:09
    Permalink

    Tifosi sputate su ghirardi e taci non su manenti è appena arrivato poi se arrivano i soldi diventa un eroe un po di equilibrio
    Meglio il fallimento o la serie b?
    Sempre forza parma

  • 16 Febbraio 2015 in 23:09
    Permalink

    Ormai è mezzanotte e ci tolgono altri due punti e cosi fanno 5 e mon è finita.Speriamo di finire il campionato con i punti in classifica,sopra allo zero.

    • 17 Febbraio 2015 in 00:03
      Permalink

      Cosa cambia il punteggio?

  • 16 Febbraio 2015 in 23:19
    Permalink

    Direttore quanti ne sono arrivati? 10? 30? 50? 100?

  • 16 Febbraio 2015 in 23:21
    Permalink

    Direttore, è vero che Raimondi ha parlato di un personaggio clamoroso? Si riferiva a Manenti o Kerimov?

      • 16 Febbraio 2015 in 23:28
        Permalink

        Raimondi ha parlato però di fondi russi. I ceci sembrano non volere uscire dalle tua vita…. 😀

        • 16 Febbraio 2015 in 23:55
          Permalink

          ancora…
          ho già specificato che il mio fioretto riguardava dastraso o taci
          cordialmente
          gmajo

          • 17 Febbraio 2015 in 00:11
            Permalink

            Si, però lei prendeva in giro chi accennava a Kerimov o Lukoil o simili. Invece si vede che non erano ipotesi tanto assurde.

  • 16 Febbraio 2015 in 23:21
    Permalink

    Intanto il sindaco a raisport ha dispensato altre perle di saggezza e dato prova del proprio amore per il Parma e dell interesse per il suo futuro

  • 16 Febbraio 2015 in 23:24
    Permalink

    Spiegate a Majo, Manenti e Leonardi che il CRO non esiste più da un po’. Come fa ad essere arrivato se quel codice è in disuso?

    • 16 Febbraio 2015 in 23:39
      Permalink

      Chi te l’ha detto?

  • 16 Febbraio 2015 in 23:30
    Permalink

    La megalomania è una brutta malattia.INGUARIBILE.

  • 16 Febbraio 2015 in 23:38
    Permalink

    1) direttore..ma cinque mensilità anche dei dipendenti??

    2) ipotizzando che ci ridiano il punto che ci hanno tolto e che a questo giro paghiamo solo gli stipendi e non l’irpef.. quanti altri punti di penalizzazione ipotizza??

    • 16 Febbraio 2015 in 23:54
      Permalink

      i dipendenti avanzavano tredicesima e un mese

  • 16 Febbraio 2015 in 23:53
    Permalink

    Direttore ci potrebbe essere un comunicato se si riuscirà a pagare entro la mezzanotte?

  • 16 Febbraio 2015 in 23:54
    Permalink

    Il CRO esiste ancora ma se c’è è falso. SOLDI zero.6

  • 16 Febbraio 2015 in 23:55
    Permalink

    ormai è mezzanotte…mayo tirIamo le somme?

  • 16 Febbraio 2015 in 23:55
    Permalink

    Non so come andrà a finire, ma se va a finire in un certo modo, assioma si ammazza.

  • 16 Febbraio 2015 in 23:57
    Permalink

    basta direttore..La prego ma non pubblichi più I messaggi di velenoso ..è ripetitivo inutile e borioso…basta

  • 16 Febbraio 2015 in 23:58
    Permalink

    E tanto di cappello a Donadoni, comunque vada. E vergogna a chi non perde occasione di prenderlo per il culo (osso e mica osso), in primis Simone B l’assiodipendente.

    • 17 Febbraio 2015 in 07:49
      Permalink

      Luca,
      Come Majo ti potrà confermare io sono stato sempre un fan di Osso…a majo ho sempre detto che è stato un allenatore bravissimo di gran lunga superiore a Guidolin.
      Quest’anno ha fatto errori inenarrabili…e quindi giustamente è stato aspramente criticato…nelle ultime settimane ho fatto outing è ho riconosciuto le alte qualità morali di Osso e gli ho perdonato gli errori fatti quest’anno….
      Si devono giudicare i fatti allo stato attuale e non fare le pecore come ora bersagliando sempre il solo Leonardi….è comoda sparare a zero su chi è rimasto invece quello che va m.lno marittima a festeggiare alle nostre disgrazie

  • 17 Febbraio 2015 in 00:03
    Permalink

    Direttore non ho visto la puntata ma se ho capito bene lei sostiene (ma anche altre fonti) che i soldi sono arrivati?cero che se è cosi questo smentisce proprio tutti

  • 17 Febbraio 2015 in 00:12
    Permalink

    Velenoso fatti del bene, avvelenati

  • 17 Febbraio 2015 in 00:13
    Permalink

    Majo, magari i soldi non arrivano domani, ma direi che ci sono e arriveranno. Concorda?

