martedì, Aprile 23, 2024

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

21 pensieri riguardo “IL CLAMOROSO TESTACODA DEL TARDINI: I CROCIATI SOTTO LA CURVA NORD DOPO LA VITTORIA SULLA JUVENTUS GRIFFATA JOSE’ MAURI – video

  • Direttore, inizia a credere nella salvezza? 😀

      • Se succedesse promette di correre in mutande per Piazza Garibaldi? 😀

        • Già Marcello mi dà del culano, se poi mi mettessi a correre in mutande in Piazza Garibaldi per accontentare te chissà cosa mi dice…

          Comunque se è proprio necessario mi immolo 🙂

          • Mapi Free!!

            attento Majo a scrivere culano che dopo la comunità gay crociata….!

          • Eh, secondo marcello ne sarei il leader… Del resto lui che mi ha provato lo sa 🙂

  • 11 LEONI ! Peccato che all’UPI invece siano solo 40 pecoroni che non capiscono che potrebbero prendere in mano un gioiello ricco di storia da campioni, impianti sportivi d’eccellenza, talenti e una tifoseria tra le più belle d’Italia.
    Sono FIERO di tifare da sempre per questa squadra e vorrei mandare a F.I.C tutti quei perditempo che vengono su questo blog solo per godere delle nostre disgrazie attuali. VOI VE LA SOGNATE UNA SQUADRA COSI’ e aggiungo pure ….ME**DEEE !

  • Mah…. mi sa di “favola” creata ad hoc per dare una pagina di interesse ad un campionato quello italiano che ormai di interessante non ha piu nulla. Se c’era una squadra in grado di regalare 3 punti era la Juve ormai campiona con 352 punti sulla seconda. E se c’era una squadra a cui regalarne 3 senza inficiare nulla era il Parma. Ed ecco servita la “favola” con tanto di lacrime e fazzoletti…

  • vecchia guardia

    Juventino non piangere tanto quando incontrerai una squadra vera e non le pippe che avete incontrato fin ora real barcellona o atletico uscirete come sempre a testa bassa dalla champions

    Forza magico Parma

  • vecchia guardia

    Magno gobbo di merda stai a rosicare il parma ha meritato di vincere ci avete anche rubato uno scudetto vero moggi ti brucia il culo anche la bibbia lo dice davide contro golia avevate la testa al monaco noi alla sopravvivenza del club gli juventini sono tutti antisportivi ecco perché chi ama il calcio odia la juve forse passate col monaco poi la vostra avventura in champions e finita

  • Ero in Curva Nord, è andata bene il primo tempo con il salvataggio di Mirante sulla linea e poi il Parma nel secondo tempo ha praticamente dominato e meritato la vittoria..

  • vecchia guardia

    Se tifa parma lui io tifo per la reggiana mi vergognerei delle parole che ha scritto anche se sono stato troppo duro nella risposta

  • c’è gente che tifa parma e non apprezza nemmeno questa vittoria .
    possibile che si debbano sempre andare a tirare fuori delle puttanate per tutte le cose ?
    ma se uno ha sempre da trovare “stranezze” in ogni situazione che riguarda il parma perchè non se ne sta beatamente a guardare altro e la smette di rompere i” cosiddetti “?
    veramente certi commenti fanno cadere le braccia…

  • Davide contro Golia e ha vinto Davide. CHAPEAU a tutti.UnA
    partita perfetta. Come si sta bene senza lo spaccaspogliatoio CASSANO.Ringrazio Dio per averci liberato di lui.

  • Oggi ringraziamo Eupalla

    • Eupalla? Secondo me in altre occasioni ci ha aiutato di più. Oggi non toglierei meriti ai nostri. Anche se Gervasoni mi pare sia stato clemente (stranamente)…

I commenti sono chiusi.