Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

12 pensieri riguardo “Guarda “Lucarelli, Gobbi e Cassani, foto in municipio” su YouTube

  • 3 Marzo 2015 in 18:14
    Permalink

    Hanno avuto un colloquio di lavoro presso il Comune? 😀

  • 3 Marzo 2015 in 18:29
    Permalink

    Manenti evita i giornalisti…
    Forse è meglio cosi….silenzio e pedalare…
    Direttore lo chiamerà o si è promesso di lasciarlo in pace a lavorare???
    Possibile che non ci siano novità?un minimo almeno?

    • 3 Marzo 2015 in 18:34
      Permalink

      Io lo lascio lavorare in pace. Ora sono in comune per questo incontro pizzarotti, tommasi, lucarelli, cassani e gobbi

      • 3 Marzo 2015 in 18:43
        Permalink

        Speriamo esca qualcosa di buono!!!

  • 3 Marzo 2015 in 19:43
    Permalink

    Majo il finanziere che avevi intervistato è indagato anche lui…avevi scelto proprio quello giusto!

    • 3 Marzo 2015 in 19:49
      Permalink

      Pare, almeno stando a quanto si legge su Gazzettadiparma.it

      http://www.gazzettadiparma.it/news/cronaca-nera/255519/Caso-Parma–saltano-i-vertici.html

      di Georgia Azzali
      Ufficialmente sono in ferie. Ma in realtà non rientreranno più nei loro uffici della caserma di via Torelli. Il comandante provinciale della Finanza, colonnello Danilo Petrucelli, e il suo vice, il capo del Nucleo di polizia tributaria,

      il tenente colonnello Luca Albanese sono finiti sotto inchiesta per omissione di atti d’ufficio. «Vittime» del ciclone Parma calcio perché, secondo la procura, avrebbero ritardato a far partire l’inchiesta sul dissesto della società.

      • 3 Marzo 2015 in 19:51
        Permalink

        E io cosa ho detto di sbagliato?!?!Non crederai veramente che sono in ferie tutti e due?

  • 3 Marzo 2015 in 20:32
    Permalink

    allora caro Mayo…inizi a fare 2+2?

    • 3 Marzo 2015 in 20:51
      Permalink

      A fa quator…ma tu spari delle gran cazzate!

      • 4 Marzo 2015 in 11:56
        Permalink

        Angella stai buono

I commenti sono chiusi.