LA CROCIATA DI CAPITAN LUCARELLI, I GUANTONI DI MIRANTE E GLI SCARPINI DI GALLOPPA, DOMENICA 12 APRILE IN PALIO ALLA LOTTERIA DELL’ASSOCIAZIONE AMICI DEL QUARTIERE PABLO

18924_10206267911246206_877969651216246448_n(gmajo) – La maglia crociata autografata di Capitan Alessandro Lucarelli, i guantoni di Antonio Mirante e gli scarpini di Daniele Galloppa: domenica 12 Aprile 2015, in occasione della Festa di Primavera, la lotteria della Associazione Amici del Quartiere Pablo avrà come premi speciali quanto donato dai generosi calciatori del Parma, saputo che il ricavato sarà devoluto in beneficienza, per la precisione all’A.S.D. Sanseverina Onlus che è un’associazione sportiva, non a fini di lucro, che promuove lo sport tra le persone, giovani e adulti, con disabilità intellettiva. “Questa è la dimostrazione di chi sono veramente i 11113579_10206240277955391_5169736934086657704_nnostri ragazzi – dice Valentina Reggiani, supertifosa del Parma e componente della Associazione Amici del Quartiere Pablo  – ovvero non solo giocatori di calcio, ma prima di tutto persone che non si interessano solo a sé stessi, ma sono attenti anche ai bisogni degli altri e sempre disponibili ad aiutare… Ringrazio di cuore Lucarelli, Mirante e Galloppa, e invito tutti alla lotteria della festa del quartiere Pablo di Domenica 12 Aprile. Vi aspettiamo numerosi, appassionati del Parma e non, per una buona causa. Non mancate!”. Alla Festa di Primavera del Quartiere Pablo ci saranno anche bancarelle, musica, attrazioni per bambini, tanto cibo e molto altro ancora. Ovviamente ci saranno anche stand alimentari con tante buone prelibatezze…

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

3 pensieri riguardo “LA CROCIATA DI CAPITAN LUCARELLI, I GUANTONI DI MIRANTE E GLI SCARPINI DI GALLOPPA, DOMENICA 12 APRILE IN PALIO ALLA LOTTERIA DELL’ASSOCIAZIONE AMICI DEL QUARTIERE PABLO

  • 6 Aprile 2015 in 01:54
    Permalink

    Galloppa ha degli scarpini molto kitsch 😀

  • 12 Aprile 2015 in 13:19
    Permalink

    mi immagino che se la sara’ accaparrata una cordata di imprenditori locali per 50 euro,l’unione (degli industriali ) fa la forza grazie figna la nord e’ con te

  • 12 Aprile 2015 in 15:54
    Permalink

    i disabili hanno molto da insegnarci, non ho mai visto un disabile depresso o morto suicida. Hanno un amore per la vita che commuove, e pur non avendo nessuna disabilità…condivido e vedo bellezza dappertutto. Ieri ho visto il primo filmato di Sky “A testa alta”, devo dire che è un ottimo prodotto, avevo pregiudizi su Caressa, invece a parte qualche lungaggine nello spogliatoio, la striscia era emozionanate. montaggio giusto, musiche giuste, pochi dialoghi, immagini, poi stadio, vittoria. Emozionante. Ottimo lavoro, brava la troupe. Bravi.

I commenti sono chiusi.