DALLA BANCAROTTA ALLA BANCARELLA: OGGI, DOPO PARMA-PALERMO, FINO ALLE 19 OCCASIONI DI SHOPPING CROCIATO ALLO STORE NELLA PALAZZINA MARIA LUIGIA

DSC04399(gmajo) – Dopo il successone di giovedì  scorso – allorquando centinaia di persone avevan preso letteralmente d’assalto l’ex Emporium o Parma Store nella Palazzina Maria Luigia per acquistare a prezzo di saldo il materiale sportivo del Parma FC posto in vendita a a 5-10-15-20 euro – pensavamo che il negozio riaprisse già ieri, sabato 25 aprile, sfruttando la festività della Liberazione: del resto i volontari (cui va un sincero plauso, vieppiù considerando che trattasi degli stessi che già si diedero da fare per la Mostra del Centenario in Ghiaia) che avevano gratuitamente DSC04401collaborato con gli organizzatori (i due Mirco, Lori e Levati, autorizzati dal Curatore Anedda) si erano messi a disposizione: poi, però, ha prevalso la linea di effettuare la riapertura oggi, dopo Parma-Palermo. Dunque la bancarella crociata (a proposito: il titolo del presente pezzullo l’ho mutuato da una caustica battuta ascoltata ieri in sala stampa…) sarà in funzione, con i capi d’abbigliamento sportivo della prima squadra (tranne le maglie da gioco) delle ultime stagioni agonistiche, dal fischio finale dell’arbitro sig, Di Bello sino alle ore 19. Le transazioni potranno esser DSC04425effettuate solo per contanti. La notevole affluenza di pubblico della precedente apertura aveva suscitato sentimenti contrastanti, come abbiamo potuto ascoltare dialogando con chi era in fila: da un lato l’orgoglio e la dignità dei tanti sportivi desiderosi di aiutare la propria squadra (secondo fonti societarie il ricavato potrebbe esser utile a coprire i costi di due trasferte), dall’altro di tristezza per la fine che questa gloriosa e ultracentenaria società ha fatto. Appunto: dalla bancarotta alla bancarella…

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

JOSE’ MAURI SUPERSTAR DURANTE IL POMERIGGIO DI SHOPPING CROCIATO NELLO STORE DELLA PALAZZINA MARIA LUIGIA. Fotogallery amatoriale

MAURI E CERRI, E’ FEELING ANCHE A DISTANZA: FRIZZANTE INTERVISTA CON JOSE’ CHE MOSTRA UN MESSAGGINO RICEVUTO DA ALBERTONE. IL GIOIELLINO E IL FUTURO – Videointervista

RIAPRE LO STORE DEL PARMA F.C. NELLA PALAZZINA MARIA LUIGIA. GIOVEDI POMERIGGIO OCCASIONI DI SHOPPING: TUTTO IL MATERIALE SPORTIVO IN SVENDITA A 5-10-20 EURO

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

4 pensieri riguardo “DALLA BANCAROTTA ALLA BANCARELLA: OGGI, DOPO PARMA-PALERMO, FINO ALLE 19 OCCASIONI DI SHOPPING CROCIATO ALLO STORE NELLA PALAZZINA MARIA LUIGIA

  • 26 Aprile 2015 in 11:35
    Permalink

    Bene, ma non benissimo

    • 26 Aprile 2015 in 11:49
      Permalink

      Cioe’?..

    • 26 Aprile 2015 in 13:25
      Permalink

      Certo, quando li dentro c’era il corner di Energy TI, era tutta un’altra cosa… Altri tempi, altri uomini

  • 26 Aprile 2015 in 12:18
    Permalink

    Come ebbi già modo di dire pochi giorni fa, tutto fa brodo per aiutare il Parma 😀

I commenti sono chiusi.