  • 17 Febbraio 2015 in 00:15
    Permalink

    certo che se non fosse così, ovvero niente soldi, sarebbe veramente clamoroso dopo il rincorrersi di notizie e scoop di stasera. speriamo che tali notizie non si rivelino solo bufale perché sarebbe davvero dura da digerire

  • 17 Febbraio 2015 in 00:15
    Permalink

    Allora è arrivatoil cinquantello che copre la metà dell’indebitamento netto?

  • 17 Febbraio 2015 in 00:16
    Permalink

    Skysport 24 ha appena confermato, con tanto di condizionale, che tramite home banking sarebbero stati versati 30 mln. Possibile?

  • 17 Febbraio 2015 in 00:22
    Permalink

    direttore quanti punti di penalizzazione rischiamo allo staato attuale?

    • 17 Febbraio 2015 in 00:25
      Permalink

      dipende.
      se pagano solo mensilità ma non tasse minimo uno
      se pagano tutto zero
      se non pagano niente minimo due

  • 17 Febbraio 2015 in 00:30
    Permalink

    TMW parla di 15 milioni di euro trovati da parte di Manenti…15 milioni che però non sarebbero ancora materialmente arrivati a Parma.

  • 17 Febbraio 2015 in 00:32
    Permalink

    Direttore è tutto predisposto??

  • 17 Febbraio 2015 in 00:33
    Permalink

    ma come si fa a confermare con tanto di condizionale?mah

  • 17 Febbraio 2015 in 00:34
    Permalink

    Complimenti per per aver dato in trasmissione per primo la notizia. Quindi interesse di Russi sembrerebbe anche per un nuovo stadio..Io fra i grandi errori del passato di Ghirardi avrei detto anche l’ingaggio di Passarella molto oneroso..

    • 17 Febbraio 2015 in 00:39
      Permalink

      Passarella lo prese Tanzi nel 2001-2002! Va a dormi che stai delirando!

      • 17 Febbraio 2015 in 02:06
        Permalink

        Forse intendeva cuper

  • 17 Febbraio 2015 in 00:36
    Permalink

    DONADONI GRAN PROFESSIONISTA DA SEMPRE, PRIMA COME CALCIATORE, POI COME ALLENATORE, MA SOPRATTUTTO COME UOMO.IL CALCIO HA BISOGNO DI GENTE COME LUI.POI COME TECNICAMENTE PUO PIACERE O NO…PER ME E’ UNA GRANDE PERSONA.
    MASSIMO RISPETTO PER IL MISTER.

  • 17 Febbraio 2015 in 00:45
    Permalink

    insomma ormai è l una e ancora non si hanno notizie ufficiali?ma com è possibile?

  • 17 Febbraio 2015 in 01:09
    Permalink

    ma il deferimento precedente comun1ue comporterebbe due punti d penalita’ sbaglio?

      • 17 Febbraio 2015 in 01:36
        Permalink

        Kmq io non voglio che fallite se no niente derby comunque li faccio i complimenti e un giornalista davvero qualificato e professionale

  • 17 Febbraio 2015 in 02:03
    Permalink

    È arrivato anche di Marzio sulla notizia…

  • 17 Febbraio 2015 in 02:28
    Permalink

    Ammesso che abbiano trovato i soldi…ma chi avrebbe interesse a gettare in un buco nero tutto quel denaro? Almeno con il Verdi potrebbero far arrivare di tutto e di (..) di piu’, ma con il Parma ormai in B? Direttore il prossimo step sara’ capire a che pro e a chi stiamo finendo in mano.

    • 17 Febbraio 2015 in 02:36
      Permalink

      Queste domande ai tempi di Taci erano inutili, e se uno le faceva era un rompipalle. ora, invece, che eravamo già morti ed arrivare uno stregone con la pozione magica siamo tutti così curiosi di sapere gli ingredienti…

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI